Home The Disney Compendium il Fumettazzo

[Capcom] Street Fighter 3

Qui si discute di cari vecchi ricordi da sala giochi, della gloriosa Sega, di Atari, Amiga e di tutte le altre console storiche. Per i nostalgici della concorrenza estinta.

[Capcom] Street Fighter 3

Messaggioda Mason » venerdì 06 settembre 2013, 17:17

(Ma questo gioco è del 1999, andrà davvero in questo forum? Boh.)

Immagine

Seconda metà degli anni '90. La Capcom decide di provare qualcosa di nuovo. *Risate registrate*
Infatti, nel 1996 viene sfornata la nuova piattaforma arcade della casa di Osaka, ovvero la CPS-3, mille volte più capace della vecchia versione del CPS.

Il primo gioco uscito per CPS 3 fu il picchiaduro fantasy Red Earth, che riscosse un discreto successo in Giappone.
Ci vorrà ancora un anno perché il miracolo si avveri, e nel 1997, dopo sei lunghi anni, un episodio di Street Fighter con il numerino tre davanti al titolo vide la luce.

La storia è la solita: viene indetto un torneo internazionale di arti marziali, solo che stavolta lo sponsor non è la Shadowlaw, bensì gli Illuminati in persona (credevate mica che fossero un'esclusiva di Giacobbo e Dan Brown?), comandati dall'auto proclamatosi "salvatore dell'umanità", Gill.

Street Fighter 3 usciva con il sottotitolo "New Generation", ed era effettivamente questo lo spirito del gioco: tutto doveva essere assolutamente nuovo, a partire dai personaggi; in fase di sviluppo erano previsti per il roster 10 personaggi mai apparsi prima, oltre a Immagine Ryu e Immagine Ken, protagonisti degli episodi precedenti, aggiunti per non far imbestialire i fan troppo conservatori, ma uno dei personaggi nuovi venne tagliato per ragioni di tempo, lasciando nel gioco i seguenti 9 personaggi:

Immagine Alex: Americano, biondo e robusto, Alex venne pensato per essere il protagonista della nuova serie. Come Ryu, vive per combattere, ma il suo carattere è molto più rude e spiccio di quello del karateka. Si iscrive al torneo in cerca di vendetta contro Gill, colpevole di aver ferito gravemente un suo caro amico durante uno scontro. Alex è un personaggio pesante, e in battaglia si serve di tecniche a corto raggio simili al Wrestling.

Immagine Dudley: Un incrocio tra lo stereotipo del britannico raffinato e quello del boxer di colore alla Mike Tyson. Perché molti personaggi di Street Fighter li creano così, unendo due stereotipi. Rampollo di una famiglia di nobili inglesi caduta in miseria, Dudley ha dovuto rimettere insieme da zero il patrimonio dei suoi genitori, guadagnando i soldi necessari nei campionati di boxe, fino a diventare il campione inglese della disciplina. Tra i beni di famiglia che ancora non ha riottenuto è presente una Jaguar appartenuta a suo padre, e dopo aver scoperto che è entrata in possesso di Gill, si iscrive al torneo, ottenendo di poter riavere la macchina in caso di vittoria.

Immagine Oro: Un vecchio affabile saggio delle montagne andine, Oro possiede il segreto di alcune delle tecniche di combattimento più potenti della storia, tanto che in uno scontro con un lottatore normale legherà sempre un braccio nella veste per rendere il combattimento equo. Si iscrive al torneo per cercare un lottatore valido a cui tramandare le sue conoscenze (e la sua scelta cade ovviamente sul povero Ryu).

Immagine Necro: Il vero nome di Necro è Illia. Un tempo semplice ragazzo di un villaggio russo, venne poi contattato dagli Illuminati, che lo presero nella loro organizzazione per sottoporlo ad una serie di esperimenti che modificò il suo aspetto e gli diede la capacità di estendere i suoi arti, trasformandolo in una sorta di Dhalsim moscovita (ma non vi venga in mente di usare con Necro le stesse tecniche di Dhalsim, perché verreste calciorotati all'istante); alla fine di New Generation, Necro viene liberato da una ragazza di nome ImmagineEffie, assieme alla quale scappa dagli Illuminati in cerca di libertà.

