Colazione per Tre

Un Naso Rosso per Ciop

Three for Breakfast segna la quarta apparizione di Cip e Ciop, i chipmunk che avevano esordito al fianco di Pluto qualche anno prima, e che adesso sono passati sotto la giurisdizione di Paperino. L'anno precedente in Chip an' Dale (1947) i due hanno ricevuto il loro battesimo ufficiale, insieme ad una caratterizzazione fisica e psicologica molto ben definita: ora Cip fra i due è quello più concreto e severo, mentre a Ciop spetta il ruolo del ragazzino immaturo con la testa fra le nuvole. A partire da Three for Breakfast Ciop viene dotato inoltre di un nasone rosso, che lo differenzia da quello nero del fratello, donandogli la sua tipica aria sbarazzina e distratta. Il percorso evolutivo dei due personaggi giunge quindi al capolinea: queste sono a tutti gli effetti le versioni definitive di Cip e Ciop. Tuttavia i due non possiedono ancora l'eleganza che li caratterizzerà in seguito: qua e là gli animatori tendono a disegnarli con grosse guance e con corpi fin troppo affusolati, rendendoli sgraziati nei movimenti. Si tratta però soltanto di fluttuazioni stilistiche, che nel giro di pochi anni si attenueranno, lasciando il posto ad un design ben più raffinato.

Frittelle Contese

Three for Breakfast segna la seconda diatriba tra i chipmunk e Paperino. Questa volta Cip e Ciop risiedono sul tetto della casa del papero, usandone il comignolo come tana, e vengono attirati dal profumo delle sue frittelle. Da notare che il brano che Paperino canticchia mentre cucina è Shortnin' Bread, canzone popolare di inizio secolo, utilizzata qualche anno prima anche nella sequenza della Balena Ugoladoro di Musica Maestro (1946), e che ritroveremo in Lion Around (1950). Lo short è interamente occupato dalla scaramuccia fra Paperino e Cip e Ciop, impegnatissimi a contendersi le frittelle. Per depistare i chipmunk, Donald arriverà anche a creare una falsa frittella dalle proprietà elastiche, usando la colla come aveva fatto tempo prima in Chef Donald (1941). Pur non presentando contenuti originali, lo short riesce ad essere ugualmente godibile, grazie ai comportamenti sopra le righe di Ciop e alle bellissime gag visive dovute alle peculiarità della frittella elastica. I due chipmunk hanno ormai totalmente chiuso la loro prima fase di rodaggio e a partire dall'anno prossimo acquisiranno un'importanza crescente all'interno della serie, arrivando ben presto a monopolizzarla e a rubare la scena allo stesso Donald.

di Valerio Paccagnella - Laureato in lettere moderne, è da sempre un grande appassionato di arti mediatiche, con un occhio di riguardo per il fumetto e l'animazione disneyana. Per hobby scrive recensioni, disegna e sceneggia. Nel 2005 fonda “La Tana del Sollazzo”, piattaforma web per la quale darà vita a diverse iniziative, fra cui l'enciclopedico The Disney Compendium e Il Fumettazzo, curioso esperimento di critica a fumetti. Dal 2011 collabora inoltre anche con Disney: scrive articoli per Topolino e Paperinik, e realizza progetti come la Topopedia e I Love Paperopoli.

Scheda tecnica

  • Titolo originale: Three for Breakfast
  • Anno: 1948
  • Durata:
  • Produzione: Walt Disney
  • Regia: Jack Hannah
  • Animazione: Bob Carlson, Volus Jones, Bill Justice

Credits

Nome Ruolo
Bob Carlson Animazione
Walt Disney Produttore
Yale Gracey Layout
Jack Hannah Regista
Volus Jones Animazione
Bill Justice Animazione
Thelma Witmer Fondali