Home The Disney Compendium il Fumettazzo

News & Rumors dal mondo del fumetto

Fumetti, periodici, aperiodici, singoli, autoconclusivi, vignette, a puntate, a pezzi, a stracci, a coriandoli... L'importante è che se ne parli!

News & Rumors dal mondo del fumetto

Messaggioda Valerio » giovedì 09 marzo 2006, 12:49

Com'è che mancava il corrispettivo dell'utilissimo topic presente in Animazione? Bè adesso, cautela ad usarlo, penso che questo serva a diffondere le voci sui futuri progetti degli autori, o su prodotti che ancora non si sa bene dove inserire. Ovviamente se la news ha una qualche attinenza con uno dei topic già aperti è lì che andrebbe inserita. Diciamo che questo topic serve per la miscellanea e per gli argomenti ancora da smistare, diciamo.

Iniziamo con una news che da poco si sta diffondendo ovunque: sembra che la Disney stia creando nuove serie, facendole sviluppare non alla Disney Italia, come al solito ma a uno studio americano. Come/quando/se arriveranno in Italia non è dato saperlo fattosta che su Fantasy Magazine c'è scritto ciò:

Immagine Immagine
Al Comic-Con di New York è stata annunciata la prossima pubblicazione di quattro fumetti basati su celebri prodotti Disney. Della realizzazione degli albi si occuperà Slave Labor Graphics. Se vi state chiedendo quanto dovranno lavorare i dipendenti di un editore con un nome del genere, non siete gli unici.
Gargoyles, che ha connotazioni decisamente fantasy, uscirà a giugno e sarà una serie bimestrale. La sceneggiatura dovrebbe essere di quello stesso Greg Weisman che ha ideato le tre stagioni del cartone animato televisivo, prodotto appunto da Disney e trasmesso anche da noi sui canali RAI qualche anno fa.
La trama parla dei Gargoyle, versione in carne e ossa delle statue mostruose che adornano molte cattedrali gotiche, Notre Dame a Parigi su tutte.
I Gargoyle proteggevano l’umanità dal male in epoca remota, ma un sortilegio li ha trasformati in pietra per centinaia d’anni. Ora sono tornati.
La serie televisiva era molto curata nelle animazioni e presentava spesso personaggi di scespiriana memoria, come Oberon, il Re delle Fate, e le Tre Streghe, oltre a tutta una serie di location ispirate ai miti arturiani, come Avalon.
L’altro titolo, previsto nelle edicole a stelle e strisce per maggio, è Wonderland.
Si tratterà di storie ambientate nel Paese delle Meraviglie, ma la star non sarà la solita Alice, che dalla tana del Bianconiglio è già uscita da un pezzo, ma Marianne, una brunetta già menzionata nei libri di Lewis Carroll.
La serie avrà un look molto simile al cartone animato Disney, ma con toni decisamente più dark. Niente a che vedere con l’horror del videogioco Alice di American McGee, però.
Verranno inoltre realizzati Haunted Mansion, basato sul film La Casa Stregata con Heddie Murphy, che racconterà con toni macabri le storie dei novantanove fantasmi che abitano la terribilie magione, e Tron: The Ghost in the Machine. Quest’ ultimo, che riprenderà le vicende del famoso film di fantascienza del 1982, sarà realizzato con tecnica pittorica da Landry Walker, Eric Jones e Louie De Martinis.
Ultima modifica di Valerio il lunedì 13 marzo 2006, 19:38, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10361
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Messaggioda Tyrrel » giovedì 09 marzo 2006, 13:27

Grrò mi precedi! :o
Avevo pensato di aprire questa discussione proprio iniziando con i nuovi progetti Disney! :D

In questione posso segnalare ><a href="http://www.afnews.info/public/afnews/viewnews.pl?newsid1141477118,32543,.htm">una articolo di AfNews</a><, e il link della casa esterna che si occupa dei progetti, la <a href="http://www.slavelabor.com/">Slave Labor Graphics</a>, dove potete trovare anche delle tavole in anteprima di Tron.
Avatar utente
Tyrrel
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 2872
Iscritto il: sabato 10 dicembre 2005, 12:24
Località: Cagliari e dintorni
Has thanked: 16 times
Been thanked: 8 times

Messaggioda Valerio » giovedì 09 marzo 2006, 13:31

Uh grazie, e a dire il vero la news doveva essere postata da Sabato solo che non si sapeva bene dove metterla :P
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10361
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Messaggioda Tyrrel » giovedì 09 marzo 2006, 13:36

