Home The Disney Compendium il Fumettazzo

[N. SPD] Rhythm Paradise

Nintendo raddoppia gli schermi e moltiplica il successo, il più grande di sempre. Grafica 3D, touch screen, microfono, internet, un'interazione mai vista che fanno del successore del Game Boy il portatile definitivo.

[N. SPD] Rhythm Paradise

Messaggioda Francesco F » domenica 06 settembre 2009, 16:29

Immagine Immagine
Questo è il gioco che, appena l'ho visto, mi ha convinto a comprare il Nintendo DS al posto dell'iPhone. Nel giro di tre giorni, il tempo tecnico per trovare nei pressi della località dove villeggiavo (con altri quattro sollàzzeri dotati di DS) un centro commerciale che avesse un negozio di elettronica all'interno... cosa che si è rivelata meno banale di quanto sospettassimo...
Non Mario Kart, non Zelda, non Pokemon, non Brain Training, non Il Professor Layton... è stato Rhythm Paradise a stregarmi. La mia nuova droga.
Rhythm Paradise, come suggerisce il nome, è un gioco che stimola il senso del ritmo. Dotato di una cinquantina di minigiochi, che sfruttano 25 diverse situazioni per mettere alla prova il senso del ritmo del giocatore, che deve imitare le sequenze ritmiche illustrate dalle scenette battendo con la stilo sul touchscreen.
Ogni scenetta dura pochi minuti (due-tre al massimo), quindi è l'ideale per giocarla quando capita, in metropolitana, aspettando il bus, aspettando che Grrodon esca dalla doccia, ecc...
Se si è abbastanza bravi e non si fanno troppi errori, si prende il voto "Bene" o "Molto bene", si supera il livello e si sblocca quello successivo. Se si è proprio tanto bravi si ottiene il voto "Ottimo" che dà diritto a una medaglia. Dopo aver ottenuto "Ottimo" in un livello, dopo un po' il gioco offre la possibilità di ottenere un "Perfetto", ovvero tre tentativi per cercare di finire il livello senza nessun errore. Se ci si riesce si sbloccano dei regalini, che possono essere la possibilità di ascoltare la canzone di quel livello senza doverlo per forza rigiocare, oppure dei brevi testi che possono essere o il testo della canzone, oppure la descrizione dei personaggi delle scenette, o altro (testi molto scialbi, in verità).
Più medaglie si prendono, più si sbloccano dei "giochi musicali" e "giocattoli ritmici", ovvero delle minisituazioni che possono andare avanti all'infinito, per il puro piacere di picchiettare a oltranza sul touchscreen e sentire suoni buffi, oppure per fare punti a oltranza e tentare ogni volta di battere il proprio record. Questi sono giochini davvero stupidi, ma un paio fra questi invece sono geniali. Non li descrivo per non spoilerare, ma vi assicuro che vale la pena tentare di prendere almeno una trentina di medaglie :)
Per sbloccare davvero TUTTO, bisogna prendere TUTTE le 50 medaglie e TUTTI i 50 "Perfetto". Per le 50 medaglie ce la si può pure fare (a me ne manca una da due settimane, ma ce la farò), ma per i 50 perfetti la vedo molto più dura (anche se dei testi stupidi che si possono sbloccare con questi ne posso fare a meno).
Immagine
La grafica è 2D e essenziale, ma divertente. Così come i testi delle canzoni sono terribilmente ridicoli, ancor di più nella loro traduzione italiana. E se in questo gioco la demenzialità è un valore aggiunto (e lo è), allora l'adattamento italiano di testi grafici e canzoni è davvero riuscitissimo.
Facendo delle ricerche online ho scoperto che questo gioco ha tre nomi diversi: Rhythm Paradise in Europa, Rhythm Heaven in America, e Rhythm Tengoku Gold in Giappone. Perché "Gold"? Perché questo è in realtà un sequel di un gioco che solo in Giappone esisteva già per Game Boy Advance e per le sale giochi, Rhythm Tengoku, appunto. Molti giochi della vecchia versione sono alla base di quelli della nuova, ma molti altri sono inediti per noi. Stavo seriamente pensando di procurarmi la versione GBA su eBay, che non costa molto.
Rhythm Paradise è gioco che crea dipendenza, che sfrutta in modo originale le potenzialità del touchscreen, e che soprattutto fa ridere da morire. Fa anche incazzare quando non si riesce a superare un livello, però...
Immagine


PS: mi sento molto a disagio a usare il verbo "giocare" come un verbo transitivo...
DISCUSSIONE, NON RECENSIONE!

