Home The Disney Compendium il Fumettazzo

[N. EAD] The Legend of Zelda: Twilight Princess

Dopo due generazioni di capolavori perlopiù ignorati dal grande pubblico la rivoluzione del sistema di controllo e un occhio di riguardo per i non giocatori riportano Nintendo sulla cresta dell'onda.

Messaggioda DeborohWalker » lunedì 03 aprile 2006, 17:08

Era un pesce.
Avatar utente
DeborohWalker
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: mercoledì 14 dicembre 2005, 13:43
Località: Bologna
Has thanked: 0 time
Been thanked: 15 times

Messaggioda Valerio » lunedì 03 aprile 2006, 17:29

bof, fanculo al dappo.
Ad ogni modo non era n pesce così pescioso visto che per voler essere a tutti i costi credibile non faceva che confermare cose già strasapute...
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10361
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Messaggioda DeborohWalker » lunedì 03 aprile 2006, 22:54

No, era un ottimo pesce, proprio perchè in mezzo a cose strasapute annunciava vere e proprie rivoluzioni.
Come l'introduzione della visuale in soggettivo, le relazioni tra Link, Zelda e Ganondorf, e soprattutto l'ufficializzazione della continuity.
E come in tutte le interviste nintendo, quando annunciano qualcosa, lo fanno ripetendo anche tutte le altre stupende cose che hanno già annunciato in precedenza.
Avatar utente
DeborohWalker
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: mercoledì 14 dicembre 2005, 13:43
Località: Bologna
Has thanked: 0 time
Been thanked: 15 times

Messaggioda rensel » martedì 04 aprile 2006, 16:02

Mah, l'indizio piu` lampante della pesciosita` secondo me stava nel fatto che in un'intervista dicesse che "ci saranno probabilmente alcune modalita` disponibili con il controller del Revolution" mentre nell'altra lo presentava praticamente come un gioco per il Revolution, descrivendole minuziosamente...
Oannes, the Fish-Man!
The one who taught mankind wisdom.
Avatar utente
rensel
da Pk²
da Pk²
 
Messaggi: 118
Iscritto il: sabato 03 dicembre 2005, 20:37
Has thanked: 0 time
Been thanked: 0 time

Messaggioda Dapiz » domenica 15 ottobre 2006, 16:54

Bene, mancano oramai non più di poche settimane all'uscita di Twilight Princess, ed è ora di spolverare il topic. Innanzitutto un aggiornamento sull'adattamento al Wii, con le classiche due notizie, la prima buona e la seconda cattiva. Cominciamo con la buona: il controller del Wii sarà sfruttato appieno, permettendo al giocatore di menare fendenti a destra e a manca proprio come Link. Notizia cattiva: poichè Link è mancino e la maggioranza dei giocatori è destra, e tirare di scherma con la mano destra per muovere sullo schermo la mano sinistra sarebbe innaturale, gli sviluppatori hanno deciso di "specchiare" tutto il gioco, rendendo destro Link e ribaltando tutte le mappe di gioco.
*SHOCK*
Be'... speriamo abbiano avuto l'accortezza di correggere eventuali scritte e cartelli, o la cosa si noterebbe un po'. Ma più che altro temo che, oltre a ribaltare le singole mappe (in cui il ribaltamento si noterà poco, presumo) abbiano ribaltato l'intera Hyrule, così ci ritroveremmo con il lago Hylia a destra anzichè a sinistra...
Comunque, tra le buone notizie "minori" pare che le dimensioni del mondo saranno molto maggiori rispetto ad Ocarina of Time. Sembra che per attraversare tutto il mondo di gioco a cavallo (non solo l'Hyrule Field... per intenderci, come se in OoT viaggiassimo dalla Fontana di Jabu Jabu al Colosso del Deserto) ci vogliano circa 45 minuti. Come si è visto in Wind Waker le dimesioni non garantiscono la varietà, ma sembra che anche in questo gli sviluppatori si siano dati da fare... ecco un'immagine da Lost Woods:

Immagine

Se quello è l'Hyrule Field, sembrerebbe suddiviso in regioni più piccole. In effetti, questa particolare immagine non somiglia affatto alla grande piana che abbiamo visto sin dai primissimi trailer, e non c'è traccia del castello che si scorgeva in altre immagini. E' difficile però stabilire se sia effettivamente l'Hyrule Field o un'ambientazione collaterale, ma la regione in alto a sinistra, dai contorni morbidi e ondulati, potrebbe essere un lago.

