Goldie Locks and the Three Bears

Un Tesoro Tuttora Nascosto

Goldie Locks and the Three Bears è stato ritenuto perduto per molti anni. Poi, nel 2010 lo studioso David Gerstein lo ha ritrovato in una collezione privata assieme a Jack and the Beanstalk e Jack the Giant Killer, completando di fatto la serie dei Laugh-O-Grams. A differenza di Jack the Giant Killer, che è stato proiettato in occasione di alcuni festival e diffuso clandestinamente sul web, Jack and the Beanstalk e Goldie Locks and the Three Bears rimangono tuttora nascosti in collezioni private. Sul web ne circolano poche immagini, tra cui la title card, che presenta un titolo differente, The Peroxide Kid, attribuito apocrifamente al corto alla fine degli anni 20. Si spera che molto presto possa venire diffuso.


di Valerio Paccagnella - Laureato in lettere moderne, è da sempre un grande appassionato di arti mediatiche, con un occhio di riguardo per il fumetto e l'animazione disneyana. Per hobby scrive recensioni, disegna e sceneggia. Nel 2005 fonda “La Tana del Sollazzo”, piattaforma web per la quale darà vita a diverse iniziative, fra cui l'enciclopedico The Disney Compendium e Il Fumettazzo, curioso esperimento di critica a fumetti. Dal 2011 collabora inoltre anche con Disney: scrive articoli per Topolino e Paperinik, e realizza progetti come la Topopedia e I Love Paperopoli.

Scheda tecnica

  • Titolo originale: Goldie Locks and the Three Bears
  • Anno: 1922
  • Durata: ? minuti
  • Produzione: Walt Disney
  • Regia: Walt Disney
  • Animazione: Walt Disney, Hugh Harman, Rudolph Ising, Carman Maxwell, Lorey L. Tague, Otto Louis Walliman

Credits

Nome Ruolo
Walt Disney Produttore; Regista; Animazione
Hugh Harman Animazione
Rudolph Ising Animazione
Red Lyon Fotografia
Carman Maxwell Animazione
Lorey L. Tague Animazione
Otto Louis Walliman Animazione