Topolino nella Terra dei Giganti

Una Fiaba per gli Orfani

Giantland chiude il 1933, una straordinaria annata per la serie, trasportando Topolino in uno scenario fiabesco, per certi versi affine a quello stile europeo che ha ormai preso piede nell'ambito delle Silly Symphony grazie ad artisti come Albert Hurter. A differenza del coevo Ye Olden Days, l'avventura viene introdotta da una cornice al presente, nella quale Topolino cerca di intrattenere un gruppo di pargoli, raccontando loro una fiaba. Questi vivaci topolini, simili a quelli apparsi in Mickey's Nightmare, avranno modo di tornare anche in seguito, venendo identificati come un gruppo di “orfani”, pronti a dare con le loro monellerie del filo da torcere a Topolino e Paperino. La fiaba di Topolino lo vede introdursi nel castello di un gigante, raggiunto dopo aver scalato la pianta di fagiolo della fiaba Jack and the Beanstalk. Si tratta senza dubbio di un'ambientazione affascinante, che porterà Topolino (e gli animatori) a confrontarsi con la gigantesca figura dall'aspetto umanoide, finendo accidentalmente tra le sue fauci. Come gli altri corti del 1933 anche Giantland propone una canzone creata ad hoc, la simpatica Fi-Fe-Fo-Fum, con la quale il gigante di nome Rumplewatt entra in scena presentandosi al pubblico. Le gag ovviamente giocano molto sulla differenza di dimensioni tra Topolino e l'ambiente circostante a misura di gigante, e verranno sfruttate molto anche in futuro in cortometraggi affini.

Giganti Disney

Degne di nota sono la fuga di Topolino dal castello e la sorte del gigante, che secondo Topolino sarebbe caduto in una voragine... sbucando in Cina. Non sarebbe però stata questa l'ultima fiaba che Topolino avrebbe raccontato agli orfani. L'anno successivo Gulliver Mickey avrebbe infatti costituito il seguito ideale di questo cortometraggio, prendendo invece in esame il romanzo di Jonathan Swift. Nel ciclo di tavole domenicali Rumplewatt the Giant (Topolino Principe Azzurro), uscito nel 1934 sui quotidiani, Floyd Gottfredson e Ted Osborne avrebbero invece realizzato una sorta di adattamento di Giantland, modificando fortemente la trama di base e rendendola più articolata e quindi adatta ad essere narrata nell'arco di otto settimane. Rumplewatt fu solo il primo di una serie di giganti che Topolino avrebbe affrontato nella sua carriera. Nel 1938 l'avremmo infatti visto in Brave Little Tailor, trasposizione Disney della fiaba Il Sarto Ammazzasette, in cui Topolino avrebbe nuovamente vissuto la sgradevole esperienza di venire inghiottito. Nel 1947 invece, nel secondo segmento del nono lungometraggio Disney, Fun and Fancy Free (Bongo e i Tre Avventurieri), avremmo ritrovato Topolino in compagnia dei suoi due amici Paperino e Pippo in una nuova versione della fiaba del fagiolo magico, questa volta alle prese con il gigante Willie, una figura sicuramente più bonaria e dalla caratterizzazione più infantile rispetto al rozzo Rumplewatt incontrato quattordici anni prima.

di Valerio Paccagnella - Laureato in lettere moderne, è da sempre un grande appassionato di arti mediatiche, con un occhio di riguardo per il fumetto e l'animazione disneyana. Per hobby scrive recensioni, disegna e sceneggia. Nel 2005 fonda “La Tana del Sollazzo”, piattaforma web per la quale darà vita a diverse iniziative, fra cui l'enciclopedico The Disney Compendium e Il Fumettazzo, curioso esperimento di critica a fumetti. Dal 2011 collabora inoltre anche con Disney: scrive articoli per Topolino e Paperinik, e realizza progetti come la Topopedia e I Love Paperopoli.

Scheda tecnica

  • Titolo originale: Giantland
  • Anno: 1933
  • Durata:
  • Produzione: Walt Disney
  • Regia: Burt Gillet
  • Cast: Pinto Colvig, Walt Disney
  • Musica: Frank Churchill
  • Animazione: Johnny Cannon, Les Clark, Ugo D'Orsi, Gilles "Frenchy" De Trémaudan, Clyde Geronimi, Dick Huemer, Hamilton Luske, Fred Moore, William Roberts, Ben Sharpsteen, Dick Williams, Cy Young

Credits

Nome Ruolo
Johnny Cannon Animazione
Frank Churchill Musica
Les Clark Animazione
Pinto Colvig Cast
Ugo D'Orsi Animazione
Gilles "Frenchy" De Trémaudan Animazione
Walt Disney Cast; Produttore
Clyde Geronimi Animazione
Burt Gillet Regista
Dick Huemer Animazione
Hamilton Luske Animazione
Fred Moore Animazione
William Roberts Animazione
Ben Sharpsteen Animazione
Dick Williams Animazione
Cy Young Animazione