Lassù tra i Rami

Che Capolavori, Quei Roditori

In Out on a Limb ritroviamo Cip e Ciop, ormai candidati a diventare i veri mattatori della serie di Paperino. Il cortometraggio in questione è sicuramente uno dei più pregevoli di questo filone, per diversi motivi. Innanzitutto non si può fare a meno di ammirare l'animazione dei due chipmunk. Le oscillazioni stilistiche che nei corti precedenti avevano prodotto sgradevoli effetti sono oramai sparite e il design di Cip e Ciop si rivela impeccabile e assolutamente vincente. Inoltre, il cortometraggio ha il gran merito di farci finalmente penetrare all'interno del loro mondo. Out on a Limb è infatti ambientato tra le fronde di un albero, che Paperino si ritrova a dover potare. Dal punto di vista di Cip e Ciop questo costituisce un notevole elemento di disturbo, tantopiù che le cesoie usate da Paperino assomigliano per loro ad un mostruoso pappagallo che li insegue fra i rami. Questo elemento “horror” contribuisce ad identificare il punto di vista dello spettatore con quello dei due chipmunk, mostrandoci il mondo con i loro occhi.

Nel Mondo dell'Albero

Particolarmente d'atmosfera sono le sequenze ambientate all'interno di questo loro universo arboreo, caratterizzato da fondali astratti e completamente verdi che rendono l'idea di un mondo delimitato da tetti e pareti fatti di foglie. Nell'esplorare questo verdissimo microcosmo, ci si rende conto di come i due chipmunk abitino un mondo interessante di per sé, che non ha per forza bisogno della presenza di Paperino per funzionare. Non è un caso che fra non molto tempo i due inaugureranno una loro carriera solista. Il cortometraggio è dunque validissimo: pur raccontando una vicenda ordinaria, l'esecuzione è spettacolare e capace di offrire allo spettatore una bellissima atmosfera dai colori vibranti, tante ottime gag, e persino di aumentare il potenziale dei due scoiattoli. Infine, Out on a Limb presenta un paio di interessanti collegamenti con altri cortometraggi: il motivetto intonato da Paperino è ripreso proprio dal coevo Crazy Over Daisy, mentre alcune gag o animazioni verranno prontamente riciclate nel futuro Donald Applecore (1952).

di Valerio Paccagnella - Laureato in lettere moderne, è da sempre un grande appassionato di arti mediatiche, con un occhio di riguardo per il fumetto e l'animazione disneyana. Per hobby scrive recensioni, disegna e sceneggia. Nel 2005 fonda “La Tana del Sollazzo”, piattaforma web per la quale darà vita a diverse iniziative, fra cui l'enciclopedico The Disney Compendium e Il Fumettazzo, curioso esperimento di critica a fumetti. Dal 2011 collabora inoltre anche con Disney: scrive articoli per Topolino e Paperinik, e realizza progetti come la Topopedia e I Love Paperopoli.

Scheda tecnica

  • Titolo originale: Out on a Limb
  • Anno: 1950
  • Durata:
  • Produzione: Walt Disney
  • Regia: Jack Hannah
  • Storia:
  • Musica: Joseph S. Dubin
  • Animazione: Bob Carlson, Volus Jones, Bill Justice, George Kreisl

Credits

Nome Ruolo
Bill Berg Storia
Jack Boyd Effetti d'Animazione
Bob Carlson Animazione
Walt Disney Produttore
Joseph S. Dubin Musica
Yale Gracey Layout
Jack Hannah Regista
Volus Jones Animazione
Bill Justice Animazione
George Kreisl Animazione
Thelma Witmer Fondali