Paperino e la Roulotte

C'è Roulotte e Roulotte

L'uscita di un secondo cortometraggio consecutivo con Cip e Ciop rende bene l'idea della grandissima popolarità che i due personaggi stavano avendo all'inizio degli anni cinquanta. Trailer Horn è il secondo dei quattro corti sui chipmunk in uscita nel 1950, ed è forse quello dal canovaccio più debole. Lo scenario questa volta è un pittoresco laghetto in cui Paperino si è recato in vacanza a bordo della sua roulotte. Gli scoiattoli lo scoprono e iniziano a fargli dei dispetti al solo scopo di infastidirlo. Non c'è un motivo preciso ad accendere la contesa, che infatti si protrae con gag carine ma piuttosto ordinarie, e questo rende il cortometraggio sicuramente meno memorabile degli altri di questo stesso filone. Inoltre, per la prima volta da tanto tempo, lo stesso Ciop appare più appannato e meno incline ad irritare il fratello con le sue bravate. Di certo c'è un abisso qualitativo che separa Trailer Horn dall'analogo Mickey's Trailer (1938) di tanti anni prima, ancor oggi una pietra miliare del cinema disneyano.

I Mutevoli Chipmunk

Tuttavia, anche quello che a prima vista potrebbe risultare un corto minore, si dimostra valido dal punto di vista del puro intrattenimento: il ritmo è ottimamente gestito e non subentra mai la noia. Anche Trailer Horn dimostra però una certa indecisione grafica nella raffigurazione dei due roditori. Come molti altri corti coevi, contiene momenti in cui i due sono disegnati alla perfezione, come la sequenza in cui i raggi del sole svegliano Cip nella sua tana, e altre in cui invece il disegno è piuttosto scadente e i chipmunk appaiono alti e sgraziati. A partire dal successivo Out on a Limb (1950), questa oscillazione stilistica e qualitativa avrà finalmente termine, e i due personaggi manterranno un costante livello di eccellenza. In Trailer Horn ritroviamo Paul Smith a occuparsi della colonna sonora di un corto di Paperino, cosa già avvenuta l'anno precedente con Toy Tinkers. Il compositore, molto attivo in passato sul fronte degli short, negli ultimi anni si era invece dedicato soprattutto ai lungometraggi, lasciando a Oliver Wallace campo libero. Gli anni 50 vedranno tuttavia entrambi i compositori occuparsi delle partiture dei cortometraggi disneyani.

di Valerio Paccagnella - Laureato in lettere moderne, è da sempre un grande appassionato di arti mediatiche, con un occhio di riguardo per il fumetto e l'animazione disneyana. Per hobby scrive recensioni, disegna e sceneggia. Nel 2005 fonda “La Tana del Sollazzo”, piattaforma web per la quale darà vita a diverse iniziative, fra cui l'enciclopedico The Disney Compendium e Il Fumettazzo, curioso esperimento di critica a fumetti. Dal 2011 collabora inoltre anche con Disney: scrive articoli per Topolino e Paperinik, e realizza progetti come la Topopedia e I Love Paperopoli.

Scheda tecnica

  • Titolo originale: Trailer Horn
  • Anno: 1950
  • Durata:
  • Produzione: Walt Disney
  • Regia: Jack Hannah
  • Storia:
  • Musica: Paul Smith
  • Animazione: Bob Carlson, Volus Jones, Bill Justice

Credits

Nome Ruolo
Jack Boyd Effetti d'Animazione
Bob Carlson Animazione
Walt Disney Produttore
Yale Gracey Layout
Jack Hannah Regista
Volus Jones Animazione
Bill Justice Animazione
Paul Smith Musica
Roy Williams Storia
Thelma Witmer Fondali