Home The Disney Compendium il Fumettazzo

[WDAS #48] Bolt - Un Eroe a Quattro Zampe

E' lo studio d'animazione più antico ma anche il più vitale. Tutto comincia da qui, e continua ancora oggi portando l'arte dell'animazione verso nuove frontiere. La mancanza di un nome riconoscibile ha portato per anni il grande pubblico a confonderne le opere con quelle delle altre filiali Disney, ma adesso tutto è cambiato. Benvenuti nel Canone Disney.

[WDAS #48] Bolt - Un Eroe a Quattro Zampe

Messaggioda Valerio » martedì 20 maggio 2008, 14:43

Immagine Immagine
Bolt sta facendo discutere. Questo perchè è il 48esimo Classico Disney in uscita questo Natale e non si è ancora visto uno straccio di trailer. Si sono viste delle immagini, si è sentita buona parte della trama e si sono sapute le controversie alla base della sua creazione. Bolt doveva essere il fratellino minore di Lilo & Stitch, diretto come lui da Chris Sanders, ma la sua natura di film messo in lavorazione in piena crisi e sotto Eisner non gli ha reso le cose troppo facili. Se a questo aggiungiamo che a quanto pare Lasseter non è un grande fan di Lilo & Stitch, inizia a capirsi come sia accaduto che tra i due non sia sgorgato buon sangue. Il film è infatti stato strappato di mano a Sanders, che in lacrime si è rifugiato alla Dreamworks, e rifatto da capo, in un tentativo di salvare capra e cavoli, concludendo alla meno peggio la parentesi 3d nonchè il periodo di crisi nera della Disney. Certo, i primi segnali di rinascita li abbiamo già avuto col corto di Pippo, con Enchanted, ma è vero che una vera e propria svolta la si avrà soltanto con The Princess and the Frog, e che a Bolt non rimane che giocare il ruolo di spartacque, di ultimo film della generazione di animaletti CGI, raccogliendo il testimone di ciò che era stato Oliver & Co. poco prima dell'uscita de La Sirenetta. Insomma ancora un passettino e ne usciremo, e nel frattempo rimane da sperare che questo film non sia poi così male e che ci faccia ingannare l'attesa senza troppi traumi. Le notizie che paiono giungere da Burbank sono positive però, si dice che il film ha una notevole dose di cuore, che si sta sperimentando una nuova tecnica che fa assomigliare gli sfondi a dei dipinti 2d, che il risultato pare essere grandioso. Indubbia non poco però lo stile scelto, che pare essere quanto di più sterotipicamente disneyano mai visto. Intendiamoci, non che la cosa sia di per sé un male: lo stile Disneyano puccioso è bello. E' che è la cosa che meno ci vuole ora come ora, che la Disney è in crisi e accusata dai soliti detrattori di banalità, caramellosità, fiacchezza, di non reggere il confronto con la Pixar, con Miyazaki e compagnia bella. Insomma, con tutto il mondo che aspetta un tuo sconquasso e che è scettico alla Rinascita, ti metti a produrre un film di cani come se fossimo negli anni 80? E per giunta non rilasci neanche un trailer che possa far sapere al mondo che il film esiste e che bisogna attenderlo? Speriamo bene, va'.


Inoltre ecco un paio di cose che su AICN si dicono di Bolt che potrebbero far ben sperare:


They’ve worked on technology (patents pending, apparently) that allows them to bring the classic Disney painterly backgrounds into a CG animated movie. They showed a few scenes to demonstrate, including one of an old train pulling away from a country station that looked fantastic. It was sunset, heavy orange and yellows.

John Lasseter said that this new technology is so sharp that if you take some still frames and look closely at the backgrounds you can even see brushstrokes.

