Home The Disney Compendium il Fumettazzo

[Bonelli] Demian

Editore che ha dato i natali ad alcuni dei personaggi più iconici della tradizione fumettistica italiana, toccando tanti generi diversi ma con uno stile unico e inconfondibile.

Bonelli: Demian

Messaggioda Francesco F » sabato 20 maggio 2006, 10:42

<img src="http://images.sergiobonellieditore.it/bonelli/demian/demian01.jpg" height="230" /> <img src="http://www.sergiobonellieditore.it/news/comics_gen06/img/demian172.jpg" height="230" />
altri bozzetti interessanti

Nuova miniserie targata Bonelli, dopo il successo (successo? credo di sì, su :P) di Brad Barron. Si tratta di DEMIAN, soggetto e testi di tutti gli episodi ad opera di Pasquale Ruju. Costo: 3 euro mensili -___- perchè più di Brad Barron?

La storia e, soprattutto, i lati oscuri di questo Demian vengono introdotti nel primo numero della miniserie:
"Il ricordo e la vendetta"
soggetto e sceneggiatura di Pasquale Ruju
disegni di Luigi Piccatto e Giorgio Sommacal
in edicola già dal 12 maggio a 3 euro.

La storia di Demian ci viene snocciolata a poco a poco da vari personaggi che hanno avuto a che fare con lui, in degli evocativi flashback riconoscibili anche graficamente non solo per la cornice arrotondata delle vignette, ma anche per le "spennellate" che sembrano fatte a olio, ovviamente in toni di grigio. Il passato di Demian è misterioso: il suo nome rimbalza con timore e/o con odio nelle bocche di tutti i marsigliesi. Il suo arrivo a Marsiglia è enigmatico: E' arrivato a nuoto da chissà dove ed è stato raccolto, stremato, da una donna che lo ha accolto in casa con il marito, trattandolo come un figlio e vivendo con lui una vita normale. Eppure arriverà in città uno scrittore determinato a scoprire chi era questo Demian e dove si nasconde, causando così una serie di eventi che costringeranno il povero Demian a non poter passare il resto della sua vita in tranquillità, ma a tornare in azione. Quale sia questa azione, lo scopriremo nei prossimi numeri.

Il primo numero è veramente autoconclusivo. Certo, non spiega assolutamente di Demian, che diventa anzi un protagonista marginale "fisicamente", mentre solo il suo nome è il filo conduttore di tutto il racconto. Questo ovviamente conferisce una sorta di epicità alla scena in cui finalmente incontriamo "dal vivo" Demian. Scena che è il preludio a un massacro la cui unica ragione d'essere è quella di spingere Demian a tornare in azione. Se non fosse tornato in azione, ci sarebbe bastato solo questo primo numero della serie, e sarebbe stato un gran bell'albo :P Adesso invece dobbiamo aspettarci i prossimi numeri, e viste le delusioni recenti avute da altri autori e/o editori, c'è un po' di paura. Ma se i prossimi numeri saranno all'altezza, questo Demian promette grandi cose. C'è motivo di comprare il #2, e questo è già un successo, sebbene la trama del secondo numero appaia quasi completamente distaccata dal primo. Vedremo come evolverà la serie.

Il prossimo numero è "La nave fantasma" (disegni di Luigi Siniscalchi). Ecco la trama (da sergiobonellieditore.it):
<table border="0" cellspacing="0" cellpadding="2">
<tr><td><img src="http://images.sergiobonellieditore.it/bonelli/demian/demian02.jpg" height="230" /></td>
<td valign="top">La “Petite Claire” salpa dal porto di Marsiglia e scompare nel nulla. Quali oscuri segreti nasconde?
Maurice Poirier era un marinaio. Amava la bella moglie Anne e il piccolo Marc, il suo unico figlio. Li ha salutati per l’ultima volta, prima di imbarcarsi in piena notte sulla “Petite Claire”, una nave che non esiste, di cui nessuno sembra aver mai sentito parlare. Ora Maurice è scomparso, e la sua famiglia corre un grave pericolo. Per ritrovarlo, Demian deve svelare il mistero di quella nave. E del suo terrificante, ultimo viaggio…</td></tr></table>
DISCUSSIONE, NON RECENSIONE!