Immagine

Questo è il nuovo look del Twilight Realm. E' decisamente più vivace del precedente mondo cinereo, ma sinceramente questi colori acidi mi preoccupano un po', specie se ci sarà da trascorrere molto tempo in un'ambiente così colorato... i nemici, comunque, sono rimasti gli stessi.

Immagine

Chissà che sta succedendo in quest'immagine. Un recente trailer ha svelato un'altra delle abilità di Link in forma di lupo: sarà capace di individuare gli spiriti intrappolati nel Regno del Crepuscolo (che, per chi non lo sapesse, non dovrebbe essere un mondo parallelo simile al Dark World, ma più che altro un'"anomalia" che invade la cara Hyrule inglobandola pezzo per pezzo).

Altre immagini, su Lost Woods: http://www.thelostwoods.net/snapshot.shtml

Sullo stesso sito si possono ammirare diversi artwork. Ecco come sono cambiati i Goron nei decenni che separano OoT da TP:

http://www.thelostwoods.net/image/TP_art_Goron2006.jpg

Possiamo aspettarci simili rinnovamenti anche per Deku e Zora... tra l'altro, pare che i Goron saranno più industrializzati: uno dei dungeon dovrebbe essere le miniere dei Goron, con tanto di macchinari magnetici e nastri trasportatori.
Il look di questo Goron e di altri personaggi, unito alla possibile "rivoluzione industriale" in atto a Hyrule e ovviamente al Twilight Realm, sembrerebbe richiamare le atmosfere di Majora's Mask.

Ricordo che il gioco uscirà in versione americana il 19 novembre ed europea l'8 dicembre. Pare anche che la distrubuzione della versione per GC (che esce il 12 dicembre USA e jap e il 15 PAL) nei negozi sarà limitata, almeno all'estero, per favorire gli acquisti sul sito ufficiale Nintendo.

A voi la palla.
Avatar utente
Dapiz
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1144
Iscritto il: sabato 17 dicembre 2005, 17:40
Località: Padova
Has thanked: 0 time
Been thanked: 15 times

Messaggioda Valerio » domenica 15 ottobre 2006, 17:02

<Grrodon> con tanto di macchinari magnetici e nastri trasportatori. << ma che schifo! ci siamo tornati alla fine, la FABBRICA
<Grrodon> come su dk country...
Immagine
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10361
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Messaggioda Dapiz » mercoledì 08 novembre 2006, 21:22

Megamaxi preview di Twilight Princess su IGN:

http://wii.ign.com/articles/744/744044p1.html

Nonchè nuovi video:

http://it.wii.com/software/01/
Avatar utente
Dapiz
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1144
Iscritto il: sabato 17 dicembre 2005, 17:40
Località: Padova
Has thanked: 0 time
Been thanked: 15 times

Messaggioda Dapiz » sabato 11 novembre 2006, 11:16

Un'altra anteprima di TP, stavolta in italiano:

http://www.multiplayer.it/articolo.php?id=22866
Avatar utente
Dapiz
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1144
Iscritto il: sabato 17 dicembre 2005, 17:40
Località: Padova
Has thanked: 0 time
Been thanked: 15 times

Messaggioda DeborohWalker » venerdì 08 dicembre 2006, 17:32

Prima impressione, dopo un'oretta e mezza di gioco.

Bello (vabbè, che cosa inaspettata)

Emotivamente non è Wind Waker, è tornato il Link inespressivo e realistico di Ocarina of Time. E adorando io lo stile di Wind Waker un po' mi dispiace.
La fase iniziale è caruccia, mi ero anche già incartato in un non-enigma.
Ma la chicca è il controllo.
UAO.
Muoversi, andare a cavallo è qualcosa di naturalissimo.
E l'utilizzo della fionda è piacevolissima.
Per non parlare della spada, rotearla è sinonimo di potere... Mi soo ritrovato più volte io stesso a urlare "hhhyyyaaa!" come di solito invece fa Link...

