Home The Disney Compendium il Fumettazzo

[N./Level 5] Il Professor Layton e il Paese dei Misteri

Nintendo raddoppia gli schermi e moltiplica il successo, il più grande di sempre. Grafica 3D, touch screen, microfono, internet, un'interazione mai vista che fanno del successore del Game Boy il portatile definitivo.

[N./Level 5] Il Professor Layton e il Paese dei Misteri

Messaggioda Valerio » lunedì 16 marzo 2009, 15:10

Immagine Immagine Immagine
Se c'è stato un gioco capace di coniugare veramente le due anime apparentemente divergenti della filosofia di gioco Nintendo, è sicuramente Il Professor Layton. Questo primo capitolo della serie targata Nintendo e Level 5 ha saputo entrare nei cuori delle persone rendendo immediatamente riconoscibili i suoi due protagonisti, al punto di generare due seguiti, un prequel e un lungometraggio animato in arrivo nei cinema giapponesi a breve. Il tutto tramite la riuscitissima fusione tra la sua anima Touch Generation e quella comunemente detta hardcore. La struttura di gioco è infatti molto peculiare: il giocatore dovrà risolvere più di un centinaio di enigmi di vario tipo, che spaziano dalla logica alla matematica, passando per alcuni vecchi classici del tipo "dividi il campo in tre parti uguali facendo sì che bla bla bla" oppure "hai tot fiammiferi e devi riuscire a disegnare un drago col singhiozzo spostandone solo uno", senza dimenticare i quesiti-puzzle da affrontare spostando blocchi di vario colore in punta di pennino. Ogni enigma risolto permetterà al giocatore di ottenere un punteggio massimo, calcolato in "picarati" che calerà commettendo errori, o utilizzando gli indizi resi disponibili al costo di una moneta aiuto. Insomma a prima vista sembrerebbe di esser davanti all'ennesimo erede del filone del Dottor Kawashima, se non fosse per quel capolavoro di cornice, che contestualizza i vari quesiti. Tutti questi enigmi vengono infatti inseriti all'interno di un'unica grande trama, una sorta di avventura grafica dall'atmosfera irresistibile, debitrice di certe ambientazioni ottocentesche e steampunk di derivazione Miyazakiana. Il Professor Layton, gentleman con il pallino delle investigazioni, si ritroverà col suo assistente Luke, per le strade della cittadina di Saint-Mystère, un pittoresco villaggetto europeo, impegnato a risolvere un grande mistero che riguarda lo stesso villaggio e il suo fondatore. Indizio dopo indizio, rivelazione dopo rivelazione, si avrà modo di imbattersi nei vari abitanti, che offriranno il loro aiuto nella risoluzione del caso a patto che il duo risolva i loro enigmi. Il tutto condito con una colorazione "rustica" tendente al marroncino e una colonna sonora che oscilla tra l'intrigante e l'inquietante. L'avventura grafica in sé non sarebbe niente di eccezionale, visto che si procede linearmente su binari senza una grossa possibilità di scelta: ci si muove attraverso una serie di pittoresche schermate fisse che rappresentano i sobborghi della cittadina, toccando col pennino le frecce direzionali che appaiono sul touch screen, alla ricerca dell'indizio successivo o degli enigmi che mancano all'appello per completare il gioco al 100%. Ma il modo in cui questa viene posta al giocatore, e fusa con l'anima enigmistica del gioco, la farà amare ugualmente alla follia.
Immagine Immagine
Va detto inoltre che tra un enigma e l'esplorazione di un sobborgo ci si potrà trastullare con tre minigiochi, che arricchiscono l'esperienza: la risoluzione di determinati enigmi porterà a collezionare una serie di marchingegni con cui costruire un cane robot, una serie di tasselli con cui completare un puzzle e una serie di oggetti per ornare le stanze di Layton e Luke alla locanda dove risiederanno. Il completamento di questi minigiochi, sbloccherà alcuni enigmi aggiuntivi in alcune sezioni extra accedibili dai menu del gioco. Un'ulteriore elemento da considerare è la Nintendianissima possibilità di non perdersi neanche un enigma, dal momento che i quesiti non più disponibili (vuoi perché i personaggi che li offrivano si sono spostati, o sono spariti) vengono automaticamente radunati nella fantomatica bottega di Nonna Enigmina, dove è possibile affrontarli per non compromettere il completamento del gioco.
Tra musica, atmosfere, character design, colorazioni, il gioco sfoggia una direzione artistica a dir poco stupefacente, che oltre al sovracitato Miyazaki ricorda molto il lungometraggio d'animazione francese Appuntamento a Belleville. A questo proposito, un figurone lo fanno i filmati, veri e propri stralci di animazione 2d curati quanto basta da sembrare segmenti di un ipotetico lungometraggio: e la qualità è alta, molto alta, sicuramente superiore a quella televisiva dei filmati di Warioland, e sicuramente più vicina allo standard qualitativo cinematografico nipponico (quindi una fluidità di movimenti sicuramente non Disneyana ma perlomeno Miyazakiana). La resa è eccellente, visto che oltre a far da ponte tra gli eventi del gioco, puntando dritti dritti verso lo stupefacente finale, queste cutscene sono accedibili singolarmente dai menu, una volta completato il gioco.
Se a questo aggiungiamo la connettività Wi-Fi che consente, pur avendo finito il gioco, di continuare a giocare scaricandosi settimanalmente un nuovo enigma messo a disposizione da Nintendo, quel che si ottiene è forse il gioco Ds più imperdibile che Nintendo abbia partorito negli ultimi tempi. Un gioco che sebbene sia uscito in Giappone ancora un bel po' di tempo fa, è finalmente giunto in occidente, e si spera che venga presto seguito dai suoi successori.
Immagine Immagine
Immagine
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10349
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Re: Nintendo/Level 5: Il Professor Layton e il Paese dei Misteri