Già... ;)
Che poi l'idea di aprire la discussione mi è venuta ieri ma per problemi di tempo non sono riuscito a farlo. :P
Avatar utente
Tyrrel
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 2872
Iscritto il: sabato 10 dicembre 2005, 12:24
Località: Cagliari e dintorni
Has thanked: 16 times
Been thanked: 8 times

Messaggioda DeborohWalker » giovedì 09 marzo 2006, 14:35

La proposta di aprirla poi chissà da chi è venuta... :omg:
Avatar utente
DeborohWalker
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: mercoledì 14 dicembre 2005, 13:43
Località: Bologna
Has thanked: 0 time
Been thanked: 15 times

Messaggioda Alle » giovedì 09 marzo 2006, 16:00

E meno male che siete quasi tutti utenti anche del Papersera... Leggete un po' questo topic del giugno 2005...

http://www.papersera.net/cgi-bin/yabb/YaBB.cgi?num=1118230720

La notizia dunque, oltre che vecchia, è pure incompleta, visto che si parla di quattro fumetti, e poi se ne nominano esplicitamente solo due; e l'unico finora uscito è proprio uno di questi due, Haunted Mansion.

Le perle ai porci... :stronk:
"Something not in the Guidebook? IMPOSSIBLE!"
"I never thought it would be happen in OUR lifetime!"
"... I feel faint ..."
HDL in D 2003-081

"Sei un mito, altro che misero kylioniano!" (Elikrotupos)
Avatar utente
Alle
Witcher
Witcher
 
Messaggi: 302
Iscritto il: venerdì 16 dicembre 2005, 11:42
Località: Roma
Has thanked: 0 time
Been thanked: 0 time

Messaggioda Valerio » giovedì 09 marzo 2006, 16:29

Ehm, uhm ::S:
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10361
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Messaggioda Francesco F » sabato 11 marzo 2006, 17:40

a chi interessa (non a me) da venerdì prossimo escono in edicola con L'Espresso 4 volumi dedicati ad altrettanti personaggi di Andrea Pazienza. Il primo è Zanardi. Il prezzo posso supporre sia come quello di Cortomaltese, 10,90 €
DISCUSSIONE, NON RECENSIONE!

:solly:
Avatar utente
Francesco F
Amministratore Abusivo
Amministratore Abusivo
 
Messaggi: 5282
Iscritto il: martedì 29 novembre 2005, 00:43
Has thanked: 67 times
Been thanked: 7 times

Messaggioda Pacuvio » domenica 12 marzo 2006, 10:41

Da http://www.pubblicitaitalia.it/news.asp?id_news=31481

Monster Allergy ritorna in edicola

Dal 13 marzo ritorna in edicola il magazine di Disney Publishing Monster Allergy in occasione della messa in onda del cartone animato su Raidue. Per il lancio del mensile è stata ideata una campagna pianificata su tv e stampa.

Monster Allergy racconta le avventure a fumetti di Zick ed Elena Patata, i due ‘cacciatori di mostri’. Il mensile ha un formato di 17x25,5 cm, una foliazione di 64+4 e un prezzo di 2,30 euro. La tiratura per il primo numero è di 70.000 copie.
La campagna di lancio è declinata in tv e su stampa. Nello spot di 30” vediamo Zick ed Elena Patata impegnati in acrobazie di ogni genere per sfuggire a fantasmi neri e mostri gelatinosi. Lo spot è on air da venerdì 10 marzo per due settimane su Jetix e su Boing. La campagna stampa è pianificata su tutte le testate Disney e su testate specializzate (Scuola di Fumetto, Fumo di China, Fumetto). Nei punti vendita, inoltre, saranno presenti locandine e maxi poster. Infine, con il secondo numero del mensile ci sarà in regalo l’album di figurine Panini del mondo di Monster Allergy e il personaggio di Bombo.
La campagna è un riadattamento di quella realizzata da Saatchi & Saatchi in occasione della prima uscita del magazine nel 2003


Ma... e' una sorta di ristampa che cerca di seguire il passo della serie tv, o cosa?
Avatar utente
Pacuvio
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1192
Iscritto il: lunedì 05 dicembre 2005, 09:37
Località: Palermo
Has thanked: 12 times
Been thanked: 4 times

Messaggioda Valerio » domenica 12 marzo 2006, 11:03

ha ben poco da seguire, quandi i bimbini si accorgeranno che il cartone è tutto diverso brontoleranno non poco...
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10361
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Messaggioda Alle » domenica 12 marzo 2006, 17:32