Promosso. Dubito che riuscirà ad eguagliare nel mio cuore Wind Waker, ma aspetto a giudicare, dato che dal punto della vista della trama solitamente i giochi di Zelda si impennano più o meno dopo un terzo di gioco.
Il metodo di controllo invece è già perfetto, la cosa migliore mai sperimentata.
Ricordate l'emozione nello sperimentare un nuovo mondo, impugnando la leva analogica di Super Mario 64?
Ecco, qui lo sbalzo evolutivo è ancor più forte.
Avatar utente
DeborohWalker
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: mercoledì 14 dicembre 2005, 13:43
Località: Bologna
Has thanked: 0 time
Been thanked: 15 times

Messaggioda DeborohWalker » lunedì 11 dicembre 2006, 17:37

Ho avuto l'opportunità di giocare per un altro po' (un paio d'ore) e faccio qualche osservazione (sempre senza spoiler)

- La storia ha già ingranato. Cioè, più che la storia l'atmosfera, i personaggi e le relazioni che sono state presentate.
- I filmati sono nettamente migliori di quelli dei capitoli precedenti, con una regia molto più curata, che osa con inquadrature e montaggi più virtuosi.
- Il sistema di controllo si conferma valido.
- Certi passaggi del gioco, e alcuni meccanismi dei combattimenti, mi hanno ricordato la saga di Prince of Persia sul Cubo... Magari gli autori ne hanno preso spunto per creare alcuni elementi... Chissà!

Comunque dopo tre ore e mezza, durante le quale comunque ho cercato comunque di parlare con tutti e fare tutto il possibile, sono arrivato all'ingresso del primo dungeon vero e proprio. Cioè, è come se in OOT ci volessero tre ore prima di entrare nel Deku Tree. Ragazzi, si prospetta uno Zelda mooooooooolto lungo!
Avatar utente
DeborohWalker
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: mercoledì 14 dicembre 2005, 13:43
Località: Bologna
Has thanked: 0 time
Been thanked: 15 times

Messaggioda DeborohWalker » lunedì 25 dicembre 2006, 15:00

Sono a circa 25 ore di gioco.

Bei dungeon, affascinante atmosfera, buona varietà di gioco che non si limità solo a: dungeon - percorso per raggiungere il dungeon successivo - nuovo dungeon.
E non mi riferisco solo alle sottoquest, sto parlando solo della vicenda principale che implica un bel po' di cose da fare, estremamente disomogenee. Bene, bene.
E nel dungeon che ho appena finito, è comparso un nuovo oggetto, che ritengo il più interessante e divertente che si sia mai visto nella saga di Zelda.
Ah, e la trama ha appena fatto un bel passo...
Ovviamente non rivelerò nulla ma vi dirò una sola cosa...

CONTINUITY DI ZELDAAAAAAAAAAAA!!!! :clap:
Avatar utente
DeborohWalker
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: mercoledì 14 dicembre 2005, 13:43
Località: Bologna
Has thanked: 0 time
Been thanked: 15 times

Messaggioda Valerio » mercoledì 27 dicembre 2006, 00:06

Due cose:

-Credo che chiederò a Midna se si mette con me.

-26 Dicembre 1999. Fine del giorno di Santo Stefano: la prima delle tre festività si conclude felicemente. E appena prima di andare a letto porto a termine il primo dungeon. Terminata la primissima fase di gioco si spalanca davanti a me lo sterminato Hyrule Field. Rimango a bocca aperta e spengo la console, pregustando la mattinata del 27. Oggi, 26 Dicembre 2006, è risuccesso. Pari pari alla prima volta, con le stesse tempistiche, gli stessi orari. Grazie Nintendo.
Immagine
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10361
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Messaggioda Dapiz » giovedì 28 dicembre 2006, 17:08

Diario di viaggio, dopo dieci ore di gioco.

