Il Compleanno di Topolino

Il Compleanno Domestico

Con The Birthday Party il microcosmo rurale a cui appartengono Topolino e Minni fa un leggero passo avanti sulla strada dell'antropomorfismo. Se fino a poco tempo prima i personaggi tenevano le loro festicciole nel granaio o nelle zone limitrofe, sottolineando la loro natura di animali della fattoria, qui abbiamo invece un compleanno celebrato tra le mura domestiche della casa di Minni, con un cast ormai totalmente civilizzato. Le uniche due figure distinguibili, oltre a Topolino e Minni, sono Orazio e Clarabella, che si esibiscono come coppia nelle loro versioni definitive, gli altri sono simpatici personaggi di sfondo puramente funzionali alle gag. I dialoghi e le interazioni tra personaggi nella prima parte del cortometraggio sono davvero spiritose e ben riuscite, tanto che nel 1942 verranno in buona parte riciclate per Mickey's Birthday Party, sorta di secondo atto che vedrà la partecipazione di personaggi ben più famosi, come Paperino, Chiquita e Pippo.

Un Passo Indietro a Ritmo di Danza

Nel 1931 la serie di Mickey Mouse fa un leggero passo indietro nel suo percorso evolutivo, tornando a incentrarsi fortemente sulla musica. Sebbene questo ruolo appartenga di norma alle Silly Symphony, è evidente che gli animatori non se ne curino più di tanto, cercando di mantenere un elevato ritmo produttivo. Dopo i primi convenevoli infatti viene regalato a Topolino un pianoforte, fornendo il pretesto per un numero musicale in cui lo vedremo duettare con Minni. Seguiranno alcune danze sfrenate e una lunga sequenza conclusiva nella quale Topolino cercherà di domare uno xilofono ribelle. Avevamo già visto espedienti del genere in cortometraggi del passato come The Opry House e The Jazz Fool, e questo tradisce una certa ripetitività di fondo che accompagnerà quest'annata produttiva, nella quale vedremo molto spesso festicciole, spettacolini e balletti improvvisati. Fortunatamente, questo corto non sarà l'unica eccezione nel suo essere più narrativo, prima che ciò diventi la regola.

di Valerio Paccagnella - Laureato in lettere moderne, è da sempre un grande appassionato di arti mediatiche, con un occhio di riguardo per il fumetto e l'animazione disneyana. Per hobby scrive recensioni, disegna e sceneggia. Nel 2005 fonda “La Tana del Sollazzo”, piattaforma web per la quale darà vita a diverse iniziative, fra cui l'enciclopedico The Disney Compendium e Il Fumettazzo, curioso esperimento di critica a fumetti. Dal 2011 collabora inoltre anche con Disney: scrive articoli per Topolino e Paperinik, e realizza progetti come la Topopedia e I Love Paperopoli.

Scheda tecnica

  • Titolo originale: The Birthday Party
  • Anno: 1931
  • Durata:
  • Produzione: Walt Disney
  • Regia: Burt Gillet
  • Cast: Walt Disney, Marcellite Garner
  • Musica: Bert Lewis
  • Animazione: Johnny Cannon, Les Clark, Jack Cutting, Gilles "Frenchy" De Trémaudan, David Hand, Wilfred Jackson, Jack King, Richard Lundy, Tom Palmer, Ben Sharpsteen

Credits

Nome Ruolo
Johnny Cannon Animazione
Les Clark Animazione
William Cottrell Fotografia
Jack Cutting Animazione
Gilles "Frenchy" De Trémaudan Animazione
Walt Disney Cast (Mickey Mouse); Produttore
Marcellite Garner Cast (Minnie Mouse)
Burt Gillet Regista
David Hand Animazione
Wilfred Jackson Animazione
Jack King Animazione
Bert Lewis Musica
Richard Lundy Animazione
Tom Palmer Animazione
Ben Sharpsteen Animazione