Maestro

La Tradizione Continua

Come si è visto, ogni estate ai Walt Disney Animation Studios si tiene una nuova edizione del WDAS Talent Developement Intern Program, che offre l’opportunità ad alcuni giovani studenti di imparare il mestiere. Il frutto del lavoro di questi stagisti è solitamente un breve cortometraggio, realizzato sfruttando le nuove competenze acquisite e supervisionato attentamente dai veterani dello studio. Dal 2017 il risultato di questi sforzi viene premiato con la pubblicazione online, in forma compiuta. I corti appartenenti a questo speciale filone produttivo vengono confezionati come normali cortometraggi WDAS, dotandoli di credits e di un elegante logo apposito. Ventana (2017) e Voilà (2018) sono i primi due titoli a ricevere questo trattamento, dopodiché è la volta di Maestro, realizzato dalla squadra che ha partecipato all’edizione del 2019.

Alzando l’Asticella

Rispetto ai precedenti lavori, questo tradisce una maggiore ambizione. La durata è sempre molto risicata e supera di poco il minuto, tuttavia la storia raccontata ha un respiro più ampio: un robusto investigatore di colore si avventura all’interno di una magione stregata dopo aver ricevuto un dossier a tema. Gli oggetti intorno a lui si animano all’improvviso muovendosi a ritmo di musica e infine si svela che il responsabile di tutto è un fantasmino direttore d’orchestra. Si tratta fin qui del corto più riuscito della serie, per diversi motivi: presenta ben due personaggi, uno dei quali, l’investigatore, davvero sofisticato tanto nel design che nell’animazione. L’atmosfera inoltre è suggestiva e il movimento armonico delle scope e delle teiere ricorda molto da vicino Fantasia (1940) e La Bella e la Bestia (1991). Come in Ventana, inoltre, i titoli di coda vengono utilizzati saggiamente per dare allo spettatore indizi su un ipotetico proseguimento della storia.

di Valerio Paccagnella - Laureato in lettere moderne, è da sempre un grande appassionato di arti mediatiche, con un occhio di riguardo per il fumetto e l'animazione disneyana. Per hobby scrive recensioni, disegna e sceneggia. Nel 2005 fonda “La Tana del Sollazzo”, piattaforma web per la quale darà vita a diverse iniziative, fra cui l'enciclopedico The Disney Compendium e Il Fumettazzo, curioso esperimento di critica a fumetti. Dal 2011 collabora inoltre anche con Disney: scrive articoli per Topolino e Paperinik, e realizza progetti come la Topopedia e I Love Paperopoli.

Scheda tecnica

  • Titolo originale: Maestro
  • Anno: 2019
  • Durata:
  • Regia: WDAS Talent Development Intern Program 2019
  • Storia:

Credits

Nome Ruolo
WDAS Talent Development Intern Program 2019 Regista; Storia