Home The Disney Compendium il Fumettazzo

[WDAS # 1] Biancaneve e i Sette Nani

E' lo studio d'animazione più antico ma anche il più vitale. Tutto comincia da qui, e continua ancora oggi portando l'arte dell'animazione verso nuove frontiere. La mancanza di un nome riconoscibile ha portato per anni il grande pubblico a confonderne le opere con quelle delle altre filiali Disney, ma adesso tutto è cambiato. Benvenuti nel Canone Disney.

Re: Classico Disney # 1: Biancaneve e i Sette Nani

Messaggioda Andrea87 » sabato 19 dicembre 2009, 10:35

Elikrotupos ha scritto:
pazza_inter ha scritto:non ho capito: la canzone c'è solo che ha altri interpreti? peccato per il resto che manca allora :(

precisamente.


ma proprio tipo questo in stile pop-rock-truzzo?



o almeno la musica è "classica"?
Immagine
Avatar utente
Andrea87
Mickey Mouse Mystery Addicted
Mickey Mouse Mystery Addicted
 
Messaggi: 729
Iscritto il: lunedì 06 luglio 2009, 15:13
Località: Milazzo (ME)
Has thanked: 23 times
Been thanked: 5 times

Re: Classico Disney # 1: Biancaneve e i Sette Nani

Messaggioda Francesco F » sabato 19 dicembre 2009, 16:06

non ne ho idea, non li ho visti e nemmeno li vedrò mai :P
DISCUSSIONE, NON RECENSIONE!

:solly:
Avatar utente
Francesco F
Amministratore Abusivo
Amministratore Abusivo
 
Messaggi: 5282
Iscritto il: martedì 29 novembre 2005, 00:43
Has thanked: 67 times
Been thanked: 7 times

Re: Classico Disney # 1: Biancaneve e i Sette Nani

Messaggioda Vito » sabato 19 dicembre 2009, 16:26

La cover di Crudelia è davero bella e azzeccata, a mio parere molto più di tanti altri rifacimenti... non facciamo i soliti stereotipati secondo il quale tutto quanto prodotto dalle "ragazzine di Disney Channel" sia automaticamente cacca... :omg:
Immagine Immagine Immagine
Avatar utente
Vito
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1356
Iscritto il: martedì 28 aprile 2009, 17:42
Has thanked: 12 times
Been thanked: 25 times

Re: Classico Disney # 1: Biancaneve e i Sette Nani

Messaggioda Francesco F » sabato 19 dicembre 2009, 16:44

Ecco qua. Mi si dà dello stereotipato e subito vado a vedere il video in questione. Confermo quello che stereotipicamente pensavo prima... magari a te piace il genere, ma a me personalmente no. E poi, al di là dei gusti personali, c'è la questione che le cover Disney Channeliane hanno una natura esclusivamente commerciale, che (al contrario della mia bellissima idea del remake di Biancaneve) hanno come obiettivo quello di ABBASSARE la qualità del vecchiume Disney per propinarlo al pubblico che sguazza in questo genere. Operazione sacrilega e anche inutile, come tutte le cover/remake fatti per ragioni commerciali e non artistiche.

In questo senso non ho ancora visto una produzione musicale decente, originale o adattiva, da Disney Channel (a parte le canzoni di Kim Possible e Phineas & Ferb, che però nelle intenzioni sono "parodie"). E no, HSM non è decente, Deboroh.

Tornando IT, se la cover me la fanno Rossana Casale, Barbra Streisand, Dr. John, Bollani, Bennato-fratello, Neri per caso è un conto, al di là di come viene il risultato finale. In quel caso è commerciale l'operazione, ma non il genere in cui viene adattata la canzone, che non è sicuramente pop. Se la cover me la fanno Ariel (che ancora non ho capito chi è), Gigi D'Alessio (e cmq a me quella versione di "Il mondo è mio" piacque, nonostante sia risaputo il mio quasidisprezzo per D'Alessio), o i ragazzini di Disney Channel credo di essere ampiamente giustificato se A PRIORI mi girano le scatole. Ripeto, a prescindere dal risultato finale... alla fine può pure essere figa la versione pop e pallosa la versione jazz, ma sono eccezioni rare.
DISCUSSIONE, NON RECENSIONE!