*spoiler*

-L'inizio è insolitamente tranquillo, quasi noiosetto. Ed è il suo bello. E' la routine del villaggio Tauro, piccoli problemini dei personaggi, subquest semplicissime che il giocatore risolve per il puro piacere di farlo, per poi scoprire che per proseguire sono fondamentali. E' la routine che si "rimpiange" subito dopo, quando senza capire come e perchè ci si ritrova trasformati in un lupo, incatenati e imprigionati, circondati da anime di soldati, poi al cospetto di Zelda e infine di nuovo a Tauro, temuti dai concittadini ma aiutati dagli animali, con un nuovo compagno di viaggio. L'inizio di OoT rimarrà sempre storico, quello di MM il più spiazzante e quello di WW il più sorprendente (be', l'inizio mi è piaciuto... :asd: ). ma quello di TP è il meglio "sceneggiato" e il più bilanciato. Probabilmente è anche il migliore in assoluto, ma saranno i posteri a deciderlo.
-Il Crepuscolo non ha niente da spartire con il Dark World o il futuro di OoT. La cappa d'ombra opprimente, l'atmosfera distorta, I passi pesanti e il respiro affannoso del lupo danno davvero l'impressione di trovarsi in un altro mondo, disturbante ma assolutamente affascinante. La raccolta delle Gocce di Luce, poi, non è la palla che m'immaginavo, anzi, è decisamente divertente, la sezione di Kakariko m'ha impegnato per quasi un'ora, tant'ero preso a bearmi della bellezza del paesaggio mentre stanavo i maledetti insetti.
-Il lupo. Solitamente trasformarsi in un animale o cavalcarlo porta con sè certe limitazioni, ma stavolta non è così. Il lupo è davvero la controparte di Link e alle sua mancanze sopperisce con abilità animalesche che non hanno niente da invidiare agli oggetti usati dall'uomo... Seguire le tracce olfattive, poi, è esaltantissimo. Voglio essere un lupo.
-Le ambientazioni. Le terre di Tauro e dintorni sono un buon posto per iniziare, piacevoli e tranquille. Il ranch fa molto Heidi, le abitazioni sono dettagliatissime e nell'insieme ricorda un po' la foresta dei Kokiri. La gola che separa la provinca da Hyrule, poi, è spettacolare.
La foresta di Firone è carina, ma è una mezza delusione. Mi piacciono i sentierini nei boschi, ma speravo che avremmo avuto la possibilità di cavalcare in un vero bosco, invece l'unica area abbastanza aperta è alquanto spoglia (anche se andandoci nel Crepuscolo fa tutto un'altro effetto). Trovarsi al cospetto del Deku Tree, comunque, è molto emozionante, sapere poi che Link non ha la minima idea del posto in cui si trova fa uno strano effetto.
Il primo dungeon è molto carino, soprattutto le stanze esterne e quelle "spaccate" che lasciano veder fuori. Ma si poteva fare di meglio, molto meglio, oramai ai dungeon boscosi/alberosi/verdi ci siamo abituati. Comunque, a livello di struttura ed enigmi è un buon primo dungeon.
-l'Hyrule Field l'ho visitato poco, aspetto di avere Epona per percorrerlo in lungo e in largo. La suddivisione in più zone non mi dispiace.
-Kakariko l'ho visitato ieri. Voglio viverci, possibilmente in versione Crepuscolo. La Death Mountain, invece, pare orribile. Spero di sbagliarmi, ma dubito.
-I personaggi. ODIO COLIN. Detto ciò, non è che se ne siano visti molti. Quelli di Tauro sono simpatici, un po' mosturuosi ma simpatici... Ho fatto un po' di confusione prima di capire chi è chi, chi è parente di chi e chi abita dove. Per il resto la più bella Zelda di sempre (anche se la bambina poligonale è più tenera) e Midna, con cui condividerei una stanza nella Hold In. Navi mi è sempre stata simpatica, ma con Midna non c'è paragone... E' meglio che Tetra con la sua pietruzza corra a nascondersi. Oh, dimenticavo, gli Spiriti della Luce sono tra le creature meglio caratterizzate della saga, e ho uno strano sospetto sull'identità del tizio scheletrico che insegna le tecniche a Link...
-Infine, i controlli. Un po' complicati all'inizio (mi capita di confondermi tra B e Z) ma molto buoni... Però, anche se menar fendenti è divertente e mirare col cursore è sicuramente più comodo che col joypad, sono aggiunte che non giustificano assolutamente la conversione su Wii o lo specchiamento del mondo. Il VERO Zelda per Wii aspetto ancora di vederlo, e speriamo che stavolta ne valga la pena. Per quanto riguarda l'assenza di free camera, invece, la camera automatica è ottima e non se si sente (o almeno, io non sento) la necessità di spostarla manualmente, anche se per qualche panoramica sarebbe stato gradito.