Immagine Sean: Ragazzino esagitato di New York, Sean è per Ken Masters quello che Sakura è per Ryu, amore a parte, ovvero un giovane studente desideroso di diventare allievo del rispettivo shotoclone. Solo che, a differenza di Sakura, Sean è sopportato a malapena da Ken, che lo molla alla prima occasione buona. Ovviamente, il suo stile è una imitazione delle tecniche di Ken.

ImmagineImmagine Yun e Yang: In Street Fighter 1, uno degli avversari di Ryu era un cinese di nome Lee. Yun e Yang sono i suoi nipoti, oltre ad essere due dei personaggi più forti del gioco. Praticanti della stessa forma di Kung Fu dello zio (almeno in teoria, visto che i personaggi di Street Fighter 1 non avevano mosse molto riconoscibili), i due fratelli si iscrivono al torneo in cerca di gloria.

Immagine Ibuki: Ecco un altro personaggio relazionato ad uno di Street Fighter 1, questa volta al ninja Geki, che sembrerebbe appartenere allo stesso clan. Ibuki, pur essendo una adolescente desiderosa di una vita da normale ragazza, è anche una abile praticante di Ninjitsu, e questi due aspetti del suo personaggio spesso contrastano; il torneo è la sua prima missione, in quanto il suo clan le ha ordinato di sottrarre a Gill i piani del suo progetto di creazione di super soldati (lo stesso che ha creato Necro).

Immagine Elena: Prima africana della serie di Street Fighter, Elena è la principessa di una tribù del Kenya, oltre ad essere maestra di un'arte marziale basta sul ritmo delle danze tribali (sembrerebbe Capoeira, ma quella non dovrebbe essere Sudamericana?); il torneo è una parte del suo viaggio intorno al mondo per conoscere nuove culture e strigere amicizie, in quanto la ragazza è piuttosto amichevole e spensierata.

Immagine Gill: Nato da una delle più potenti famiglie dell'organizzazione degli Illuminati, Gill è stato addestrato fin da piccolo allo scopo di guidare la setta, che si prefigge benessere dell'umanità come obiettivo. Il risultato è che Gill, pur essendo sostanzialmente un dittatore dai metodi poco condivisibili, possiede anche un fondo di benevolenza e galanteria, e riconosce sempre il valore dei suoi avversari. Il suo aspetto particolare, ovvero il suo corpo per metà blu e per metà rosso, fu voluto appositamente dai creatori del gioco per creare un personaggio con due serie di sprite differenti per quando è rivolto a destra e quando a sinistra, invece di una sola serie di sprite da ribaltare ad ogni cambio di direzione, come si è sempre fatto nei giochi 2D: questo al solo scopo di sbandierare la potenza grafica del CPS-3.


Oltre che nei personaggi, Street Fighter 3 è un gioco nuovo nella grafica, con sprite più dettagliati ed animazioni più fluide, nella colonna sonora, che mescola jazz e techno, e, soprattutto, nel gameplay.

Il gameplay di questa versione di Street Fighter è molto più tecnico di quello degli altri episodi della serie, se non di quello di qualsiasi picchiaduro 2D uscito fino ad allora. Il tempismo richiesto per combo e tecniche varie è maggiore, gli attacchi sono meno spettacolari, grazie alle nuove animazioni che permettono di distinguere movimenti meno evidenti del solito, non si può bloccare in aria, e vengono introdotti nuovi elementi di gameplay:
- le Super Arti, discendenti delle Super Combo di Street Fighter Alpha. Qui, si può scegliere un solo super attacco da una gamma di tre, ognuno con le sue caratteristiche, i suoi svantaggi, una propria quantità di energia necessaria pe ressere attivato e un numero fissato di volte di seguito in cui lo si può sferrare (poter lanciare un super mega raggio della morte per tre volte di fila sarebbe alquanto ingiusto)
- gli attacchi EX, versioni potenziate degli attacchi speciali di ogni personaggio, utilizzabili al costo di parte della barra delle Super Arti.
- la parata, probabilmente l'aggiunta più interessante e fondamentale, una alternativa al classico blocking che consente al giocatore di resistere ad un attacco senza perdere nemmeno una scheggia di energia vitale (mentre gli attacchi speciali, anche se bloccati, lasciano comunque un minimo danno), tecnica eseguibile facendo un passo in avanti un istante prima di essere colpiti: una tecnica quindi utile, ma rischiosa e necessitante di tempismo e riflessi, poiché il passo in avanti, se fatto troppo presto o troppo tardi, ti costa un attacco preso in piena faccia.