:solly:
Avatar utente
Francesco F
Amministratore Abusivo
Amministratore Abusivo
 
Messaggi: 5282
Iscritto il: martedì 29 novembre 2005, 00:43
Has thanked: 67 times
Been thanked: 7 times

Re: Classico Disney # 1: Biancaneve e i Sette Nani

Messaggioda Vito » sabato 19 dicembre 2009, 16:51

Elikrotupos ha scritto:Ecco qua. Mi si dà dello stereotipato e subito vado a vedere il video in questione.

Lol, mi riferivo ad Andrea ma vabbè...

Comunque chiaro che è pur sempre una questione di gusti, ma il più delle volte ho come il presentimento che il proprio giudizio venga in buona percentuale corrotto dal fatto che le canzoni sono cantate dalla stellina di turno e si ha come l'impressione di essere dei bimbominkia ad ascoltarle.

Non so, supponiamo che invece della Gomez questa canzone l'avesse fatta allo stesso modo Mariah Carey o Shakira, secondo me il giudizio sarebbe stato diverso (non parlo riferito ad Elik nello specifico). E anche se la famosissima e simbolica "All I Want fot Christmas is You" della Carey l'avesse composta ugualmente il team di HSM avrebbe fatto schifo a tutti. :P
Immagine Immagine Immagine
Avatar utente
Vito
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1356
Iscritto il: martedì 28 aprile 2009, 17:42
Has thanked: 12 times
Been thanked: 25 times

Re: Classico Disney # 1: Biancaneve e i Sette Nani

Messaggioda Francesco F » sabato 19 dicembre 2009, 16:53

Se l'avessero fatta Mariah Carey o Shakira sarebbe sicuramente venuta meglio, anche perché le due che citi fralaltro sono anche autrici, al contrario dei bimbiminkii disneychanneliani :P
DISCUSSIONE, NON RECENSIONE!

:solly:
Avatar utente
Francesco F
Amministratore Abusivo
Amministratore Abusivo
 
Messaggi: 5282
Iscritto il: martedì 29 novembre 2005, 00:43
Has thanked: 67 times
Been thanked: 7 times

Re: Classico Disney # 1: Biancaneve e i Sette Nani

Messaggioda Valerio » sabato 19 dicembre 2009, 16:53

Ma lol orrendità per orrendità allora meglio il remake di Elik! Questa cover è truzzonissima e specialmente nel ritornello assolutamente malriuscita e, sì, sacrilega. Sono operazioni fesse queste, che cercano di smerciare per moderno ciò che non si considera abbastanza moderno ma che è bello masticare tanto per moda (e la dalmatamania lo fu). Ma poi lol se la prendono sempre e solo con questa povera canzone, ricordo che da piccolo avevo letteralmente il complesso di Crudelia De Mon perché qualsiasi audiocassetta Disney che la contenesse non riportava mai e poi mai la versione del film ma sempre cover pop/jazz/rock/lisciodicasadei. Madonna.
Immagine
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10356
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Re: Classico Disney # 1: Biancaneve e i Sette Nani

Messaggioda Francesco F » sabato 19 dicembre 2009, 16:56

Grrodon ha scritto:Ma poi lol se la prendono sempre e solo con questa povera canzone, ricordo che da piccolo avevo letteralmente il complesso di Crudelia De Mon perché qualsiasi audiocassetta Disney che la contenesse non riportava mai e poi mai la versione del film ma sempre cover pop/jazz/rock/lisciodicasadei. Madonna.

l'ha fatta anche Madonna? vorrei sentirla :P
beh, cmq è il destino dei grandi classici. E' evidente che Cruella De Vil è una di quelle (non poche) canzoni Disney che si sono emancipate dalla loro natura di canzoni per bambini o motivetti da musical e sono diventati classici della musica internazionale.
DISCUSSIONE, NON RECENSIONE!