And, probably most importantly, the footage had the heart of a Pixar movie, or a classic Disney movie. That combined with the nostalgia and just right feeling of having the look of traditional hand-painted backgrounds really made me feel at home with what I saw.
Immagine
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10355
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Re: Classico Disney #47: Bolt

Messaggioda DeborohWalker » martedì 20 maggio 2008, 14:45

Perchè Lassater non è un grande fan di Lilo & Stitch?
E' pazzo?
Deboroh troppppppppo Web 2.0!
Nerdlandia - Facebook - Blog - Flickr - Youtube
Avatar utente
DeborohWalker
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: mercoledì 14 dicembre 2005, 13:43
Località: Bologna
Has thanked: 0 time
Been thanked: 15 times

Re: Classico Disney #47: Bolt

Messaggioda Valerio » martedì 20 maggio 2008, 14:58

The Bolt That Never Was

Ecco qui di seguito qualche concept art di Chris Sanders, risalente a quando Bolt si intitolava ancora American Dog:

Immagine Immagine
Immagine Immagine
Immagine Immagine Immagine
Immagine
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10355
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Messaggioda DeborohWalker » martedì 20 maggio 2008, 15:13

Decisamente meglio. Quel bastardino marrone è molto più carismatico di quella sorta di Clark Kent canide.
E la palla di pelo nero non può minimamente competere con il gattone Nick Fury.
Deboroh troppppppppo Web 2.0!
Nerdlandia - Facebook - Blog - Flickr - Youtube
Avatar utente
DeborohWalker
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: mercoledì 14 dicembre 2005, 13:43
Località: Bologna
Has thanked: 0 time
Been thanked: 15 times

Re: Classico Disney #47: Bolt

Messaggioda Valerio » martedì 20 maggio 2008, 15:18

Quoto. Ma la palla di pelo nero deve molto allo stile di Chuck Jones, a mio avviso.
Immagine
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10355
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Messaggioda DeborohWalker » martedì 20 maggio 2008, 15:30

Eh, ok.
Ma Chuck Jones, "vecchiume" (senza offesa, eh)

Perchè quando finalmente alla Disney capita per le mani un autore dalle forti potenzialità, che potrebbe diventare un nuovo Chuck Jones stabilendo nuovi standard, lo cacciano e annullano il suo lavoro per tornare su qualcosa che ricorda i cari buoni vecchi Classici Disney?
Poi se la cercano, eh.
Se l'innovazione per loro dev'essere solo la PIXAR, vincono solo a metà.
Deboroh troppppppppo Web 2.0!
Nerdlandia - Facebook - Blog - Flickr - Youtube
Avatar utente
DeborohWalker
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: mercoledì 14 dicembre 2005, 13:43
Località: Bologna
Has thanked: 0 time
Been thanked: 15 times

Re: Classico Disney #47: Bolt

Messaggioda Lightning » martedì 20 maggio 2008, 16:55

Già. Ho valutato positivamente tutte le scelte fatte dalla nuova gestione Pixar-Lasseter ma questa mi pare l'unica che non condivido.
Posso capire che a Lasseter non piaccia Lilo e Stich ma è pur sempre l'unico vero successo Disney dal 2000 ad oggi.

...si dice che il film ha una notevole dose di cuore...

Basta questo per fare un film bello?
"L'umanità deve porre fine allo spoiler, o lo spoiler porrà fine all'umanità."

Facebook
Avatar utente
Lightning
da Pk²
da Pk²
 
Messaggi: 139
Iscritto il: sabato 09 giugno 2007, 22:33
Località: Padova, Ministero dell'Antispoiler, terzo piano, ufficio 12.
Has thanked: 0 time
Been thanked: 0 time

Re: Classico Disney #47: Bolt

Messaggioda Francesco F » martedì 20 maggio 2008, 17:18

Leggendo il lungo e approfondito spoiler dell'inizio del film, mostrato nella gloriosa presentazione dei film Disney/Pixar 2008-2012, e pensando a quella palla di pelo bianco che è Bolt, ho avuto sconvolgimenti intestinali. Adesso che Grrodon ha raccolto qui sopra le immagini di anteprima dell'American Dog di Chris Sanders (che sono molte più di quante siano quelle dell'attuale Bolt...), ho pensato che quella stessa storia, quello stesso spoiler, applicato ai personaggi di Sanders... è favoloso.
Non per fare il partigiano di Sanders, che è un indubbio artista al contrario dell'attuale regista Chris Williams che ancora non conosciamo, però la differenza non si può non notare, e non si può non pensare che un cambio così radicale sia stato un errore.


Basta questo per fare un film bello?

