Home The Disney Compendium il Fumettazzo

Super Nintendo Entertainment System

16 bit e una grafica 2D ai massimi storici, la console testimone dell'epoca d'oro in cui Nintendo e Sega si dividevano il mercato a colpi di capolavori come Super Mario World.

Super Nintendo Entertainment System

Messaggioda Valerio » martedì 20 dicembre 2011, 19:18

Immagine


Immagine


Il Super Nintendo uscì nel 1990. Era da un anno che Nintendo aveva lanciato il Game Boy, prima sua console portatile, e nel frattempo il NES aveva detto più o meno tutto quello che aveva da dire. Giochi per il NES continuarono ad essere prodotti per altri cinque anni, ma erano giochi minori perché ormai era il Super Nintendo che ne aveva raccolto il testimone, sancendo così il concetto di salto generazionale. Del resto i bit erano raddoppiati, i problemi di salvataggio spariti e questa preziosa scatolina (chiamata Super Famicom in Giappone) stava veramente offrendo al mondo i più grandi capolavori dell'era bidimensionale.

Super Mario World ad esempio, da molti considerato il miglior Mario 2D della storia, tenne a battesimo la console, lanciandola insieme ad un personaggio, il dinosauretto Yoshi, che avrebbe poi avuto un ruolo importantissimo nel sequel/spin-off Super Mario World 2: Yoshi's Island, altra gemma della corona Nintendo. Con The Legend of Zelda: A Link to the Past e Super Metroid pure le saghe di Link e Samus conobbero la definitiva consacrazione, e i gameplay perfetti di questi titoli gettarono le basi per tutte le future incarnazioni 2D di questi brand. Ci furono poi due nuovi platform di Kirby, Kirby's Fun Pak e Kirby's Dream Land 3 più una serie di spinoff e puzzle game con protagonista la palletta rosa, e ci fu poi il caso di Rare, team britannico che legò il suo nome a Nintendo rilanciando Donkey Kong con i tre acclamatissimi titoli della saga di Donkey Kong Country. Ma ci fu spazio anche per nuovi brand, come ad esempio la serie di corse futuristiche F-Zero o lo sparatutto spaziale Starfox (da noi Starwing), e fu proprio in questa generazione che vennero prodotti i primi spinoff di Mario importanti come Super Mario Kart, il capostipite della serie, e Super Mario RPG per mano di Square, a quel tempo attiva su console Nintendo. Per non parlare del primo titolo antologico di grande importanza, quel meraviglioso Super Mario All Stars, che in una sola cartuccina permetteva di giocare a tutti i titoli di Mario usciti fino a quel momento, remakeati e tirati a lucido per l'occasione.

Un'epoca d'oro si riconosce infatti anche dal supporto massiccio delle terze parti, e nel caso dello SNES, impegnato a combattere contro il Mega Drive di SEGA una console war all'insegna della qualità, i titoloni esterni fioccarono. Square ad esempio produsse fior fior di giochi di ruolo in esclusiva per questa console, permettendo a chi aveva scelto di Nintendo di mettere le mani su "robetta" tipo Final Fantasy IV, V, VI, Chrono Trigger e Secret of Mana. Per non parlare di Capcom e della sua perfetta conversione di Street Fighter II, ritenuta fino a quel momento quasi impossibile. E un tale entusiasmo da parte di tutti era perfettamente giustificato visto che la console graficamente parlando permetteva meraviglie (e persino un accenno di tridimensionalità grazie al Mode 7, sistema in uso in titoli come Super Mario Kart e Pilowings).

Il Super Nintendo perse la console war in Europa dove SEGA aveva lanciato il suo Mega Drive in anticipo, mentre la stravinse in Giappone e USA. Un risultato più che buono e l'ultimo grande risultato della grande N prima della triste parentesi rappresentata da Nintendo 64 e Game Cube, generazioni in cui a farla da padrona sarebbe stata la Sony con la sua Playstation, il cui prototipo era addirittura stato concepito inizialmente su commissione Nintendo! Fu nel 1996 che venne presentato il successore del Super Nintendo, quel Nintendo 64 che avrebbe portato il mondo verso la terza dimensione. E sebbene questo significasse la fine dello SNES in occidente, fino al 2000 continuarono ad uscire in Giappone giochi per periferiche minori quali il modem satellitare Satellaview o le cartucce riscrivibili Nintendo Power. Poi, come da copione, anche nella terra del Sol Levante lo SNES si ritirò dalle scene per far posto alla rivoluzione.

1990

-. Super Mario World (Nintendo EAD)
-. F-Zero (Nintendo EAD)
-. Pilotwings (Nintendo EAD)

1991

-. Sim City (Maxis/Nintendo EAD)
-. Super Tennis (Tokyo Shoseki)
-. The Legend of Zelda: A Link to the Past (Nintendo EAD)
-. Super Soccer (Human Entertainment) - Solo in USA e Europa con marchio Nintendo.

1992

-. Nintendo Scope 6 (Nintendo R&D1)
-. Mario Paint (Nintendo R&D1/Intelligent Systems)
-. Super Mario Kart (Nintendo EAD)
-. Super Play Action Football (Tose)
-. Battle Clash (Nintendo R&D1/Intelligent Systems)
-. World League Basketball (Sculptured Software) - Solo in Europa e USA con marchio Nintendo.

