Una Gita in Barca

Insieme Davvero

Nel 1945 viene riesumata dopo ben cinque anni la miniserie Donald and Goofy, per un secondo trittico di cortometraggi. Di acqua sotto i ponti nel frattempo ne è passata molta, e l'animazione disneyana ha visto cambiare un bel po' le proprie dinamiche. Sono lontani i tempi del trio in cui i personaggi agivano all'interno di sketch individuali. In questo secondo troncone di serie si preferirà mostrare Paperino e Pippo mentre agiscono in coppia nello stesso momento, sfruttando le loro interazioni per sottolinearne le differenze caratteriali. Sebbene Donald non si discosti minimamente da quello che ritroviamo negli short di cui è protagonista, Pippo invece è leggermente diverso dal Goofy degli How To. Graficamente parlando sfoggia dei lineamenti più caricaturali, mentre caratterialmente sembra voler guardare al passato. È comunque molto distante dal goffo tontolone degli esordi, e non saranno rare le occasioni in cui vedremo prevalere il suo lato più pazzerello e stralunato. In questo primo corto della nuova trilogia i due si ritrovano bloccati in mezzo all'oceano, dopo aver avuto l'incauta idea di navigare su una barca a vela... a gettone.

Bloccati in Mare Aperto

In apertura il feeling fra i due amici è considerevole. Li vediamo infatti cantare a squarciagola mentre si imbarcano, salvo rimanere ben presto senza monetine. È l'occasione per mettere a confronto i loro due temperamenti: Paperino si dispera, si arrabbia, va nel panico, mentre Pippo non si scompone. Non saranno rare le volte in cui lo stesso Donald proverà una grande frustrazione a causa della svagatezza della sua controparte. Il cortometraggio tocca vette di genialità proprio grazie alla flemma dello spilungone, perfettamente capace di bere l'acqua del mare come se fosse una bibita (ma lamentandosi del troppo poco sale) o di sbracciarsi per salutare una nave in lontananza, dimenticandosi però di chiedere aiuto. No Sail è interessante anche sotto altri aspetti. Si ricorda molto volentieri la scena in cui viene mostrato il passaggio dei giorni, con l'immagine in dissolvenza di Paperino sotto il sole che ruota sullo schermo, oppure il particolare look dei due personaggi in versione naufraghi, con i vestiti strappati e la barba incolta. Brillante e originale, No Sail riapre la serie nel migliore dei modi, dimostrando di poter procedere “a gonfie vele” anche con questa nuova formula.

di Valerio Paccagnella - Laureato in lettere moderne, è da sempre un grande appassionato di arti mediatiche, con un occhio di riguardo per il fumetto e l'animazione disneyana. Per hobby scrive recensioni, disegna e sceneggia. Nel 2005 fonda “La Tana del Sollazzo”, piattaforma web per la quale darà vita a diverse iniziative, fra cui l'enciclopedico The Disney Compendium e Il Fumettazzo, curioso esperimento di critica a fumetti. Dal 2011 collabora inoltre anche con Disney: scrive articoli per Topolino e Paperinik, e realizza progetti come la Topopedia e I Love Paperopoli.

Scheda tecnica

  • Titolo originale: No Sail
  • Anno: 1945
  • Durata:
  • Produzione: Walt Disney
  • Regia: Jack Hannah
  • Storia: ,
  • Musica: Oliver Wallace
  • Animazione: Bob Carlson, Hugh Fraser, John Reed, Judge Whitaker

Credits

Nome Ruolo
Bob Carlson Animazione
Walt Disney Produttore
Hugh Fraser Animazione
Yale Gracey Layout
Jack Hannah Regista
Dick Kinney Storia
John Reed Animazione
Oliver Wallace Musica
Judge Whitaker Animazione
Thelma Witmer Fondali
Ralph Wright Storia