Più tardi verranno prodotte come da copione due espansioni di Street Fighter 3, chiamate Second Impact e Third Strike,
che oltre a migliorare il gameplay, ed aggiungere nuove caratteristiche come le prese eseguibili solo premendo insieme Pugno Debole e Calcio Debole, e il ritorno dei taunt, capaci stavolta di potenziare il personaggio sul campo di lotta, introducono altri personaggi:

Immagine Akuma, che ritorna dagli Street Fighter precedenti con il suo classico moveset.

Immagine Hugo: il personaggio scartato in New Generation, fu poi completato ed inserito nel sequel; proveniente da Final Fight, Hugo è un wrestler (un altro...) che gira il mondo insieme all'amica Immagine Poison per cercare nuovi membri per il loro team di wrestling.

Immagine Urien: fratello di Gill con la sindrome di Caino, venne introdotto più che altro per dare ai giocatori una versione di Gill per il gioco competitivo, dato che Gill è sgravo da far schifo.

Immagine Chun Li: La nostra cinesina, più st****a che mai, viene reintrodotta in Third Strike, per la gioia degli arrapati debosciati.

Immagine Remy: Questo personaggio copre nella serie di Street Fighter la mancanza di un Bishōnen, oltre ad essere a livello di gameplay un incrocio tra Guile e Sagat.

Immagine Twelve: Creato dal progetto di super soldati di Gill, Twelve è una creatura sintetica capace di mutare forma, inviata per trovare e catturare il fuggitivo Necro.

Immagine Makoto: Giovane ragazza karateka (il primo personaggio ad usare una forma realistica di karate, mi sa), desiderosa di riportare in vita il dojo della sua famiglia.

Immagine Q : Chi è? Non si sa. Che vuole? Non si sa. Q è un figuro mascherato ricercato dalla CIA, ma nulla altro si sa su di lui; nonostante sia terribilmente lento, se il giocatore che usa Q esegue il suo taunt tre volte in un round, lo renderà il personaggio più resistente del gioco, dandogli un minimo di vantaggio.

All'epoca della sua uscita, Street Fighter 3 fu accolto da totale indifferenza, perché un gioco atipico rispetto a tutti gli Street FIghter precedenti, ed atipico rispetto a qualsiasi picchiaduro in circolazione ai tempi. Recentemente, tuttavia, ha ottenuto il suo giusto riconoscimento, venendo rivalutato soprattutto nel gioco multiplayer, online e nei tornei ufficiali.
<Grrodon> Sì ma a 15 anni è troppo vecchia
Avatar utente
Mason
Monster Allergico
Monster Allergico
 
Messaggi: 605
Iscritto il: martedì 12 febbraio 2013, 02:15
Has thanked: 1 time
Been thanked: 26 times

Re: Capcom: Street Fighter 3 (Arcade, PS2, PS3, XBOX360...)

Messaggioda Zangief » sabato 28 settembre 2013, 11:34

Mason ha scritto:(Ma questo gioco è del 1999, andrà davvero in questo forum? Boh.)
Il primo gioco uscito per CPS 3 fu il picchiaduro fantasy Red Earth, che riscosse un discreto successo in Giappone.


Ed era anche bellissimo, oltretutto. Un'infamia che non sia mai arrivato in Europa, né convertito per alcuna console. Se non altro alcuni dei personaggi vennero poi esportati in altri picchiaduro Capcom (Tabatha/Tessa in particolare, su svariati giochi, e Leo, Hauzer, Hydron e Kenji in Capcom Fighting Jam).

Mason ha scritto:Alex: Americano, biondo e robusto, Alex venne pensato per essere il protagonista della nuova serie. Come Ryu, vive per combattere, ma il suo carattere è molto più rude e spiccio di quello del karateka. Si iscrive al torneo in cerca di vendetta contro Gill, colpevole di aver ferito gravemente un suo caro amico durante uno scontro. Alex è un personaggio pesante, e in battaglia si serve di tecniche a corto raggio simili al Wrestling.


Simili un corno, è pro wrestling fatto e finito. Alex è il piú classico dei "powerhouse tecnici" americani da wrestling giapponese di metà anni 90. Come stile mi ricorda molto Chris Benoit. Da notare che l'amico (e maestro) Tom ha le fattezze di Jean Reno. Ché i giappi vanno pazzi per i film di Besson.

