Home The Disney Compendium il Fumettazzo

Nintendo Wii

Dopo due generazioni di capolavori perlopiù ignorati dal grande pubblico la rivoluzione del sistema di controllo e un occhio di riguardo per i non giocatori riportano Nintendo sulla cresta dell'onda.

Nintendo Wii

Messaggioda Valerio » martedì 07 febbraio 2006, 12:40

Immagine


Immagine


Con il Nintendo DS molte cose erano cambiate. Dopo un periodo di scarso successo Nintendo aveva lanciato un messaggio che diceva di voler partire al contrattacco, sperimentando nuove forme di ludicità e una linea grafica più essenziale, pulita e adatta alla diffusione presso un pubblico universale. E così dopo aver regalato al pubblico le delizie del divertimento tattile, si preparò a far sbarcare questa filosofia di gioco anche su console fissa inventandosi un nuovo tipo di controlli, che avrebbe cambiato per sempre ancora un volta il mondo dei videogiochi.
Doveva chiamarsi Nintendo Revolution ma venne presto ribattezzato Wii, un nome festoso che doveva appunto ricordare "we", "noi", il termine perfetto per definire il divertimento di gruppo. Consisteva in un lingotto bianco che si poteva disporre verticalmente a mo' di torretta e in un nuovissimo tipo di controller, il Wiimote, vero e proprio elemento di novità. Totalmente wireless e dotato di sensori e giroscopi che avvertivano il movimento e lo riproducevano all'interno del gioco, questo genialissimo arnese cambiò totalmente il modo di impugnare un controller, anche grazie alla sua estrema versatilità che gli permetteva di essere usato in più di una configurazione. Con i giochi più semplici bastava tenerlo in mano e agitarlo per veder riprodotti i propri movimenti, per quelli più retro invece era possibile metterlo in orizzontale e quel che si aveva in mano era un perfetto corrispettivo del glorioso controller per NES, infine per i giochi più complessi lo si collegava al nunchak, un secondo pezzo che ne estendeva le possibilità anche grazie alla levetta analogica, e permetteva per la prima volta nella storia di giocare senza dover per forza tenere le braccia in parallelo, ma anche in posizione di totale relax. La cosa miracolosa è che i tasti erano disposti in modo tale da risultare comodi in ognuna di queste configurazioni.
Oltre alla rivoluzione dei controlli arrivarono anche alte cose: adesso la console era una sorta di interfaccia multifunzione, che anche priva di giochi poteva offrire divertimento grazie ai vari canali che si potevano scaricare da internet, alcuni utili come il meteo o le news e altri molto più fini a sé stessi. Inoltre grazie alla memoria interna e alle schede SD era possibile scaricare a pagamento i giochi della Virtual Console, sorta di archivio di vecchie glorie che rendeva la console retrocompatibile con un po' tutto il parco titoli Nintendo dei tempi remoti, e quelli WiiWare, giochini minori perlopiù sviluppati da indipendenti che Nintendo metteva a disposizione, abbracciando la filosofia del digital delivering. Infine Nintendo si inventò i Mii, personaggini virtuali che i giocatori potevano costruire a propria immagine e somiglianza per farne degli avatar da utilizzare in giochi come Wii Sports.
Questo nuovissimo modo di intendere la ludicità garantì a Nintendo un successo gigantesco, facendogli vincere la console war. Playstation 3 e Xbox 360 costavano infatti molto di più, a differenza del Wii che venne spesso venduto a prezzi piuttosto bassi, e dovettero quindi operare potenti tagli di prezzo, e verso la fine della generazione dotarsi di periferiche per stare al passo con le novità Nintendo.

Ma tutto questo come fu possibile? Nintendo veniva da un periodo piuttosto oscuro, in cui stava rischiando di venir tagliata fuori dal mercato, per cui era alquanto improbabile che disponesse di fondi per permettersi di tenere bassi i prezzi e proporre al pubblico una tecnologia tanto nuova. Bé ovviamente il rovescio della medaglia c'era: per uscire dalla crisi Nintendo provò a saltare per questo turno il consueto upgrade grafico. Graficamente parlando, il Wii era infatti un Game Cube leggermente più potente, e cosa peggiore non supportava l'alta definizione, in un epoca in cui i televisori HD si stavano diffondendo sempre più, e la resa estetica quindi ne risentì non poco. Era quindi impensabile sperare nel supporto delle terze parti tipo Capcom e Square che preferirono continuare a proporre saghe di punta come Resident Evil e Final Fantasy sulle altre piattaforme, lasciando a Nintendo qualche spin-off. Eppure se Nintendo malgrado questo forte svantaggio riuscì a primeggiare, lo dovette solo ed esclusivamente al suo pensiero laterale. Il Wii fu davvero la console capace sia di offrire il divertimento minimalista e immediato di Wii Sports ad un pubblico totalmente nuovo, sia di riprendere in mano in pompa magna brand e tipologie di gioco care agli appassionati della tradizione. E pazienza se qualche seguace del pompamento grafico si perse per strada.

