Home The Disney Compendium il Fumettazzo

[Warner Bros.] Sandman

Perché, come disse un saggio, "tutte le belle storie hanno bisogno di un'infiorettatura". E ce ne sono di cosi belle che una sola non bastava!

[Warner Bros.] Sandman

Messaggioda peter parker » martedì 17 dicembre 2013, 07:42

Avatar utente
peter parker
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1762
Iscritto il: giovedì 28 novembre 2013, 23:04
Has thanked: 0 time
Been thanked: 8 times

Re: [Warner Bros.] Sandman

Messaggioda Eddy » venerdì 20 dicembre 2013, 14:36

Oh... NO!
Immagine
Avatar utente
Eddy
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1000
Iscritto il: mercoledì 03 settembre 2008, 18:55
Località: Jungle Town
Has thanked: 128 times
Been thanked: 20 times

Re: [Warner Bros.] Sandman

Messaggioda Don Homer » venerdì 20 dicembre 2013, 19:23

Sandman ? Sicuri ? E' un opera troppo cervellotica e complessa per essere capita dal grande pubblico...c'è il rischio di Watchmen 2.0.
Avatar utente
Don Homer
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1257
Iscritto il: giovedì 26 luglio 2012, 12:30
Località: Latina
Has thanked: 13 times
Been thanked: 40 times

Re: [Warner Bros.] Sandman

Messaggioda Bramo » sabato 21 dicembre 2013, 15:12

Sarebbe interessante capire cosa ne pensa Gaiman, che di suo in effetti non è mai stato contrario ad adattamenti di sue opere.
Anzi, a volte ha collaborato anche alla sceneggiatura di questi prodotti. Sarebbe sensato che la Warner contatti proprio lui direttamente.
Ad ogni modo la similitudine di Don Homer con Watchmen è calzante, entrambe le opere non possono essere portate al cinema salvaguardo tutto il loro valore e la loro complessità, mantenendo inevitabilmente sono le caratteristiche più immediate.
L'aggravante rispetto all'opera di Moore, poi, è che Sandman è una epopea in 75 numeri, rendendo anche quantitativamente improba una riduzione cinematografica. A questo punto, sarebbe stato più sensato proporre una serie televisiva, per quanto l'atmosfera si presti poco a quanto gira attualmente nelle tv americane (anche OUT, che tocca il tema fiabesco, lo mischia però con un certo mood e un po' d'azione che inserite in Sandman lo snaturerebbero). Inoltre anche il problema del budget sarebbe stato da calcolare.

Una considerazione su Gordon-Levitt, stella crescente di Hollywood non solo come attore e che, dopo Nolan, sembra essersi innamorato della sfera supereroistica "di lusso" per il cinema. Lodevole, anche per bilanciare la modalità Marvel, ma quanta esperienza può vantare questo ragazzotto per mettere le mani su un progetto del genere? Quanta esperienza può mettere sul piatto per interpretare addirittura il protagonista, che ha una caratterizzazione assolutamente non banale da rendere? Inoltre, perché la Warner continua ad andare a cercare Goyer, in cui non credo più dopo Man of Steel?
Vabbè, staremo a vedere...
Andrea "Bramo" L'Odore della Pioggia
Osservate l'orrendo baratro su cui è affacciato l'universo! ... senza spingere...

LoSpazioBianco.it: nel cuore del fumetto!

SEGUI LOSPAZIOBIANCO SU:
Twitter | Facebook
Avatar utente
Bramo
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 4687
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio 2008, 12:51
Has thanked: 18 times
Been thanked: 62 times

Re: [Warner Bros.] Sandman

Messaggioda DeborohWalker » domenica 22 dicembre 2013, 12:41

Ma che c'entra la sfera supereroistica? Sandman?
Cos'è, per saper recitare in film adattati da romanzi bisogna aver già recitato in altri film adattati da romanzi? Dai, non auto-ghettizziamo noi stessi il fumetto con questi pregiudizi.

Levitt è uno dei migliori attori della nuova generazione, il suo esordio alla regia è uno dei migliori degli ultimi tempi, se qualcuno può portare al cinema un'opera come Sandman, lui può essere il nome giusto.
Deboroh troppppppppo Web 2.0!
Nerdlandia - Facebook - Blog - Flickr - Youtube
Avatar utente
DeborohWalker
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: mercoledì 14 dicembre 2005, 13:43
Località: Bologna
Has thanked: 0 time
Been thanked: 15 times

Re: [Warner Bros.] Sandman

Messaggioda Eddy » domenica 22 dicembre 2013, 13:55

DeborohWalker ha scritto:Levitt è uno dei migliori attori della nuova generazione, il suo esordio alla regia è uno dei migliori degli ultimi tempi, se qualcuno può portare al cinema un'opera come Sandman, lui può essere il nome giusto.

