Una Pesca Acrobatica

Due Vecchi Marinai

In Sea Salts torna in scena il personaggio di Bootle Beetle, che avevamo conosciuto nell'omonimo cortometraggio del 1947. L'intento di Jack Hannah è evidentemente quello di riproporre a rotazione tutti i nuovi personaggi che negli ultimi anni sono stati creati su misura per la serie. Fra questi Bootle Beetle è sicuramente uno dei più insoliti: si tratta infatti di un insetto anziano, che ad ogni sua apparizione racconta al pubblico i suoi trascorsi di gioventù al fianco di Paperino. Sea Salts non fa eccezione: nella cornice narrativa ambientata al presente vediamo i due protagonisti ormai invecchiati, mentre nel lungo flashback che occupa l'intero short li ritroviamo giovani. È interessante notare come anche qui la versione anziana dell'insetto si dimostri piuttosto loquace, mentre la recitazione del suo corrispettivo giovane sia totalmente basata sulla pantomima. Chiaramente non c'è alcuna pretesa di continuity nei cortometraggi di questo filone: il presente e il passato dei personaggi infatti cambia sempre, a seconda delle esigenze narrative. In questo caso i due ci vengono ritratti come una coppia di anziani marinai in pensione: Paperino sfoggia delle folte basette che lo fanno assomigliare al suo ricco zio, creato pochi anni prima da Carl Barks, mentre l'insetto assume momentaneamente il nome di Mac.

Definire l'Amicizia

La vicenda raccontata da Mac riguarda l'inizio della sua “amicizia” con Paperino, durante un naufragio. Ci vengono mostrati i loro giorni su un'isoletta deserta, in attesa di essere soccorsi, e questa volta a essere in primo piano non sono i bisticci tra i due ma il loro particolarissimo rapporto. Pochi corti riescono a inquadrare così bene il personaggio di Paperino come veniva inteso in quegli anni della gestione Jack Hannah: il papero in più di un'occasione si comporta in modo egoista, approfittandosi del suo amico insetto e mettendolo fortemente a rischio pur di riempirsi la pancia. Eppure tutti i suoi comportamenti negativi vengono in qualche modo perdonati. Paperino infatti alterna queste marachelle a slanci di affetto, e mostra un candore di fondo che fa sorgere il dubbio che non si renda del tutto conto delle sue scorrettezze. Il carattere paziente e fondamentalmente sereno di Bootle Beetle fanno il resto, facendo in modo che lo spettatore sposi il suo punto di vista e accetti di buon grado le stranezze comportamentali del papero. Se si pensa al proverbio secondo cui “il vero amico è quello che sa bene chi sei ma non gliene importa”, allora Sea Salts è una delle migliori parabole sull'amicizia di sempre. Bootle Beetle sarebbe tornato quello stesso anno in The Greener Yard, per narrare al pubblico la sua terza e ultima disavventura con il papero alla marinara.

di Valerio Paccagnella - Laureato in lettere moderne, è da sempre un grande appassionato di fumetto e animazione disneyana. Nel 2005 fonda “La Tana del Sollazzo”, spazio web incentrato sulle arti mediatiche, all’interno del quale scriverà recensioni per molti anni. Nel 2011 inizia la sua collaborazione con Disney, che lo porterà a scrivere per Topolino e Paperinik Appgrade, oltre che a realizzare la Topopedia, l’enciclopedia online dei personaggi Disney.

Scheda tecnica

  • Titolo originale: Sea Salts
  • Anno: 1949
  • Durata:
  • Produzione: Walt Disney
  • Regia: Jack Hannah
  • Storia:
  • Musica: Oliver Wallace
  • Animazione: Jack Boyd, Bob Carlson, Bill Justice, John Sibley

Credits

Nome Ruolo
Bill Berg Storia
Jack Boyd Animazione
Bob Carlson Animazione
Walt Disney Produttore
Yale Gracey Layout
Jack Hannah Regista
Bill Justice Animazione
John Sibley Animazione
Oliver Wallace Musica
Thelma Witmer Fondali