Il parco titoli del Wii fu grosso, molto grosso. Ben tre titoli della serie Mario uscirono per questa console, cosa che non accadeva dai tempi dorati del NES: i due Super Mario Galaxy portarono il platform 3D verso standard qualitativi sempre più miracolosi, mentre con New Super Mario Bros Wii venne rispolverato il caro vecchio platform bidimensionale e gli venne data nuova linfa anche grazie ad una nuova forma di multiplayer. Il platform 2D rinacque, un po' per i limiti della console, e un po' grazie alla riscoperta del passato, sicché sfilarono oltre a Mario anche vecchie glorie come Wario Land: The Shake Dimension, Donkey Kong Country Returns, Kirby e la Stoffa dell'Eroe e Kirby's Adventure Wii. La stessa cosa si può dire di Metroid che dopo aver completato la trilogia Prime con Metroid Prime 3: Corruption, abbandonò le dinamiche da sparatutto tridimensionale per tornare a quelle più immediate del suo passato bidimensionale. La sperimentazione Nintendo si focalizzò nella serie Wii, con titoli come Wii Sports, Wii Fit o Wii Music, e persino Wii Sports Resorts, che ebbe il compito di presentare al pubblico la nuova tematizzazione Nintendo, l'isola Wuhu, che sarebbe poi tornata anche in altre produzioni e soprattutto la periferica Wii Motion Plus, che applicata al normale Wiimote rendeva il movimento ancora più preciso e fedele. Questo ebbe un ottimo influsso sulla serie Zelda di cui vennero prodotti ben due titoli (anche qui come ai tempi del NES!), Twilight Princess e Skyward Sword, il secondo dei quali mostrava tutti i benefici ludici derivati da questa nuova periferica. Ovviamente non mancarono ritorni eccellenti come Mario Kart Wii, Super Smash Bros Brawl, e il curioso Super Paper Mario. E Nintendo dimostrò di non trascurare i suoi brand più gloriosi festeggiandone gli anniversari e proponendo antologie assolutamente ghiotte come Metroid Prime Trilogy e Super Mario All-Stars. E pur avendo abbandonato il formato proprietario dei minidischi, ed essendo passata ai normali dvd, la console rimase retrocompatibile con i titoli Game Cube, di cui venne però realizzato in alcuni casi (Pikmin, Donkey Kong Jungle Beat) un remake che beneficiasse dei nuovi controlli. Infine, cosa che sorprese un po' tutti, Nintendo decise di dire finalmente la sua nel campo dei J-rpg, sviluppando e pubblicando alcune perle come Xenoblade Chronicles, The Last Story e Pandora's Tower.
E, sì, malgrado la disparità grafica con le altre console, Nintendo sappe attirare l'attenzione delle terze parti comunque, e così ci furono non pochi titoli esterni veramente notevoli, come Rayman Origins, Monster Hunter 3, Silent Hill: Shattered Memories, il remake di Okami e persino l'atipico e interessante quanto pasticciato Epic Mickey.

Insomma, arrivò quindi un periodo d'oro, in cui Nintendo tornò a fare tendenza e a farsi amare, proponendo una vagonata di titoli assolutamente imperdibili. Certo, magari si potrebbe obiettare che i titoli 2D fossero un po' troppi e che l'esplorazione tridimensionale inaugurata da Mario 64 e dai titoli Rare di anni prima fosse stata messa un po' da parte, ma si tratta di sfumature, mancanze veniali che chiaramente verranno aggiustate la prossima generazione. Il Wii U sarà infatti il successore del Wii, al quale aggiungerà una nuova forma di controller, un tablet che fonderà ludicità fissa e portatile, oltre ovviamente al tanto atteso upgrade grafico e al passaggio all'alta definizione.