:solly:
Avatar utente
Francesco F
Amministratore Abusivo
Amministratore Abusivo
 
Messaggi: 5282
Iscritto il: martedì 29 novembre 2005, 00:43
Has thanked: 67 times
Been thanked: 7 times

Re: Classico Disney # 1: Biancaneve e i Sette Nani

Messaggioda DeborohWalker » sabato 19 dicembre 2009, 17:02

Io non conto perchè mi piace HSM, ma non vedo cosa ci sia di peggiore in questa versione rispetto a quella fatta per il remake live-action.
Esclusa l'assenza del logo Disney Channel, che è ovviamente il demonio sceso in tubo catodico.

Comunque le canzoncine pop sono per sporchi fini commerciali. Che, tradotto, non significa solo vendere qualche copia del CD (tutti sanno come il mercato musicale sia scintillante e valga la pena fare canzoni), ma facendo reinterpretare la canzone dai ragazzi-immagine del canale Disney, cerca anche di avvicinare il pubblico di Hannah Montana, HSM, Maghi di Weaverly e compagnia bella ai film VECCHI che fanno parte del Canone, della lista dei Classici, del Patrimonio dell'Umanità da trasmettere ai posteri, ecc.
Se non vi va bene che si facciano cose simili, allora per coerenza dovreste sputare veleno anche su tutti i peluche che si trovano nei Disney Store.
Deboroh troppppppppo Web 2.0!
Nerdlandia - Facebook - Blog - Flickr - Youtube
Avatar utente
DeborohWalker
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: mercoledì 14 dicembre 2005, 13:43
Località: Bologna
Has thanked: 0 time
Been thanked: 15 times

Re: Classico Disney # 1: Biancaneve e i Sette Nani

Messaggioda Vito » sabato 19 dicembre 2009, 17:09

E comunque per coerenza, imho molto meglio che le cover se le facciano in casa che non affidarle al primo fenomenetto commerciale del momento. Se c'è naturalezza (almeno per me) nel vedere un astuccio di Hannah Montana vicino a un pupazzo di Topolino, mi stupisco meno se le canzoni cover (che per fortuna rimangono sempre un contenuto speciale e mai viene intaccato il film) sono fatte dagli stessi del Disney Channel.

Poi oh, magari in futuro When You Wish Upon a Star me la faranno i Dari e sarà allora che inghiottirò simpatiche pastiglie decorate da un curioso teschio.
Immagine Immagine Immagine
Avatar utente
Vito
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1356
Iscritto il: martedì 28 aprile 2009, 17:42
Has thanked: 12 times
Been thanked: 25 times

Re: Classico Disney # 1: Biancaneve e i Sette Nani

Messaggioda Francesco F » sabato 19 dicembre 2009, 17:13

ma facendo reinterpretare la canzone dai ragazzi-immagine del canale Disney, cerca anche di avvicinare il pubblico di Hannah Montana, HSM, Maghi di Weaverly e compagnia bella ai film VECCHI che fanno parte del Canone, della lista dei Classici, del Patrimonio dell'Umanità da trasmettere ai posteri, ecc.

sì, questa è la motivazione da ufficio stampa. In realtà "avvicinare ai Classici" = "vendere l'ennesima edizione home video dei Classici".

E sui Disney Store siamo d'accordo, dato che non si trova davvero tutto quello che si vorrebbe della Disney, ma solo le tendenze che la Disney decide. Insomma, il Disney Store non è certo il paradiso dei collezionisti.

Io non conto perchè mi piace HSM, ma non vedo cosa ci sia di peggiore in questa versione rispetto a quella fatta per il remake live-action.