Ho appena postato sul forum del Papersera (http://www.papersera.net/cgi-bin/yabb/YaBB.cgi?num=1142180696/0) gli indici di Uncle $crooge e Walt Disney's Comics and Stories di marzo; segnalo l'annuncio dell'uscita del primo numero di Wonderland (ecco quindi forse perchè è ri-uscita la notizia di cui sopra proprio in questi giorni), ma soprattutto la pubblicazione in lingua inglese per la prima volta in terza rima dell'Inferno di Topolino di Martina e Bioletto (e come se non bastasse è stata pubblicata pure l'anti-dollarossera di Scarpa).
"Something not in the Guidebook? IMPOSSIBLE!"
"I never thought it would be happen in OUR lifetime!"
"... I feel faint ..."
HDL in D 2003-081

"Sei un mito, altro che misero kylioniano!" (Elikrotupos)
Avatar utente
Alle
Witcher
Witcher
 
Messaggi: 302
Iscritto il: venerdì 16 dicembre 2005, 11:42
Località: Roma
Has thanked: 0 time
Been thanked: 0 time

Messaggioda Tej » lunedì 13 marzo 2006, 18:19

DISNEY'S RISTAMPE
Già da stamane si trova il primo numero della ristampa di Monster Allergy, in regalo le miniature di Zick ed Elena, quelle uscite due anni fa con MA. Le novità di questo numero: l'editoriale di prima pagina, che reputo troppo spoileroso, anche se chi segue la serie Tv sa già che Zick è un domatore mentre il lettore che acquistò per la prima volta il n°1 di MA non sapeva affatto i poteri di Zick, ma sapeva solo che era un ragazzino speciale che poteva vedere i mostri. Io comunque ero tra quei lettori e ho acquistato il primo numero della ristampa per vedere cosa ci cambiavano. Insomma: la prima e l'ultima pagina. Queste sono le novità. Infine, in quarta copertina, la pubblicità del primo numero della ristampa di Xmickey in uscita il 24 marzo. Il primo cambiamento evidentissimo sta nella numerazione che non parte più da 1000 ma da 1.
Avatar utente
Tej
da Pk²
da Pk²
 
Messaggi: 100
Iscritto il: sabato 07 gennaio 2006, 21:02
Has thanked: 0 time
Been thanked: 0 time

Messaggioda Valerio » lunedì 13 marzo 2006, 18:38

Toh, ecco una cosa molto positiva. Così colmerò i buchi della mia collezione :D
Bè...e poi è positiva anche perchè la vedo come un pausa di riflessione, in attesa di prodotti migliori.
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10361
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Messaggioda Tyrrel » lunedì 13 marzo 2006, 19:01

Una ristampa "quasi" anastatica quindi... beh, l'augurio è che le ristampe vadano benone, nonostante i bambini che hanno conosciuto solo il cartone si troveranno spiazzati dalla trama. Spero apprezzino e acquistino, poi chissà...
Della collezione a me manca solo il #24, non so se recuperarlo con le ristampe o acuistare l'arretrato.
La ristampa del X-Ratto è interessante, anche in virtù del fatto che Pippwolf sembra venga introdotto sul Topo. Mi chiedo perché variare la questione delle numerazioni, ma vabbé. Boh, io all'epoca non l'avevo seguito, magari lo farò adesso.
A proposito di ristampe in attesa di tempi migliori, quand'é che dedicheranno un volumone per collezionisti di MM? Sarebbe il minimo per uno dei migliori fumetti degli ultimi anni.
Avatar utente
Tyrrel
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 2872
Iscritto il: sabato 10 dicembre 2005, 12:24
Località: Cagliari e dintorni
Has thanked: 16 times
Been thanked: 8 times

Messaggioda Valerio » lunedì 13 marzo 2006, 19:30

Tyrrel ha scritto:beh, l'augurio è che le ristampe vadano benone, nonostante i bambini che hanno conosciuto solo il cartone si troveranno spiazzati dalla trama. Spero apprezzino e acquistino, poi chissà...

Ma sinceramente davvero non vedete ora che MA riprenda? Io sinceramente no. Doveva finire molto prima, l'hanno protratto oltremisura e l'hanno snaturato portandolo ad una conclusione pietosa. Pazienza ma meglio dimenticarlo e passare ad altro, no?
Mi chiedo perché variare la questione delle numerazioni, ma vabbé. Boh, io all'epoca non l'avevo seguito, magari lo farò adesso.