Giochi su Disco

2006

-. Wii Sports (Nintendo EAD)
-. The Legend of Zelda: Twilight Princess (Nintendo EAD) - Rilasciato contemporaneamente anche su GC.
-. Excite Truck (Monster Games)
-. Wii Play (Nintendo EAD)
-. WarioWare: Smooth Moves (Nintendo SPD Group No. 1/Intelligent Systems)
-. Trauma Center: Second Opinion (Atlus) - Solo in Europa con marchio Nintendo.
-. PangYa! Golf With Style (Tecmo) - Solo in Europa con marchio Nintendo.
-. Wing Island (CAProduction) - Solo in Europa e Australia con marchio Nintendo.
-. Pokémon Battle Revolution (Genius Sonority)

2007

-. Fire Emblem: Radiant Dawn (Intelligent Systems)
-. Eyeshield 21: Field Saikyō no Senshi Tachi (Eighting)
-. Super Paper Mario (Intelligent Systems)
-. Big Brain Academy per Wii (Nintendo EAD)
-. Mario Strikers Charged Football (Next Level Games)
-. Mario Party 8 (Hudson Soft)
-. Harvest Moon: Tree of Tranquility (Marvelous Interactive) - Solo in Australia con marchio Nintendo.
-. Donkey Kong Jet Race (Paon)
-. Endless Ocean (Arika)
-. Metroid Prime 3: Corruption (Retro Studios)
-. Zack & Wiki: Il Tesoro del Pirata Barbaros (Capcom) - Solo in Europa con marchio Nintendo.
-. Battalion Wars 2 (Kuju Entertainment)
-. Super Mario Galaxy (Nintendo EAD Tokyo)
-. Mario & Sonic ai Giochi Olimpici (Sega) - Rilasciato contemporaneamente su DS. Solo in Giappone con marchio Nintendo.
-. Resident Evil: The Umbrella Chronicles (Capcom) - Solo in Australia con marchio Nintendo.
-. Link's Crossbow Training (Nintendo EAD)
-. Trauma Center: New Blood (Atlus) - Solo in Europa con marchio Nintendo.
-. Wii Fit (Nintendo EAD)

2008

-. Wii Chess (Spice Games) - In Giappone solo su WiiWare.
-. Super Smash Bros. Brawl (Sora)
-. Minna no Joushiki Ryoku TV (Hal Laboratory)
-. Harvest Moon: Magical Melody (Marvelous Interactive) - Porting da GC. Solo in Australia con marchio Nintendo.
-. Mario Kart Wii (Nintendo EAD)
-. Mario Super Sluggers (Namco Bandai Games/NOW Production)
-. Wario Land: The Shake Dimension (Good Feel)
-. Zero: Tsukihami no Kamen (Grasshopper Manufacture)
-. Captain Rainbow (Skip Ltd.)
-. Disaster: Day of Crisis (Monolith Soft)
-. Wii Music (Nintendo EAD)
-. Harvest Moon: Animal Parade (Marvelous Interactive) - Solo in Australia con marchio Nintendo.
-. Animal Crossing: Let's Go to the City (Nintendo EAD)
-. New Play Control!: Donkey Kong: Jungle Beat (Nintendo EAD Tokyo) - Porting da GC.
-. New Play Control!: Pikmin (Nintendo EAD) - Porting da GC.

2009

-. New Play Control!: Mario Power Tennis (Camelot) - Porting da GC.
-. Another Code: R - Viaggio al Confine della Memoria (Cing)
-. New Play Control!: Metroid Prime (Retro Studios) - Porting da GC.
-. New Play Control!: Pikmin 2 (Nintendo EAD) - Porting da GC.
-. Excitebots: Trick Racing (Monster Games)
-. Punch-Out!! (Next Level Games)
-. Takt of Magic (Taito)
-. New Play Control!: Metroid Prime 2: Echoes (Retro Studios) - Porting da GC.
-. New Play Control!: Chibi-Robo! (Skip Ltd.) - Porting da GC.
-. Wii Sports Resort (Nintendo EAD)
-. Metroid Prime Trilogy (Retro Studios) - Porting antologico da GC e Wii.
-. Endless Ocean 2: Avventura negli Abissi (Arika)
-. Wii Fit Plus (Nintendo EAD)
-. Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali (Sega) - Rilasciato contemporaneamente su DS. Solo in Giappone con marchio Nintendo.
-. Sin and Punishment: Successor of the Skies (Treasure)
-. New Super Mario Bros. Wii (Nintendo EAD)
-. PokéPark Wii: La Grande Avventura di Pikachu (Creatures Inc)
-. Minna ga Shuyaku no NHK Kouhaku Quiz Kassen (Nintendo ???)