Messaggioda Akane.t » giovedì 19 marzo 2009, 12:24

Finito ieri. Mamma mia quanto mi è piaciuto.
Era da tempi immemori che non mi intrippavo così per un videogioco.
Gli enigmi non sono impossibili, anche se su alcuni mi ci sono scornato abbastanza, ma sono il giusto mix di divertimento e riflessione logica. La grafica veramente piacevole e le animazioni mi hanno strappato più di un sorriso. Quando alla fine scappano dalla torre e Flora corre agitando le braccina ero piegato in due dalle risate. Forse un pò troppo breve come durata complessiva, ma capisco pure che si sono tenuti da parte enigmi per i sequel.
Unica domanda che mi è rimasta è: Ma per accedere alla porta segreta nella sezione top secret degli extra mi si chiede una password. Dove la trovo? Nel prossimo capitolo che deve ancora uscire o da qualche parte alla fine dei credit?
Immagine
Avatar utente
Akane.t
da X-Mickey
da X-Mickey
 
Messaggi: 82
Iscritto il: domenica 23 aprile 2006, 22:08
Has thanked: 0 time
Been thanked: 0 time

Re: Nintendo/Level 5: Il Professor Layton e il Paese dei Misteri

Messaggioda Valerio » giovedì 19 marzo 2009, 12:48

Prossimo capitolo, come dice anche il libretto d'istruzioni.
Immagine
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10349
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Re: Nintendo/Level 5: Il Professor Layton e il Paese dei Misteri

