Home The Disney Compendium il Fumettazzo

[Sony] The Amazing Spider-Man

Dove c'è così tanta meraviglia che la sola carta non bastava più!

Marvel: The Amazing Spider-Man

Messaggioda Bramo » domenica 01 luglio 2012, 16:00

Immagine Immagine



Regia: Marc Webb
Sceneggiatura: James Vanderbilt, Alvin Sargent, Steve Kloves
Cast: Andrew Garfield, Emma Stone, Rhys Ifans, Sally Field, Martin Sheen, Denis Leary, Julianne Nicholson, Irrfan Khan, Annie Parisse, Campbell Scott, Miles Elliot, Charlie DePew, Chris Zylka, C. Thomas Howell, Kelsey Chow
Colonna sonora: James Horner
Azione - USA 2012. - Sony Pictures, Columbia Pictures
Data USA: 3 luglio 2012
Data ITA: 4 luglio 2012

Il regista di (500) Giorni Insieme, Marc Webb, è la persona dietro la macchina da presa di uno dei più lampanti casi di reboot cinematografico degli ultimi anni. Di riavvii di franchise cinematografici ce ne sono stati a bizzeffe, ma per l'importanza e l'iconografia del personaggio di Spider-Man e per la breve distanza dalla trilogia firmata da Sam Raimi, che per di più aveva anche ottenuto un gran successo, quest'operazione della Sony in cui ci sono di mezzo problemi con Raimi stesso, budget e diritti del personaggio è una delle più clamorose.
Dopo mesi di teaser, trailer, foto dal set, dichiarazioni del regista e del giovane Andrew Garfield - nuovo Peter Parker per il grande schermo e varie compagne pubblicitarie tra cui un trailer lungo con inserto di una scena del film proiettato in alcuni cinema nelle ultime settimane, finalmente siamo arrivati al momento in cui il film sbarcherà tanto in America quanto da noi.
Tra i malumori di chi vede i diritti cinematografici del personaggio di punta dell'universo Marvel in mano ancora alla Sony invece che alla Disney, e le ire dei fan italiani di Batman che per colpa del tessiragnatele si vedono rinviato a fine agosto il terzo film del Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan, le prime recensioni di chi ha assistito alle anteprime sono più che positive, parlando di un film più fedele al fumetto rispetto alla trilogia di Raimi, a tratti più cupo, ben scritto e diretto e con un Garfield decisamente nella parte.
Notizie che fanno ben pensare, insomma, quindi non resta che attendere pochi giorni per verificare di persona la salute dei cinecomics e di Spider-Man al cinema.
Andrea "Bramo" L'Odore della Pioggia
Osservate l'orrendo baratro su cui è affacciato l'universo! ... senza spingere...

LoSpazioBianco.it: nel cuore del fumetto!

SEGUI LOSPAZIOBIANCO SU:
Twitter | Facebook
Avatar utente
Bramo
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 4687
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio 2008, 12:51
Has thanked: 18 times
Been thanked: 62 times

Re: Marvel: The Amazing Spider-Man

Messaggioda Vito » domenica 01 luglio 2012, 23:42

Oh, io voglio vederlo ma qui c'è qualcuno che BOICOTTA L'INIZIATIVA (e non parlo di Isa :P ).
Immagine Immagine Immagine
Avatar utente
Vito
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1356
Iscritto il: martedì 28 aprile 2009, 17:42
Has thanked: 12 times
Been thanked: 25 times

Re: Marvel: The Amazing Spider-Man

Messaggioda Andrea87 » mercoledì 04 luglio 2012, 20:32

ho letto recensioni bruttine per questo film.

aggiungiamoci che ho ancora nel cuore la trilogia di Raimi (sì anche il terzo film che nonècosìmalecomesipossapensare) che ci ha messo molto più del semplice tocco di regista e non sono pronto per un nuovo inizio con sto tale Marc Webb che non ha ne il passato di Raimi, ne il suo amore per i fumetti di spidey... anche se il suo esordio in 500 giorni insieme è stato buono con qualche guizzo geniale (ma senza la deliziosa Zooey Deschanel protagonista credo che rivedrei il mio voto decisamente al ribasso).

e poi: dal trailer Peter invece di essere il nerdone emarginatone che ama chimica con la passione per le fotografie (quando ancora farsi le foto non era di moda come oggi per metterle su FB), insomma IL lettore medio dei comic, ma uno che va subito al sodo con l'eterea Gwen Stacy manco fosse Flash Thompson... e naturalmente non c'è più Kirsten Dunst!