2010

-. Zangeki no Reginleiv (Sandlot)
-. And-Kensaku (Shift)
-. Super Mario Galaxy 2 (Nintendo EAD Tokyo)
-. Xenoblade Chronicles (Monolith Soft)
-. Wii Party (Nd Cube/Nintendo SPD Group No.4)
-. Metroid: Other M (Project M)
-. Kirby e la Stoffa dell'Eroe (Good-Feel/HAL Laboratory)
-. Super Mario All-Stars (Nintendo EAD) - Porting antologico da NES e SNES.
-. FlingSmash (Artoon)
-. Donkey Kong Country Returns (Retro Studios)
-. Mario Sports Mix (Square Enix)

2011

-. The Last Story (Mistwalker/AQ Interactive)
-. Pandora's Tower (Ganbarion)
-. Wii Play: Motion (Vari)
-. Mystery Case Files: Il Caso Malgrave (Big Fish Games/Sanzaru Games)
-. Beat the Beat: Rhythm Paradise (Nintendo SPD Group No.1)
-. Kirby's Adventure Wii (HAL Laboratory)
-. PokéPark 2: Wonders Beyond (Creatures Inc.)
-. Mario & Sonic ai Giochi Olimpici di Londra 2012 (Sega) - Rilasciato contemporaneamente su 3DS. Solo in Giappone con marchio Nintendo.
-. The Legend of Zelda: Skyward Sword (Nintendo EAD)
-. La Via della Fortuna (Square Enix) - Solo in USA ed Europa con marchio NIntendo.

2012

-. Mario Party 9 (Nd Cube)



Giochi WiiWare

2008

-. Dr. Mario & Sterminavirus (Arika)
-. My Pokémon Ranch (Ambrella)
-. Lonpos (Genki)
-. Yakuman Wii: Ide Yosuke no Kenkou Mahjong (Nintendo ???)
-. Actionloop Twist (Mitchell Corporation) - Porting da DS.
-. MaBoShi - L'Arcade delle Tre Forme (Mindware Corp)
-. Art Style: ORBIENT (Skip Ltd.) - Porting da GBA.
-. Tsūshin Taikyoku: Hayazashi Shogi Sandan (Spice Games)
-. Tsūshin Taikyoku: Igo Dōjō 2700-Mon (Spice Games)
-. Tsūshin Taikyoku: World Chess (Spice Games) - In Europa uscito su disco.
-. World of Goo (2D Boy) - Solo in Giappone con marchio Nintendo.
-. Art Style: CUBELLO (Skip Ltd.)
-. Art Style: LIGHT TRAX (Skip Ltd.) - Porting da GBA.
-. Art Style: ROTOHEX (Skip Ltd.) - Porting da GBA.
-. Art Style: PENTA TENTACLES (Skip Ltd.)

2009

-. Giochi da Tavolo Animati: Un'Avventura Pop-Up! (Grounding Inc.)
-. Bonsai Barber (Zoonami)
-. Pokémon Rumble (Ambrella)
-. Pokémon Mystery Dungeon: Keep Going! Blazing Adventure Squad (Chunsoft)
-. Pokémon Mystery Dungeon: Let's Go! Stormy Adventure Squad (Chunsoft)
-. Pokémon Mystery Dungeon: Go For It! Light Adventure Squad (Chunsoft)
-. Rock 'n' Roll Climber (Vitei)
-. You, Me and the Cubes (Fyto)
-. Doc Louis's Punch-Out!! (Next Level Games) - Ottenibile solo con promozioni.
-. Excitebike: World Challenge (Monster Games)
-. 530 Eco Shooter (Intelligent Systems)

2010

-. Grill-Off with Ultra Hand! (Nintendo ???) - Ottenibile solo con promozioni.
-. WarioWare: Do It Yourself - Showcase (Nintendo SPD/Intelligent Systems)
-. Zenquaria: Acquario Virtuale (Paon)
-. Line Attack Heroes (Grezzo)
-. ThruSpace: Puzzle 3D ad Alta Velocità (Keys Factory)
-. Snowpack Park (Skip Ltd.)
-. Hydroventure (Curve Studios)
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10345
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Re: Nintendo Revolution

Messaggioda DeborohWalker » martedì 07 febbraio 2006, 13:57

Io non vedo l'ora di agitare il telecomando nell'aria come se fosse una racchetta, impugnarlo e usarlo come se fosse la Master Sword, e altri utilizzi di questo tipo.
E alla voce che ci sarà il sensore che "scannerizzerà" la stanza io aggiungo la frase ripetuta da Miyamoto: "per me lo schermo del televisore è un grosso limite, sono stanco di vedere i videogiochi all'interno d una cornice così ristretta"
Quindi non mi stupirei se l'ultima rivoluzione tecnologica del Revolution che deve ancora essere annunciata potrebbe benissimo essere il visore in stile realtà virtuale.
Ah, piccola nota: Revolution non è ancor ail nome ufficiale della console, è il nome del progetto, così come il N64 si chiamava Dolphin. Quindi aspettiamoci al Tokyo Game Show l'annuncio del nome ufficiale.

conker ha scritto: udite udite, sarà possibile giocare a qualunque gioco uscito su una console Nintendo (NES, SNES, N64, GC)!!!!


