Lungometraggi

Il Canone dei Classici

Nel 1937 Biancaneve e i Sette Nani apre la strada al lungometraggio animato. La “Follia di Walt” dimostra al mondo che con l'animazione è possibile raccontare storie di ampio respiro, capaci di mescolare umorismo e dramma. Ottant'anni dopo i Walt Disney Animation Studios portano ancora avanti questa tradizione con fierezza, aggiungendo ogni anno una nuova gemma alla loro affollata filmografia. Attraverso i decenni gli studios hanno attraversato periodi d'oro e momenti di forte incertezza, ma la loro identità non è mai venuta meno. L'arrivo della computer grafica ha letteralmente mutato il volto del cinema, ma i WDAS hanno raccolto la sfida, riuscendo a mantenere una propria riconoscibilità all'interno del panorama animato. Qui trovate la cosiddetta “Lista dei Classici”, ovvero il Canone Disney, come da tempo viene chiamato l'insieme dei lungometraggi firmati Walt Disney Animation Studios.

59
Raya e l'Ultimo Drago 2021
(Raya and the Last Dragon)
107'
60
Encanto 2021
(Encanto)
In uscita

Scrittura mista

La tradizione disneyana di mescolare riprese dal vero e animazione ha radici molto profonde nella storia degli studios. La tecnica veniva utilizzata sin dai tempi delle Alice Comedies, e negli anni 40 venne nuovamente impiegata in alcuni lungometraggi, facilitando in questo modo la transizione verso il cinema live action da parte di Walt. La scrittura mista venne però utilizzata anche in seguito, trovando spazio persino in Mary Poppins, uno dei più grandi capolavori Disney. In questa lista trovate tutti i lungometraggi live action che ospitano sequenze animate realizzate da artisti dei Walt Disney Animation Studios. “In questa lista trovate tutti i lungometraggi live action che ospitano sequenze animate realizzate da artisti dei Walt Disney Animation Studios. Fa eccezione Il Ritorno di Mary Poppins la cui animazione è stata interamente realizzata presso il Ken Duncan Studio, senza il coinvolgimento ufficiale dei WDAS, ma che è stato qui inserito per affinità al retaggio disneyano.

Casi limite

Può succedere che lungometraggi prodotti da altri reparti della Walt Disney Company vedano una partecipazione da parte dei Walt Disney Animation Studios. È il caso di In Viaggio con Pippo. I WDAS ne hanno infatti seguito la preproduzione, mentre l’animazione è stata realizzata principalmente negli studios parigini della Walt Disney Television Animation. L’ottimo lavoro svolto su questo film avrebbe però convinto la company a convertire l'unità di Parigi in una succursale WDAS, rendendo In Viaggio con Pippo una sorta di “Classico mancato”.