:solly:
Avatar utente
Francesco F
Amministratore Abusivo
Amministratore Abusivo
 
Messaggi: 5282
Iscritto il: martedì 29 novembre 2005, 00:43
Has thanked: 67 times
Been thanked: 7 times

Re: Nintendo: Rhythm Paradise

Messaggioda Francesco F » domenica 06 settembre 2009, 16:32

Una chicca: la versione estesa di una delle canzoni più divertenti del gioco, "Fan Club". Chi era in vacanza a Villa Rosa quest'anno la sa già a memoria, ma non la seconda parte... :asd:
DISCUSSIONE, NON RECENSIONE!

:solly:
Avatar utente
Francesco F
Amministratore Abusivo
Amministratore Abusivo
 
Messaggi: 5282
Iscritto il: martedì 29 novembre 2005, 00:43
Has thanked: 67 times
Been thanked: 7 times

Re: Nintendo: Rhythm Paradise

Messaggioda Icnarf » venerdì 11 settembre 2009, 21:48

Grazie a me, che invece di "Giulia passione Nerd" ho regalato questa chicca al Grrò per il suo quarto di secolo :)

Questo gioco ha stregato anche me, ma tra un Layton2 ed uno Scribelnuts non so ancora cosa farmi regalare per il compleanno dal suddetto (tutti nello stesso periodo dovevano farli uscire?).
Avatar utente
Icnarf
Mickey Mouse Mystery Addicted
Mickey Mouse Mystery Addicted
 
Messaggi: 758
Iscritto il: lunedì 24 aprile 2006, 08:50
Località: Napoli
Has thanked: 0 time
Been thanked: 6 times

Re: Nintendo: Rhythm Paradise

Messaggioda DeborohWalker » venerdì 11 settembre 2009, 22:10

Icnarf ha scritto:Grazie a me, che invece di "Giulia passione Nerd" ho regalato questa chicca al Grrò per il suo quarto di secolo :)


Se fanno davvero "Giulia passione nerd" ne compro sei copie :LOL:
Deboroh troppppppppo Web 2.0!
Nerdlandia - Facebook - Blog - Flickr - Youtube
Avatar utente
DeborohWalker
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: mercoledì 14 dicembre 2005, 13:43
Località: Bologna
Has thanked: 0 time
Been thanked: 15 times

Re: Nintendo: Rhythm Paradise

Messaggioda NerdOtaku » giovedì 24 settembre 2009, 10:13

Molto j-pop "fanclub".
Una domanda: ma sono canzoncine per bambini quelle di Rythm Paradise ?


@DeborohValker: Purtroppo non esiste nè lo faranno mai un Giulia Passione Nerd,in compenso hanno fatto un Giulia Passione Avventure a scuola - Detective mancata.

"Ricordate quando anche voi che ora, siete maturati diventando utenti esperti, eravate solo dei Niubbi e da quelli che ora vi ammirano non ricevevate commenti positivi ma molto spesso solo critiche ? Ricordate ancora il senso di inadeguatezza e di estraneità a quel gruppo più grande e più erudito di voi e perciò più forte ?
Ebbene non fate come quei genitori che si scordano di essere stati anche loro adolescenti e giudicano i propri figli con supponenza; se ogni cosa del mondo per quanto sbagliata o deleteria non va giudicata con supponenza allora non facciamolo neanche coi niubbi e quando ne incontriamo uno cerchiamo sempre di essere tolleranti e non solo di dirgli di essere tollerante e se dobbiamo muovergli una critica cerchiamo di essere gentili.
Perchè tutti noi nella vita siamo sempre un pò niubbi."
Avatar utente
NerdOtaku
da X-Mickey
da X-Mickey
 
Messaggi: 65
Iscritto il: sabato 04 luglio 2009, 09:08
Località: Castel San Giorgio, Salerno
Has thanked: 0 time
Been thanked: 0 time

Re: Nintendo: Rhythm Paradise

Messaggioda Francesco F » giovedì 24 settembre 2009, 10:18

NerdOtaku ha scritto:Molto j-pop "fanclub".
Una domanda: ma sono canzoncine per bambini quelle di Rythm Paradise ?

no, sono solo demenziali, sull'amore, con le rime stupide... anche se ce n'è una che secondo me è pura poesia, si intitola "Pioggia Battente":
giocar crudelmente,
niente redor,
con il mio amor per te che si buffa di me
mi lascia sola con gli occhi pieni di lacrime
avere un viso segnato
un cuore spezzato
dicono che facciano amaliar e stregar
non ci credo e continuerò a sospirar
ti prego stai qui con me
il mio nom potresti almen chiamar
mentre mi dici che mi ami
e che non mi vuoi lasciare

RIT: pioggia che cade me ne vado da qui
dillo non mi trovi più bella così
non mi guardare adesso mentre piango
devo andar via devo dimenticare
cerco un riparo che mi porti lontano
lascia col dolore di una ragazza e poi
credevo si di averti gia rapito
ma presto il mio sogno è svanito.
dimmelo che stavi giocando.
DISCUSSIONE, NON RECENSIONE!