'gnente... io passo! lo rivedrò a casa su schi!
Immagine
Avatar utente
Andrea87
Mickey Mouse Mystery Addicted
Mickey Mouse Mystery Addicted
 
Messaggi: 729
Iscritto il: lunedì 06 luglio 2009, 15:13
Località: Milazzo (ME)
Has thanked: 23 times
Been thanked: 5 times

Re: Marvel: The Amazing Spider-Man

Messaggioda Bramo » mercoledì 04 luglio 2012, 21:05

Anche a me piacciono molto i due Batman di Tim Burton, ma ciò non mi vieta di amara alla follia il reboot di Nolan.
Il tuo giudizio mi pare abbastanza pregiudiziale, basandosi soprattutto sull'affetto per la trilogia di Raimi e su quel che hai visto nei trailer, che come dovrebbe essere ormai noto rispecchiano solo in parte quel che sarà e trasmetterà il film.
Che Peter vada subito al sodo con Gwen penso sia una tua proiezione tratta da qualche scena... e anche se fosse vero, occorre sempre vedere come la cosa è trattata; inoltre non c'è Kirsten Dunst (ovvio, non c'è più nessuno del cast della vecchia trilogia, ed è per forza così per evitare confusioni) ma direi che è degnamente sostituita da Emma Stone, eh! :elio:
In tutto questo, io (500) Giorni Insieme ancora devo vederlo... ma questo reboot mi ispira moltissimo :)
Andrea "Bramo" L'Odore della Pioggia
Osservate l'orrendo baratro su cui è affacciato l'universo! ... senza spingere...

LoSpazioBianco.it: nel cuore del fumetto!

SEGUI LOSPAZIOBIANCO SU:
Twitter | Facebook
Avatar utente
Bramo
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 4687
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio 2008, 12:51
Has thanked: 18 times
Been thanked: 62 times

Re: Marvel: The Amazing Spider-Man

Messaggioda Andrea87 » giovedì 05 luglio 2012, 02:33

Bramo ha scritto:In tutto questo, io (500) Giorni Insieme ancora devo vederlo...


malissimo!

guarda che ti perdi molto! :P
Immagine
Avatar utente
Andrea87
Mickey Mouse Mystery Addicted
Mickey Mouse Mystery Addicted
 
Messaggi: 729
Iscritto il: lunedì 06 luglio 2009, 15:13
Località: Milazzo (ME)
Has thanked: 23 times
Been thanked: 5 times

Re: Marvel: The Amazing Spider-Man

Messaggioda Bramo » domenica 15 luglio 2012, 21:40

Visto venerdì sera con l'Uomochesapevatroppo e l'Avvocato del Papersera.
E gradito, molto.
Penso effettivamente di apprezzare i primi due film di Sam Raimi in luogo della pellicola di Webb, ma è passato tanto dall'ultima volta che li ho visti e dovrei rivederli per poter esprimere un confronto più onesto.
Concentrandomi invece su questo film, e ignorando il giudizio relativo al fatto che sia legittimo o no reboottare una saga finita pochi anni, il mio giudizio è buono perché ho trovato un film con una sua identità, che riesce a smarcarsi dalla saga precedente pur raccontando ancora una volta le origini del supereroe. Ma viene fatto bene, e soprattutto cercando di trovare vie originali e diverse pur rimanendo entro quei confini di riconoscibilità del mito.
Quindi zio Ben morirà anche stavolta, e anche stavolta sarà colpa di Peter il vendicativo, e anche stavolta sarà questa la molla definitiva che spingerà il giovane Parker a usare per il bene i propri poteri. Ma il contesto varia leggermente, questo zio Ben è caratterizzato meglio di quello del film di Raimi, tanto che lo spettatore si affeziona ancora di più... il rapporto umano tra zio e nipote è descritto molto bene infatti, e questo serve nella costruzione della psiche del protagonista.
Ottima anche zia May, in quella difficile commistione tra fragilità e dignità.

Un altro pregio è la costruzione "in crescendo" delle motivazioni di Peter: inizialmente si maschera per potersi muovere indisturbato nei bassifondi per ritrovare il delinquentello che gli ha ucciso lo zio, e continuerà questa lancinante ricerca per un bel po', prima di capire che questa crociata personale avrebbe portato a ben poco.