Da quanto riportto sull'ultimo numero di NRU (Nintendo Rivista Ufficiale) i giochi si potranno acquistare, noleggiare per un breve periodo di temp, oppure si potrà fare un abbonamento per un lasso di tempo nel quale si potranno scaricare un numero di giochi limitato.
Si potrà pagare con soldi oppure con le stelle che si hanno sul sito Nintendo!
Avatar utente
DeborohWalker
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: mercoledì 14 dicembre 2005, 13:43
Località: Bologna
Has thanked: 0 time
Been thanked: 15 times

Messaggioda Valerio » martedì 07 febbraio 2006, 14:06

Deo Gratias!!!! Così quelle stelle che accumulo serviranno almeno a qualcosa!!
Cioè è tipo da un paio d'anni che cerco di racimolarne per prendere qualcosa di decente ma oltre a screesaver, robe da cellulare e cappellini non c'è niente.
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10345
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Messaggioda Dapiz » martedì 07 febbraio 2006, 22:33

Avatar utente
Dapiz
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1144
Iscritto il: sabato 17 dicembre 2005, 17:40
Località: Padova
Has thanked: 0 time
Been thanked: 15 times

Messaggioda Pacuvio » mercoledì 08 febbraio 2006, 09:11

OT: Visto che si discute di una nuova console... avete sentito anche voi la "sola" della prossima PS3? Pare che un programmatore della Sony (poi licenziato) abbia detto che il giorno della sua presentazione fosse solo una "scatola vuota". Insomma, una mossa strategica per mettere pressione alle concorrenti... :lol:

Infatti adesso pare che i tempi del lancio della nuova piattaforma si siano allungati nuovamente... :(

[Fine OT]
Avatar utente
Pacuvio
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1192
Iscritto il: lunedì 05 dicembre 2005, 09:37
Località: Palermo
Has thanked: 12 times
Been thanked: 4 times

Messaggioda conker » mercoledì 08 febbraio 2006, 10:01

Grrodon ha scritto:Deo Gratias!!!! Così quelle stelle che accumulo serviranno almeno a qualcosa!!
Cioè è tipo da un paio d'anni che cerco di racimolarne per prendere qualcosa di decente ma oltre a screesaver, robe da cellulare e cappellini non c'è niente.


ah, beh... credo che molti tra quelli che hanno partecipato ai sondaggi Nintendo (ehi, regalavano delle stelle :D ) abbiano espresso il desiderio di poter arrivare a qualcosa di più sostanzioso (giochi-giochi-giochi) da "acquistare" con le stelle accumulate :wink:
Avatar utente
conker
da X-Mickey
da X-Mickey
 
Messaggi: 58
Iscritto il: giovedì 26 gennaio 2006, 12:09
Località: Latina
Has thanked: 0 time
Been thanked: 0 time

Messaggioda conker » venerdì 14 aprile 2006, 09:50

ok... siamo vicini all'E3 e qualcosa comincia a smuoversi per il Revolution

sono online le prime immagini di un gioco per Revolution, Red Steel di Ubisoft, un FPS con pistole e spade : http://www.everyeye.it/revolution/galle ... d=redsteel

un gioco potenzialmente interessante soprattutto perchè è un FPS, genere che dovrebbe adattarsi alla perfezione al nuovo controller :)

la data di uscita del gioco fa presumere che il Revo uscirà in Europa a Novembre di quest'anno

il 20 Aprile, secondo IGN, scadrebbe un NDA (Not Disclosure Agreement, Accordo di non Rivelazione) tra Nintendo e le terze parti e quindi saremo inondati di materiale riguardante i giochi delle terze parti per l'innovativa home console della grande N... ovviamente per i giochi first party (Mario!!!!) credo proprio bisognerà aspettare l'E3

Red Steel pare sia stato svelato prima del dovuto perchè la rivista in questione (Game Informer Magazine) è stata distribuita agli abbonati con eccessivo anticipo (un paio di settimane)
Avatar utente
conker
da X-Mickey
da X-Mickey
 
Messaggi: 58
Iscritto il: giovedì 26 gennaio 2006, 12:09
Località: Latina
Has thanked: 0 time
Been thanked: 0 time

Messaggioda Valerio » venerdì 14 aprile 2006, 14:08

Già, vidi. Bella, sì. Anche se non mi viene da gridare al miracolo come hanno fatto alcuni nintendiani che bazzicano per questi luoghi...
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10345
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Messaggioda conker » venerdì 14 aprile 2006, 19:10

Grrodon ha scritto:Già, vidi. Bella, sì. Anche se non mi viene da gridare al miracolo come hanno fatto alcuni nintendiani che bazzicano per questi luoghi...


