Home The Disney Compendium il Fumettazzo

[Nick Hornby] Non Buttiamoci Giù

Qui è dove si parla di storie, di storie che parlano di cose che magari non sono successe davvero ma che potrebbero anche o che sono successe tanto tempo fa. Quel che è certo è che spesso ci toccano più di quanto non facciano le storie vere di cui siamo testimoni tutti i giorni.

[Nick Hornby] Non Buttiamoci Giù

Messaggioda Bramo » domenica 04 settembre 2011, 13:31

Immagine

Altro bellissimo romanzo di Nick Hornby, che libro dopo libro si conferma uno degli scrittori che più apprezzo per continuità qualitativa e stile di scrittura.
Anche in questo bellissimo A Long Way Down (una volta tanto il titolo italiano è ottimo e abbastanza fedele allo spirito del libro) l'autore conferma il suo stile ottimo, diretto, pieno di dialoghi che sono la forza portante della narrazione e della caratterizzazione dei personaggi, e offre la riprova di come malinconia e temi difficili possano andare a braccetto con l'ironia e un occhio divertito.
Abbiamo quattro persone che la notte di Capodanno si incontrano sul tetto della cosiddetta Casa dei Suicidi, ognuno portato lì dai suoi personali problemi, grandi o piccoli che fossero, e ognuno deciso a farla finita. Ma l'imprevisto convergere di tutti e quattro crea ovviamente dei cambi di programma, e la nottata prende una svolta inaspettata per tutti.
Lo spunto è chiaramente divertente quanto serio, ma il bello cresce con il procedere del libro, quando i nostri credono sì di dover continuare a fare i conti con la propria vita ma nel contempo continuana a restare in contatto e a vedersi come se gli altri tre personaggi, per ciascuno di loro, fosse paradossalmente un ulteriore e prezioso appiglio alla vita.
Il bello di Horny è che non tratta banalmente la situazione del suicidio e soprattutto del ripensamento, anzi i vari clichè al riguardo come l'aver avuto visioni mistiche o l'essersi resi conto di quanto è bella la vita ecc. sono prontamente sfottute dall'autore che per bocca dei personaggi mette alla berlina queste facilonerie presentando invece situazioni e sentimenti molto più realistici.

I personaggi sono tutti ottimi, con quella capacità che ha l'autore di fartici affezionare e mancare tantissimo quando finisci la lettura. Inoltre il libro è costruito con un alternarsi di racconto in prima persona per ciascuna delle quattro persone, e questo ci avvicina ulterioremente a loro oltre che mostrarci l'abilità di Hornby di cambiare registro linguistico continuamente e sempre in modo credibile.
Dei quattro, forse JJ - l'americano ex-musicista - è quello che mi è piaciuto meno, ma sempre molto comunque; Martin è ottimo, e dà il meglio di sè nei botta e risposta con Jess, l'irresistibile sboccata dicottenne che è l'anima comica e folle del libro; infine Maureen rappresenta il personaggio più serio, triste e soprattutto che matura in maniera più sensibile e dolce del gruppetto imbastito dall'autore.

Un bellissimo romanzo che, come i grandi narratori sanno fare, inneggia alla vita attraverso la riflessione sulla morte.
Andrea "Bramo" L'Odore della Pioggia
Osservate l'orrendo baratro su cui è affacciato l'universo! ... senza spingere...

LoSpazioBianco.it: nel cuore del fumetto!

SEGUI LOSPAZIOBIANCO SU:
Twitter | Facebook
Avatar utente
Bramo
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 4687
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio 2008, 12:51
Has thanked: 18 times
Been thanked: 62 times

Messaggioda DeborohWalker » martedì 06 settembre 2011, 17:17

È tipo il mio romanzo preferito.
Deboroh troppppppppo Web 2.0!
Nerdlandia - Facebook - Blog - Flickr - Youtube
Avatar utente
DeborohWalker
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: mercoledì 14 dicembre 2005, 13:43
Località: Bologna
Has thanked: 0 time
Been thanked: 14 times

Re:

Messaggioda Bramo » martedì 06 settembre 2011, 20:00

DeborohWalker ha scritto:È tipo il mio romanzo preferito.

Non posso darti torto. Per me, se non è proprio il preferito, è sicuramente in top ten. :)
Andrea "Bramo" L'Odore della Pioggia
Osservate l'orrendo baratro su cui è affacciato l'universo! ... senza spingere...

LoSpazioBianco.it: nel cuore del fumetto!

SEGUI LOSPAZIOBIANCO SU:
Twitter | Facebook
Avatar utente
Bramo
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 4687
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio 2008, 12:51
Has thanked: 18 times
Been thanked: 62 times


Torna a Narrativa a 360°

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Cookie Policy