Mason ha scritto:Necro: Il vero nome di Necro è Illia. Un tempo semplice ragazzo di un villaggio russo, venne poi contattato dagli Illuminati, che lo presero nella loro organizzazione per sottoporlo ad una serie di esperimenti che modificò il suo aspetto e gli diede la capacità di estendere i suoi arti, trasformandolo in una sorta di Dhalsim moscovita (ma non vi venga in mente di usare con Necro le stesse tecniche di Dhalsim, perché verreste calciorotati all'istante); alla fine di New Generation, Necro viene liberato da una ragazza di nome Effie, assieme alla quale scappa dagli Illuminati in cerca di libertà.


Che poi è una sorta di misto Dhalsim/Blanka, vista la scossa... Uno dei motivi per cui molti snobbarono SF3 fu anche il fatto che si vedeva palesemente che molti personaggi erano il rimpiazzo dei corrispettivi di SF2.

Mason ha scritto:Sean: Ragazzino esagitato di New York, Sean è per Ken Masters quello che Sakura è per Ryu, amore a parte, ovvero un giovane studente desideroso di diventare allievo del rispettivo shotoclone. Solo che, a differenza di Sakura, Sean è sopportato a malapena da Ken, che lo molla alla prima occasione buona. Ovviamente, il suo stile è una imitazione delle tecniche di Ken.


Fermo lí, Sean è brasiliano. Il classico brasiliano figlio di giapponesi immigrati, per giunta. Personalmente mi è sempre stato sulle balle (come quasi tutti gli shotocloni...), anche se era apprezzabile la citazione del valetudo brasiliano nella sua mossa che ti placca per poi riempirti di cartoni da sopra.

Mason ha scritto:Yun e Yang: In Street Fighter 1, uno degli avversari di Ryu era un cinese di nome Lee. Yun e Yang sono i suoi nipoti, oltre ad essere due dei personaggi più forti del gioco.


Sempre odiati. 'Sta cosa che dei bimbiminkia del cappero che passano le giornate a fare parkour collo scheitbord possano stendere dei professionisti grossi tre volte loro e che fanno arti marziali da prima che a loro madre venisse l'idea di concepirli mi è sempre stata sulle balle.

Mason ha scritto:Ibuki: Ecco un altro personaggio relazionato ad uno di Street Fighter 1, questa volta al ninja Geki, che sembrerebbe appartenere allo stesso clan. Ibuki, pur essendo una adolescente desiderosa di una vita da normale ragazza, è anche una abile praticante di Ninjitsu, e questi due aspetti del suo personaggio spesso contrastano; il torneo è la sua prima missione, in quanto il suo clan le ha ordinato di sottrarre a Gill i piani del suo progetto di creazione di super soldati (lo stesso che ha creato Necro).


Peraltro Ibuki ha delle affinità notevoli con Lynn Kurosawa di Alien vs Predator dal punto di vista delle movenze.

Mason ha scritto:Elena: Prima africana della serie di Street Fighter, Elena è la principessa di una tribù del Kenya, oltre ad essere maestra di un'arte marziale basta sul ritmo delle danze tribali (sembrerebbe Capoeira, ma quella non dovrebbe essere Sudamericana?); il torneo è una parte del suo viaggio intorno al mondo per conoscere nuove culture e strigere amicizie, in quanto la ragazza è piuttosto amichevole e spensierata.


Tra le mie preferite. Ed è capoeira, e sí, la capoeira è brasiliana. L'hai detto tu, no? Due stereotipi messi assieme... :P :asd:

Mason ha scritto:Gill: Nato da una delle più potenti famiglie dell'organizzazione degli Illuminati, Gill è stato addestrato fin da piccolo allo scopo di guidare la setta, che si prefigge benessere dell'umanità come obiettivo. Il risultato è che Gill, pur essendo sostanzialmente un dittatore dai metodi poco condivisibili, possiede anche un fondo di benevolenza e galanteria, e riconosce sempre il valore dei suoi avversari. Il suo aspetto particolare, ovvero il suo corpo per metà blu e per metà rosso, fu voluto appositamente dai creatori del gioco per creare un personaggio con due serie di sprite differenti per quando è rivolto a destra e quando a sinistra, invece di una sola serie di sprite da ribaltare ad ogni cambio di direzione, come si è sempre fatto nei giochi 2D: questo al solo scopo di sbandierare la potenza grafica del CPS-3.


