Pagina 2 di 2

MessaggioInviato: sabato 25 agosto 2012, 18:22
da DeborohWalker
Il doppio senso dell'ultima frase è voluto, vero?

Re: [WDAS #33] Pocahontas

MessaggioInviato: sabato 25 agosto 2012, 19:28
da Francesco F
eccerto, e lo rivendico anche con orgoglio. L'unico rimpianto è che, per adesso, è impossibile togliere lo slip a Pocahontas. O a Tarzan.

Re: [WDAS #33] Pocahontas

MessaggioInviato: domenica 26 agosto 2012, 23:12
da Valerio
Punti di vista. Per me conta di più l'omogeneità delle costine sullo scaffale. E mi fa orrore l'idea di averne alcuni con il piripicchio blu e altri no. Specie per un formato, il BD, che fa del piripicchio blu il suo elemento di uniformità. E poi no, non trovo niente di religioso o rispettabile nel packaging di questi prodotti. Non ci sono confezioni nate in un modo, edizioni monche o altro, si parla di un mercato home video pieno di contraddizioni, errori fatti dal marketing, scelte randomicissime, erroracci e variazioni inspiegabili da un paese all'altro. Di buono c'è il disco, e a volte manco quello, il resto è merda indegna a collezionarsi. Per cui se domani spuntasse qualcuno a offrirmi una serie di custodie fatte in casa, magari con tanto di numeretto sulla costina, non ci penserei due volte a buttare queste stupide cover ed esporre quelle. Anzi, magari un giorno me le realizzerò io.

Re: [WDAS #33] Pocahontas

MessaggioInviato: lunedì 27 agosto 2012, 09:27
da Francesco F
L'incoerenza della Disney è innegabile, ma il collezionismo riguarda proprio quella. Il prodotto ha valore collezionistico se è conservato così come è uscito sul mercato, indipendentemente da quanta bile abbiamo versato quando è uscito. Poi è ovvio che noi non li collezioniamo per rivenderli, ma è comunque un valore che hanno, e io personalmente non ci rinuncio.
E poi, a onor del vero, quelle volte in cui la slipcover c'è è fatta benissimo, altro che stupide. Coi rilievi, le cornicine, la consistenza del cartoncino, i riflessi, gli ologrammi (quelli solo per La bella addormentata nel bosco, maledetti!), roba che gli altri film se la sognano, e ne fanno la piéce de resistance dei miei scaffali di blu-ray. Le si perdonano anche i travagliati viaggi del loghetto Blu-ray Disc sopra e sotto. Io non le sostituirei con delle slipcover fatte in casa, nemmeno se le facessi io :P
Comunque, non ero venuto a fare la polemica sull'aver tolto le slipcover (che comunque è la cosa che mi ha scioccato), volevo solo unirmi al coro di pianti per le recenti pessime edizioni blu (che se TNT vuole mi arriveranno fra oggi e domani [insieme ai due idraulici dorati in 3D]).

Re: [WDAS #33] Pocahontas

MessaggioInviato: lunedì 27 agosto 2012, 10:16
da DeborohWalker
Franz ha scritto: [insieme ai due idraulici dorati in 3D]).

Hai comprato il blu-ray in 3D di Super Mario Bros - The Movie?

Re: [WDAS #33] Pocahontas

MessaggioInviato: giovedì 09 gennaio 2014, 13:29
da Don Homer
Pocahintas è stato uno dei pochi film Disney che non sono mai riuscito a vedere del tutto: la VHS c'è l'avevo, ma non l'ho mai aperta (o meglio l'ho visto solo una volta), vuoi perchè lo stile dei personaggi non mi piaceva, vuoi perchè il finale non mi attraeva : l'ho visto solo recentemente e......effettivamente non è un granchè. La storia non è nulla di che ( e manco è raccontata bene), i personaggi (il cattivo su tutti) sono abbastanza dimenticabili, giusto le musiche e le ambientazioni sono carine. E' comunqueinteressante che in questo film un personaggio positivo (l'amico di Smith) commetta un omicidio. Personalmente non è uno di quei film che rivedrei.