Andrew Garfield promosso, perché rende bene questa inquietudine morale interiore ma allo stesso tempo è ottimo nel l'interpretare il nerd: non ho capito dove i vari detrattori abbiano visto un Peter Parker figo. Certo, non è Sheldon Cooper, ma direi che rende ottimamente l'idea di nerd simil-cool che tanto piace a Vito e che gli fa detestare TBBT: in fondo l'amore per la scienza, le capacità in questo ambito e nel costruire aggeggi elettronici, lo stare attaccato al computer, gli occhiali e altri piccoli elementi mi paiono connotarlo come un tipo di nerd, sicuramente più al passo coi tempi rispetto ad altre versioni.

Questa è un'altra chiave vincente: il tentativo di svecchiare brand e personaggio riesce a mio parere, perché non si modernizzano forzatamente vari elementi ma semplicemente si coniuga il mondo narrativo e alcuni atteggiamenti dei personaggi secondo un feeling contemporaneo che strizza l'occhio alla realtà pop-cool-hipster senza farlo in maniera invasiva o sconveniente.

Le mie riserve sono piuttosto sullo storytelling, dal momento che alcuni punti della storia fanno un po' acqua e la mia sospensione dell'incredulità ha vacillato... Gwen salva-tutto è un passo falso, volto forse a dare più importanza al personaggio femminile ma facendolo nel modo sbagliato; che poi un posto come il laboratorio super-protetto e super-sicuro sia a disposizione, in qualunque sua sala, di chiunque abbia un badge è un po' grossa. Così come fa strano vedere Spider-Man che con le artigliate di Lizard arriva a casa di Gwen e con un po' di acqua ossigenata passata con il batuffolino di cotone passa tutto, ma poi un proiettile nella gamba lo rende un paraplegico.
Sono semplicionate un po' troppo evidenti, funzionali alla trama sì, ma si vedevano i fili dei burattini stavolta. Anche se il Capitano Stacy che cambia carattere manco fosse una sgnaccamaroni mi ha un po' preso male.

Ultimi due appunti: Lizard non mi ha colpito molto come villain. Tanto bello e ben orchestrato quando è umano, tanto pessimo quando è trasformato. A partire dalla voce di Pino Insegno che nella versione a lucertola deve ingrossare la voce in modo improbabile, per finire nell'aspetto umanoide che ricorda più Killer Croc della DC che il classico nemico di Spidey.
Il secondo appunto va proprio sul presunto realismo: se da una parte abbiamo effettivamente un Uomo Ragno maggiormente umano, sia dal punto di vista dell'azione che da quello delle relazioni interpersonali, dall'altro non abbiamo sicuramente il feeling che Christopher Nolan ha utilizzato per il suo Batman. Non basta mica un po' di cupezza in più nella trama e qualche scena di pioggia per riprodurre l'atmosfera nolaniana, pare di vedere i fumetti americani di fine anni '80-inizio '90 dove tutti seguivano la scia di Miller e Moore facendo supereroi violenti perchè faceva figo e successo in quel momento, ma senza cogliere però lo spirito che i due autori avevano applicato.

Detto questo, il film m8i ha sollazzato per le sue 2 ore, si è rivelato un piacevole intrattenimento e una buonissima nuova prova di Spidey sullo schermo. E se nei sequel si correggerà un po' la rotta su taluni elementi, si potrà arrivare ad avere un prodotto ancor più di qualità.
Andrea "Bramo" L'Odore della Pioggia
Osservate l'orrendo baratro su cui è affacciato l'universo! ... senza spingere...

LoSpazioBianco.it: nel cuore del fumetto!

