Home The Disney Compendium il Fumettazzo

[J.K. Rowling] Il Richiamo del Cuculo

Qui è dove si parla di storie, di storie che parlano di cose che magari non sono successe davvero ma che potrebbero anche o che sono successe tanto tempo fa. Quel che è certo è che spesso ci toccano più di quanto non facciano le storie vere di cui siamo testimoni tutti i giorni.

[J.K. Rowling] Il Richiamo del Cuculo

Messaggioda LBreda » domenica 14 luglio 2013, 18:48

Immagine

Ad aprile di quest'anno è uscito nel Regno Unito, per l'editore Sphere Books, il libro giallo The Cuckoo's Calling (Il richiamo del cuculo), di Robert Galbraith, apparentemente autore esordiente. Come avviene di solito per libri pubblicati da un esordiente con un editore relativamente minore (si tratta di un editore/etichetta appartenente all'editore de Il Seggio Vacante), la cosa è passata completamente in sordina e il libro ha venduto quasi nulla (sebbene abbia ottenuto qualche critica positiva).

È di oggi la notizia che Robert Galbraith non esiste, e che il libro è una trollata suprema di J.K. Rowling, la quale voleva rivedere cosa si provasse a pubblicare da completi sconosciuti. Peraltro, il libro è stato in origine mandato anonimamente all'editore, che lo ha accettato senza saper nulla dell'autrice.

Ovviamente il libro, che stamani era il numero 30486 della classifica dei bestseller su Amazon è saltato di botto al primo posto. In italiano il libro, ovviamente, non esiste ancora.

La trama, da Wikipedia in inglese (tradotta in maniera un po' libera e bruttarella, che ho poco tempo):

Dopo aver perso una gamba a causa di una mina in Afghanistan, Cormoran Strike si guadagna appena la vita come investigatore privato. Strike non trova clienti, e i creditori chiamano. Ha anche lasciato la sua fidanzata e vive nel suo ufficio. In questa situazione, John Bristow compare alla sua porta con una storia fantastica: sua sorella, la leggendaria modella Luna Landry, nota tra gli amici come il Cuculo, è morta notoriamente pochi mesi prima. La polizia ha classificato il fatto come suicidio, ma John rifiuta di crederci. Strike, lavorando al caso, si tuffa nel mondo delle bellezze multimilionarie, dei fidanzati rock-star e dei designer disperati, trovandosi a vivere ogni varietà di piacere, seduzione e delusione noti all'uomo.


Immagine
Lorenzo Breda
Website | Google+ | DisneyStats | deviantART

If you couldn't find any weirdness, maybe we'll just have to make some!
Hobbes, Calvin&Hobbes

[No bit was mistreated or killed to send this message]
Avatar utente
LBreda
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 3296
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 19:46
Località: Roma
Has thanked: 15 times
Been thanked: 49 times

Re: J.K. Rowling - The Cuckoo's Calling

Messaggioda Valerio » domenica 14 luglio 2013, 19:33

E' unica.
Immagine
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10313
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Re: J.K. Rowling - The Cuckoo's Calling

Messaggioda Daria » domenica 14 luglio 2013, 19:42

MA LOL XD

A questo punto bisogna leggerlo! Eh! XD
Avatar utente
Daria
Mickey Mouse Mystery Addicted
Mickey Mouse Mystery Addicted
 
Messaggi: 743
Iscritto il: martedì 02 aprile 2013, 17:00
Has thanked: 13 times
Been thanked: 24 times

Re: J.K. Rowling - The Cuckoo's Calling

Messaggioda LBreda » domenica 14 luglio 2013, 21:10

Valerio ha scritto:E' unica.

Ad onor del vero, come ricorda la BBC, c'è un precedente con Stephen King (con lo pseudonimo di Richard Bachman).

A far schizzare un libro dalle 1500 copie vendute alla cima della classifica Amazon, però, ci voleva l'era di Internet.
Lorenzo Breda
Website | Google+ | DisneyStats | deviantART

If you couldn't find any weirdness, maybe we'll just have to make some!
Hobbes, Calvin&Hobbes

[No bit was mistreated or killed to send this message]
Avatar utente
LBreda
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 3296
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 19:46
Località: Roma
Has thanked: 15 times
Been thanked: 49 times

Re: J.K. Rowling - The Cuckoo's Calling

Messaggioda FaGian » domenica 14 luglio 2013, 23:23

Queste cose mi fanno venire un nervoso, che genera automaticamente il rifiuto di leggere il libro.

Va bene che spesso si legge di esperimenti del genere (mandare agli editori libri di autori famosi, col titolo e il nome cambiati, e sputtanarli pubblicando le lettere di rifiuto), ma in questo caso la trollata è verso i lettori, e a me questo non piace.

