Topolino, Minni e la Primavera

Il Ristagno Narrativo

Come si è visto, il 1931 è un anno molto particolare per la serie di Mickey Mouse. A fronte di alcuni notevoli miglioramenti sul piano tecnico e della caratterizzazione dei personaggi, sul fronte narrativo si ha un ristagno. Perle come The Beach Party sono solo felici eccezioni, mentre lo standard sono i corti musicali o quelli che riproducono formule già viste. Se si esclude il gradevole incipit, in cui troviamo Topolino e Minni intenti a fare giardinaggio in un bellissimo scenario primaverile, Mickey Cuts Up non offre niente di troppo diverso da quanto già visto nel corso dell'anno in corti come The Delivery Boy o Mickey Steps Out. A dire il vero, di quest'ultimo corto viene pedissequamente ricalcata la struttura, senza aggiungere nulla di troppo memorabile.

Quasi un Remake

Dopo la sequenza iniziale incentrata sul giardinaggio, viene messa in moto la prevedibile catena di eventi: Topolino si introduce di nascosto nel giardino di Minni, per farle una sorpresa. Segue una scenetta in cui i fidanzatini flirtano in modo sbarazzino, finendo per dare il via alla consueta sequenza danzante in cui i due suoneranno l'armonica. Anche questa volta sarà Pluto a disturbare l'idillio, mettendosi di punto in bianco ad inseguire un gatto, esattamente come aveva fatto in Mickey Steps Out. Le somiglianze sono davvero troppe perché il cortometraggio resti impresso nella memoria. Bisogna dire però che il lavoro che viene fatto sulla personalità dei due protagonisti è sempre più sofisticato: si ricordano molto volentieri Topolino che fischietta formando con le mani un uccellino, il momento in cui gioca a spaventare Minni travestito da tartaruga, e in generale tutte le interazioni tra i due topolini, a dir poco irresistibili.

di Valerio Paccagnella - Laureato in lettere moderne, è da sempre un grande appassionato di arti mediatiche, con un occhio di riguardo per il fumetto e l'animazione disneyana. Per hobby scrive recensioni, disegna e sceneggia. Nel 2005 fonda “La Tana del Sollazzo”, piattaforma web per la quale darà vita a diverse iniziative, fra cui l'enciclopedico The Disney Compendium e Il Fumettazzo, curioso esperimento di critica a fumetti. Dal 2011 collabora inoltre anche con Disney: scrive articoli per Topolino e Paperinik, e realizza progetti come la Topopedia e I Love Paperopoli.

Scheda tecnica

  • Titolo originale: Mickey Cuts Up
  • Anno: 1931
  • Durata:
  • Produzione: Walt Disney
  • Regia: Burt Gillet
  • Cast: Pinto Colvig, Walt Disney, Marcellite Garner, Lee Millar, A. Purvis Pullen
  • Musica: Bert Lewis
  • Animazione: Johnny Cannon, Les Clark, Norman Ferguson, Clyde Geronimi, David Hand, Jack King, Richard Lundy, Tom Palmer, Ben Sharpsteen

Credits

Nome Ruolo
Johnny Cannon Animazione
Les Clark Animazione
Pinto Colvig Cast (Pluto)
Walt Disney Cast (Mickey Mouse); Produttore
Norman Ferguson Animazione
Marcellite Garner Cast (Minnie Mouse)
Clyde Geronimi Animazione
Burt Gillet Regista
David Hand Animazione
Jack King Animazione
Bert Lewis Musica
Richard Lundy Animazione
Lee Millar Cast
Tom Palmer Animazione
A. Purvis Pullen Cast
Ben Sharpsteen Animazione