SEGUI LOSPAZIOBIANCO SU:
Twitter | Facebook
Avatar utente
Bramo
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 4687
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio 2008, 12:51
Has thanked: 18 times
Been thanked: 62 times

Re: Marvel: The Amazing Spider-Man

Messaggioda Eddy » lunedì 16 luglio 2012, 00:29

L'ho visto la sera d'uscita e se non ho commentato è semplicemente perché, beh, avevo ben poco da dire... più parolacce che parole... quindi linko:

http://prontoallaresa.blogspot.it/2012/ ... sione.html

http://docmanhattan.blogspot.it/2012/07 ... sione.html

http://www.i400calci.com/2012/07/the-am ... nt-page-1/

Io sono d'accordo con tutta questa brava gente. Ma pienamente, eh! Mo è sera, poi scrivo un paio di motivi per cui secondo me Marc Webb e gli sceneggiatori andrebbero allontanati dall'ormai accertato sequel.
Immagine
Avatar utente
Eddy
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1000
Iscritto il: mercoledì 03 settembre 2008, 18:55
Località: Jungle Town
Has thanked: 128 times
Been thanked: 20 times

Re: Marvel: The Amazing Spider-Man

Messaggioda Bramo » lunedì 16 luglio 2012, 20:36

Le 3 rece che linki le conoscevo già, le lessi prima della visione e mi avevano un po' inquietato, anche considerando che le tre fonti in questione sono solitamente autorevoli, chi più chi meno... ma poi ho scelto di dimenticarle per la visione del film, e me lo sono goduto, pur con le rimostranze del caso che ho fatto ma che alla fine non minano la qualità del film, non eccellente ma ben lontana dall'essere scadente.
Su, Eddy, non essere troppo cattivo con Webb e la sua crew :P
Rimango comunque in attesa di qualche parola in più da parte tua ;)
Andrea "Bramo" L'Odore della Pioggia
Osservate l'orrendo baratro su cui è affacciato l'universo! ... senza spingere...

LoSpazioBianco.it: nel cuore del fumetto!

SEGUI LOSPAZIOBIANCO SU:
Twitter | Facebook
Avatar utente
Bramo
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 4687
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio 2008, 12:51
Has thanked: 18 times
Been thanked: 62 times

Re: Marvel: The Amazing Spider-Man

Messaggioda LBreda » giovedì 19 luglio 2012, 06:33

Mi collego dalle Dolomiti sapendo che Bramo avrebbe commentato.

Ordunque, si tratta di un pessimo film. La trama non ha senso in MOLTISSIMI punti, ma proprio MOLTISSIMI. SPOILER DA QUI Ci troviamo davanti, in ordine sparso, a un film che parla della supereroina Gwen e del suo Robin Spiderman (che non fa altro che fare il figo in ogni minuto in cui compare, senza alcun effetto pratico), a ragnatele guaritrici e rigeneranti, a proiettili che rendono imbecilli e incapaci di rendersi conto di avere le ragnatele, a primi appuntamenti A CENA CON I GENITORI DI LEI, a ingressi dalla finestra in camera della figlia del capoccia della Polizia senza che il suddetto capoccia batta ciglio, al Robin che sputtana la sua identità a chiunque veda in giro, a un Flash che cambia carattere per... NON HO IDEA DI PERCHÉ, alla scena della morte di Gwen riprodotta quasi pari pari, dalla finestra, ma lei viene lanciata da Spiderman e non muore. E ho elencato solo le cose che mi vengono in mente cosí al volo.

Poi OK, fotografia molto buona, una Gwen recitata ottimamente, uno Spiderman discreto, uno schifo di Lizard. Ma son tutte cose che se si confrontano con una sceneggiatura che sembra scritta da mia sorella decenne mentre gioca a fare Spiderman dopo aver letto il fumetto, sono robette insignificanti.

Io sono tipo convinto che nel prossimo film muore Spiderman e si prosegue con Gwen.
Lorenzo Breda
Website | Google+ | DisneyStats | deviantART

If you couldn't find any weirdness, maybe we'll just have to make some!
Hobbes, Calvin&Hobbes

[No bit was mistreated or killed to send this message]
Avatar utente
LBreda
Amministratore Abusivo
Amministratore Abusivo
 
Messaggi: 3296
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 19:46
Località: Roma
Has thanked: 15 times
Been thanked: 49 times

Re: Marvel: The Amazing Spider-Man

Messaggioda Bramo » giovedì 19 luglio 2012, 20:18

LBreda ha scritto:Io sono tipo convinto che nel prossimo film muore Spiderman e si prosegue con Gwen.

