Home The Disney Compendium il Fumettazzo

[Lucasfilm] Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo

Amigos! Mi es tanto feliz di essere aqui por presentarve esta bombad cartella piena di big epopee e multo divertimiento per tutti! Yippiee!

Re: Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo

Messaggioda Don Homer » domenica 27 ottobre 2013, 13:16

Bramo ha scritto:Per chiudere la cavalcata di Indy, visto anche questo.
Bello, mi è piaciuto molto. Meno dei Predatori e molto meno dell'Ultima Crociata, ma più del Tempio Maledetto.
Dico subito che vedere Harrison Ford così invecchiato quando solo 24 ore prima lo vedevo nel terzo film della saga col volto tutto giovanile è stato abbastanza straniante. :P Ma di contro trovo che l'idea di cavalcare il passaggio degli anni come leit motiv della pellicola sia stato giusto e ben condotta come operazione: questo tanto nella differente ambientazione temporale, quanto nel mostrare (più all'inizio che in seguito) i segni del tempo - cosa che mi ha ricordato il Batman del Ritorno del Cavaliere Oscuro - , quanto nella maggior maturità che il personaggio dimostra rispetto alle precedenti avventure, cosa che faceva notare Tyrrel.
Mi è piaciuto più del previsto il personaggio di Mutt: il duro figone è più fuori dagli stereotipi rispetto alle mie previsioni, e Shia se la cava bene nel ruolo, lo interpreta in modo credibile sia nella fase iniziale che nel proseguimento del film fino al finale. Mi ha piacevolmente sorpreso. Brava anche Cate Blanchett, e in generale tutti gli attori.
Mi è piaciuto l'intro citazionoso (nel vederlo ho pensato subito la cosa che ha rilevato Tyrrel: questa corsa di auto con giovani esaltati è American Graffiti dall'inizio alla fine), mi è piaciuta la strizzatona d'occhio al magazzino dell'Arca dell'Alleanza, mi sono piaciuti tutti i rimandi alle precedenti avventure ma, signori, mi è piaciuta anche la storia.
Intendo proprio la missione archeologica, la ricerca in cui Indy è coinvolto: anche se non più di reliquie cristiane stiamo parlando, al contrario che nel Tempio Maledetto siamo comunque di fronte a misteri stuzzicanti per l'immaginazione come i segreti delle civiltà precolombiane. L'ipotetico grande progresso scientifico e tecnologico di popolazioni come i Maya e gli Aztechi è leggendario e da sempre stimola le menti dei narratori: qui la cosa funziona particolarmente bene inserendo un elemento che può essere sì considerato una fissa di Spielberg, e che può essere sì inquadrato negli anni '50 in cui era in voga, ma al di là di tutto questo che una civiltà aliena fosse venuta in contatto con queste genti per aprir loro la mente e aiutarli nei loro progressi non è certo un'idea nata in questo film, ma di molti decenni antecedente. In questo senso non è quindi così fuoriluogo l'elemento alieno all'interno dell'intrigo, e anche se l'idea dei teschi di cristallo forse suona un po' strana c'è da dire che comunque non disturba.
Disturba di più il disco volante alla fine, dato che più che una civiltà aliena si tratterebbe di esseri intradimensionali non ha molto senso. Però approvo che l'identità di quegli esseri, almeno nelle intenzioni, sia un po' più originale.
Molto bella la scena della battaglia sulle jeep, secondo me condotta in modo davvero brillante... molto bello il ritorno di Marion, molto bello il rapporto padre-figlio dove il padre è Indiana.

Insomma, un film che non mi ha per niente deluso ma mi ha regalato due ore aggiuntive di grande avventura con un gran bel personaggio come protagonista.

Miracolo, un commento positivo :oO: :oO:
Altra prova che i nerd di questo forum sono diversi dal resto del mondo (in maniera scherzosa si intende).
Avatar utente
Don Homer
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1258
Iscritto il: giovedì 26 luglio 2012, 12:30
Località: Latina
Has thanked: 13 times
Been thanked: 40 times

Re: [Lucasfilm] Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cris

Messaggioda Andrea87 » domenica 27 ottobre 2013, 14:02

Valerio ha scritto:Da BadTaste:

A margine di una proiezione dei Predatori dell'Arca Perduta tenutasi al Cinerama Dome di Los Angeles, Steven Spielberg, intervenuto a sorpresa all'evento, è tornato a scusarsi per la poco plausibile scena del "nuke the fridge" d'Indiana Jones e Il regno del Teschio di Cristallo.

Lo so, in Indy 4 non avete gradito la scena del frigo e della bomba atomica. Lo so, lo so! Ma c'abbiamo provato. Comunque mi assumo la PIENA reponsabiità della cosa. Era un'idea COMPLETAMENTE mia. Anche Harrison mi disse "A nessuno piacerà questa cosa".

In realtà, in un vecchio articolo del New York Times apparso nel 2012, George Lucas aveva rivelato che il suo compare e collega si era assunto la colpa della scena per preservarlo dal ricevere ulteriori insulti che si sarebbero aggiunti a quelli che Lucas deve normalmente sorbirsi per "aver rovinato la saga di Star Wars!".


IO l'ho gradita un sacco. Era proprio la sboronata buffa alla Indy che aspettavo, ed è triste che questi due poveretti siano stai messi in croce per anni al punto di doversi scusare di una scelta legittima.


anche io. ANche perchè doveva passare come citazia alla prima idea di macchina del tempo prima di piazzare tutto su di una più politically correct delorean...
Immagine
Avatar utente
Andrea87
Mickey Mouse Mystery Addicted
Mickey Mouse Mystery Addicted
 
Messaggi: 729
Iscritto il: lunedì 06 luglio 2009, 15:13
Località: Milazzo (ME)
Has thanked: 23 times
Been thanked: 5 times

Re: [Lucasfilm] Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cris

Messaggioda Don Homer » domenica 27 ottobre 2013, 21:35

Avatar utente
Don Homer
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1258
Iscritto il: giovedì 26 luglio 2012, 12:30
Località: Latina
Has thanked: 13 times
Been thanked: 40 times

Precedente

Torna a Lucasfilm

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Cookie Policy