beh, trattasi delle primissime immagini di un gioco per Revolution... poi già sappiamo che questa console non la si può giudicare da screenshots o video in-game (meno cavalli rispetto alla concorrenza) ma bisognerà provare il pad-telecomando :D

poi i giochi che a me interessano sono i first party (voglio vedere il nuovo Marioooooooo) e per quelli bisognerà attendere l'E3 (manca meno di un mese)
Avatar utente
conker
da X-Mickey
da X-Mickey
 
Messaggi: 58
Iscritto il: giovedì 26 gennaio 2006, 12:09
Località: Latina
Has thanked: 0 time
Been thanked: 0 time

Messaggioda DeborohWalker » giovedì 27 aprile 2006, 11:13

Lol. Negli ultimi giorni sono scaduti diversi NDA (ossia date di scadenze alle quali per contratto gli sviluppatori e i collaboratori non possono rivelare nessuna informazione sulla console o sui giochi che stanno creando) e stano comparendo in molti forum videoludici, anche per via della fase pre-E3, diversi utenti palesemente fake che millantano in molti forum di avere fatto stage in case produttrici di videogiochi per il Revo (ad esempio Ubisoft) e quindi di essere in possesso di notizie che ovviamente gentilmente danno in esclusiva in quei forum...
Tra i più grossi fake (detti seriamente) ci sono stati la possibilità di giocare con il Revo per la strada, il portare il Revo al cinema e interagire con i film, il ritorno della Rare e di Banjo&co., ed infine (questa è grossa) l'utilizzo del Revo anche in campo non videoludico, ad esempio in medicina (sì, ce la vedo un'operazione chirurgica fatta col pad del Revo, come in "Trauma Center")
Fortunatamente qualcuno ha capito quanto sono vere queste notizie e ci scherza sopra; io copio e incollo.

Salve a tutti, sono Sua Maestà Crilin, ora veniamo alle ultime succose novità riguardanti il Revo di cui sono venuto a conoscenza.

1)Con il Revo si potrà andare su Marte:
Grazie ad un accordo con la NASA saremo i primi videogiocatori a viaggiare nello spazio.
Vi siete mai domandati perchè il revo è così piccolo?
Molto semplice, ve lo piazzate sulle spalle e partite a razzo, grazie ad un espansione a forma di casco del controller potrete respirare nello spazio e divertirvi in avviccenti battaglie galattiche con i vostri amichetti.

2)Il Revo farà il caffè:
Grazie ad un accordo con la Kimbo e all'espansione del controller chiamata C.I.A.L.D.A. potremo gustare degli ottimi caffè dopo aver scaldato le pizzette con la x360.
Ci saranno gare a chi fa il miglior espresso in tutte le piazze del mondo

3)Con il revo potremo spostare gli oggetti:
Grazie ad un girocaxxo telescopico installato nel controller il revo può far fluttuare nell'aria qualsiasi oggetto, potremo scendere in strada con il revo e dopo aver fatto un viaggetto su marte scagliare automobili e autobus contro i nostri amichetti.
E dopo caffè per tutti.

4)Il revo lava e asciuga:
Grazie ad un accordo con la Zoppas e all'espansione del controller chiamata C.E.N.T.R.I.F.U.G.A. potremo lavare ed asciugare le nostre tutine spaziali al ritorno da marte.
Sono previste gare in tutte le piazze del mondo per il miglior candeggio.
Nintendo li fa e nessuno li distrugge.

5)Il revo trita e affetta:
Frutto di un accordo tra nintendo e Moulinex l'espansione del controller denominata B.R.A.V.O.S.I.M.A.C. ci farà tagliare le carotine a pezzettini fini fini come mai prima d'ora.
Nintendo, la forza di 100 braccia.

6)Il Revo pulisce il pavimento:
Grazie all'espansione denominata P.A.T.T.I.N.A. il nostro pavimento splende!!!
Le dimensioni del revo e l'ottimizzazione della ram consento di fissarsi 2 console sotto le pantofole e girare per tutta casa lucidando i pavimenti!!!!

7)Il Revo scalda l'ambiente:
Il bilanciamento dell'hardware consente non solo di controllare la temperatura della CPU ma anche di controllare la temperatura esterna.

Altre succose novità al mio ritorno da marte, vado a farmi un caffè, il tempo di far scadere l'ultimo NDA
Avatar utente
DeborohWalker
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: mercoledì 14 dicembre 2005, 13:43
Località: Bologna
Has thanked: 0 time
Been thanked: 15 times

Messaggioda Dapiz » venerdì 28 aprile 2006, 01:03

Svelato il nome con un comunicato sul sito ufficiale.


Signore e signori, ecco a voi… Wii.

Se il nome in codice "Revolution” esprimeva la nostra direzione, Wii rappresenta la risposta.

