Mickey Steps Out

L'Appuntamento e la Cuccia

Molti cortometraggi di Mickey Mouse appartenenti a questa fase produttiva altro non sono che sistematiche riproposizioni di formule ed elementi ormai collaudati, con piccole variazioni. Mickey Steps Out non ha nulla di troppo diverso da The Delivery Boy e da molti altri cortometraggi coevi. A risaltare è soprattutto la prima scena, in cui Topolino si prepara per andare ad un appuntamento a casa di Minni e lo vediamo addirittura radersi. Un inizio (e un titolo) molto simile a quello di Mr. Ducks Steps Out (1940), cortometraggio in cui esordirà ufficialmente Paperina. Degno di nota è il fatto che per la prima volta in assoluto vediamo la cuccia di Pluto, con tanto di nome scritto sopra, elemento iconico che entrerà presto nell'immaginario collettivo come parte costituente del microcosmo disneyano.

Tutta Colpa di Pluto

Il resto del corto è poca cosa. Ci sono le solite gradevoli interazioni tra Topolino e Minni, che flirtano in modo sbarazzino, c'è il consueto numero musicale al piano, e soprattutto c'è l'intervento finale di Pluto. Il cucciolone è la nuova miniera d'oro per gli animatori: adesso è possibile creare nuove dinamiche, spostare l'attenzione su un personaggio in più, sperimentare con lo slapstick e la pantomima. Ma soprattutto grazie ai suoi disastri è possibile inserire con facilità il conflitto, elemento essenziale per lo sviluppo di una trama, che nelle coeve Silly Symphony veniva invece ottenuto facendo entrare in scena differenti animali predatori. In Mickey Steps Out vediamo infatti Pluto inseguire per la primissima volta un gatto, mettendo a soqquadro la casa di Minni e facendo finire tutti nella fuliggine. Emerso con il muso annerito avrà modo di parlare ancora una volta, esclamando “Mammy!” e portando così avanti il tormentone ispirato alla performance di Al Jolson in The Jazz Singer.

di Valerio Paccagnella - Laureato in lettere moderne, è da sempre un grande appassionato di arti mediatiche, con un occhio di riguardo per il fumetto e l'animazione disneyana. Per hobby scrive recensioni, disegna e sceneggia. Nel 2005 fonda “La Tana del Sollazzo”, piattaforma web per la quale darà vita a diverse iniziative, fra cui l'enciclopedico The Disney Compendium e Il Fumettazzo, curioso esperimento di critica a fumetti. Dal 2011 collabora inoltre anche con Disney: scrive articoli per Topolino e Paperinik, e realizza progetti come la Topopedia e I Love Paperopoli.

Scheda tecnica

  • Titolo originale: Mickey Steps Out
  • Anno: 1931
  • Durata:
  • Produzione: Walt Disney
  • Regia: Burt Gillet
  • Cast: Walt Disney, Marcellite Garner
  • Musica: Bert Lewis
  • Animazione: Charles Byrne, Johnny Cannon, Les Clark, Jack Cutting, Gilles "Frenchy" De Trémaudan, Norman Ferguson, Hardie Gramatky, David Hand, Jack King, Richard Lundy, Tom Palmer, Harry Reeves, Ben Sharpsteen, Marvin Woodward, Rudy Zamora

Credits

Nome Ruolo
Charles Byrne Animazione (Assistant)
Johnny Cannon Animazione
Les Clark Animazione
Jack Cutting Animazione (Assistant)
Gilles "Frenchy" De Trémaudan Animazione
Walt Disney Cast (Mickey Mouse); Produttore
Norman Ferguson Animazione
Marcellite Garner Cast (Minnie Mouse)
Burt Gillet Regista
Hardie Gramatky Animazione (Assistant)
David Hand Animazione
Jack King Animazione
Bert Lewis Musica
Richard Lundy Animazione
Tom Palmer Animazione
Harry Reeves Animazione (Assistant)
Ben Sharpsteen Animazione
Marvin Woodward Animazione
Rudy Zamora Animazione