Ok, basta chiacchiere, devo ancora salvare Iria. Salvo e quitto.
Avatar utente
Dapiz
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1144
Iscritto il: sabato 17 dicembre 2005, 17:40
Località: Padova
Has thanked: 0 time
Been thanked: 15 times

Messaggioda Valerio » giovedì 28 dicembre 2006, 17:51

Dapiz ha scritto: Probabilmente è anche il migliore in assoluto, ma saranno i posteri a deciderlo.


Cioè noi fra un paio d'anni.

Trovarsi al cospetto del Deku Tree, comunque, è molto emozionante, sapere poi che Link non ha la minima idea del posto in cui si trova fa uno strano effetto.


Ehm. Non che io mi fossi accorto che quello era il Deku Tree. Sul serio lo era? No, perchè la mancanza di free camera non me l'ha fatto assaporare dall'angolazione più consona. Per il resto non disdegno la telecamera automatica.

Il primo dungeon è molto carino, soprattutto le stanze esterne e quelle "spaccate" che lasciano veder fuori. Ma si poteva fare di meglio, molto meglio, oramai ai dungeon boscosi/alberosi/verdi ci siamo abituati. Comunque, a livello di struttura ed enigmi è un buon primo dungeon.


Io ho terminato il secondo che *spoilah* non è la fabbrica coi nastri trasportatori che si credeva ma ricorda non poco le grotte di magmoor con le miniere di phazon di Metroid Prime. E non solo Metroid, c'è una location che è stracopiata da Resident Evil 4. Reminescenze a parte cmq è molto buono. Anche come boss, facilino da sconfiggere ma che finalmente ti chiede di utilizzare ttuti gli oggetti che hai trovato nell'ultima sessione di gioco..

-Kakariko l'ho visitato ieri. Voglio viverci, possibilmente in versione Crepuscolo. La Death Mountain, invece, pare orribile. Spero di sbagliarmi, ma dubito.


Kakariko poi mi pare che si chiami qualcosa come Caldarico, cmq più che un villaggetto montano somiglia di più a una polverosa città western con tanto di canyon e casette disposte su due lati.

-I personaggi. ODIO COLIN.


Io odio Birbo, ma anche un po' tutti i bambini, compresa quella lunatica di Iria che si impiccia dei cavalli altrui e che già dal primo giorno era arrabbiata con me per motivazioni che non sono state spiegate.

Navi mi è sempre stata simpatica

A proposito, c'è anche qui, come cursore. Solo che non si capisce se la cosa è intra o extradiegetica. Gradirei che spiegassero un pochettino.

-Infine, i controlli. Un po' complicati all'inizio (mi capita di confondermi tra B e Z) ma molto buoni...


Ti dirò. ho iniziato oggi a raccapezzarmici mentre prima mi incasinavo ogni due secondi. Ora invece combatto divertendomi, ma non ho ancora capito come usare per bene il cursore, visto che non risponde MAI come vorrei, ogni tanto si blocca a lato, spesso non appare e quando miro trema tutto seguendo i micromovimenti del mio corpo.

Ma della colonna sonora nessuno dice niente? A me piace anche se è un paradossalissimo remixaggio di cose note che si mischiano e spuntano in momenti assolutamente inaspettati.
Immagine
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10361
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Messaggioda Dapiz » giovedì 28 dicembre 2006, 18:25

Grrodon ha scritto:
Dapiz ha scritto: Probabilmente è anche il migliore in assoluto, ma saranno i posteri a deciderlo.


Cioè noi fra un paio d'anni.


Esattamente. La rigiocata preferirei farla sul Cubetto, però


Trovarsi al cospetto del Deku Tree, comunque, è molto emozionante, sapere poi che Link non ha la minima idea del posto in cui si trova fa uno strano effetto.


Ehm. Non che io mi fossi accorto che quello era il Deku Tree. Sul serio lo era?