La questione numerazione è un bene che l'abbiano cambiata perchè era una sboronata fine a sé stessa e infatti il fumetto è finito dopo trenta numeri. Se decidi di seguirlo adesso tieni conto che ti ritroverai una serie molto infantile e bambinesca. Sono buone storie Disney, per carità, che però starebbero bene su Topolino, cosa che finalmente è successa.
A proposito di ristampe in attesa di tempi migliori, quand'é che dedicheranno un volumone per collezionisti di MM?

Mi sembra che esista MM - Le Origini, un volumone da libreria comprendente Anderville, The Link e Estrelita...
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10361
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Messaggioda Tyrrel » lunedì 13 marzo 2006, 19:41

Dr Grrodon ha scritto:
Tyrrel ha scritto:beh, l'augurio è che le ristampe vadano benone, nonostante i bambini che hanno conosciuto solo il cartone si troveranno spiazzati dalla trama. Spero apprezzino e acquistino, poi chissà...

Ma sinceramente davvero non vedete ora che MA riprenda? Io sinceramente no. Doveva finire molto prima, l'hanno protratto oltremisura e l'hanno snaturato portandolo ad una conclusione pietosa. Pazienza ma meglio dimenticarlo e passare ad altro, no?

Guarda, io sono d'accordo con te sul fatto che la serie doveva concludersi con la sconfitta dei Gaiga Monsters, e che si è voluto a tutti i modi allungare il brodo, forse fino ad iniziare con le ristampe in concomitanza con la trasmissione pomeridiana su RaiDue.
Però c'era modo e modo di continuare, e avessero trovato quello giusto non sarbbe stao un male. Tra l'altro qualche spunto interessante c'é pure stato, peccato che non sia stato ripreso perché si doveva chiudere con il #29.
Per il futuro, chissà. Ricordiamoci che dietro MA c'é Artibani; e che volendo potrebbe trovare la ricetta giusta per una nuova serie, magari facendoci vedere i protagonisti più grandi. La vera questione è quanto sia interessato alla contiunuazione del fumetto: probabilmente ora gli sta più a cuore la serie animata.

Dr Grrodon ha scritto:
Mi chiedo perché variare la questione delle numerazioni, ma vabbé. Boh, io all'epoca non l'avevo seguito, magari lo farò adesso.

La questione numerazione è un bene che l'abbiano cambiata perchè era una sboronata fine a sé stessa e infatti il fumetto è finito dopo trenta numeri. Se decidi di seguirlo adesso tieni conto che ti ritroverai una serie molto infantile e bambinesca. Sono buone storie Disney, per carità, che però starebbero bene su Topolino, cosa che finalmente è successa.

Si era una sboronata... ma vabbé, visto che l'avevano fatta...
Sul seguirlo adesso, so cosa mi aspetta, anche perché il motivo per cui non lo seguii all'epoca fu propria l'infantilità e l'abbasamento di target rispettoa a MM.

Dr Grrodon ha scritto:
A proposito di ristampe in attesa di tempi migliori, quand'é che dedicheranno un volumone per collezionisti di MM?

Mi sembra che esista MM - Le Origini, un volumone da libreria comprendente Anderville, The Link e Estrelita...

Si, esiste. Ma credo che MM si meriti una ristampa completa, in albi tradizionali o in un volume da collezione.
Avatar utente
Tyrrel
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 2872
Iscritto il: sabato 10 dicembre 2005, 12:24
Località: Cagliari e dintorni
Has thanked: 16 times
Been thanked: 8 times

Messaggioda Pacuvio » lunedì 13 marzo 2006, 19:42

Dr Grrodon ha scritto:
Tyrrel ha scritto:
A proposito di ristampe in attesa di tempi migliori, quand'é che dedicheranno un volumone per collezionisti di MM?

Mi sembra che esista MM - Le Origini, un volumone da libreria comprendente Anderville, The Link e Estrelita...