Che sembra un universo alternativo alla Fringe :P

Comunque, per quanto riguarda le tue critiche... alcune le condivido, e mi pare di averlo indicato nel mio commento infatti. Ma quelli che tu indichi come moltissimi punti sono in realtà 8 cose su un film di più di 2 ore. Che per te siano difetti grossi è un altro discorso, e che ce ne siano altri che non hai citato ok, ma quello che io esprimevo era che al netto dei difetti, che non mancano e non sono neanche blandi essendo a livello di storia e incongruenze narrative, io ho trovato un bel film di supereroi e non solo (che poi la componente romantica sia risultata eccessiva e non sempre brillante e il feeling da teen movie non sia appetibile da tutti è ininfluente) con bravi attori che hanno saputo portare sullo schermo in modo efficace bei personaggi, anche adattandoli ai tempi moderni come sempre fatto nelle storie a fumetti, e delle atmosfere interessanti e attirevoli.

Nel complesso è quindi un film, per me, che sa offrire due ore di sano intrattenimento, con un bel protagonista e una bella trama, per quanto un po' troppo infarcita di buchi narrativi e di cliché.
Prosegui con questi feeling e risolvi i problemi di storytelling e di interpretazione di alcuni personaggi, caro Marc Webb, e il sequel viene una bomba, garantito ;)

PS: e comunque, segnalo questi due interessanti articoli by BadTaste :)
Andrea "Bramo" L'Odore della Pioggia
Osservate l'orrendo baratro su cui è affacciato l'universo! ... senza spingere...

LoSpazioBianco.it: nel cuore del fumetto!

SEGUI LOSPAZIOBIANCO SU:
Twitter | Facebook
Avatar utente
Bramo
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 4687
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio 2008, 12:51
Has thanked: 18 times
Been thanked: 62 times

Re: Marvel: The Amazing Spider-Man

Messaggioda FaGian » venerdì 20 luglio 2012, 07:38

Il film non l'ho visto e non credo che lo vedrò (dato che sono della Distinta Concorrenza e a me il RagnoUomo, sfigato e vessato più di Paperino e Fantozzi, ha sempre fatto ca**re)

Ma vorrei dire la mia sulle differenze tra "canone" e "interpretazioni filmiche".

Adorando John Byrne, la sua attualizzazione delle origini del ragnetto di qualche anno fa, non mi ha mai fatto schifo (come pare faccia a... TUTTI), anzi l'ho trovata una interpretazione moderna e credibile e molto ben raccontata, quindi sono del parare che non sia per le differenze con la versione storica/ufficiale che questo inutile reboot sta dividendo il fan-dom, ma per il fatto che sia... un brutto film

Ho letto negli articoli linkati, che il film sarebbe stato massacrato e stravolto in fase di montaggio
se ricordate è la stessa scusa usata per gistificare quella cavolata "mitica" dello Scontro dei Titani, e secondo me sta diventando una scusa un po' troppo inflazionata

I casi sono due:

- o i registi si impuntano e pretendono di fare un film, come sarebbe loro dovere contrattuale, impedendo ai burocrati/psicologi/massoni ecc. ... di mettere mano dove non devono

- o i produttori cominciano a chiedersi se fare un film che NON causi polemiche e insoddisfazioni, sia (o possa essere) più redditizio di questi mezzucci pseudo-pubblicitari per caricare di hype i loro prodotti, con quella è che è, nè più nè meno, "ansia da prestazione" ("per accontentare tutti, metto un pizzico di tutto e non rompete se la Saint-Honorè sa di peperoncino, OK?!")

Tutto il resto è accademico, secondo me
La mia gallery su Deviant Art (casomai a qualcuno interessi =^__^=)
Avatar utente
FaGian
Witcher
Witcher
 
Messaggi: 447
Iscritto il: giovedì 24 marzo 2011, 10:06
Has thanked: 6 times
Been thanked: 10 times

Messaggioda DeborohWalker » lunedì 13 agosto 2012, 20:10

Al contrario di molti web-tizi, io ero favorevole al progetto reboot. In una decina di anni il cinema di supereroi era maturato e aveva raggiunto un livello decisamente differente dal primo Spiderman di Raimi, quindi poteva essere interessante riprendere il personaggio dall'inizio e raccontarlo con calma, senza farlo diplomare dopo mezz'ora dall'inizio del film, e magari dandogli un po' di profondità in più.
Infatti il progetto è interessante e idealmente quello che è questo film poteva essere il modo migliore per rilanciare Spidey.

Peccato che sia tutto irrimediabilmente deturpato da due flagelli che si abbattono sulla pellicola: Lizard e Twilight.

