Mickey's Steamroller

Tip e Tap

Nel 1932 era apparsa sui quotidiani una sequenza di otto tavole domenicali intitolata Mickey's Nephews (Topolino e i Suoi Vispi Nipotini), nella quale una certa signora Fieldmouse affidava a Topolino i suoi due figlioletti Tip e Tap (Mortie e Ferdie), perché si occupasse di loro per breve tempo. I due chiaramente si rivelavano fin troppo vivaci, dando vita a divertenti gag. L'autore delle tavole, il grande Floyd Gottfredson, introduce così due personaggi che avranno grande fortuna anche in futuro, al punto che al giorno d'oggi li ritroviamo nel cast regolare dei fumetti Disney. Sebbene non si tratti dunque di veri nipotini di Mickey Mouse, i due vengono ormai trattati come tali. La fonte d'ispirazione per la loro creazione era stata sicuramente il cortometraggio Mickey's Nightmare, in cui Topolino sognava di sposare Minni e di essere invaso da un esercito di figli. Da quello stesso episodio si sarebbero sviluppati anche gli orfani visti in altri corti di questa fase produttiva, tuttavia è curioso vedere come Tip e Tap siano invece rimasti saldamente ancorati alla carta stampata. Se escludiamo il loro cameo in Boat Builders (1938) e la loro probabile partecipazione al capolavoro Mickey's Christmas Carol (1983), troviamo infatti un unico cortometraggio con loro protagonisti: Mickey's Steamroller.

Flirt e Demolizioni

Il corto in questione non presenta un canovaccio molto elaborato. Minni si prende cura di Tip e Tap, portandoli in giro in carrozzina, finché non incontra Topolino impegnato nel suo nuovo lavoro: manovrare un rullo compressore. Non appena i protagonisti si distraggono, i due pestiferi ragazzini colgono l'occasione per impadronirsi dello schiacciasassi e seminare il panico in città. Il veicolo in alcune sequenze sembra avere un volto, il che rimanda a corti come Mickey's Choo Choo. La colonna sonora presenta ancora una volta una brevissima canzoncina infantile, intonata in apertura da Minni e dai bambini, ma si avverte che la direzione musicale affine alle Silly Symphony che la serie aveva imboccato l'anno precedente sta nuovamente cambiando, facendo perdere importanza alle canzoni. Se escludiamo l'apparizione animata dei rarissimi Tip e Tap non si può certo dire che Mickey's Steamroller presenti gag particolarmente memorabili. Va però sottolineato il lavoro che gli animatori continuano incessantemente a fare sulle personalità di Topolino e Minni, qui ancora nel pieno del loro flirt: l'idea che Topolino imbrogli bonariamente Minni facendole pronunciare a tradimento delle frasi d'amore incise sulle caramelle che le offre è davvero deliziosa. Va infine notata la colorazione del cortometraggio, che come Playful Pluto offre un bianco e nero davvero virtuosistico: ogni singolo elemento sulla scena viene colorato con differenti gradazioni di grigio, il che contribuisce a dare al corto un look davvero “pieno”.

di Valerio Paccagnella - Laureato in lettere moderne, è da sempre un grande appassionato di arti mediatiche, con un occhio di riguardo per il fumetto e l'animazione disneyana. Per hobby scrive recensioni, disegna e sceneggia. Nel 2005 fonda “La Tana del Sollazzo”, piattaforma web per la quale darà vita a diverse iniziative, fra cui l'enciclopedico The Disney Compendium e Il Fumettazzo, curioso esperimento di critica a fumetti. Dal 2011 collabora inoltre anche con Disney: scrive articoli per Topolino e Paperinik, e realizza progetti come la Topopedia e I Love Paperopoli.

Scheda tecnica

  • Titolo originale: Mickey's Steamroller
  • Anno: 1934
  • Durata:
  • Produzione: Walt Disney
  • Regia: Dave Hand
  • Cast: Walt Disney, Marcellite Garner
  • Musica: Bert Lewis
  • Animazione: Johnny Cannon, Gilles "Frenchy" De Trémaudan, Hardie Gramatky, Jack Hannah, Jack Kinney, Ed Love, William "Bill" O. Roberts, Ben Sharpsteen, Bob Wickersham, Roy Williams, Marvin Woodward

Credits

Nome Ruolo
Johnny Cannon Animazione
Gilles "Frenchy" De Trémaudan Animazione
Walt Disney Cast; Produttore
Marcellite Garner Cast
Hardie Gramatky Animazione
Dave Hand Regista
Jack Hannah Animazione
Jack Kinney Animazione
Bert Lewis Musica
Ed Love Animazione
William "Bill" O. Roberts Animazione
Ben Sharpsteen Animazione
Bob Wickersham Animazione
Roy Williams Animazione
Marvin Woodward Animazione