:solly:
Avatar utente
Francesco F
Amministratore Abusivo
Amministratore Abusivo
 
Messaggi: 5282
Iscritto il: martedì 29 novembre 2005, 00:43
Has thanked: 67 times
Been thanked: 7 times

Messaggioda TimothyMoth » mercoledì 24 maggio 2006, 15:34

Concordo; un buon primo numero, tempi narrativi fluidi e incostanti, colpi di scena, ribaltamento di personalità.

Comunque, il prezzo è maggiore confronto a quello di Brad Barron per due motivi, abbastanza intuitivi:
- Sono presenti 35 tavole in più di BB
- Un buon quarto delle tavole sono acquerellate con china diluita

:)

Aspetterò il secondo numero per sbilanciarmi un pò.
Matteo Vattani - <a href="www.matteovattani.it"> http://www.matteovattani.it </a>
Avatar utente
TimothyMoth
Misero Kylioniano
Misero Kylioniano
 
Messaggi: 4
Iscritto il: sabato 03 dicembre 2005, 12:40
Località: Roma
Has thanked: 0 time
Been thanked: 0 time

Messaggioda manzpker » martedì 30 maggio 2006, 18:38

Fumetto abbastanza interessante e originale per essere un bonelliano, per come la trama è impostata. Tuttavia, non mi ha appassionato più di tanto. Non lo riprenderò.
Avatar utente
manzpker
da Pk²
da Pk²
 
Messaggi: 111
Iscritto il: mercoledì 07 dicembre 2005, 20:47
Località: Barcelona (Spagna)
Has thanked: 0 time
Been thanked: 0 time

Messaggioda Francesco F » venerdì 16 giugno 2006, 22:54

<a href="http://images.sergiobonellieditore.it/bonelli/demian/demian02.jpg" target="_blank"><img src="http://images.sergiobonellieditore.it/bonelli/demian/demian02.jpg" alt="Demian #2 - cover" height="230" /></a>

Secondo episodio
LA NAVE FANTASMA
Disegni: Luigi Siniscalchi

Gli episodi si confermano autoconclusivi (più di quanto non lo fossero quelli di BB). Tanto autoconclusivi da non aggiungere niente sul passato di Demian, nè sulla Fraternitè, nè altro... in compenso la storia di questo episodio è particolarmente interessante e "misteriosa"... e ho incominciato a farci l'abitudine, con quest'atmosfera marsigliese, tanto che ho comprato il tanto declamato (nei redazionali) Jean-Claude Izzo, per la precisione "Casino totale", il primo della trilogia (con "Chourmo" e "Solea"), che si trovano in questi giorni scontati del 15% per le Edizioni e/o tascabili (prezzo intero: 8 euros cadauno). Quindi ormai sono con la testa a Marsiglia, e appena finito il romanzo di Izzo (comprato ieri, e sono già a metà), credo che comprerò gli altri della trilogia. E anche i prossimi numeri di Demian.

Il prossimo numero è "La nube nera" (disegni di Fabrizio Busticchi e Luana Paesani). Ecco la trama da sergiobonellieditore.it
<a href="http://images.sergiobonellieditore.it/bonelli/demian/demian03.jpg" target="_blank"><img src="http://images.sergiobonellieditore.it/bonelli/demian/demian03.jpg" alt="Demian #3 - cover" height="270" /></a>
Mallecy è un paesino di campagna, nel sud della Francia. Un posto tranquillo, dove i giorni trascorrono tutti uguali. Fino a quando, una mattina, una grande nuvola nera come la pece ricopre il cielo, portando con sé una scia di urla strazianti, di dolore e di morte. Ma da dove è arrivata quella nuvola? Dare una risposta a questa domanda potrebbe costare la vita a Demian. E forse anche a uno dei suoi più acerrimi nemici.