:solly:
Avatar utente
Francesco F
Amministratore Abusivo
Amministratore Abusivo
 
Messaggi: 5282
Iscritto il: martedì 29 novembre 2005, 00:43
Has thanked: 67 times
Been thanked: 7 times

Re: Nintendo: Rhythm Paradise

Messaggioda Icnarf » giovedì 24 settembre 2009, 12:19

In quale giochetto si trova questa canzoncina? Forse nel secondo dedicato alle Ninfe?
Avatar utente
Icnarf
Mickey Mouse Mystery Addicted
Mickey Mouse Mystery Addicted
 
Messaggi: 758
Iscritto il: lunedì 24 aprile 2006, 08:50
Località: Napoli
Has thanked: 0 time
Been thanked: 6 times

Re: Nintendo: Rhythm Paradise

Messaggioda Francesco F » giovedì 24 settembre 2009, 12:55

no, le canzoni dei "sequel" sono sempre le stesse, solo con diversi arrangiamenti (a parte Fan Club 2, che aggiunge nuove strofe). "Pioggia battente" è nel livello Karate Ka
DISCUSSIONE, NON RECENSIONE!

:solly:
Avatar utente
Francesco F
Amministratore Abusivo
Amministratore Abusivo
 
Messaggi: 5282
Iscritto il: martedì 29 novembre 2005, 00:43
Has thanked: 67 times
Been thanked: 7 times

Re: Nintendo: Rhythm Paradise

Messaggioda Icnarf » giovedì 24 settembre 2009, 14:53

Ah, ecco cosa diceva quella voce... poi il gioco del karateka non è mai stato uno dei miei preferiti (certo mai indesiderabile quanto monacognam o i doubleface).
Avatar utente
Icnarf
Mickey Mouse Mystery Addicted
Mickey Mouse Mystery Addicted
 
Messaggi: 758
Iscritto il: lunedì 24 aprile 2006, 08:50
Località: Napoli
Has thanked: 0 time
Been thanked: 6 times

Re: Nintendo: Rhythm Paradise

Messaggioda Francesco F » giovedì 24 settembre 2009, 20:07

Lol, Monaco Gnam è simpatico ("UNO A TE, UNO A TE, DUE SI SI, UNO A TE, TRE SI SI SI!" :rotfl: ). I cambiapasso invece li adoro, "Sincromarcia" è il mio livello preferito, abbastanza difficile all'inizio ma poi diventa esaltante (e ha una bella musica).
DISCUSSIONE, NON RECENSIONE!

:solly:
Avatar utente
Francesco F
Amministratore Abusivo
Amministratore Abusivo
 
Messaggi: 5282
Iscritto il: martedì 29 novembre 2005, 00:43
Has thanked: 67 times
Been thanked: 7 times

Re: Nintendo: Rhythm Paradise

Messaggioda Icnarf » giovedì 24 settembre 2009, 22:35

E di chi è quel viso che compare verso la fine, sembra un messaggio subliminale...
Avatar utente
Icnarf
Mickey Mouse Mystery Addicted
Mickey Mouse Mystery Addicted
 
Messaggi: 758
Iscritto il: lunedì 24 aprile 2006, 08:50
Località: Napoli
Has thanked: 0 time
Been thanked: 6 times

Re: Nintendo: Rhythm Paradise

Messaggioda Francesco F » venerdì 25 settembre 2009, 06:55

credo siano due visi differenti, ma non so di chi siano :P
DISCUSSIONE, NON RECENSIONE!

:solly:
Avatar utente
Francesco F
Amministratore Abusivo
Amministratore Abusivo
 
Messaggi: 5282
Iscritto il: martedì 29 novembre 2005, 00:43
Has thanked: 67 times
Been thanked: 7 times

Re: Nintendo/Tsunkuo/TNX: Rhythm Paradise (Ds)