Wii manderà in frantumi il muro che separa i giocatori di videogiochi dagli altri.

Wii farà interagire maggiormente le persone con i giochi… e con chi ci circonda. Ma forse ti starai chiedendo: cosa vuol dire Wii?

Wii suona come “we,” cioè "noi" in inglese: un modo non convenzionale per dire che questa console è per tutti.

Wii è facile da ricordare in tutte le lingue. Nessuna confusione, nessuna abbreviazione… Solo Wii.

Wii è scritto con due "ii" per simboleggiare i peculiari controller del sistema e l'immagine delle persone che si riuniscono per giocare.

E Wii, come nome e console, introduce una vera e propria rivoluzione nel mondo dei videogiochi. Una console che si distingue dalla massa.

Quindi, diamo il benvenuto a Wii. Ora però Nintendo ha bisogno di voi.

Perché non si parla di te o di me.

Si parla di noi.

E insieme, cambieremo ogni cosa.
Avatar utente
Dapiz
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1144
Iscritto il: sabato 17 dicembre 2005, 17:40
Località: Padova
Has thanked: 0 time
Been thanked: 15 times

Messaggioda Valerio » venerdì 28 aprile 2006, 08:12

Si vede che Miyamoto non legge Witch.
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10345
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Messaggioda DeborohWalker » venerdì 28 aprile 2006, 09:28

Ahahahahahahahahah...

Non posso a fare a meno di pensare a Homer che scende per la strada in pendenza sopra un carrello della spesa, mentre urla con tono gioioso "Wheeeeeeee!!!"

E se qualcuno volesse vedere il caruccio filmato di presentazione della console col nuovo nome:
Wheeeeeeeeeeeeee
Avatar utente
DeborohWalker
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: mercoledì 14 dicembre 2005, 13:43
Località: Bologna
Has thanked: 0 time
Been thanked: 15 times

Messaggioda conker » venerdì 28 aprile 2006, 09:42

acc... battuto sul tempo :clap:

comunque nome davvero curioso... Nintendo Wii... I LIKE IT!!! :D
Avatar utente
conker
da X-Mickey
da X-Mickey
 
Messaggi: 58
Iscritto il: giovedì 26 gennaio 2006, 12:09
Località: Latina
Has thanked: 0 time
Been thanked: 0 time

Messaggioda DeborohWalker » domenica 30 aprile 2006, 13:08

Notizia di Venerdì:

"Quest'oggi, Nintendo of America ha assicurato che il controller di Nintendo Wii supporta il force feedback (letteralmente "retroazione della forza") e dovrebbe permettere ai giocatori di sentire gli urti e gli impatti con degli oggetti virtuali come se si stessero realmente vivendo le azioni proposte sullo schermo.
Non è chiaro se il force feedback indicato da Nintendo sia solo un altro modo per definire la semplice vibrazione o si tratti realmente di un ritorno di forza a tutti gli effetti. "

L'assenza di un ritorno di forza era il mio unico dubbio sul nuovo sistema di controllo.
Evidentemente la Nintendo mi legge nella mente, e se dovesse veramente essere implementato questa funzione, allora non mi vedrete mai più in questo forum, e nessun mio amico mi vedrà più; sarò 24 ore al giorno a giocare col Wiiiiiiiiiiiii...
Avatar utente
DeborohWalker
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: mercoledì 14 dicembre 2005, 13:43
Località: Bologna
Has thanked: 0 time
Been thanked: 15 times

Messaggioda Valerio » lunedì 01 maggio 2006, 14:23

Ok, siamo ai primi accenni di realtà virtuale. Quella concreta e attuabile, intendo. E notare come le console dispari facciano fare i grandi salti mentre quelle pari "perfezionino".
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10345
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Messaggioda rensel » lunedì 01 maggio 2006, 14:53

Be`, oddio, in questo caso e` solo Nintendo a fare il "salto" :D Speriamo che il pubblico sia disposto ad apprezzarlo...
Oannes, the Fish-Man!
The one who taught mankind wisdom.
Avatar utente
rensel
da Pk²
da Pk²
 
Messaggi: 118
Iscritto il: sabato 03 dicembre 2005, 20:37
Has thanked: 0 time
Been thanked: 0 time

Messaggioda DeborohWalker » martedì 02 maggio 2006, 10:23

Bè, sicuramente Grrodon si riferiva alle console Nintendo:

Il NES ha introdotto le console casalinghe e il Super NES l'ha perfezionato.
Il Nintendo64 ha introdotto i videogiochi in 3D e il GameCube lo ha perfezionato.
Il Wii introdurrà il nuovo sistema di controllo, ed in futuro il nintendo Sollazzo lo perfezionerà.
Avatar utente
DeborohWalker
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: mercoledì 14 dicembre 2005, 13:43
Località: Bologna
Has thanked: 0 time
Been thanked: 15 times