Succede anche con Elena: gli anelli che indossa rimangono nelle stesse posizioni quando si gira, a differenza di quanto accadeva in SF2 con gente tipo Balrog/Vega che quando si girava aveva magicamente l'artiglio sull'altro braccio. :P

Mason ha scritto:- la parata, probabilmente l'aggiunta più interessante e fondamentale, una alternativa al classico blocking che consente al giocatore di resistere ad un attacco senza perdere nemmeno una scheggia di energia vitale (mentre gli attacchi speciali, anche se bloccati, lasciano comunque un minimo danno), tecnica eseguibile facendo un passo in avanti un istante prima di essere colpiti: una tecnica quindi utile, ma rischiosa e necessitante di tempismo e riflessi, poiché il passo in avanti, se fatto troppo presto o troppo tardi, ti costa un attacco preso in piena faccia.


Ecco, questa è una cosa bellissima che non hanno pensato di esportare su SF4. C'è un suo pallido surrogato sotto forma di Focus Attack, ma la parata era la parata.

Mason ha scritto:Hugo: il personaggio scartato in New Generation, fu poi completato ed inserito nel sequel; proveniente da Final Fight, Hugo è un wrestler (un altro...) che gira il mondo insieme all'amica Poison per cercare nuovi membri per il loro team di wrestling.


E mo' adesso torna pure su SF4Ultra... Comunque non è altri che Andre the giant sotto falso nome. Già ai tempi di Final Fight si chiamava Andore...
Mason ha scritto:Remy: Questo personaggio copre nella serie di Street Fighter la mancanza di un Bishounen, oltre ad essere a livello di gameplay un incrocio tra Guile e Sagat.


Il personaggio piú inutile in assoluto. E pure quello colla motivazione piú scontata e idiota: sua sorella muore perché il padre di lui li abbandona per seguire il suo istinto di marzialista? E lui odia tutti i marzialisti, quindi li... sfida a colpi di arti marziali. Mi pare logico. Sorvoliamo sull'inquietante mausoleo subacqueo in cui ha rinchiuso la sorella... Io lo vedo e penso al piú trito stereotipo dell'EMO.

Mason ha scritto:Makoto: Giovane ragazza karateka (il primo personaggio ad usare una forma realistica di karate, mi sa), desiderosa di riportare in vita il dojo della sua famiglia.


Sempre adorata, proprio per il fatto che usa una forma realistica (vabbe', nei limiti di SF :P) di karate. E non mostra le tette e il culo come praticamente tutte le altre...
Immagine
Avatar utente
Zangief
Monster Allergico
Monster Allergico
 
Messaggi: 595
Iscritto il: lunedì 05 dicembre 2005, 18:47
Has thanked: 23 times
Been thanked: 18 times

Re: [Capcom] Street Fighter 3

Messaggioda Mirco » mercoledì 13 novembre 2013, 20:25

Ecco, questa è una cosa bellissima che non hanno pensato di esportare su SF4. C'è un suo pallido surrogato sotto forma di Focus Attack, ma la parata era la parata.


Il focus attack non c'entra nulla con il parry, anche perchè il focus assorbe i danni di due colpi e dal terzo in poi subisce il doppio dei danni e comunque funge da cancel. Il parry era il parry: se avevi la velocità di Daigo Umehara eri praticamente impossibile da colpire. Una gran bella trovata per il gameplay ed il focus attack è la sua naturale evoluzione.

Unica critica che mi sento di fare al third strike, l'infelice scelta del cast, in quanto abbiamo picchi di bassezza inauditi e picchi di carisma ed epicità: Ibuki,Helena e Makoto sono tre porche con un gran bel design ed un bel set di mosse. Oro,Gill,Twelve,Urien e Necro sono osceni sotto tutti i punti di vista, sembrano usciti d aun altro gioco.
Avatar utente
Mirco
da PkFrittole
da PkFrittole
 
Messaggi: 34
Iscritto il: mercoledì 13 novembre 2013, 20:06
Has thanked: 10 times
Been thanked: 0 time

Re: [Capcom] Street Fighter 3

Messaggioda Zangief » venerdì 15 novembre 2013, 12:47

Mirco ha scritto:
Ecco, questa è una cosa bellissima che non hanno pensato di esportare su SF4. C'è un suo pallido surrogato sotto forma di Focus Attack, ma la parata era la parata.