Che quella lì (che è quella jazz di Dr. John) è stata fatta da un artista di chiara fama che ci ha messo la sua sensibilità e il suo stile peculiari. Le versioni disneychanneliane sono fatte da un manipolo di autori stipendiati per fare riarrangiamenti con lo stampino, manipolo probabilmente composto da musicisti falliti in cerca di lavoro. [cinismo alle stelle!]

E comunque per coerenza, imho molto meglio che le cover se le facciano in casa che non affidarle al primo fenomenetto commerciale del momento. Se c'è naturalezza (almeno per me) nel vedere un astuccio di Hannah Montana vicino a un pupazzo di Topolino, mi stupisco meno se le canzoni cover (che per fortuna rimangono sempre un contenuto speciale e mai viene intaccato il film) sono fatte dagli stessi del Disney Channel.

essendo Disney Channel il diavolo, devo dire che la penso esattamente all'opposto. Molto meglio la meteora del momento, non costruita a tavolino dalla Disney.
DISCUSSIONE, NON RECENSIONE!

:solly:
Avatar utente
Francesco F
Amministratore Abusivo
Amministratore Abusivo
 
Messaggi: 5282
Iscritto il: martedì 29 novembre 2005, 00:43
Has thanked: 67 times
Been thanked: 7 times

Re: Classico Disney # 1: Biancaneve e i Sette Nani

Messaggioda Francesco F » sabato 19 dicembre 2009, 17:29

per tornare IT... in quest'ondata di giustizialismo, mi sono andato a vedere il video di "Il mio amor un dì verrà".

Non è truzzo. Ma suscita comunque un disgusto indicibile, è uno sfregio intollerabile, una cosa orrenda oltre ogni limite. Vi sconsiglio calorosamente di ascoltarla per non rovinarvi il Natale. Brutta, brutta, brutta in un modo assurdo. Adesso l'idea che in questa edizione di Biancaneve ci sia un video del genere, di una ignobiltà devastante, mi fa guardare al mio blu-ray come al peggiore dei dischi tarocchati venduti dai marocchini a 5 euro. Ho il mal di... di tutto. Ho il male di esistere. E' terrificante. Sono sotto shock.
C'è pure un backstage/intervista, in cui questa Ariel risponde usando esattamente le motivazioni dette da Deboroh prima... poi parla pure della pirateria, dando risposte da Miss Italia...
Non riesco a trovare altre parole per esprimere il mio malessere fisico e esistenziale in questo momento. Vorrei non esistere. Anzi, credo proprio di non esistere. Un momento del genere non può esistere. No, non esiste.

Ecco.

Oh, Biancaneve. Che capolavoro, non trovate?


EDIT: ho ascoltato anche la versione americana di tale Tiffany Thornton. Quoto quanto detto della versione italiana. In più è truzza.
DISCUSSIONE, NON RECENSIONE!

:solly:
Avatar utente
Francesco F
Amministratore Abusivo
Amministratore Abusivo
 
Messaggi: 5282
Iscritto il: martedì 29 novembre 2005, 00:43
Has thanked: 67 times
Been thanked: 7 times

Re: Classico Disney # 1: Biancaneve e i Sette Nani

Messaggioda DeborohWalker » sabato 19 dicembre 2009, 17:31

Elikrotupos ha scritto:sì, questa è la motivazione da ufficio stampa. In realtà "avvicinare ai Classici" = "vendere l'ennesima edizione home video dei Classici".