1993

-. Starwing ( Nintendo EAD/Argonaut Software)
-. Yoshi's Cookie (Nintendo R&D1) - Porting da NES.
-. Battletoads in Battlemaniacs (Rare) - Solo in Europa con marchio Nintendo.
-. Super Mario All-Stars (Nintendo EAD)
-. Yoshi's Safari (Nintendo R&D1)
-. Mario & Wario (Game Freak)
-. Vegas Stakes (Hal Laboratory)
-. Illusion of Time (Quintet/Enix) - Solo in USA, Europa e Australia con marchio Nintendo.
-. Nintendo Super Hockey (Sculptured Software)
-. Metal Combat: Falcon's Revenge (Intelligent Systems/Nintendo R&D1)

1994

-.Fire Emblem: Monshou no Nazo (Intelligent Systems)
-. Wario's Woods (Nintendo R&D1) - Porting da NES.
-. Super Metroid (Nintendo R&D1/Intelligent Systems)
-. Ken Griffey Jr. Presents Major League Baseball (Software Creations)
-. Stunt Race FX (Nintendo EAD/Argonaut Software)
-. EarthBound (Nintendo/Ape/Hal Laboratory)
-. Kirby's Dream Course (Hal Laboratory)
-. Super Punch-Out!! (Nintendo R&D3)
-. Donkey Kong Country (Rare)
-. Tin Star (Software Creations)
-. Tetris & Dr. Mario (Nintendo R&D1)
-. Super Mario All Stars + Super Mario World (Nintendo EAD)
-. Uniracers (DMA Design)
-. Super International Cricket (Beam Software)

1995

-. Kirby's Ghost Trap (Hal Laboratory)
-. Super Mario World 2: Yoshi's Island (Nintendo EAD)
-. Killer Instinct (Rare) - Porting da Arcade.
-. Mario's Super Picross (Ape, Jupiter)
-. Terranigma (Quintet/Enix) - Solo in Europa e Australia con marchio Nintendo.
-. Panel de Pon (Intelligent Systems)
-. Donkey Kong Country 2: Diddy's Kong Quest (Rare)

1996

-. Super Mario RPG: Legend of the Seven Stars (Square)
-. Kirby's Fun Pak (Hal Laboratory)
-. Fire Emblem: Seisen no Keifu (Intelligent Systems)
-. Ken Griffey Jr.'s Winning Run (Rare)
-. Donald in Maui Mallard (Disney Interactive/Eurocom) - Solo in USA con marchio Nintendo.
-. Harvest Moon (Pack-In-Video/Natsume) - Solo in Europa e Australia con marchio Nintendo.
-. Marvelous: Mōhitotsu no Takarajima (Nintendo R&D2)
-. Tetris Attack (Intelligent Systems/Nintendo R&D1) - Rilasciato contemporaneamente anche su Game Boy.
-. Donkey Kong Country 3: Dixie Kong's Double Trouble! (Rare)
-. Winter Gold (Funcom)

1997

-. Itoi Shigesato no Bass Tsuri No. 1 (Hal Laboratory)
-. Kirby's Dream Land 3 (Hal Laboratory)
-. Arkanoid: Doh it Again (Taito) - Non rilasciato in Giappone.
-. Space Invaders (Taito Corporation) - Porting da Arcade.
-. Heisei Shin Onigashima (Nintendo EAD/Pax Softnica) - Porting da Famicom Disk System.

1998

-. Wrecking Crew '98 (Nintendo R&D1, Pax Softnica)
-. Kirby no Kirakira Kizzu (Hal Laboratory) - Porting da Game Boy.
-. Famicom Tantei Club Part II: Ushiro ni Tatsu Shōjo (Tose/Nintendo ???) - Porting da Famicom Disk System.
-. Zoo-tto Mahjong! (Nintendo ???)
-. Sutte Hakkun (Nintendo R&D2) - Satellaview.

1999

-. Power Soukoban (Atelier Double)
-. Power Lode Runner (Atelier Double)
-. Famicom Bunko: Hajimari no Mori (Nintendo R&D1/Pax Softnica) - Solo su cartuccia riscrivibile Nintendo Power.
-. Fire Emblem: Thracia 776 (Intelligent Systems)
-. Picross NP Vol. 1 (Jupiter) - Solo su cartuccia riscrivibile Nintendo Power.
-. Picross NP Vol. 2 (Jupiter) - Solo su cartuccia riscrivibile Nintendo Power.
-. Picross NP Vol. 3 (Jupiter) - Solo su cartuccia riscrivibile Nintendo Power.
-. Picross NP Vol. 4 (Jupiter) - Solo su cartuccia riscrivibile Nintendo Power.
-. Picross NP Vol. 5 (Jupiter) - Solo su cartuccia riscrivibile Nintendo Power.

2000

-. Picross NP Vol. 6 (Jupiter) - Solo su cartuccia riscrivibile Nintendo Power.
-. Picross NP Vol. 7 (Jupiter) - Solo su cartuccia riscrivibile Nintendo Power.
-. Picross NP Vol. 8 (Jupiter) - Solo su cartuccia riscrivibile Nintendo Power.
Immagine
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10345
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Re: Super Nintendo Entertainment System

Messaggioda Mirco » venerdì 15 novembre 2013, 18:19

Probabilmente il picco più alto mai toccato da Nintendo, praticamente era tutto perfetto: fp a iosa, tp ispiratissime, molte delle quali ai tempi facevano bei giochi e non film (tipo Konami), pad bellissimo dal design fuori dal tempo, le in dimenticate cartucce. Insomma, lo snes per me è LA CONSOLE NINTENDO. Per di più all'epoca dei bit si facevano giochi veri e propri.. Spremute di gameplay
Avatar utente
Mirco
da PkFrittole
da PkFrittole
 
Messaggi: 34
Iscritto il: mercoledì 13 novembre 2013, 20:06
Has thanked: 10 times
Been thanked: 0 time


Torna a Super Nintendo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Cookie Policy