Messaggioda Bramo » domenica 19 luglio 2009, 21:07

Strano ma vero, infesto anche questa sezione del Sollazzo! Il mondo gira proprio al contrario...
Da una settimana o poco più la Minnie si è comprata il Layton, e ha deciso di coinvolgermi un po' nel gioco, anche perchè la aiutassi a risolvere qualce enigmuccio un po' più ostico (anche se alla fine la più brava era lei :) )
Devo dire che mi ha piacevolmente sorpreso: io e i videogiochi siamo su due mondi opposti, ma questo Professor Layton mi ha perso tanto, non solo per lo sviluppo del gioco "a enigmi", ma anche per la storia di base (il mistero, l'omicidio, l'indagine, la ricerca della Mela d'Oro, la Torre...), per la figura di Layton che con quel suo cilindro fa tanta simpatia, per l'atmosfera rustica e mistery allo stesso tempo e per la parte dei disegni e dell'animazione! Formidabile, i pezzi animati - ho in mente la scena di Layton e aiutante inseguiti dalla ruota panoramica - sono molto pregevoli e ben fatti, ho pensato subito all'animazione francese e poi un po' a quella giapponese, mischiate quindi insieme: risultato gradevolissimo, non me l'aspettavo di vedere cose del genere nello schermino del DS, e questi non ha fatto altro che innalzare il gradimento!
Bello bello, quindi, con tanti elementi piacevoli e interessanti! Se piace a me, qualcosa di speciale deve pur averlo... :D

Domanda (by me ma soprattutto by Minnie): quando è prevista l'uscita in Italia del secondo capitolo di "Il professor Layton e il Paese dei Misteri"?
Andrea "Bramo" L'Odore della Pioggia
Osservate l'orrendo baratro su cui è affacciato l'universo! ... senza spingere...

LoSpazioBianco.it: nel cuore del fumetto!

SEGUI LOSPAZIOBIANCO SU:
Twitter | Facebook
Avatar utente
Bramo
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 4687
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio 2008, 12:51
Has thanked: 18 times
Been thanked: 62 times

Re: Nintendo/Level 5: Il Professor Layton e il Paese dei Misteri

Messaggioda Valerio » lunedì 20 luglio 2009, 17:07

Il Vaso di Pandora? Credo in autunno...
Immagine
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10349
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Re: Nintendo/Level 5: Il Professor Layton e il Paese dei Misteri

Messaggioda Bramo » lunedì 20 luglio 2009, 19:37

Grrodon ha scritto:Il Vaso di Pandora? Credo in autunno...

Il titolo non lo sapevo :mah: Comunque grazie mille Grrò! ;)
Andrea "Bramo" L'Odore della Pioggia
Osservate l'orrendo baratro su cui è affacciato l'universo! ... senza spingere...

LoSpazioBianco.it: nel cuore del fumetto!

SEGUI LOSPAZIOBIANCO SU:
Twitter | Facebook
Avatar utente
Bramo
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 4687
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio 2008, 12:51
Has thanked: 18 times
Been thanked: 62 times

Re: Nintendo/Level 5: Il Professor Layton e il Paese dei Misteri

Messaggioda Francesco F » domenica 30 agosto 2009, 20:08

L'ho finito anch'io. Bello da giocare, ma alla fine la storia è... *sbonk*.
il villain senza alcuna ragione con la maschera tipo Lupin, gli abitanti robot... mancavano solo gli alieni...
DISCUSSIONE, NON RECENSIONE!

:solly:
Avatar utente
Francesco F
Amministratore Abusivo
Amministratore Abusivo
 
Messaggi: 5282
Iscritto il: martedì 29 novembre 2005, 00:43
Has thanked: 67 times
Been thanked: 7 times

Re: Nintendo/Level 5: Il Professor Layton e il Paese dei Misteri

Messaggioda PORTAMANTELLO » domenica 30 agosto 2009, 22:33

Vabbè, è chiaramente steampunk. Poi imho aiuta il fatto che ci si possa abituare gradualmente al tutto, visto che la trama era abbastanza intuibile... e poi il simil elicottero del finae è delizioso :D
Immagine
Avatar utente
PORTAMANTELLO
Amministratore Abusivo
Amministratore Abusivo
 
Messaggi: 1351
Iscritto il: mercoledì 05 luglio 2006, 21:37
Località: Cosmopolita
Has thanked: 0 time
Been thanked: 23 times


Torna a Nintendo DS

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron

Cookie Policy