Ti svelo una cosa.
"Produrre un Classico Disney" = "tentativo di vendere biglietti del cinema, DVD, gadget e compagnia bella sufficiente a dare da mangiare agli artisti che ci hanno lavorato".
Deboroh troppppppppo Web 2.0!
Nerdlandia - Facebook - Blog - Flickr - Youtube
Avatar utente
DeborohWalker
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: mercoledì 14 dicembre 2005, 13:43
Località: Bologna
Has thanked: 0 time
Been thanked: 15 times

Re: Classico Disney # 1: Biancaneve e i Sette Nani

Messaggioda Francesco F » sabato 19 dicembre 2009, 17:32

già, ma almeno abbiamo la consolazione che gli artisti sono davvero artisti, e non ci può fare altro che piacere dar loro da mangiare. E nel caso delle ennesime riedizioni homevideo i soldi non vanno nemmeno agli artisti ma alla Disney, che un po' li usa per fare ancora capolavori, un po' invece per altre cose disgustose. L'importante è che non smetta di fare capolavori, cosa che Roy Disney (pace all'anima sua) ha sempre evitato che accadesse.

Parlando seriamente, al di là del fatto che ti piaccia HSM, che è una tua preferenza più che legittima, non capisco dove vuoi arrivare quando tenti di difendere queste scempiaggini...
DISCUSSIONE, NON RECENSIONE!

:solly:
Avatar utente
Francesco F
Amministratore Abusivo
Amministratore Abusivo
 
Messaggi: 5282
Iscritto il: martedì 29 novembre 2005, 00:43
Has thanked: 67 times
Been thanked: 7 times

Messaggioda DeborohWalker » sabato 19 dicembre 2009, 17:37

Vabbè, ma allora è tutta questione che non ti piace la bambinetta di Disney Channel e i suoi autori, non di "commercialità".

Perchè a ben vedere allora ci sarebbero anche i fumettisti che realizzano l'adattamento a fumetti del Classico di turno, che sicuramente non sono all'altezza degli artisti che hanno lavorato al Classico, ma non sono neanche bimbetti di Disney Channel.
E lo stesso anche per gli artigiani che hanno modellato il pupazzetto peloso che poi sarà prodotto in serie da freddi macchinari.
Deboroh troppppppppo Web 2.0!
Nerdlandia - Facebook - Blog - Flickr - Youtube
Avatar utente
DeborohWalker
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: mercoledì 14 dicembre 2005, 13:43
Località: Bologna
Has thanked: 0 time
Been thanked: 15 times

Re:

Messaggioda Francesco F » sabato 19 dicembre 2009, 17:43

DeborohWalker ha scritto:Vabbè, ma allora è tutta questione che non ti piace la bambinetta di Disney Channel e i suoi autori, non di "commercialità".


Ma infatti finché questa commercialità non intacca l'aspetto artistico mi sta bene. Insomma, come avevo tentato di fare prima che Vito oggi mi provocasse :P, basta evitare di guardare il video musicale e limitarsi a guardare il film capolavoro.
Il guaio di Disney Channel è che è un sistema che si basa tutto sul meccanismo commerciale, e il fatto che prenda piede così sminuisce agli occhi dei poco informati la grandezza e l'arte di cui quella stessa Disney è capace.
Insomma, è sempre la stessa storia, ovviamente. Infatti, come ho scritto nell'ultima riga del mio post precedente che ho editato prima che tu rispondessi, non capisco dove tu voglia arrivare. Ogni volta che qualcuno (tipo io) si sfoga contro la Corruzione del Mondo, arrivi tu a dire "ma basta lamentarsi, si sa che il mondo è così". Ma che nerd sei? Una delle maggiori preoccupazioni del vero nerd è snobbare attivamente e platealmente la superficialità e la corruzione del mondo! Unisciti al coro delle lamentele, invece, così ci facciamo forza a vicenda e ci beiamo dell'arte di cui siamo i pochi fortunati estimatori! :stralol:
DISCUSSIONE, NON RECENSIONE!

