Home The Disney Compendium il Fumettazzo

[Damien Chazelle] La La Land

Una cartella dedicata a quel grande magico calderone che è il cinema e al fascino magnetico che lo schermo gigante continua ad esercitare ancora oggi.

[Damien Chazelle] La La Land

Messaggioda Valerio » domenica 29 gennaio 2017, 03:09

Immagine

Credo che difficilmente Hollywood godrà di nuovo tanto presto di un simile incanto. Ed è un peccato, perché è di film come questo che il cinema ha bisogno: pellicole creative che usano il cinema per fare cinema, giocando a più non posso con il mezzo, senza tralasciare nemmeno un elemento di quelli a disposizione, ma usandoli tutti in modo mirato, puntando dritti verso uno scopo preciso: farti fare "oooh". In La La land tutto eccelle, tutto sfila in passerella e attira l'attenzione. Il colore, gli scenari, l'umorismo, la regia, la recitazione, la narrazione, gli occhi di Emma Stone: tutto è sopra le righe, tutto converge, creando una mescolanza di arti dal sapore unico. E a tenere tutto insieme è la musica. Un film così non poteva non essere un musical, ovviamente. Perché è proprio nelle sequenze musicali che lo spettacolo esprime se stesso, facendo danzare le immagini e raccontando a ritmo di musica.

Però La La Land non è solo un musical, o meglio, non lo è per tutto il tempo. C'è una bella fetta di film in cui il tono cambia e per un bel po' si rimane a bocca asciutta. C'è un motivo però, e narrativamente è una scelta che ha senso. Il film ha infatti delle cose da dire, delle riflessioni da fare, che vanno dal trasognato, al cinico, all'amaro, al consolatorio. Si parla di arte, di come viverla, di come praticarla, e di come affrontarla. Perché l'arte può essere un appiglio, ma può anche essere una maledizione. La La land è beffardo e disincantato, ma nel suo prendere in giro i sognatori, finisce invece per esaltarli. E per ricordarci finalmente l'esistenza di un certo tipo di cinema, quello completo, quello saziante, quello in grado di lasciarti dentro qualcosa.

Andatelo a vedere, mi raccomando.
Immagine
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10355
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Re: [Damien Chazelle] La La Land

Messaggioda parolealvento » domenica 29 gennaio 2017, 22:18

La La Land è un film molto bello, tecnicamente.
E' una storia esile esile, tenuta in piedi dalla bravura e dall'alchimia di Emma Stone e Ryan Gosling, nati per recitare insieme.
Bella City of Stars e le musiche in generale, ma ho preferito How Far I'll Go di Moana.

Sono uscito dalla sala contento della recitazione di Emma Stone, sempre uno spettacolo, ma deluso perché aspettavo, visto il clamore mediatico che dura da alcuni mesi, una storia epocale, tale da giustificare i voti alti, molti alti, letti qua e là, e le quattordici candidature agli Oscar (mancava solo quello a miglior documentario...)

Temo diventi l'ennesimo film in cui Hollywood celebra e premia sé stessa, come per Birdman, che almeno ho gradito più. E Civil War? e Deadpool? (e Amy Adams per Arrival?)
Il Guanto dell'Infinito di Jim Starlin, Geroge Pérez e Ron Lim
La Guerra dell'Infinito di Jim Starlin e Ron Lim
parolealvento
da X-Mickey
da X-Mickey
 
Messaggi: 74
Iscritto il: mercoledì 23 novembre 2016, 09:06
Has thanked: 1 time
Been thanked: 1 time

Re: [Damien Chazelle] La La Land

Messaggioda Pangur Ban » mercoledì 14 marzo 2018, 12:45

All'inizio, quando escono dalle auto e si mettono a cantare e ballare per la strada (provassero a farlo con me mentro sto in coda e chiamo subito i vigili :P), ho detto: "Ma che saranno due ore cosi?" *_* Faccio sempre un po' fatica ad adattarmi ai musical ma poi nel corso della visione mi abituo. La La Land non è male ma non ho percepito picchi emozionali in grado di elevarlo più di tanto. Perché avrebbe dovuto vincere l'Oscar come miglior film (glielo hanno fatto solo credere :D)? Per il finale malinconico? Allora dovevano darlo anche a Sapore di Mare:

Immagine
Avatar utente
Pangur Ban
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1307
Iscritto il: sabato 25 ottobre 2014, 17:20
Has thanked: 1 time
Been thanked: 15 times

Re: [Damien Chazelle] La La Land

Messaggioda Valerio » mercoledì 14 marzo 2018, 23:36

Dai vabbè.
Immagine
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10355
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Re: [Damien Chazelle] La La Land

Messaggioda Valerio » mercoledì 14 marzo 2018, 23:37

Rivedilo, madò
Immagine
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10355
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Re: [Damien Chazelle] La La Land

Messaggioda Valerio » mercoledì 14 marzo 2018, 23:37

cristo
Immagine
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10355
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Re: [Damien Chazelle] La La Land

Messaggioda Pangur Ban » giovedì 15 marzo 2018, 20:34

E' un film che ha i suoi momenti, tipo il ballo tra le stelle, ma non comprendo le 14 candidature (specie per la sceneggiatura) nemmeno dopo aver letto delle citazioni e dei simbolismi. Inoltre, se prendo tutti gli attori non cantanti che si sono cimentati con il musical negli ultimi anni, la coppia Gosling/Stone non la metto tra le migliori. Nicole Kidman e Ewan McGregor fecero molto meglio secondo me, anzi mi stupirono. Sulla recitazione invece nulla da dire, Gosling da Drive in poi è uno dei miei attori preferiti.
Non mi ha preso, peccato. ::S:

Se La La Land fosse stato una produzione straniera, o se non parlasse di Los Angeles ma di Parigi o Roma, avrebbe riscosso tanta attenzione da parte dell'Academy?
Immagine
Avatar utente
Pangur Ban
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1307
Iscritto il: sabato 25 ottobre 2014, 17:20
Has thanked: 1 time
Been thanked: 15 times


Torna a Cinema a 360°

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron

Cookie Policy