No. Questo non basta a fare un classico minore anni '80 tipo Red&Toby, che di cuore ne aveva tanto (forse anche migliore di Bolt)...
DISCUSSIONE, NON RECENSIONE!

:solly:
Avatar utente
Francesco F
Amministratore Abusivo
Amministratore Abusivo
 
Messaggi: 5282
Iscritto il: martedì 29 novembre 2005, 00:43
Has thanked: 67 times
Been thanked: 7 times

Re: Classico Disney #47: Bolt

Messaggioda Valerio » martedì 20 maggio 2008, 19:00

...si dice che il film ha una notevole dose di cuore...

Basta questo per fare un film bello?


No. Ma magari basta a fare un film carino.
Immagine
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10355
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Re: Classico Disney #47: Bolt

Messaggioda Valerio » martedì 20 maggio 2008, 19:15

Ah già. Dimenticavo di riportare LaSparata (che speriamo sia vera) apparsa su Tag Blog

Bolt...95% of anyone you talk to who saw the screening *literally* raved about the story, the look, the humor, etc. The film turned a corner and has blossomed into something to be very proud of as a studio.

On a brighter note--in my very humble opinion, Bolt has turned out to be (by far) the best story Disney has come up with since the Lion King/Aladdin days.
Immagine
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10355
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Re: Classico Disney #47: Bolt

Messaggioda Francesco F » martedì 20 maggio 2008, 19:55

LOL
DISCUSSIONE, NON RECENSIONE!

:solly:
Avatar utente
Francesco F
Amministratore Abusivo
Amministratore Abusivo
 
Messaggi: 5282
Iscritto il: martedì 29 novembre 2005, 00:43
Has thanked: 67 times
Been thanked: 7 times

Re: Classico Disney #47: Bolt

Messaggioda DeborohWalker » martedì 20 maggio 2008, 20:00

Grrodon ha scritto:On a brighter note--in my very humble opinion, Bolt has turned out to be (by far) the best story Disney has come up with since the Lion King/Aladdin days.[/i]


Sta parlando della versione di Sanders, vero?
Deboroh troppppppppo Web 2.0!
Nerdlandia - Facebook - Blog - Flickr - Youtube
Avatar utente
DeborohWalker
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: mercoledì 14 dicembre 2005, 13:43
Località: Bologna
Has thanked: 0 time
Been thanked: 15 times

IL TRAILER DI BOLT!

Messaggioda Francesco F » domenica 01 giugno 2008, 18:51

Il 27 giugno, nelle sale americane, verrà proiettato (finalmente...) il teaser trailer di Bolt, è ufficiale.
Il 27 giugno. Con WALL•E. Senza Up, quindi.

Voglio ricordarvi che Bolt esce il 26 novembre 2008, fra sei mesi. Voglio ricordarvi che finora non abbiamo né un teaser/trailer né una locandina, di Bolt. Voglio ricordarvi che finora di Bolt abbiamo il logo e DUE immagini promozionali. Voglio ricordarvi che a me Bolt fa schifo in ogni sua sfumatura per tutti questi motivi che qualcuno tende a dimenticare. E adesso ancora di più.
DISCUSSIONE, NON RECENSIONE!

:solly:
Avatar utente
Francesco F
Amministratore Abusivo
Amministratore Abusivo
 
Messaggi: 5282
Iscritto il: martedì 29 novembre 2005, 00:43
Has thanked: 67 times
Been thanked: 7 times

Messaggioda DeborohWalker » domenica 01 giugno 2008, 19:48

Cioè, tu parti con l'idea che un film farà schifo perchè non viene pubblicizzato a dovere?

Mah.
Molti dei film che adoro sono stati scarsamente pubblicizzati, e ne ho scoperto casualmente l'esistenza, a volte solo dopo che sono passati al cinema.
I film di Vanzina e tutti quei bei film come "Epic Movie" e "Treciento" possono vantare campagne promozionali mastodontiche.