Don Jon? Don Jon è uno dei migliori esordi? Sei impazzito?!
Immagine
Avatar utente
Eddy
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1000
Iscritto il: mercoledì 03 settembre 2008, 18:55
Località: Jungle Town
Has thanked: 128 times
Been thanked: 20 times

Re: [Warner Bros.] Sandman

Messaggioda Bramo » domenica 22 dicembre 2013, 16:06

DeborohWalker ha scritto:Ma che c'entra la sfera supereroistica? Sandman?
Cos'è, per saper recitare in film adattati da romanzi bisogna aver già recitato in altri film adattati da romanzi? Dai, non auto-ghettizziamo noi stessi il fumetto con questi pregiudizi.

Ho usato il termine errato. Volevo dire "sfera dei cinecomics" ma ho scritto sovrappensiero e ho scritto supereroistica -_-
Per il resto, il mio commento non portava certo alla tua conclusione, era semplicemente una riflessione su Levitt, puramente personale e basata sulla sua presenza nel Batman di Nolan.

DeborohWalker ha scritto:Levitt è uno dei migliori attori della nuova generazione, il suo esordio alla regia è uno dei migliori degli ultimi tempi, se qualcuno può portare al cinema un'opera come Sandman, lui può essere il nome giusto.

Sulle qualità di Levitt non metto bocca (per quanto mi verrebbe da avallare l'esternazione di Eddy qui sopra :P ma sarebbe un pregiudizio, dato che non ho visto Don Jon). Ma comunque sia, ritengo che il ruolo di Morfeo sia estremamente complicato da interpretare, e per quanto l'attore in questione sia sicuramente bravo non so quanto possa essere adatto a quella parte, puntando magari qualcuno meno giovane e con più esperienza. Idem per la regia e la sceneggiatura: considerando che anche dandole in mano ai nomi più prestigiosi del campo si tratterebbe di un lavoro di adattamento e di resa assolutamente complesso, magari non mi affiderei a qualcuno con poca esperienza nel campo, per quanto la sua opera prima (e unica) possa risultare convincente.
Pregiudizi? Forse. Ma per portare al cinema (come regia e come interpretazione principale) un'opera maestosa, complessa, stratificata come Sandman serve qualcuno che non sia solo "promettente", ma che abbia già mantenuto le promesse più volte in passato.
Perché anche Nolan aveva fatto poco prima di Batman Begins... ma quel poco erano cose come Following, Memento e Insomnia, quindi l'azzardo ci poteva stare...
Andrea "Bramo" L'Odore della Pioggia
Osservate l'orrendo baratro su cui è affacciato l'universo! ... senza spingere...

LoSpazioBianco.it: nel cuore del fumetto!

SEGUI LOSPAZIOBIANCO SU:
Twitter | Facebook
Avatar utente
Bramo
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 4687
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio 2008, 12:51
Has thanked: 18 times
Been thanked: 62 times

Re: [Warner Bros.] Sandman

Messaggioda peter parker » domenica 12 gennaio 2014, 17:32

Avatar utente
peter parker
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1762
Iscritto il: giovedì 28 novembre 2013, 23:04
Has thanked: 0 time
Been thanked: 8 times

Re: [Warner Bros.] Sandman

Messaggioda peter parker » mercoledì 26 febbraio 2014, 20:41

Avatar utente
peter parker
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1762
Iscritto il: giovedì 28 novembre 2013, 23:04
Has thanked: 0 time
Been thanked: 8 times

Re: [Warner Bros.] Sandman

Messaggioda Slask » giovedì 24 luglio 2014, 22:28

Goyer, Levitt, lo stesso Gaiman e un giovane sceneggiatore britannico.
Riusciranno nell'impresa titanica di adattare una delle opere fumettistiche (ma azzarderei anche "letterarie") migliori dell'ultimo quarto di secolo?
Avatar utente
Slask
da PkFrittole
da PkFrittole
 
Messaggi: 39
Iscritto il: mercoledì 16 luglio 2014, 01:12
Has thanked: 1 time
Been thanked: 1 time

Re: [Warner Bros.] Sandman

Messaggioda Don Homer » venerdì 25 luglio 2014, 07:27

Ho dei dubbi, come ho gia detto è troppo cervellotiva e complicata, c'è il rischio0 che il grande pubblico non la capisca.
Avatar utente
Don Homer
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1257
Iscritto il: giovedì 26 luglio 2012, 12:30
Località: Latina
Has thanked: 13 times
Been thanked: 40 times

Re: [Warner Bros.] Sandman

Messaggioda Slask » sabato 26 luglio 2014, 16:46

Infatti il grande pubblico non dovrebbe aver niente a che fare con un film del genere. Se la Warner pensa di trarne un blockbuster rivolto ad un target indistinto di spettatori 1) o sono deficienti, perchè vuol dire che non conoscono neanche la natura della storia originale 2) oppure la conoscono benissimo ma la storpieranno volutamente per trasformarla in qualcosa che non è, pur di rendere il film appetibile per tutti.