Somiglia più all'arcipelago boscoso di TWW, non so se intenzionalmente o meno... Ma è un albero gigantesco e al suo interno c'è il simbolo dei Kokiri su ogni porta, è sicuramente il Deku Tree.
Nella rece di NRU, poi, non c'era scritto che si sarebbero visitate location viste in precedenza, ma non segnalate chiaramente? ;)

Kakariko poi mi pare che si chiami qualcosa come Caldarico, cmq più che un villaggetto montano somiglia di più a una polverosa città western con tanto di canyon e casette disposte su due lati.


Ed è tutto desolato... Stasera lo esploro meglio, nel mondo luminoso.

Navi mi è sempre stata simpatica

A proposito, c'è anche qui, come cursore. Solo che non si capisce se la cosa è intra o extradiegetica. Gradirei che spiegassero un pochettino.


E' semplicemente un cursore, si può disattivare se non si usa. Non ha nessun altro ruolo.


Ti dirò. ho iniziato oggi a raccapezzarmici mentre prima mi incasinavo ogni due secondi. Ora invece combatto divertendomi, ma non ho ancora capito come usare per bene il cursore, visto che non risponde MAI come vorrei, ogni tanto si blocca a lato, spesso non appare e quando miro trema tutto seguendo i micromovimenti del mio corpo.


Mah, non mi ci sono ancora abituato ma non mi dà molti problemi. Hai provato a sistemare la sensibilità dall'apposita schermata?
Avatar utente
Dapiz
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1144
Iscritto il: sabato 17 dicembre 2005, 17:40
Località: Padova
Has thanked: 0 time
Been thanked: 15 times

Messaggioda DeborohWalker » giovedì 28 dicembre 2006, 19:06

Dapiz ha scritto:-L'inizio è insolitamente tranquillo, quasi noiosetto. Ed è il suo bello


Bè, quello che era l'"annoiarsi navigando" di Wind Waker. Stupendo, solo Zelda sa farlo con così tanto stile.

- La foresta di Firone è carina, ma è una mezza delusione. Mi piacciono i sentierini nei boschi, ma speravo che avremmo avuto la possibilità di cavalcare in un vero bosco,

[spoiler]aspetta, aspetta... ^^[/spoiler]

- La Death Mountain, invece, pare orribile. Spero di sbagliarmi, ma dubito.


Mah, per ora è l'ambientazione che è piaciuta meno anche a me, considerate che io sono al sesto dungeon...

- I personaggi. ODIO COLIN. Detto ciò, non è che se ne siano visti molti.


Dipende. Ci sono alcuni personaggi (anche secondari) caratterizzati molto bene, oserei dire quasi miyazakiani, e altri abbastanza piatti. La qualità media è nettamente inferiore a quella di Wind Waker (a mio parere la caratterizzazione dei personaggi cartoon di Wind Waker sarà sempre imbattibile, ma qui mediamente non si arriva ai livelli di OoT e MM. Certo, alcune eccezioni ci sono, come Midna e... altri di cui non posso ancora parlarvi.
Avatar utente
DeborohWalker
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: mercoledì 14 dicembre 2005, 13:43
Località: Bologna
Has thanked: 0 time
Been thanked: 15 times

Messaggioda Valerio » giovedì 28 dicembre 2006, 21:12

A proposito di Miyazaki, gli spiriti che risiedono nei laghetti devono molto a Princess Mononoke.
Immagine
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10361
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Messaggioda Dapiz » domenica 31 dicembre 2006, 16:16