Il focus attack non c'entra nulla con il parry,


Non l'ho definito "pallido surrogato" per caso, eh.

Mirco ha scritto:anche perchè il focus assorbe i danni di due colpi e dal terzo in poi subisce il doppio dei danni e comunque funge da cancel. Il parry era il parry: se avevi la velocità di Daigo Umehara eri praticamente impossibile da colpire. Una gran bella trovata per il gameplay ed il focus attack è la sua naturale evoluzione.


Ricordo bene quel match di Daigo. Comunque pare che in SF4Ultra il focus attack subirà un'altra evoluzione, ossia potrà essere impiegato per il Red Saving: si trasferiscono i danni del colpo subíto nella barra dell'Ultra, al prezzo della barra della Super, e poi parte l'attacco come di solito. Mah, potevano rimettere la parata direttamente, già che c'erano...

Mirco ha scritto:Unica critica che mi sento di fare al third strike, l'infelice scelta del cast, in quanto abbiamo picchi di bassezza inauditi e picchi di carisma ed epicità: Ibuki,Helena e Makoto sono tre porche con un gran bel design ed un bel set di mosse. Oro,Gill,Twelve,Urien e Necro sono osceni sotto tutti i punti di vista, sembrano usciti d aun altro gioco.


Beh, sí, ma dissento su Oro: l'anziano maestro eremita che è talmente forte che si lega un braccio per essere in pari con te è una grande idea. Poi che sia brutto quanto un colpo, vabbe'... deve menarti, mica fare una sfilata :D
Immagine
Avatar utente
Zangief
Monster Allergico
Monster Allergico
 
Messaggi: 595
Iscritto il: lunedì 05 dicembre 2005, 18:47
Has thanked: 23 times
Been thanked: 18 times

Re: [Capcom] Street Fighter 3

Messaggioda Mirco » venerdì 15 novembre 2013, 13:20

si,si son d'accordo, però dai.. Se proprio dovevano sacrificare i vecchi lottatori perlomeno dovevano rimpiazzarli come si deve.. Però a me Alex al posto di Zangief e Remy al posto di Guile non sono dispiaciuti proprio.. Anche q mi piace.
Avatar utente
Mirco
da PkFrittole
da PkFrittole
 
Messaggi: 34
Iscritto il: mercoledì 13 novembre 2013, 20:06
Has thanked: 10 times
Been thanked: 0 time

Re: [Capcom] Street Fighter 3

Messaggioda Mirco » lunedì 18 novembre 2013, 15:45

Ho un dubbio.. Non riesco a parryare gli hadouken ex che sono i colpi doppi più semplici, paro il primo ma il secondo mi becca sempre.. Può essere che il pad avendo la croce ha un ritardo di input rispetto alla leva dell'Accademia stick oppure sbaglio io? Dico così perché ci avrò provato almeno mille volte e manco una volta sono riuscito a pararlo..
Avatar utente
Mirco
da PkFrittole
da PkFrittole
 
Messaggi: 34
Iscritto il: mercoledì 13 novembre 2013, 20:06
Has thanked: 10 times
Been thanked: 0 time

Re: [Capcom] Street Fighter 3

Messaggioda Zangief » martedì 19 novembre 2013, 18:14

Mirco ha scritto:Ho un dubbio.. Non riesco a parryare gli hadouken ex che sono i colpi doppi più semplici, paro il primo ma il secondo mi becca sempre.. Può essere che il pad avendo la croce ha un ritardo di input rispetto alla leva dell'Accademia stick oppure sbaglio io? Dico così perché ci avrò provato almeno mille volte e manco una volta sono riuscito a pararlo..




Presumo che la colpa sia del pad come dici tu, probabile. Ma anche il fatto che sul pad è piú difficile dare il "colpetto" che col joystick viene piú comodo.
Immagine
Avatar utente
Zangief
Monster Allergico
Monster Allergico
 
Messaggi: 595
Iscritto il: lunedì 05 dicembre 2005, 18:47
Has thanked: 23 times
Been thanked: 18 times

Re: [Capcom] Street Fighter 3

Messaggioda Mirco » martedì 19 novembre 2013, 19:41

Niente da fare, ho visto un tipo fare su ps3 la stessa cosa che ha fatto Daigo, l'intera super di chun li parata e la combo finale, tutto con il pad ps3 (si vedeva proprio il primo piano sul pad accanto a quello dello schermo). Sicuramente sbaglio io ma posso dire che è comunque molto difficile con il pad.
Avatar utente
Mirco
da PkFrittole
da PkFrittole
 
