Topolino e le Zanzare

Il Congedo di Orazio e Clarabella

Il 1934 è l'ultima annata in bianco e nero per Topolino che a partire dall'anno successivo passerà definitivamente al colore, uniformandosi alle Silly Symphony. Col passaggio al colore cambieranno anche molte dinamiche e gli artisti preferiranno farlo agire insieme a Paperino e Pippo, con cui formerà un indimenticabile trio. Orazio e Clarabella verranno giudicati meno interessanti quindi messi rapidamente da parte: continueranno ad apparire in molti cortometraggi all'interno di gruppi più vasti, ma l'originale quartetto formato dalla doppia coppia Topolino/Minni e Orazio/Clarabella non verrà più riproposto. Camping Out rappresenta quindi l'ideale commiato da questo primo nucleo di amici, che si era formato nel 1931 in cortometraggi come The Beach Party, e che aveva vissuto sulla carta stampata bellissime storie come Mickey Mouse and the Gypsies (Topolino e gli Zingari, 1931). È proprio a quella avventura che Camping Out sembra ispirarsi, nel suo presentare i quattro amici intenti a campeggiare in allegria. Il cast in quest'occasione è davvero in forma: Orazio e Clarabella continuano ad essere riuscitissime caricature dei tradizionali ruoli della coppia, lui spaccone e lei ingenua, al punto che oscurano addirittura Topolino e Minni.

Senza Esclusione di Gag

Il conflitto verrà innescato da un esercito di zanzare, ansiose di vendicare il figlioletto del loro leader, malamente scacciato da Orazio. Non si tratta di una semplice contesa con animali di piccola taglia, come tante che vedremo in seguito nei cortometraggi di Paperino e Pluto, bensì di una vera e propria guerra, messa in scena in modo avvincente e assolutamente divertente. Le zanzare assalteranno in diversi modi l'accampamento di Topolino e soci, i quali dovranno ingegnarsi per respingerle e difendersi. Entrambi gli schieramenti si ritroveranno a fare un uso poco convenzionale di alcuni oggetti comuni, mostrando ancora una volta la fantasia degli animatori e il loro interesse per quell'umorismo di tipo meccanico che avevamo già visto in cortometraggi come The Spider and the Fly e Bugs in Love: tenaglie utilizzate per raddrizzare i pungiglioni, mollette utilizzate per inibire le punture attraverso le pareti della tenda, e addirittura l'imboccatura di una stufa e un paio di pantaloni di flanella trasformati nell'arma finale e risolutiva. Le trovate sono innumerevoli e scandite da un ritmo veloce, che unito alla coinvolgente colonna sonora mantengono sempre alta l'attenzione. Camping Out è l'ennesima riprova della buona salute di cui gode la serie di Mickey Mouse in questa felicissima fase produttiva.

di Valerio Paccagnella - Laureato in lettere moderne, è da sempre un grande appassionato di arti mediatiche, con un occhio di riguardo per il fumetto e l'animazione disneyana. Per hobby scrive recensioni, disegna e sceneggia. Nel 2005 fonda “La Tana del Sollazzo”, piattaforma web per la quale darà vita a diverse iniziative, fra cui l'enciclopedico The Disney Compendium e Il Fumettazzo, curioso esperimento di critica a fumetti. Dal 2011 collabora inoltre anche con Disney: scrive articoli per Topolino e Paperinik, e realizza progetti come la Topopedia e I Love Paperopoli.

Scheda tecnica

  • Titolo originale: Camping Out
  • Anno: 1934
  • Durata:
  • Produzione: Walt Disney
  • Regia: Dave Hand
  • Musica: Frank Churchill, Bert Lewis
  • Animazione: Paul Allen, Alyce Ardell, Les Clark, Tom Condrick, Joe D'Igalo, Ugo D'Orsi, Gilles "Frenchy" De Trémaudan, Marcellite Garner, Hardie Gramatky, Edward Love, William Roberts, Archie Robin, Dick Williams, Marvin Woodward

Credits

Nome Ruolo
Paul Allen Animazione
Alyce Ardell Animazione
Frank Churchill Musica
Les Clark Animazione
Tom Condrick Animazione
Joe D'Igalo Animazione
Ugo D'Orsi Animazione
Gilles "Frenchy" De Trémaudan Animazione
Walt Disney Produttore
Marcellite Garner Animazione
Hardie Gramatky Animazione
Dave Hand Regista
Bert Lewis Musica
Edward Love Animazione
William Roberts Animazione
Archie Robin Animazione
Dick Williams Animazione
Marvin Woodward Animazione