Ma se Gaiman si è detto entusiasta delle premesse, allora vuol dire che un minimo di criterio c'è in come stanno progettando l'opera.
Avatar utente
Slask
da PkFrittole
da PkFrittole
 
Messaggi: 39
Iscritto il: mercoledì 16 luglio 2014, 01:12
Has thanked: 1 time
Been thanked: 1 time

Re: [Warner Bros.] Sandman

Messaggioda Don Homer » sabato 26 luglio 2014, 16:53

Slask ha scritto:Infatti il grande pubblico non dovrebbe aver niente a che fare con un film del genere. Se la Warner pensa di trarne un blockbuster rivolto ad un target indistinto di spettatori 1) o sono deficienti, perchè vuol dire che non conoscono neanche la natura della storia originale 2) oppure la conoscono benissimo ma la storpieranno volutamente per trasformarla in qualcosa che non è, pur di rendere il film appetibile per tutti.

Ma se Gaiman si è detto entusiasta delle premesse, allora vuol dire che un minimo di criterio c'è in come stanno progettando l'opera.

Un film deve essere visto da tutti, se no esce fuori un mezzo flop XD le grandi case guardano ai soldi, non a gli spettatori. Se volevano fare una cosa solo per i fan del fumetto ne facevano un film animato da mettere in DVD.
Avatar utente
Don Homer
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1257
Iscritto il: giovedì 26 luglio 2012, 12:30
Località: Latina
Has thanked: 13 times
Been thanked: 40 times

Re: [Warner Bros.] Sandman

Messaggioda Slask » sabato 26 luglio 2014, 17:01

Un film deve essere visto da tutti quando viene pensato come "film per tutti". The Sandman non è decisamente una storia per tutti: se la trasposizione la concepiranno come tale, avranno già fallito in partenza (artisticamente parlando).
Non devono fare una cosa solo per i fan del fumetto, devono fare un vero e proprio film d'autore.... so che stiamo parlando di un colosso di Hollywood, quindi la mia è una mezza utopia, ma con quel fumetto non ci sono mezzi termini, se gli rendi giustizia automaticamente non sarà una pellicola adatta a tutti gli spettatori. Se lo sarà, vuol dire che avranno edulcorato e snaturato.
Avatar utente
Slask
da PkFrittole
da PkFrittole
 
Messaggi: 39
Iscritto il: mercoledì 16 luglio 2014, 01:12
Has thanked: 1 time
Been thanked: 1 time

Re: [Warner Bros.] Sandman

Messaggioda Don Homer » sabato 26 luglio 2014, 21:22

Un film deve essere visto da tutti quando viene pensato come "film per tutti". The Sandman non è decisamente una storia per tutti: se la trasposizione la concepiranno come tale, avranno già fallito in partenza (artisticamente parlando).

Generalmente i cinecomics lo sono. Escludendo film basati su fumetti più adulti ovviamente, ma le regole di mercato insegnano che non è una buona idea, poi chi lo sa puo uscirne fuori un mezzo cult come V per Vedetta o un mezzo fiasco come Watchmen.
on devono fare una cosa solo per i fan del fumetto, devono fare un vero e proprio film d'autore.... so che stiamo parlando di un colosso di Hollywood, quindi la mia è una mezza utopia, ma con quel fumetto non ci sono mezzi termini, se gli rendi giustizia automaticamente non sarà una pellicola adatta a tutti gli spettatori. Se lo sarà, vuol dire che avranno edulcorato e snaturato.

Il punto è che dal versante cinematografico lo Dc deve mettersi in pari con la Marvel, è fare film d'autore non li aiuterà di certo in termini di incassi.
Avatar utente
Don Homer
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1257
Iscritto il: giovedì 26 luglio 2012, 12:30
Località: Latina
Has thanked: 13 times
Been thanked: 40 times

Re: [Warner Bros.] Sandman

Messaggioda Slask » domenica 27 luglio 2014, 01:05

Don Homer ha scritto:Il punto è che dal versante cinematografico lo Dc deve mettersi in pari con la Marvel, è fare film d'autore non li aiuterà di certo in termini di incassi.


Ed è quello il guaio... l'economia insegna che la concorrenza stimola chi vende un prodotto a dare il meglio di sè... in questo caso invece il dover a tutti i costi rincorrere la Marvel sta facendo fare alla Warner diversi passi falsi.
Avatar utente
Slask
da PkFrittole
da PkFrittole
 
Messaggi: 39
Iscritto il: mercoledì 16 luglio 2014, 01:12
Has thanked: 1 time
Been thanked: 1 time

Re: [Warner Bros.] Sandman

Messaggioda peter parker » sabato 05 marzo 2016, 10:11

Avatar utente
peter parker
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1762
Iscritto il: giovedì 28 novembre 2013, 23:04
Has thanked: 0 time
Been thanked: 8 times

Re: [Warner Bros.] Sandman

Messaggioda peter parker » domenica 06 marzo 2016, 08:43

Avatar utente
peter parker
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1762
Iscritto il: giovedì 28 novembre 2013, 23:04
Has thanked: 0 time
Been thanked: 8 times


Torna a Le Grandi Saghe

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Cookie Policy