Messaggi: 34
Iscritto il: mercoledì 13 novembre 2013, 20:06
Has thanked: 10 times
Been thanked: 0 time

Re: [Capcom] Street Fighter 3

Messaggioda Mike Haggar » lunedì 25 novembre 2013, 15:25

Sempre odiata questa saga, per via dei personaggi totalmente senza senso che hanno soppiantato gli storici (io uso Zangief, se non c'è lui e non c'è nemmeno un surrogato di mio gusto, non va mica bene :D ).

'Sta cosa che dei bimbiminkia del cappero che passano le giornate a fare parkour collo scheitbord possano stendere dei professionisti grossi tre volte loro e che fanno arti marziali da prima che a loro madre venisse l'idea di concepirli mi è sempre stata sulle balle.


Vero, anche a me ha dato fastidio, ma è una cosa che nei giochi/cartoni giapponesi c'è sempre.
Perchè pirati si nasce, e all'arrembaggio si va, con la bandiera che sventola, per dire "siamo qua!".
Avatar utente
Mike Haggar
Witcher
Witcher
 
Messaggi: 324
Iscritto il: domenica 06 gennaio 2008, 23:04
Località: Palermo
Has thanked: 0 time
Been thanked: 0 time

Re: [Capcom] Street Fighter 3

Messaggioda Zangief » lunedì 25 novembre 2013, 17:11

Mike Haggar ha scritto:Sempre odiata questa saga, per via dei personaggi totalmente senza senso che hanno soppiantato gli storici (io uso Zangief, se non c'è lui e non c'è nemmeno un surrogato di mio gusto, non va mica bene :D ).


Ti dirò, Hugo (il vero surrogato di Zangief, dato che Alex era diversissimo) non era poi male, e la sua antiaerea mi piaceva. Ma il piledriver è il piledriver, non c'è storia.
Immagine
Avatar utente
Zangief
Monster Allergico
Monster Allergico
 
Messaggi: 595
Iscritto il: lunedì 05 dicembre 2005, 18:47
Has thanked: 23 times
Been thanked: 18 times

Re: [Capcom] Street Fighter 3

Messaggioda Mirco » lunedì 25 novembre 2013, 20:17

Alex e Hugo sono bellissimi. Quelli più diseredati sono stati senza dubbio Guile (Remy) Blanka e Dhalsim (Necro). Per il resto ci sono le tre porche che sono bellissime sia da vedere che da usare (Elena,Makoto e Ibuki). Il gioco con il cast definitivo sarà per forza di cose Il ssf4 ultra ed. Anche l'alpha 3 comunque era ottimo.. Peccato per le copie di Cammy e di Rainbow Mika che era troppo ma troppo scarsa
Avatar utente
Mirco
da PkFrittole
da PkFrittole
 
Messaggi: 34
Iscritto il: mercoledì 13 novembre 2013, 20:06
Has thanked: 10 times
Been thanked: 0 time

Re: [Capcom] Street Fighter 3

Messaggioda Zangief » lunedì 25 novembre 2013, 20:39

Mirco ha scritto:Alex e Hugo sono bellissimi. Quelli più diseredati sono stati senza dubbio Guile (Remy) Blanka e Dhalsim (Necro). Per il resto ci sono le tre porche che sono bellissime sia da vedere che da usare (Elena,Makoto e Ibuki). Il gioco con il cast definitivo sarà per forza di cose Il ssf4 ultra ed. Anche l'alpha 3 comunque era ottimo.. Peccato per le copie di Cammy e di Rainbow Mika che era troppo ma troppo scarsa