Embè?
Deboroh troppppppppo Web 2.0!
Nerdlandia - Facebook - Blog - Flickr - Youtube
Avatar utente
DeborohWalker
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: mercoledì 14 dicembre 2005, 13:43
Località: Bologna
Has thanked: 0 time
Been thanked: 15 times

Re:

Messaggioda Francesco F » domenica 01 giugno 2008, 20:19

DeborohWalker ha scritto:Cioè, tu parti con l'idea che un film farà schifo perchè non viene pubblicizzato a dovere?

oddio deboroh... a me già mi gira la testa per la rabbia, non ti ci mettere pure tu... dopo anni che parliamo di 'sta cagata pazzesca mi vieni a dire che lo giudico solo per la pubblicità?
Sono tutti segnali, segnali sempre peggiori... ogni volta che arriva un nuovo segnale è sempre peggio... ma un film d'animazione da centinaia di migliaia di dollari che a sei mesi dall'uscita ha diffuso solo due immagini secondo te a che punto della lavorazione è? E un film d'animazione (che ha una gestazione lunga anni) che a sei mesi dall'uscita non è a un buon punto di lavorazione, secondo te quando uscirà che film sarà? Secondo me sarà un pastrocchio senza senso, che ha bisogno del traino di un film Pixar tanto da scavalcare una tradizione che era ormai data per assodata (quella di allegare il trailer del film pixar dell'anno successivo).

Per me questi sono tutti segnali dell'Armageddon, ovvero della Disney che precipita nell'abisso e trascina con sé la Pixar...
DISCUSSIONE, NON RECENSIONE!

:solly:
Avatar utente
Francesco F
Amministratore Abusivo
Amministratore Abusivo
 
Messaggi: 5282
Iscritto il: martedì 29 novembre 2005, 00:43
Has thanked: 67 times
Been thanked: 7 times

Re: Classico Disney #47: Bolt

Messaggioda DeborohWalker » domenica 01 giugno 2008, 20:54

Dubito che il fiasco di Bolt possa intaccare minimamente la PIXAR, anche ormai sono pappa e cicca con la Disney, se i loro film continueranno a incassare come fanno da sempre.

E comunque a me interessa più il cambio di Sanders più che la scarsa promozione, tra i due problemi...
Comunque Sanders aveva elargito più immagini promozionali, vuole dire che il suo film era più avanzato di quanto non lo sia ora? Mah, io non credo.
Credo ci siano diversi approcci per la promozione di un film: si possono mandare 18 trailer, con i primi che vengono mostrati quando le riprese sono ancora in alto mare. Si possono fare trailer con il protagonista che balla Dragostea Din Tei, ma non ho mai compreso come qualcosa di simile possa essere utile.
Poi si può decidere di far uscire un trailer, buono, che presenta i personaggi e la storia in modo efficace senza saturare lo spettatore.

Certo, il fatto che ad oggi si sia visto poco e nulla significa che la Disney non crede molto nel progetto, o forse non vuole investire più di tanto nel marketing. Vabbè, amen, in fondo è un progetto partito da Sanders, e mi pare di aver compreso che Lassater non lo ami molto, quindi questa potrebbe essere una causa.
Non credo che questo però intaccherà la qualità artistica del film: è l'ultimo film di una fase "passeggera" Disney, e come tale è comprensibile che i piani alti vogliano buttarlo in sala per poi passare al ritorno al 2D. In fondo anche con Mucche alla Riscossa l'attenzione era tutta sul nuovo corso 3D della Disney, e non mi sembra che quel film sia stato pubblicizzato in pompa magna...
Deboroh troppppppppo Web 2.0!
Nerdlandia - Facebook - Blog - Flickr - Youtube
Avatar utente
DeborohWalker
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: mercoledì 14 dicembre 2005, 13:43
Località: Bologna
Has thanked: 0 time
Been thanked: 15 times

Re: Classico Disney #47: Bolt

Messaggioda Francesco F » domenica 01 giugno 2008, 21:06

DeborohWalker ha scritto:E comunque a me interessa più il cambio di Sanders più che la scarsa promozione, tra i due problemi...
Comunque Sanders aveva elargito più immagini promozionali, vuole dire che il suo film era più avanzato di quanto non lo sia ora? Mah, io non credo.

no, che aveva un'idea chiara di che film doveva essere. Se consideriamo che abbiamo più materiale sulla versione cancellata che su quella ufficiale, a me viene da farmi del male...