:solly:
Avatar utente
Francesco F
Amministratore Abusivo
Amministratore Abusivo
 
Messaggi: 5282
Iscritto il: martedì 29 novembre 2005, 00:43
Has thanked: 67 times
Been thanked: 7 times

Re: Re:

Messaggioda DeborohWalker » sabato 19 dicembre 2009, 17:59

Elikrotupos ha scritto:Ma che nerd sei? Una delle maggiori preoccupazioni del vero nerd è snobbare attivamente e platealmente la superficialità e la corruzione del mondo! Unisciti al coro delle lamentele, invece, così ci facciamo forza a vicenda e ci beiamo dell'arte di cui siamo i pochi fortunati estimatori! :stralol:

Eh, ma io non sono Damian che snobba tutto, nè Paulie che adora tutto, sono la via di mezzo :P

Elikrotupos ha scritto:Parlando seriamente, al di là del fatto che ti piaccia HSM, che è una tua preferenza più che legittima, non capisco dove vuoi arrivare quando tenti di difendere queste scempiaggini...

Guarda, capisco snobbare tutte queste cose, però poi non lamentiamoci se Ice Age 3 è il film animato più visto della storia dell'umanità...
La Dreamworks sa vendersi bene con cosucce che piacciono alle masse, già dai trailer, che poi si ritrovano nei film.
La Disney, proprio perché tenta di intaccare il minimo la sua opera principale, cerca di raggiungere il volgo con queste altre produzioni parlare che fanno parlare di sè e magari spingono il bimbo di turno a scegliere, una volta davanti al multisala, il ranocchio invece dei Vanzina. (sì, ho visto tristemente bambini di 6-8 anni che volevano vedere quelli invece che un sano film animato)
Deboroh troppppppppo Web 2.0!
Nerdlandia - Facebook - Blog - Flickr - Youtube
Avatar utente
DeborohWalker
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: mercoledì 14 dicembre 2005, 13:43
Località: Bologna
Has thanked: 0 time
Been thanked: 15 times

Re: Classico Disney # 1: Biancaneve e i Sette Nani

Messaggioda Francesco F » sabato 19 dicembre 2009, 18:08

ora ho capito. Beh, io credo invece che non riescano nel loro intento di "avvicinare"/"vendere di più", ma si sa che io di marketing non c'ho mai capito una mazza...
DISCUSSIONE, NON RECENSIONE!

:solly:
Avatar utente
Francesco F
Amministratore Abusivo
Amministratore Abusivo
 
Messaggi: 5282
Iscritto il: martedì 29 novembre 2005, 00:43
Has thanked: 67 times
Been thanked: 7 times

Re: Classico Disney # 1: Biancaneve e i Sette Nani

Messaggioda Valerio » sabato 19 dicembre 2009, 18:47

Mi bullo un po'.

Nel MIO Biancaneve, acquistato orgogliosamente nel 2001, non c'era 'sto video truzzo ma la reinterpretazione della stessa canzone ad opera di Rossana Casale, che pur non facendosi apprezzare troppo by me, era stata fatta con gusto e raffinatezza.

Mi sbullo un po'.

Questo video era però attaccato a mo' di fastplay al film, sicché non appena finiva Biancaneve appariva il faccione di Michael Eisner che con un espressione demoniaca salutava il pubblico dicendo che alla Disney sono bravi a fare capolavori e che per l'occasione ci hanno voluto omaggiare con questo videoclip. E partiva il videoclip. La cosa buffa è che avevo il suo faccione anche nella schermata di selezione capitoli, come se quell'ultimo "capitolo" di lui col videoclip della Casale fosse parte integrante del lungometraggio.
Immagine
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10356
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Re: Classico Disney # 1: Biancaneve e i Sette Nani

Messaggioda Francesco F » sabato 19 dicembre 2009, 19:10

Immagine
DISCUSSIONE, NON RECENSIONE!

:solly:
Avatar utente
Francesco F
Amministratore Abusivo
Amministratore Abusivo
 
Messaggi: 5282
Iscritto il: martedì 29 novembre 2005, 00:43
Has thanked: 67 times
Been thanked: 7 times

PrecedenteProssimo

Torna a Walt Disney Animation Studios

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Cookie Policy