Potrebbe pure essere un inedito schifoso di un autore famoso, ma in crisi creativa, questi sono "mezzucci" per parassitare la loro fama, per vendere una porcata come successo, non per forza una colpa dei lettori ignoranti.
La mia gallery su Deviant Art (casomai a qualcuno interessi =^__^=)
Avatar utente
FaGian
Witcher
Witcher
 
Messaggi: 447
Iscritto il: giovedì 24 marzo 2011, 10:06
Has thanked: 6 times
Been thanked: 10 times

Re: J.K. Rowling - The Cuckoo's Calling

Messaggioda LBreda » lunedì 15 luglio 2013, 00:14

Magari aspetta di sapere se sia una porcata. Perché, sai com'è, pare proprio non lo sia.
Lorenzo Breda
Website | Google+ | DisneyStats | deviantART

If you couldn't find any weirdness, maybe we'll just have to make some!
Hobbes, Calvin&Hobbes

[No bit was mistreated or killed to send this message]
Avatar utente
LBreda
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 3296
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 19:46
Località: Roma
Has thanked: 15 times
Been thanked: 49 times

Re: J.K. Rowling - The Cuckoo's Calling

Messaggioda FaGian » lunedì 15 luglio 2013, 00:24

LBreda ha scritto:Magari aspetta di sapere se sia una porcata. Perché, sai com'è, pare proprio non lo sia.

Ah beh. DOPO sono sempre "capolavori"
La mia gallery su Deviant Art (casomai a qualcuno interessi =^__^=)
Avatar utente
FaGian
Witcher
Witcher
 
Messaggi: 447
Iscritto il: giovedì 24 marzo 2011, 10:06
Has thanked: 6 times
Been thanked: 10 times

Re: R: J.K. Rowling - The Cuckoo's Calling

Messaggioda LBreda » lunedì 15 luglio 2013, 00:31

Peccato che, come ho detto, il romanzo ha avuto critica positiva già prima. In ogni caso nessuno ha parlato di capolavori.

Ora, o parli basandoti su fatti, e me li porti, o risulti solo dannatamente antipatico, peraltro apparentemente solo per il gusto di esserlo. Qui e altrove.
Lorenzo Breda
Website | Google+ | DisneyStats | deviantART

If you couldn't find any weirdness, maybe we'll just have to make some!
Hobbes, Calvin&Hobbes

[No bit was mistreated or killed to send this message]
Avatar utente
LBreda
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 3296
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 19:46
Località: Roma
Has thanked: 15 times
Been thanked: 49 times

Re: R: J.K. Rowling - The Cuckoo's Calling

Messaggioda FaGian » lunedì 15 luglio 2013, 10:15

LBreda ha scritto:Peccato che, come ho detto, il romanzo ha avuto critica positiva già prima. In ogni caso nessuno ha parlato di capolavori.

Ora, o parli basandoti su fatti, e me li porti, o risulti solo dannatamente antipatico, peraltro apparentemente solo per il gusto di esserlo. Qui e altrove.

Ha parlato il "simpaticone".

Per caso ti fai i clisteri con i limoni NON spremuti, per essere così "acido"?
La mia gallery su Deviant Art (casomai a qualcuno interessi =^__^=)
Avatar utente
FaGian
Witcher
Witcher
 
Messaggi: 447
Iscritto il: giovedì 24 marzo 2011, 10:06
Has thanked: 6 times
Been thanked: 10 times

Re: J.K. Rowling - The Cuckoo's Calling

Messaggioda LBreda » lunedì 15 luglio 2013, 12:39

Mi sa che non hai capito la questione delle motivazioni per dire ciò che dici. In ogni caso, decisamente non vale la pena discutere con chi porta la discussione sul piano del nonsense ridicolo. Tieniti pure le tue idee infondate (o continua a non voler esplicitare il fondamento qualora ci fosse), e continua ad incazzarti con qualunque cosa si muova diversamente da come tu ritieni debba necessariamente muoversi. Per me, la questione finisce qui.
Lorenzo Breda
Website | Google+ | DisneyStats | deviantART

If you couldn't find any weirdness, maybe we'll just have to make some!
Hobbes, Calvin&Hobbes

[No bit was mistreated or killed to send this message]
Avatar utente
LBreda
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 3296
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 19:46
Località: Roma
Has thanked: 15 times
Been thanked: 49 times

Re: J.K. Rowling - The Cuckoo's Calling

Messaggioda FaGian » lunedì 15 luglio 2013, 13:26

Non capisco che "prove" ti dovrei portare, e che invochi così tanto.
Quelle del fatto che una streategia di marketing come questa NON mi invoglia a leggere il libro?

Saranno un po' fattacci miei se una strategia di vendita mi piace o non mi piace, o devo chiedere il permesso scritto a te?

E comunque, che la Rowling abbia rivelato l'arcano, per aumentare le vendite scarse, lo ha confessato lei stessa
http://www.repubblica.it/cultura/2013/0 ... -62969551/
Questo prova che, per quanto positive, le critiche non nascondevano che come giallo facesse cagare.