Messaggioda Valerio » martedì 24 novembre 2009, 13:25

Immagine Immagine
Posso finalmente dire la mia su questo gioco. Rhythm Paradise ha una slipcover. Uno dei pochissimi giochi, se non l'unico gioco per ds ad averla. Ricorda nulla? A me ha ricordato Wii Music, come a voler tracciare un collegamento tra i due giochi musicali Nintendo. Certo è che il principio alla base è assolutamente diverso, essendo Wii Music un'applicazione della serie Wii e questo invece un sequel di un gioco uscito in tardo periodo Game Boy Advance. Proprio per questo in questo giochino ritmico le citazioni non si contano, ma per noi occidentali è dura accorgercene: ne possiamo apprezzare però i rimandi interni, che non sono pochi e contribuiscono a rendere Rhythm Paradise una sorta di unico grande mondo magico e delirante. Il gameplay è molto semplice, e consiste in una serie di giochetti ritmici di vario tema che si sbloccano uno dopo l'altro in fila: ogni quattro giochetti c'è un remix che li comprende tutti, e in tutto sono una cinquantina. Molti temi inoltre si richiamano l'un l'altro in modo imprevedibile e sarà divertente riconoscere questo o quel personaggio sfociare in un giochetto non suo, specie quando finita la prima parte di sbloccheranno alcuni giochetti sequel dei primi, in cui vedremo svilupparsi la situazione che avevamo imparato a conoscere livelli fa. Tutto sta nel colpire lo schermo col pennino nel momento giusto tenendo il ritmo, e facendo scivolare il pennino in alcuni momenti strategici: ci si stupirà di quante applicazioni una più fantasiosa dell'altra potrà avere questo principio. Il fatto che i realizzatori vengano direttamente da Warioware fa sì che il gioco stesso sia carico di idee demenziali e assolutamente deliranti. Citando le mie preferite non posso fare a meno di ricordare il Fan Club e Le Ninfe che prendono in giro in maniera feroce il J-Pop lezioso (ma tenero) con cui spesso e volentieri i nippponici si fanno conoscere da noi, e soprattutto Becchi Blu in cui si interpretano delle cicogne reclute che all'urlo "beccoingiù!" del pulcinotto sergente dovranno picchiettare a ritmo sul pavimento. Sono situazioni così assurde che vanno assimilate di corsa per non sbagliare, solo che mentre si gioca ci si rende conto di COSA si sta facendo e non si può fare a meno di mettersi a ridere. A me è capitato ad esempio con il giochetto dei moai in cui dovevo far duettare due mascheroni dell'isola di Pasqua innamorati toccando lo schermo per farli cantare a tempo: dopo il consueto allenamento di rito quando è iniziato il gioco vero e proprio con tanto di canzoncina non ho potuto fare a meno di ridere e perdere clamorosamente. Ecco, questo va detto: Rhythm Paradise può essere un gioco molto difficile. Se ne può fruire a strati andando continuamente avanti (e c'è una pratica opzione che permette di superare i giochetti che non ci piacciono o che sono troppo difficili, per passare al successivo), la qual cosa non è troppo difficile, ma bisogna ricordare che al termine dell'"esercizio" si riceve un voto, e che bisognerà allenarsi per fare dei Perfetti per riuscire a sbloccare i premi, che sono veramente tanti. Ogni esecuzione ottima sarà dei gettoni spendibili nelle sezioni bonus per ottenere giochini extra e pure giocattoli ritmici, divertenti ma che non portano da nessuna parte. Un Perfetto, oltre ad essere praticamente impossibile, dà diritto a un premio testuale con le parole di una determinata canzone o altri contenuti cretini ma divertentissimi. Anche senza questa fruizione approfondita (che è per pochi eletti, tipo Elik) il gioco vale la pena, però.
Il gioco dell'estate insomma, insieme a Wii Sports Resort e Another Code R, che giocato in compagnia scatenerà tormentoni su tormentoni, anche grazie ad alcuni versetti dei personaggi e a quel pugno di canzoncine doppiate in italiano che non usciranno più dalla testa. Da avere.
Immagine Immagine
Immagine
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10349
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Re: Nintendo/Tsunkuo/TNX: Rhythm Paradise (Ds)

Messaggioda Francesco F » martedì 24 novembre 2009, 15:37

fralaltro proprio oggi l'ho visto nel cestone dei videogiochi in saldo da Mediaworld al ghiotto prezzo di 14,90 €.

Spero che qualcuno oltre all'Eletto Sottoscritto sia riuscito a sbloccare il gioco del Ritmolabirinto che oltre a essere difficilissimo è geniale! Anche i Piovritmi sanno essere crudeli...

PS: Sono arrivato a 19 perfetti :fire: di cui solo 1 fra i sequel, però ;_;

EDIT: Con la scusa di questo post ho ripreso ora in mano il DS, e ho appena fatto altri 5 perfetti fra i sequel!! :stralol: questo gioco è il delirio!
DISCUSSIONE, NON RECENSIONE!

:solly:
Avatar utente
Francesco F
Amministratore Abusivo
Amministratore Abusivo
 
Messaggi: 5282
Iscritto il: martedì 29 novembre 2005, 00:43
Has thanked: 67 times
Been thanked: 7 times


Torna a Nintendo DS

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron

Cookie Policy