Pagina 1 di 1

James Gunn è (stato) cattivo e la Disney se ne accorge ora

MessaggioInviato: martedì 24 luglio 2018, 16:51
da Pangur Ban
Leggevo oggi della Troma, una piccola ma nota casa cinematografica indipendente che produce film a basso costo con scene splatter, di nudo e contenuti politicamente scorretti. Da giorni il nome compare all'interno di tante discussioni in Rete riguardanti l'affaire James Gunn. Il regista infatti ha lavorato per la Troma (sceneggiatura di Tromeo and Juliet) diversi anni prima che la Walt Disney lo assumesse, dunque la casa del topo sapeva benissimo chi era il "vecchio Gunn" e conosceva i suoi brutti cinguettii al momento dell'assunzione. Ciò per molti fa apparire ipocrita la scelta di licenziarlo adesso (in più c'è tutto il discorso sul presunto complotto dei filotrumpiani), mentre altri la difendono considerandola inevitabile da parte di una casa di produzione che si rivolge alle famiglie. Che ne pensate?

Re: James Gunn è (stato) cattivo e la Disney se ne accorge o

MessaggioInviato: giovedì 26 luglio 2018, 15:03
da Valerio
Figura demmerda da parte della Disney. E probabilmente ci ripenseranno, dato l'uragano mediatico che si sta rivelando peggiore della cura.

Re: James Gunn è (stato) cattivo e la Disney se ne accorge o

MessaggioInviato: giovedì 26 luglio 2018, 15:12
da Francesco F
Speriamo che ci ripensino. La reazione della Disney è stata indifendibile (non ci credo che fosse solo prematura) e lo dimostra il fatto che ha scatenato i troll anche contro altri comici che però non hanno subito conseguenze sulla loro carriera. Quindi l'efficacia del primo attacco troll è sussistita solo grazie al contributo della Disney. Terrificante. Se la Disney non fa un passo indietro, spero almeno che qualunque altro regista chiamato a dirigere Guardiani 3 si rifiuti.