Mickey's Choo Choo

I Trenini di Walt

L'amore di Walt per i veicoli, e in special modo i treni, era radicato in lui sin dai primi anni di vita. Non è un caso che nel suo film semibiografico Tanto Caro al Mio Cuore l'arrivo del treno nel paesino di campagna del protagonista venisse atteso con una tale partecipazione. Del resto quella era dopotutto una rappresentazione della sua infanzia, con tutte le cose a lui care. Disney avrebbe trovato il modo di esprimere pienamente questa sua passione solo molti anni dopo, in piena epoca Disneyland, ma già nei suoi primi lavori è possibile trovare dei treni umanizzati. Il precursore sarebbe stato infatti Alice's Tin Pony, e in un non troppo lontano futuro avremo incontrato Casey Jr., il treno di Dumbo, e un gran numero di automobili, barche e aeroplani a cui gli artisti Disney, e in futuro anche Pixar, avrebbero infuso la vita. Mickey's Choo Choo è uno di questi corti, e vede Topolino nel ruolo di ferroviere.

Il Violino di Minni

Non si può certo dire che Mickey's Choo Choo sia tra i corti più riusciti di questa prima fase. Ci sono ovviamente delle buone trovate e i dialoghi minimalisti di Topolino e Minni sono davvero simpatici, ma il disegno presenta non poche sbavature. Inoltre ci troviamo di fronte all'iniziatore di una tendenza che vedremo prendere piede sempre più spesso andando avanti: dopo la presentazione dello scenario di turno, i personaggi iniziano a suonare e ballare, senza alcuna reale giustificazione narrativa, cercando di occupare in questo modo quanto più minutaggio possibile. In questo caso abbiamo Minni al violino, a suonare famosi temi popolari come I've Been Working on the Railroad, mentre Topolino le danza intorno flirtando con lei. I numeri musicali non occupano però l'intero corto: ad un certo punto il treno perde il controllo e questo dà vita ad alcune simpatiche gag, alcune delle quali però vengono riciclate dal corto di Oswald Trolley Troubles e da Plane Crazy.

Una curiosità: alla fine del corto vediamo Minni e Topolino finire in un'handcar. Questa immagine avrebbe fornito lo spunto per il celebre giocattolo targato Lionel Corporation, che avrebbe letteralmente salvato la società dai suoi problemi finanziari.

di Valerio Paccagnella - Laureato in lettere moderne, è da sempre un grande appassionato di arti mediatiche, con un occhio di riguardo per il fumetto e l'animazione disneyana. Per hobby scrive recensioni, disegna e sceneggia. Nel 2005 fonda “La Tana del Sollazzo”, piattaforma web per la quale darà vita a diverse iniziative, fra cui l'enciclopedico The Disney Compendium e Il Fumettazzo, curioso esperimento di critica a fumetti. Dal 2011 collabora inoltre anche con Disney: scrive articoli per Topolino e Paperinik, e realizza progetti come la Topopedia e I Love Paperopoli.

Scheda tecnica

  • Titolo originale: Mickey's Choo Choo
  • Anno: 1929
  • Durata:
  • Produzione: Walt Disney
  • Regia: Walt Disney
  • Cast: Walt Disney
  • Musica: Carl Stalling
  • Animazione: Norman Ferguson, Ub Iwerks

Credits

Nome Ruolo
Walt Disney Cast (MickeyMouse); Produttore; Regista
Norman Ferguson Animazione (Early scenes of the train engine)
Ub Iwerks Animazione
Carl Stalling Musica