LIZARD.
Il peggior villain di sempre della storia del cinema di supereroi.
Forse al pari di Sharon Stone in Catwoman. Però quella almeno aveva le tette. Ecco, Lizard in questo film è come Sharon Stone in Catwoman, ma senza tette.
Quindi siamo messi male.
Quello che è grave è che la tizia padrona di un'azienda di cosmetici era un'idea orribile già sulla carta... mentre Lizard è figo.
Sia visivamente, che come storia.
Visivamente è una lucertola col camice bianco, dai. Semplice, ma intrigante. E invece, quei geni del character design decidono di togliere la testa da lucertola per sostituirla con un cranio ovovoide che ricorda molto i Koopa del film di Super Mario. Per il resto non sarebbe neanche male, quando va in giro a picchiare Spidey con addosso un camce strappato è esaltante, ma quel cranio umano squamato è proprio BRUTTO. Ma tanto.
La storia del Dr.Connors sarebbe una sorta di Dr.Jekyll & Mr.Hyde, buono nella sua versione umana (con tanto di moglie e figlioletto) e simil-Hulk nella versione rettiloide. Nel film cosa abbiamo? Una copia carbone dei Goblin/Octopus di Raimi, uno scienziato ambizioso a cui l'esperimentorivoluzionario fallisce e gli si ritorce contro. Ma dato che si rebootta, non si poteva anche solo cercare di seguire una strada che non puzzasse di già visto? Vabbè.

TWILIGHT.
La saga che ha affossato la cinematografia mondiale, così come in Italia è stato per i cinepanettoni e i film Moccia-derivated.
Ora per accattivarsi il pubblico femminile i produttori devono cercare di costruire una valida alternativa ai bei tenebrosi twilighteschi; ecco quindi un dark-Spidey che entra dalla finestra per farsi curare dalla sua fidanzata/crocerossina, oppure la afferra con la ragnatela per tirarla a sè e baciarla (questa scena sarebbe stato un momento meraviglioso per infilarci uno -Snap!" e replicare in modo originale la morte di Gwen). E così ora tutte le ragazzine sognano un ragazzo arrampicamuri, invece che un vampiro/licantropo; sarebbe anche una scelta commerciale semi-comprensibile, se non rovinasse la trama dato che per concretizzare queste scene sia necessario rovinare tutto rivelando a Gwen il super-passatempo di Peter Parker.
Così si banalizza il tutto, sacrificando tutta la complessità che c'era nel fumetto, dove Gwen amava Peter e odiava Spiderman. E già che ci siamo, rendiamo Gwen una sorta di Sidney Bristow in grado di salvare Spiderman quando è in pericolo. Ma per favore.
E poi, per peggiorare ulteriormente la situazione, facciamo conoscere la sua identità a più persone possibile: Connors, il primo bambino che salva, e probabilmente anche zia May.

Nonostante questo, comunque il film ha alcune buone idee, una buona fotografia e soprattutto, due eccellenti interpreti per la coppietta di protagonisti.
Andrew Garfield ha un look un po' troppo cool, dalle prime foto ero un po' scettico, invece il suo Peter Parker con i suoi tic, i suoi sguardi sfuggenti e il suo gesticolare lo rendono molto più peterparkeresco del bruttino Tobey MacGuire. Forse un po' incoerente il suo fare silenzioso con l'mprovvisa parlantina e le battute a raffica di quando indossa il costume da Tessiragnatele.
Efficace ed affascinante Emma Stone, almeno per rappresentare la Gwen che gli sceneggiatori e il regista desideravano; un po' strambo il fatto che se ne vada in giro con un look anni '60 (perché fa molto Gwen Stacy) in mezzo a un liceo pieno di ragazzi vestiti da 2012.
Un po' scarsine le scene d'azione, anche se le pose che Spidey adotta in volo tra i grattacieli sono veramente un nerdorgasmo, identiche a quelle dei fumetti; è un peccato che i combattimenti non siano emozionanti, l'unico vero esalto (anche per il 3D) è la lunga passeggiata volante nel corridoio-gru, scene tanto ben realizzato quanto concettualmente imbarazzante, l'ennesima scena in cui i cittadini newyorkesi devono contribuire alla salvezza della città per dimostrare che anche loro sono veri eroi. Dai, l'11 settembre è passato da un bel po', riusciremo a fare un film di supereroi privo di questo stratagemma?