25 ore, ho terminato il terzo dungeon. Sto godendo.
Twilight Princess ha alcune delle ambientazioni più belle della saga, poco male se la Death Mountain è solo un misero sentierino, Il lago Hylia al mattino mi ha letteralmente incantato e soffermarsi ad ammirarlo dal belvedere nel "giardino" del castello è poesia pura... Per non parlare del cavalcare nel frammentario Hyrule Field, tra gole e ponti sospesi, del desolato Kakariko abitato da Goron, bambini, pastori, spiriti e chi più ne ha più ne metta, del borgo di Hyrule (sotto il Crepuscolo poi, popolato da spiriti indaffarati), del fiume e del Dominio degli Zora... AAAH, si respira avventura. Tutta la sezione prima del terzo dungeon, poi, è tra le più varie che mi sia capitato di giocare, tra *spoiler* il Crepuscolo, le battaglie a cavallo, i miniboss all'aperto e il risanamento del lago. Godo.
La storyline si sta dipanando più cupa del previsto, ma non mi aspettavo una cosa cruda come *rispoiler* l'esecuzione della regina Zora, anche se è solamente raccontata. Non ha l'atmosfera dark di Majora's Mask ma il Crepuscolo compensa ampiamente... Tra l'altro ci sono alcuni più o meno sottili riferimenti allo Svegliavento, come la cutscene nel cimitero Zora o i Goron che intraprendono attività commerciali (e vabbè, l'albero gigante nella foresta).
Intanto mi sto abituando ai controlli e ho acquisito l'abilità Attacco Scudo. E' evidente che il punto di non ritorno è stato superato, d'ora in poi non si potrà più brandire una spada, in un qualsiasi altro gioco, senza tagliar l'aria con il telecomando. Noto, però, una non perfetta risposta ad alcuni comandi, per esempio a volte mi capita di voler eseguire il suddetto Attacco Scudo e di ritrovarmi a fare lo Spin, cosa che invece volontariamente mi riesce abbastanza difficile, ma suppongo sia solo mia impeditaggine. Grave, invece, che non si possa spronare Epona al galoppo usando il Wiimote come un frustino... :P

Due parole sulla grafica. Stilisticamente c'è poco da dire, lo Svegliavento rimane insuperabile, ma ritengo che in Twilight Princess sia stata riposta una cura e un'attenzione al dettaglio che nell'episodio precedente, salvo in rare occasioni (lo splendido dungeon del fuoco o l'isola della fata regina), non ho percepito. Comunque spero che per il prossimo episodio si riprenda il toon shading, magari mettendolo al servizio di un mondo un po' più corposo del Great Sea. E' evidente che per quanto curato possa essere il mondo di Twilight Princess, a tratti straordinario considerando che è un gioco per Gamecube (la lava e l'acqua sono eccezionali e gli effetti di luce non sono da meno), il Wii non è in grado di riprodurre un monto realistico come quello visto, per esempio, in Oblivion per l'X360. I vari personaggi poi, sopratutto i nemici (ma anche i tipi bizzarri tipo la principessa degli insetti), sono sicuramente più caratterizzati con una grafica cartoonesca che con una realistica, che li riduce sostanzialmente ai soliti mostriciattoli/orchetti/sgorbi già visti in mille altri titoli.
Avatar utente
Dapiz
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1144
Iscritto il: sabato 17 dicembre 2005, 17:40
Località: Padova
Has thanked: 0 time
Been thanked: 15 times

Messaggioda DeborohWalker » domenica 31 dicembre 2006, 19:37

Prima di giudicare qualunque cosa di questo Zelda, aspettate di aver terminato il quarto dungeon...

Allora sì che avete da dirne... ^__^
Avatar utente
DeborohWalker
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: mercoledì 14 dicembre 2005, 13:43
Località: Bologna
Has thanked: 0 time
Been thanked: 15 times

Messaggioda Dapiz » lunedì 01 gennaio 2007, 14:29

- La foresta di Firone è carina, ma è una mezza delusione. Mi piacciono i sentierini nei boschi, ma speravo che avremmo avuto la possibilità di cavalcare in un vero bosco,

[spoiler]aspetta, aspetta... ^^[/spoiler]
[/quote]

Eh,
[spoiler]se (non) parlavi della foresta sacra, ci son arrivato adesso. Bellassai, peccato che poi diventi inaccessibile... BAH, Twilight Princess è un gioco SONARO :stronk: [/spoiler]

EDIT: Comunque pare proprio che i responsabili dell'adattamento in italiano adorino l'oscurità... Prima
[spoiler]
le Fused Shadows diventano i Cristalli Oscuri, poi il Twilight Mirror lo Specchio Oscuro... -_- [/spoiler]
Avatar utente
Dapiz
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1144
Iscritto il: sabato 17 dicembre 2005, 17:40
Località: Padova
Has thanked: 0 time
Been thanked: 15 times

PrecedenteProssimo

Torna a Wii

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron

Cookie Policy