Io Mika l'ho adorata, e gradirei un sacco rivederla, per tutta una serie di motivi:
- ha due grandi... qualità! :sbav: :asd:
- mancava lo stereotipo della wrestler giapponese, tutta improbabili costumini da idol e urla sguajate. Il suo moveset poteva essere un po' piú vario, ma non è poi male; evito di entrare nel merito della disquisizione tecnica perché tanto non fregherebbe a nessuno... Ma colle tre dimensioni se non altro potrebbe essere migliorato.
- Oh, questa fa wrestling perché è una fangirl di Zangief, col quale ci ballerebbe pure il mambo orizzontale volentieri. Non so se è chiaro: una fan di Zangief. È praticamente il manifesto piú plateale del "c'è speranza per tutti!" :D :D
Per quanto riguarda i cloni di Cammy, anche a me non dicevano gran che (anche se era bella la super di coppia: peccato non abbiano pensato di fare lo stesso con le altre coppie fisse nella Dramatic Battle, dando loro una super specifica...), ma sono ormai parte integrante della continuity della serie quindi ce le teniamo. Amen, ogni personaggio avrà sempre i suoi sostenitori, persino quel puzzone inutile di Dee Jay.
Immagine
Avatar utente
Zangief
Monster Allergico
Monster Allergico
 
Messaggi: 595
Iscritto il: lunedì 05 dicembre 2005, 18:47
Has thanked: 23 times
Been thanked: 18 times

Re: [Capcom] Street Fighter 3

Messaggioda Mirco » martedì 26 novembre 2013, 21:20

Mi fa piacere vedere che sai un sacco di cose! Complimenti! Devi essere un fan di altri tempi! Sei bravo a giocare? Qua a Messina conosco dei ragazzi che sono praticamente tra i più forti della Sicilia. Io gioco a zappare, tanto per.. Ero più bravo a giocare a Tekken sinceramente.
Avatar utente
Mirco
da PkFrittole
da PkFrittole
 
Messaggi: 34
Iscritto il: mercoledì 13 novembre 2013, 20:06
Has thanked: 10 times
Been thanked: 0 time

Re: [Capcom] Street Fighter 3

Messaggioda Mason » martedì 26 novembre 2013, 22:33

Mirco ha scritto:Per il resto ci sono le tre porche che sono bellissime sia da vedere che da usare (Elena,Makoto e Ibuki).


Veramente di Makoto si può dire tutto, tranne che sia una "porca" (vabbé, c'è una visuale di striscio del reggiseno, ma indossa pur sempre un gi ); per le altre due tizie invece pieno approvo :P

Mirco ha scritto: Il gioco con il cast definitivo sarà per forza di cose Il ssf4 ultra ed.


Non troppo, è un cast ben rimpolpato, ma ci sono troppi assenti per considerarlo davvero definitivo: Mika ed Alex, appunto, ed ancora Karin, Sodom, Eagle e Birdie, e un paio di altri tristi figuri.

Mirco ha scritto: Sei bravo a giocare?


Questo me lo chiedevo da un po' anch'io, com'è il livello del gioco tra gli utenti del Sollazzo? :LOL:
(Io ad esempio non posso definirmi esattamente un maestro)
<Grrodon> Sì ma a 15 anni è troppo vecchia
Avatar utente
Mason
Monster Allergico
Monster Allergico
 
Messaggi: 605
Iscritto il: martedì 12 febbraio 2013, 02:15
Has thanked: 1 time
Been thanked: 26 times

Re: [Capcom] Street Fighter 3

Messaggioda Mirco » mercoledì 27 novembre 2013, 00:00

No, no. Su Makoto non transigo!! Trasuda violenza da tutti i pori ed in più ha un taglio di capelli bellissimo! È bona anche lei! È appurato!

Birdie ed Eagle sono sacrificabili, Sodom in effetti dovrebbe esserci. Fosse per me metterei tutti, pure Nanase, Skullomania, Garuda ed Hokuto degli apocrifi ex plus alpha.

Io gioco sempre ma non sono granché. :D comunque sono felice di aver beccato questo forum
Avatar utente
Mirco
da PkFrittole
da PkFrittole
 
Messaggi: 34
Iscritto il: mercoledì 13 novembre 2013, 20:06
Has thanked: 10 times
Been thanked: 0 time

Re: [Capcom] Street Fighter 3

Messaggioda Mason » mercoledì 27 novembre 2013, 12:27

Mirco ha scritto: Fosse per me metterei pure Nanase, Skullomania, Garuda ed Hokuto degli apocrifi ex plus alpha.


Eeeh...
<Grrodon> Sì ma a 15 anni è troppo vecchia
Avatar utente
Mason
Monster Allergico
Monster Allergico
 
Messaggi: 605
Iscritto il: martedì 12 febbraio 2013, 02:15
Has thanked: 1 time
Been thanked: 26 times


Torna a Retrogaming

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron

Cookie Policy