Topolino Contro il Gatto Nipp

Marcia Indietro!

Può sorprendere ritrovare Topolino in una situazione tanto “acerba” come quella in cui Floyd Gottfredson si diverte a calarlo nel febbraio del 1931. Dopotutto il personaggio veniva da due vicende piuttosto articolate in cui aveva dimostrato una certa propensione per l’avventura e le grandi emozioni. La sua scaramuccia contro il Gatto Nip (in originale Catnip suona come “erba gatta”) riporta indietro le lancette dell’orologio e ci mostra nuovamente un Topolino ragazzino e dedito alla zuffa da cortile, questa volta contro un bulletto introdotto ex novo. Se si esclude qualche suo futuro cameo in contesti puramente celebrativi, Nip esaurirà in questa breve storiella la sua carriera fumettistica, lasciando però in qualche modo il segno: poche storie più di questa riusciranno a rendere l’idea di quello che il personaggio di Topolino rappresentava all’inizio del suo percorso.

Topolino Contro il Gatto Nip dura un mese esatto e si colloca immediatamente dopo un blocco di strisce composte da gag autoconclusive e storielle lunghe non più di una settimana. Probabilmente in quella primissima fase creativa l’idea era di dare tregua al personaggio, alternando cicli più lunghi e vicende dal respiro ristretto. Eppure, anche a volerla contestualizzare, questa innocente scaramuccia risulta quasi anomala rispetto all’evoluzione che il Topo stava affrontando in quegli anni. La vicenda infatti vede un Mickey curioso e attaccabrighe, desideroso di sconfinare nel territorio di Nip, e di ingaggiare con lui una contesa che non mancherà di avere ripercussioni… fisiche.

La Coda Più Lunga

Memorabile la guerra a suon di nodi nella coda che scoppia tra i due, un genere di umorismo incentrato proprio sul lato animale dei personaggi, che col passare del tempo diventerà sempre più raro. Una lotta dal sapore testosteronico che non può non ricondurre inconsciamente ad una semplice gara di virilità, giocata sul confronto e sull’orgoglio ferito. Una gag come quella in cui Nip, non riuscendo più a trovare spazio per nuovi nodi decide di recidere con le forbici un pezzettino di coda di Topolino, per quanto divertentissima, sarebbe oggi impensabile.

Questo genere di trovate tuttavia funziona molto bene, restituendo un’immagine innocente e romantica di quello che voleva dire essere un ragazzaccio di strada in quei primi turbolenti anni 30. E non è solo una coda mutilata a stupire, ma diverse altre cose oggi incompatibili con l’immagine aziendale di Disney, come l’umorismo ai danni di un gattone effemminato, o l’insistere sulla Nepeta Cataria, alcolico usato come arma per mettere fuori combattimento Nip, un distillato di erba gatta che ai tempi del proibizionismo aveva più che mai il sapore del frutto proibito. La striscia di Topolino si addentra in punta di piedi in una fase più frivola, dalla quale tuttavia uscirà nel giro di pochi mesi.

di Valerio Paccagnella - Laureato in lettere moderne, è da sempre un grande appassionato di arti mediatiche, con un occhio di riguardo per il fumetto e l'animazione disneyana. Per hobby scrive recensioni, disegna e sceneggia. Nel 2005 fonda “La Tana del Sollazzo”, piattaforma web per la quale darà vita a diverse iniziative, fra cui l'enciclopedico The Disney Compendium e Il Fumettazzo, curioso esperimento di critica a fumetti. Dal 2011 collabora inoltre anche con Disney: scrive articoli per Topolino e Paperinik, e realizza progetti come la Topopedia e I Love Paperopoli.

di Amedeo Badini Confalonieri - Il fumetto è sempre stato la sua grande passione, sotto forma prima di un rassicurante Topolino a cadenza settimanale, per poi inoltrarsi nel terreno filologico-collezionistico. Questo aspetto critico gli ha permesso di apprezzare altri autori, da Alan Moore a Jeff Smith, e soprattutto di affinare la curiosità verso tutta la nona arte del fumetto. Disney è il suo primo campo, ma non disdegna sortite e passeggiate in territori vicini. Scrive di fumetto e di cinema anche per il settimanale Tempi, per Lo Spazio Bianco e per il Papersera.

Scheda tecnica

  • Titolo originale: Mickey Mouse Vs. Kat Nipp
  • Anno: 1931
  • Durata:
  • Storia:
Nome Ruolo
Earl Duvall Disegni
Floyd Gottfredson Disegni; Storia