Questa trama sembra interessante, anche se non molto diversa da quella del numero #2... che questa serie arrivi a ristagnare con la scusa di rimandare tutte le spiegazioni al lontano ultimo numero? ai posteri...
DISCUSSIONE, NON RECENSIONE!

:solly:
Avatar utente
Francesco F
Amministratore Abusivo
Amministratore Abusivo
 
Messaggi: 5282
Iscritto il: martedì 29 novembre 2005, 00:43
Has thanked: 67 times
Been thanked: 7 times

Messaggioda suzako » giovedì 22 giugno 2006, 16:43

mh... Non male, certamente: in fondo stiamo parlando di Ruju, ma appunto per questo mi aspettavo qualcosa di meglio...
Un buon primo numero senza ombra di dubbio, anche se poco appassionante, a dir la verità. Si è svelato così poco della trama (probabilmente si ritiene più intrigante lasciarla coperta da un fitto velo di mistero... bah. *___*) che mi vedo costretta a comprare il secondo numero, poi si vedrà.

Debbo aggiungere comunque, che potevano rispiarmiarci la grande originalità della bellona biondona tettona e del fantasmino che ricompare ancora in vestitino supersexy e stretch. :asd:
blah blah blah
Avatar utente
suzako
da Pk²
da Pk²
 
Messaggi: 105
Iscritto il: sabato 17 dicembre 2005, 21:37
Has thanked: 0 time
Been thanked: 0 time

Messaggioda Francesco F » venerdì 18 agosto 2006, 13:21

il #4 di Demian, "Morte a Barcellona", è l'esempio lampante di quanto "ipocrita" sia l'idea della miniserie. E' un numero che è completamente autoconclusivo, che non ha niente in comune con i precedenti se non i personaggi, e che non sviluppa di una virgola la continuity. ANZI! Non è nemmeno ambientato a Marsiglia -_-

Sono molto deluso da questo numero, che denota l'andazzo generale anche dei successivi, probabilmente. Questa non è la "saga" di Demian. Hanno semplicemente creato un nuovo personaggio a cui fanno fare un'avventura al mese.

E poi, nello specifico, la missione di questo mese è particolarmente insulsa e assurda, visto che ruota tutta attorno a una vendetta personale. niente soldi, niente droga, niente veleni... come sono buoni i nostri eroi, demian e il suo energumeno ispanico -_- no, questo numero non m'è piaciuto, e temo per il futuro...
DISCUSSIONE, NON RECENSIONE!

:solly:
Avatar utente
Francesco F
Amministratore Abusivo
Amministratore Abusivo
 
Messaggi: 5282
Iscritto il: martedì 29 novembre 2005, 00:43
Has thanked: 67 times
Been thanked: 7 times

Messaggioda Valerio » venerdì 18 agosto 2006, 14:56

Scusa ma che t'hanno fatto Rat-Man e quell'altro quintale di fumetti più meritevoli che ti ha prescritto il Dottore?
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10349
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Messaggioda Francesco F » venerdì 18 agosto 2006, 18:00

di fondo credo che mi hanno usato l'enorme torto di non essere stati in grado di farsi comprare da me sin dal primo numero, e adesso pretendono che vada in giro a spendere milioni di euro per ristampe e arretrati. fumetti presuntuosi...
DISCUSSIONE, NON RECENSIONE!

:solly:
Avatar utente
Francesco F
Amministratore Abusivo
Amministratore Abusivo
 
Messaggi: 5282
Iscritto il: martedì 29 novembre 2005, 00:43
Has thanked: 67 times
Been thanked: 7 times


Torna a Fumetto Bonelli

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron

Cookie Policy