Home The Disney Compendium il Fumettazzo

[Bonelli] Lilith

Editore che ha dato i natali ad alcuni dei personaggi più iconici della tradizione fumettistica italiana, toccando tanti generi diversi ma con uno stile unico e inconfondibile.

[Bonelli] Lilith

Messaggioda Pangur Ban » giovedì 04 agosto 2016, 21:06

Lilith è un fumetto scritto e disegnato da Luca Enoch, in corso di pubblicazione dalla fine del 2008 (periodicità semestrale).

Lilith è un cronoagente, inviata indietro nel tempo dai misteriosi Mandanti per uccidere personaggi storici ma anche gente comune. Lo scopo dei suoi viaggi non è quello di modificare il corso della Storia ma di eliminare una genia di uomini posseduta da un parassita alieno – il Triacanto –, uno spiromorfo che in un lontano futuro porterà a un’ecatombe planetaria. Lilith non elimina persone qualunque. C’è una linea precisa che attraversa il tempo e che marca determinati individui. Questi individui sono portatori inconsapevoli del parassita che lei - una volta individuato - rende visibile, poi corporeo e infine estrae dai corpi delle sue vittime, annientandolo.
La morte dello spiromorfo è il segnale che piega e attraversa lo spazio-tempo avvisando i Mandanti che il compito è stato portato a termine. Ogni segnale rivela quindi altre linee temporali da percorrere e porta ad altri “bersagli” da colpire. Lo scopo è sì cambiare il futuro, ma eliminando unicamente i portatori dello spiromorfo recidendone quindi la linea di ascendenza prima che questa si ramifichi in maniera incontrollabile. La modifica della Storia a seguito di questi omicidi è solo un effetto collaterale, una conseguenza di nessuna importanza per Lilith e i suoi Mandanti. Lilith non ritorna mai nella sua epoca. Rimane continuamente in viaggio, sballottata da un’epoca all’altra. Una volta inviato nel passato, il cronoagente non può più essere ricondotto al suo presente. Ad affiancarla nelle sue missioni Lilith ha un solo compagno: lo Scuro.


Letto il nr.16

Immagine

Volume che serve interamente a prepare il terreno al capitolo finale di cui fa parte. Molte chiacchiere, anche troppe, ma c'è una complicata situazione americana da mettere in scena e comunque lo stile di scrittura trovo che sia abbastanza scorrevole. Nei prossimi due albi mi auguro però che ci sia maggiore movimento e ho buone sensazioni per un finale soddisfacente.
Divertente fare di George Washington un buffo rincoglionito nella combriccola dei padri della patria e mi stupisco della libertà concessa all'autore di disegnare nudi maschili frontali. Niente di che nel fumetto francese, ma in un Bonelli è insolito.

Lilith ha avuto un po' troppi "episodi filler" ma in generale già ora posso giudicare positivamente questa serie nonostante sia stata assai meno avventurosa di quel mi aspettavo. Enoch infatti ne ha fatto soprattutto un pretesto per parlare di guerra e affari umani dal suo punto di vista.
Immagine
Avatar utente
Pangur Ban
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1299
Iscritto il: sabato 25 ottobre 2014, 17:20
Has thanked: 1 time
Been thanked: 14 times

Re: [Bonelli] Lilith

Messaggioda Pangur Ban » venerdì 16 giugno 2017, 15:10

Ho letto il 18° e ultimo volume di Lilith.

Immagine

SPOILER

Dunque alla fine gli esseri umani si sono evoluti tutti in Figli dei Fiori? Peace and love bro! Comunque la parte ambientata nell'America ucronica è stata la migliore dell'intera serie, merito di una trama e di personaggi che hanno avuto un po' di spazio per svilupparsi. Penso infatti che il difetto principale di Lilith sia stato l'episodicità bonelliana che può andare bene per Zagor, Tex e Dylan Dog, ma in una miniserie Enoch avrebbe potuto scrivere una storia in stretta continuity.
L'epilogo, in cui si torna nel futuro dopo l'ormai telefonatissimo scontro con lo Scuro, avrebbe abbisognato di più pagine. Sarà che ai finali filosofo-criptici, aperti alla libera interpretazione, preferisco quelli concreti dove tutto è ben chiaro, però il mio giudizio generale resta positivo.
Immagine
Avatar utente
Pangur Ban
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1299
Iscritto il: sabato 25 ottobre 2014, 17:20
Has thanked: 1 time
Been thanked: 14 times

Re: [Bonelli] Lilith

Messaggioda joshcampbell » mercoledì 01 agosto 2018, 09:26

The death of the spiromorph is the signal that bends and crosses the space-time warning the Mandanti that the task has been completed.
joshcampbell
Misero Kylioniano
Misero Kylioniano
 
Messaggi: 1
Iscritto il: mercoledì 01 agosto 2018, 09:24
Has thanked: 0 time
Been thanked: 0 time


Torna a Fumetto Bonelli

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Cookie Policy