Home The Disney Compendium il Fumettazzo

[Maxime Chattam] Alterra: L'Alleanza dei Tre

Qui è dove si parla di storie, di storie che parlano di cose che magari non sono successe davvero ma che potrebbero anche o che sono successe tanto tempo fa. Quel che è certo è che spesso ci toccano più di quanto non facciano le storie vere di cui siamo testimoni tutti i giorni.

[Maxime Chattam] Alterra: L'Alleanza dei Tre

Messaggioda Bramo » lunedì 02 maggio 2011, 22:45

Immagine

Il retro copertina è tutto da ridere!

"Chattam crea un universo magico a metà tra Il Signore degli Anelli, Harry Potter e Stephen King"
"Metro"


Già che si usino le recensioni di "Metro" mi fa cascare le braccia, che si scelgano pure le più cretine però... Leggere una frase del genere mi fa pensare o a un incidente in un incrocio particolarmente insidioso tra la Rowling, King e il figlio di Tolkien oppure mi immagino il povero (e sconosciuto, almeno da noi e almeno finora) Maxime Chattam che viene preso in mezzo tra Rowling, King e Tolkien junior per essere preso bonariamente a mazzate. :P

Al di là di questa pittoresca nota di colore, passiamo al romanzo. L'autore, dicevo, da noi è un signor nessuno ma pare che in Francia, sua terra natia, sia abbastanza celebre come scrittore di thriller benchè appena trentenne. Non mi è chiaro come sia passato dai thriller a un urban-fantasy apocalittico, ma tant'è, e ha sfornato la trilogia di Alterra che in patria è stata best seller per ogni singolo romanzo.
Da noi è arrivato da poco il primo libro, L'Alleanza dei Tre, e nonostante la ridicola presentazione me lo sono letto. Con gusto.
Perchè al di là dei commenti ironici, il romanzo m'è proprio piaciuto. Ok, non mi strappo i capelli nè lo propagando come la rivelazione letteraria del secolo, ma è un'opera interessante che parte da un ottimo spunto (benchè poco originale) e lo sviluppa in modo molto buono, contaminando la narrazione con influenze thriller (probabilmente rimastegli addosso dai precedenti romanzi) in un connubio piacevole e azzeccato.
Oh, sarò io, ma sempre più spesso mi trovo costretto a dire che libri del genere assomigliano a Harry Potter, e quindi appoggio questa parte dell'orrida frase. Tre protagonisti, 2 maschi di cui uno l'eroe e l'altro l'amico di sempre un po' pauroso, e una ragazza molto intelligente; un polo di castelli in cui vivono insieme ad altri ragazzi; misteri su cui indagano perchè non ci vedono chiaro; una specie di magia.
Al di là di questo il libro è notevole: in sintesi, il mondo viene radicalmente cambiato da una Tempesta che ha eliminato tutti gli adulti e sembra aver risparmiato solo Matt e Tobias, e chissà, magari anche altri ragazzi. Cos'è la Tempesta? Perchè gli adulti sono scomparsi, volatilizzati? Perchè la vegetazione sembra essere più forte che mai tanto da invadere le città e i segni di una civiltà che pare non esserci più? Domande che avranno risposte solo parziali durante il libro, più che altro teorie e speculazioni culturali sui perchè e per come del drastico cambiamento del mondo, che è ormai qualcosa di completamente diverso da quello che conosciamo. Una nuova era si è affacciata sulla nostra cara Terra e vede protagonisti altri enti, più o meno familiari, nuove regole e nuovi pericoli. Anche se alcune dinamiche di fondo rischiano di ripetersi come ai vecchi tempi, purtroppo...

Alterra è il modo di parlare di un mondo fantastico e irreale senza crearne uno nuovo ma semplicemente portando alle estreme conseguenze quello di tutti i giorni, decidendo di cambiare alcune variabili e ottenendo così uno scenario di sicuro interesse. La trama fa il resto, a scapito di personaggi un po' piatti offre quelle atmosfere fantasy/mistery molto sollazzose che mi hanno ricordato il Potter ma in modo assolutamente non disturbante.
Insomma, giudizio positivo, pollice alzato, non è un capolavoro e non ambisce ad esserlo, è un onesto fantasy che ha tutti gli elementi al posto giusto e costruito bene a mio parere. Una lettura rilassante di qualità, e la consiglio.

Alterra - L'Alleanza dei Tre è un libro scritto da Maxime Chattam, edito da Fazi Editore (collana Lain) al prezzo di euro 18.50. Conta 382 pagine ed è uscito in Italia il 25 marzo 2011.
Andrea "Bramo" L'Odore della Pioggia
Osservate l'orrendo baratro su cui è affacciato l'universo! ... senza spingere...

LoSpazioBianco.it: nel cuore del fumetto!

SEGUI LOSPAZIOBIANCO SU:
Twitter | Facebook
Avatar utente
Bramo
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 4687
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio 2008, 12:51
Has thanked: 18 times
Been thanked: 62 times

Torna a Narrativa a 360°

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Cookie Policy