Ah, pollice verso per l'idea del grande complotto oscuro che c'è dietro alla morte dei genitori di Peter, al loro collegamento con gli esperimenti ragneschi, e a tutte le trame incrociate per dare profondità e ulteriori significati alle origini del personaggio. Peter Parker non può rimanere un secchione colpito per caso da un ragno radioattivo, senza essere per forza -il predestinato- ? *
Comunque potrebbe ancora uscire un buon sequel, se non si concentrano troppo su questa sottotrama.
Se quello che si vede dopo i titoli di coda è un Dottor Octopus pieno di tic semi-Gollum, potrebbe anche convivere felicemente grazie a una caratterizzazione distante da quella di Alfred Molina.
Deboroh troppppppppo Web 2.0!
Nerdlandia - Facebook - Blog - Flickr - Youtube
Avatar utente
DeborohWalker
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: mercoledì 14 dicembre 2005, 13:43
Località: Bologna
Has thanked: 0 time
Been thanked: 15 times

Re: Marvel: The Amazing Spider-Man

Messaggioda Bramo » domenica 19 agosto 2012, 20:18

Il sequel di The Amazing Spider-Man sarà scritto da Roberto Orci e Alex Kurtzman!!! :adore:
Lol! :solly:
Che uno pensa a Fringe, pensa a Star Trek e si gasa a mille... poi però se si pensa che sono artefici anche di questo, uscito un paio di settimane fa in Italia, qualche dubbio ce lo si può anche porre... :P
Andrea "Bramo" L'Odore della Pioggia
Osservate l'orrendo baratro su cui è affacciato l'universo! ... senza spingere...

LoSpazioBianco.it: nel cuore del fumetto!

SEGUI LOSPAZIOBIANCO SU:
Twitter | Facebook
Avatar utente
Bramo
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 4687
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio 2008, 12:51
Has thanked: 18 times
Been thanked: 62 times

Messaggioda DeborohWalker » domenica 19 agosto 2012, 21:45

Vabbè, ora non è che perché uno sceneggiatore viene chiamato (e accetta giustamente, essendo il suo esordio cinematografico) per un film drammatico/polpettone romantico, improvvisamente non è più nerd...
Deboroh troppppppppo Web 2.0!
Nerdlandia - Facebook - Blog - Flickr - Youtube
Avatar utente
DeborohWalker
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: mercoledì 14 dicembre 2005, 13:43
Località: Bologna
Has thanked: 0 time
Been thanked: 15 times

Re: Marvel: The Amazing Spider-Man

Messaggioda Bramo » lunedì 20 agosto 2012, 00:11

Ma no, lol, ci mancherebbe :P
Il fatto è che è da quando avevo letto la notizia di quel film che cercavo un modo per comunicarlo sul Sollazzo, visti gli autori, ma non avevo ancora trovato l'occasione: me l'ha offerta questa news ;)
Non dubito che per il sequel di The Amazing Spider-Man i due autori si rifaranno maggiormente alla abramsate/nerdate cui ci hanno abituati piuttosto che al drammone di cui sopra :)
Andrea "Bramo" L'Odore della Pioggia
Osservate l'orrendo baratro su cui è affacciato l'universo! ... senza spingere...

LoSpazioBianco.it: nel cuore del fumetto!

SEGUI LOSPAZIOBIANCO SU:
Twitter | Facebook
Avatar utente
Bramo
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 4687
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio 2008, 12:51
Has thanked: 18 times
Been thanked: 62 times

Re: Marvel: The Amazing Spider-Man

Messaggioda DeborohWalker » lunedì 20 agosto 2012, 01:50

Mah, non ci conterei troppo, considerando cosa vogliono i produttori :cazz:
Deboroh troppppppppo Web 2.0!
Nerdlandia - Facebook - Blog - Flickr - Youtube
Avatar utente
DeborohWalker
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: mercoledì 14 dicembre 2005, 13:43
Località: Bologna
Has thanked: 0 time
Been thanked: 15 times

Re: Marvel: The Amazing Spider-Man

Messaggioda Andrea87 » mercoledì 27 febbraio 2013, 12:44

ok che Mary Jane (almeno all'inizio) era la ragazza della porta accanto, e che il taglio di questo film è gggiovane e quindi credo il ballottaggio sia stato tra Juno e la teenager ammereggana... ma santissimo iddio come si fa a scegliere per questa QUESTA???
Immagine
Avatar utente
Andrea87
Mickey Mouse Mystery Addicted
Mickey Mouse Mystery Addicted
 