Messaggioda Dapiz » giovedì 14 settembre 2006, 18:06

Le notizie che tanto abbiamo atteso e sulle quali tanto si è speculato sono finalmente arrivate: la conferenza Nintendo si è svolta in Giappone e finalmente abbiamo i primi dati ufficiali sul lancio della console di nuova generazione Nintendo. Satoru Iwata annuncia che Wii incontrerà gli scaffali giapponesi il prossimo 2 dicembre, al prezzo di 25.000 Yen (circa 167€). La confezione conterrà, oltre alla console, un Wii Remote senza strap, un Nunchuk, l'adattatore AC, cavo A/V, la stand per la console, la Sensor bar con il suo stand e due batterie AA. Iwata aggiunge che al day one saranno presenti 16 titoli, fra cui Twilight Princess e Wii Sports, ad un prezzo che oscillerà fra i 4800 e i 6800 Yen (32 e 45€ circa). Per quanto riguarda la Virtual Console, al lancio dovrebbero esserci una trentina di titoli, che raggiungeranno i 60 entro la fine dell'anno. In più, circa 10 nuovi classici verranno resi disponibili ogni mese in seguito al lancio. Per quanto riguarda i prezzi: i titoli Famicon costeranno 500 Yen (3.34€) , Super Famicon 800 Yen (5.35), N64 1000 Yen (6.69). I giochi potranno essere acquistati via carta di credito o via WII points card, i cui dettagli ancora non sono stati definiti.
Per quanto riguarda il territorio americano, il lancio sarà il 19 novembre ed il prezzo di 250$ (197€ circa). Data e prezzo sono trapelate con un pò di anticipo rispetto alla conferenza americana, e divulgate dal New York Times, si considerano esatte. Nintendo sembra essere intenzionata a distribuire 4 milioni di unità su scala mondiale entro la fine dell'anno (anche se non si specifica se si parli dell'anno solare o fiscale). Si legge inoltre che Wii verrà distribuito compreso di Wii Sports, una compilation sportiva che include tennis, golf, baseball e bowling, intesa a mostrare l'uso del controller. I giochi verranno inseriti nel mercato al prezzo di 50$ (40€ circa), mentre i titoli per Virtual Console costeranno fra i 5 ed i 10$ (4/8€ circa). I titoli presenti al lancio sono gli stessi annunciati per il lancio giapponese. La console, inoltre, possiederà caratteristiche interattive come la possibilità di visualizzare foto digitali, di poter vedere canali interattivi di news e previsioni del tempo e, soprattutto, di svolgere funzioni di web-browsing. Nel frattempo è stato varato il sito ufficiale di Wii, anche se per ora solo il comparto giapponese risulta esplorabile.

Aggiornamento:
Sono trapelati nuovi dettagli dalla conferenza giapponese. The Legend of Zelda: Twilight Princess costerà 6800 Yen (45,49€) al pubblico nipponico, e sarà comprensivo di sottotitoli. Odoru Made in Wario, sequel della saga conosciuto come WarioWare, Inc su territorio US sarà presente al lancio al prezzo di 5800 Yen (38,80€). I controller verranno invece a costare, acquistati singolarmente, 3800 Yen (25.42€) per il Wiimote e 1800 Yen (12.08€) per il Nunchuk, come per il Classic Controller. Wii Sports NON sarà incluso nella confezione, e non è ancora chiaro se sarà presente nel packaging americano. Costerà 4800 Yen (32.11€) ed includerà Baseball, Tennis, Golf, Bowling e Boxing.


Aggiornamento 2:
Questa mattina erano trapelate indiscrezioni, seppur da autorevole fonte, che inquadravano come data di rilascio e prezzo di Wii su territorio US il 19 novembre, per 250$ (249,99$, per essere esatti). Per quanto la notizia fosse piuttosto accreditata ci sentiamo in dovere di informarvi della conferma di quanto precedentemente reportato. Durante la conferenza Nintendo americana Reggie Fils-Aime conferma poi prezzo, configurazione e colore (Sleek White) unici. Wii Sports sarà in bundle con la console, al lancio americano.

Immagine

(fonte Multiplayer.it)


Ok. E PAL?
Avatar utente
Dapiz
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1144
Iscritto il: sabato 17 dicembre 2005, 17:40
Località: Padova
Has thanked: 0 time
Been thanked: 15 times

Messaggioda Valerio » giovedì 14 settembre 2006, 18:15

Solo io sto tremando al pensiero di non trovare niente sotto l'albero questo natale?
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10345
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Prossimo

Torna a Wii

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Cookie Policy