E' ovvio che la quantità di pubblicità non dimostra assolutamente niente. Ma tu metti insieme i pezzi che abbiamo, su Bolt? Viene fuori qualcosa di buono? Secondo me vengono fuori I Robinson, per dirne una... e ovviamente, secondo me, non è bene per niente.
E' ovvio, ancora, che dopo 'sta palla al piede che è Bolt forse avremo qualcosa di decente alla Disney, ma da come il marketing si sta comportando (in maniera secondo me molto confusa) mi viene da temere che faccia danni anche su progetti che dovrebbero filare lisci, come The Princess and the Frog e come qualsiasi altro Pixar, per questo penso che il marketing rischia di trascinare entrambi nella fossa... e in questo senso ne stiamo avendo dimostrazioni pesanti: John Lasseter che pubblicizza, ipocritamente, una clip orrenda di Tinkerbell, il trailer di Bolt che sostituisce quello di Up, I Robinson che rimane un film mediocre nonostante "ci abbia messo le mani Lasseter", la pessima riuscita americana di Ratatouille, e... e poi il progetto di Cars 2.
E ancora, quella scemenza di creare un nuovo brand di fumetti che servano "a ispirare nuovi film", che è una palese forma di invidia verso il successo dei film tratti da fumetti Marvel...
Insomma, pur parlando di cose che dobbiamo ancora vedere per giudicare, secondo me questo rende tragicamente bene l'idea di quanto il marketing Disney sia allo sbando e nonostante ciò abbia ancora diritto di veto su tutto.
DISCUSSIONE, NON RECENSIONE!

:solly:
Avatar utente
Francesco F
Amministratore Abusivo
Amministratore Abusivo
 
Messaggi: 5282
Iscritto il: martedì 29 novembre 2005, 00:43
Has thanked: 67 times
Been thanked: 7 times

Messaggioda DeborohWalker » domenica 01 giugno 2008, 21:20

Elikrotupos ha scritto:Ma tu metti insieme i pezzi che abbiamo, su Bolt? Viene fuori qualcosa di buono? Secondo me vengono fuori I Robinson, per dirne una... e ovviamente, secondo me, non è bene per niente.


Bè, per me se Bolt raggiungerà la qualità dei Robinson sarà più di quanto io confidi in quel film.

Però non è vincolante la cosa.
I Robinson mi pare ebbe una promozione piuttosto superficiale ed è un film che comunque ha cuore.
Chicken Little, sempre per rimanere in casa Disney, ha avuto i vari pulciniballerini-numanumaie, la campagna online sul cielo che stava per cadere, il trailer geniale che parodiava la Guida Galattica per autostoppisti... e poi?
E poi ne è uscito un film sì caruccio, ma privo del cuore che ha i Robinson.

Quindi, queste discussioni a mio parere sono come parlare del sesso degli angeli: che la Disney non punti su Bolt quanto ha puntato sul Re Leone mi pare palese, che la qualità non sarà quella, pure.
Ma dato che questa corrente non sarà il futuro Disney, subito dopo Bolt ci sarà una bella mano di bianco e si ripartirà, stiamo a vedere e non angustiamoci troppo.
Deboroh troppppppppo Web 2.0!
Nerdlandia - Facebook - Blog - Flickr - Youtube
Avatar utente
DeborohWalker
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: mercoledì 14 dicembre 2005, 13:43
Località: Bologna
Has thanked: 0 time
Been thanked: 15 times

Re: Classico Disney #47: Bolt

Messaggioda Valerio » domenica 08 giugno 2008, 19:39

Brevi scene tratte da Bolt!!!
Immagine
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10355
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Re: Classico Disney #47: Bolt

Messaggioda Lightning » domenica 08 giugno 2008, 19:56

molto brevi...
"L'umanità deve porre fine allo spoiler, o lo spoiler porrà fine all'umanità."

Facebook
Avatar utente
Lightning
da Pk²
da Pk²
 
Messaggi: 139
Iscritto il: sabato 09 giugno 2007, 22:33
Località: Padova, Ministero dell'Antispoiler, terzo piano, ufficio 12.
Has thanked: 0 time
Been thanked: 0 time

Prossimo

Torna a Walt Disney Animation Studios

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Cookie Policy