Vero. E' uscito in versione cartonata/ numerata e non (splendida copertina di Mastantuono). Aveva pure qualche "file" inedito, pero' dopo una conclusione editoriale simile avrei gradito qualcosa di piu'... :,(
Avatar utente
Pacuvio
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1192
Iscritto il: lunedì 05 dicembre 2005, 09:37
Località: Palermo
Has thanked: 12 times
Been thanked: 4 times

Messaggioda Valerio » lunedì 13 marzo 2006, 20:02

Infatti mi pare strano che non abbiano neanche pensato di ristamparlo. Tanto è praticamente a costo zero...
Per quanto riguarda Artibani, bè ovviamente non è interessato a Monster Allergy, lo cura solo commercialmente come prodotto. il #29 infatti manco l'ha fatto lui...
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10361
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Messaggioda Tyrrel » lunedì 13 marzo 2006, 20:09

Dr Grrodon ha scritto:Per quanto riguarda Artibani, bè ovviamente non è interessato a Monster Allergy, lo cura solo commercialmente come prodotto. il #29 infatti manco l'ha fatto lui...

Vero, e infatti si vede. :)
Bah, chissà che il suo prossimo fumetto che vediamo non sia <a href="http://www.brunoolivieri.com/willy_wonder.htm">"Willy Wonder"</a>, dalle poche anteprime sembra veramente bello.
Avatar utente
Tyrrel
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 2872
Iscritto il: sabato 10 dicembre 2005, 12:24
Località: Cagliari e dintorni
Has thanked: 16 times
Been thanked: 8 times

Messaggioda Tyrrel » sabato 18 marzo 2006, 14:14

Una notizia che non ci riguarda da vicino, ma che fa molto piacere.
Negli Usa per la prima volta verrà pubblicato "L'Inferno di Topolino" di Guifo Martina e Angelo Bioletto. Ovvero la prima parodia Dinsey italaina, una grande storia in versi di martinina bellezza. Finalmente questa storia ha il giusto riconoscimento e sbarca anche nel mercato statunitense. Interessante poi il fatto che la storia è lontana anni luce dai canoni dell'attuale politically correct disneyano, trattandosi di una storia complessa e per certi versi adulta. Purtroppo nella versione Usa verrano tagliate delle paagine per motivi di spazio. Riporto comunque il testo tratto da AfNews (notizia di Alessandro Cella):

Nei comic books Disney non è raro leggere storie italiane; Romano Scarpa vi appare spesso e volentieri, ed anche su Uncle $crooge di marzo appare una sua famosa storia, Paperino e l'antidollarossera. Ma con il numero di marzo (il 666; un caso?) di Walt Disney's Comics and Stories i lettori hanno avuto una bella sorpresa: la pubblicazione in lingua inglese de L'Inferno di Topolino di Guido Martina ed Angelo Bioletto, con il logico titolo Mickey's Inferno. Già subito dopo la sua prima pubblicazione sulle pagine di Topolino nel 1949 la storia fu proposta dalla Arnoldo Mondadori Editore, che all'epoca pubblicava la rivista, alla Disney affinché ne pubblicasse una versione per il mercato internazionale; ma evidentemente la traduzione in altre lingue fu considerata operazione difficile, e quindi non si ebbe una versione in lingua diversa dall'italiano se non nel 2001 in Germania (dati INDUCKS). Lo staff della Gemstone si è imbarcato nell'avventura e, come racconta in un articolo che accompagna la storia uno dei due traduttori, Dwight R. Decker, le difficoltà sono state di vario tipo, prima fra tutte, ovviamente, la traduzione delle didascalie in rima di Martina; lo stesso Decker le aveva tradotte in semplice prosa, ma questa prima traduzione è servita come traccia a David Gerstein, storico del fumetto Disney, che su questa base è riuscito a riproporre in inglese le didascalie in terza rima. Ovviamente questa operazione ha portato con sé dei compromessi: per fare entrare la storia, che in origine ha uno sviluppo di 69 tavole, in una rivista che di pagine (copertine e pubblicità comprese) ne ha 68, e che oltre a questa storia ne contiene altre tre, il layout è stato pesantemente modificato; prendendo come pietra di paragone la versione apparsa di recente su Topolino Story del Corriere della Sera, ogni pagina di questa versione contiene due pagine della versione originale; sono state tagliate le ultime due pagine del primo capitolo e l'ultima del secondo; e la stessa traduzione, per forza di cose, e soprattutto per noi italiani, non ha lo stesso appeal del testo originale. Tutto sommato, però, la cosa non può che far piacere: finalmente è stato reso il giusto onore ad una storia importante del panorama disneyano, ed allo stesso tempo a due dei più importanti autori che questo panorama abbia mai conosciuto.
Avatar utente
Tyrrel
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 2872
Iscritto il: sabato 10 dicembre 2005, 12:24
Località: Cagliari e dintorni
Has thanked: 16 times
Been thanked: 8 times

Prossimo

Torna a Fumetti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Cookie Policy