Messaggi: 729
Iscritto il: lunedì 06 luglio 2009, 15:13
Località: Milazzo (ME)
Has thanked: 23 times
Been thanked: 5 times

Re: Marvel: The Amazing Spider-Man

Messaggioda Andrea87 » domenica 31 marzo 2013, 23:44

ah alla fine l'avrei anche visto su sky... lassamo perde! davvero, non è cosa vostra. Levate mano che è meglio.

Lento, noioso e scontato: l'ultima ora l'ho passata a vedere quanto mancava! Poi arrivato al ponte di gru degli Eroi Ammereggani la tentazione di spegnere è stata fortissima... ma molto meglio Raimi con il suo Spider-Man 3 che questa baracconata in salsa gggiovane che ha più buchi nella trama di una forma di svizzero originale!

Toh salverei al limite Gwen Stacy, anche se la baldraccona precedente se la mangiava a colazione pur essendo tonta e leggermente più adulta della teenager di adesso (ragazza a cui le muore il padre e non fa una grinza... la lascia Pietro il Parcheggiatore ed è morta!).

Tutto il resto giù nel cesso. Assieme alla musica (finito il film sono andato a sentire questa) e al costume Spalding!
Immagine
Avatar utente
Andrea87
Mickey Mouse Mystery Addicted
Mickey Mouse Mystery Addicted
 
Messaggi: 729
Iscritto il: lunedì 06 luglio 2009, 15:13
Località: Milazzo (ME)
Has thanked: 23 times
Been thanked: 5 times

Re: Marvel: The Amazing Spider-Man

Messaggioda Don Homer » giovedì 04 aprile 2013, 15:26

Visto anche io su sky qualche giorno fà, vi dirò cosa ne penso analizzando i pregi e i difetti:

PREGI:
1) Spidey è probabilmente il migliore per quanto riguarda le trasposizioni cinematografiche, combatte davvero bene e finalmente fa le battute, anche come sfigato è credibile, MaGuire era ridicolo.
2)L'attrice che fa Gwen (Emma Stone) è gnocca
3)Zio Ben e Zia May sono caratterizzati molto bene, il primo non è il solito vecchio che fa qualche discorso e muore, la seconda non è la solita vecchiaccia che rischia di morire un momento si e un momento no
4) Il cameo di Stan Lee è esilarante

DIFETTI:
1)Lizard è semplicemente ridicolo, realizzato malissimo, sembra Killer Croc.
2)La morte del capitano Stacy, oltre ad essere telefonatissima, è anche scopiazzata da quella di Osborn nel film di Raimi
3)Manca J.J Jamenson (comprensibile, per distaccarsi maggiormente dai vecchi film)
4)Il tizio indiano che non si capisce cosa faccia e che sparisce subito (idem per l'assasino di Ben)

In definitiva ? Film Sufficente, direi 6,5. Spero che il sequel sia migliore. Ah, ovviamente è decisamente meglio di Spiderman 3.
Avatar utente
Don Homer
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1258
Iscritto il: giovedì 26 luglio 2012, 12:30
Località: Latina
Has thanked: 13 times
Been thanked: 40 times

Re: Marvel: The Amazing Spider-Man

Messaggioda Mister Mxyzptlk » lunedì 08 aprile 2013, 15:26

Avete il prosciutto sugl'occhi, tutti quanti, Lizard è bellssimo, e richaima quello delle primissime apparizioni che ancora non era completamente rettile, sono l'unico che avrebbe odiato un dinosauro già da subito? Così la cosa almeno è più graduale, è probabile che nelle prossime apparizioni assumerà un aspetto più rettilesco!

E Deboroh, Twilight, perchè? Anzi la storia d'amore l'ho trovata decisamente ben gestita e credibile!
Immagine
Avatar utente
Mister Mxyzptlk
Monster Allergico
Monster Allergico
 
Messaggi: 568
Iscritto il: sabato 29 dicembre 2012, 13:28
Has thanked: 3 times
Been thanked: 12 times

Prossimo

Torna a Marvel Studios

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron

Cookie Policy