Pronto Soccorso

Minni, la Padroncina

Una legge non scritta dell'animazione Disney è che Topolino, a prescindere dal suo effettivo screen time, abbia un certo diritto di precedenza: i cortometraggi in cui appare, anche se in un ruolo risicato, vengono solitamente intitolati a lui. A Gentleman's Gentleman, Canine Caddy, Lend a Paw e Pluto and the Armadillo, prodotti nei due anni precedenti, avevano visto infatti protagonista assoluto Pluto, ma non rientravano ufficialmente nella sua serie di cortometraggi. Per eludere l'ingombrante presenza-assenza del Topo, si decide invece di usare Minni, nei casi in cui serva inserire Pluto in un contesto domestico. La fidanzata di Topolino diventa però anche la nuova padrona di Figaro, il gattino di Pinocchio (1940), che nel frattempo sta vivendo un rilancio. È la prima volta che un “classic character” diventa uno “standard character” e la cosa avviene gradualmente: l'anno precedente avevamo infatti rivisto il micetto all'interno di Figaro and Cleo (1943), ma la sua padrona sembrava essere la governante nera Mammy. È a partire da questo First Aiders che viene regalato a Figaro il suo nuovo status quo, in cui lo vedremo rivaleggiare con Pluto, ma anche interpretare due cortometraggi da solista: Bath Day (1946) e Figaro and Frankie (1947).

Pluto vs. Figaro

First Aiders ci mostra i due animali sfidarsi in un primo momento per ottenere le attenzioni di Minni, desiderosa di trovare una “cavia” per esercitarsi con il suo nuovo manuale di pronto soccorso. Sebbene prevalga Pluto, la sua vittoria si trasformerà presto in una condanna, visto che la padroncina lo immobilizzerà con bendaggi e garze di ogni tipo. È interessante notare come l'aspetto di Minni adesso sia totalmente differente dal dinamico restyling impostole da Fred Moore a inizio decennio. Il suo design è più banale e il suo ruolo da questo momento in poi si limiterà a delle comparsate perlopiù al servizio dei due animali domestici. Nella seconda metà dello short Minni si assenta brevemente e Figaro cercherà in tutti i modi di approfittare della posizione di svantaggio di Pluto, stuzzicandolo e ingaggiando una lite. Non si tratta certo di un cortometraggio indimenticabile: il ritmo è blando e l'umorismo è all'acqua di rose. Di scaramucce tra i due ne vedremo sicuramente di migliori in Cat-Nap Pluto (1948) e Pluto's Sweater (1949), tuttavia questo First Aiders rimane un cortometraggio importante il cui merito è proprio quello di aver introdotto un nuovo scenario.

di Valerio Paccagnella - Laureato in lettere moderne, è da sempre un grande appassionato di fumetto e animazione disneyana. Nel 2005 fonda “La Tana del Sollazzo”, spazio web incentrato sulle arti mediatiche, all’interno del quale scriverà recensioni per molti anni. Nel 2011 inizia la sua collaborazione con Disney, che lo porterà a scrivere per Topolino e Paperinik Appgrade, oltre che a realizzare la Topopedia, l’enciclopedia online dei personaggi Disney.

Scheda tecnica

  • Titolo originale: First Aiders
  • Anno: 1944
  • Durata:
  • Produzione: Walt Disney
  • Regia: Charles A. Nichols

Credits

Nome Ruolo
Walt Disney Produttore
Charles A. Nichols Regista