Anche Agatha Christie pubblicava sotto lo pseudonimo di Mary Westmacott, romanzetti rosa da due soldi.
Se è ricordata come la "Regina del Giallo" e non delle "stracciamutande", non vedo perchè la Rowling dovrebbe fare differenza.
Ultima modifica di FaGian il lunedì 15 luglio 2013, 13:44, modificato 1 volta in totale.
La mia gallery su Deviant Art (casomai a qualcuno interessi =^__^=)
Avatar utente
FaGian
Witcher
Witcher
 
Messaggi: 447
Iscritto il: giovedì 24 marzo 2011, 10:06
Has thanked: 6 times
Been thanked: 10 times

Re: J.K. Rowling - The Cuckoo's Calling

Messaggioda Valerio » lunedì 15 luglio 2013, 13:41

Perché chiami marketing quello che a tutti gli effetti è smarketing?

Rivendicare in un secondo momento un libro scritto da lei come suo non mi pare che sia poi così scorretto. Ci tenevamo il falso storico?
Immagine
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10313
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Re: J.K. Rowling - The Cuckoo's Calling

Messaggioda FaGian » lunedì 15 luglio 2013, 13:48

Valerio ha scritto:Perché chiami marketing quello che a tutti gli effetti è smarketing?

Rivendicare in un secondo momento un libro scritto da lei come suo non mi pare che sia poi così scorretto. Ci tenevamo il falso storico?

È stato scorretto pubblicarlo sotto pseudonimo, ed è scorretto rivendicarlo DOPO aver constatato il flop.

Ed è ancora più scorretto incassare un fiume di soldi, DOPO la rivelazionel, solo per i meriti del nome e non della qualità dello scritto

Ricordi "Luci della Ribalta" di Charles Chaplin?
Calvero (Chaplin) abbandona il palcoscenico, per paura che il suo successo sia ormai dovuto solo al nome e vive come un mendicante finchè non lo convincono a fare una ultima serata in teatro, che è un successo enorme e durante il quale muore felice.

Ecco, se ora la Rowling schiatta posso perdonarle l'inganno, se no la considero solo una ladra scorretta, perchè sgamata nella sua mediocrità come scrittrice
La mia gallery su Deviant Art (casomai a qualcuno interessi =^__^=)
Avatar utente
FaGian
Witcher
Witcher
 
Messaggi: 447
Iscritto il: giovedì 24 marzo 2011, 10:06
Has thanked: 6 times
Been thanked: 10 times

Re: J.K. Rowling - The Cuckoo's Calling

Messaggioda Valerio » lunedì 15 luglio 2013, 13:54

FaGian ha scritto:perchè sgamata nella sua mediocrità come scrittrice


Ma stai trollando spero. Adesso le scarse vendite di un qualcosa ne determinerebbero la mediocrità?
Immagine
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10313
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Re: J.K. Rowling - The Cuckoo's Calling

Messaggioda FaGian » lunedì 15 luglio 2013, 14:05

Quando era sconosciuta ha sbancato le librerie con "Harry Potter", non aveva il paracadute di un nome noto, per la paternità dello scritto.

Ora ha dato alle stampe un giallo, come un esordiente, e non ha venduto.
Se fosse stato valido come "HP" perchè non ha ripetuto l'exploit?
La mia gallery su Deviant Art (casomai a qualcuno interessi =^__^=)
Avatar utente
FaGian
Witcher
Witcher
 
Messaggi: 447
Iscritto il: giovedì 24 marzo 2011, 10:06
Has thanked: 6 times
Been thanked: 10 times

Re: J.K. Rowling - The Cuckoo's Calling

Messaggioda Valerio » lunedì 15 luglio 2013, 14:06

Perché la vita spesso è random. Imparalo, se vuoi imparare a stare al mondo.
Immagine
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10313
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Re: J.K. Rowling - The Cuckoo's Calling

Messaggioda FaGian » lunedì 15 luglio 2013, 14:13

Anche tu coi "limoni non spremuti"?
Cos'è questa necessità impellente che avete tutti di insegnarmi a vivere?
Volete proprio che idolatri la Rowling come musa letterata e infallibile?
O vi aggrappate a qualunque cosa per non ammettere di essere stati fregati dalla bugiarda inglese?

Beh, se è così, chi deve imparare a stare al mondo, NON sono io.

E il fatto di eccellere in un generte come quello urban-fantasy di HP, non significa che l'autrice sia automaticamente una brava scrittrice di qualunque altro genere.

Il Giallo è un genere con regole e paletti ben precisi e assai diversi, non rispettarli automaticamente definisce l'abilità del giallista

la Rowling si rassegni, se avrà successo questo e il paventato sequel, sarà solo per il suo nome, non per la qualità intrinseca dell'opera
Ultima modifica di FaGian il lunedì 15 luglio 2013, 14:16, modificato 1 volta in totale.
La mia gallery su Deviant Art (casomai a qualcuno interessi =^__^=)
Avatar utente
FaGian
Witcher
Witcher
 
Messaggi: 447
Iscritto il: giovedì 24 marzo 2011, 10:06
Has thanked: 6 times
Been thanked: 10 times

Re: J.K. Rowling - The Cuckoo's Calling

Messaggioda Dapiz » lunedì 15 luglio 2013, 14:16

FaGian, il tuo risentimento nei confronti della Rowling pare quasi la conseguenza di un torto personale. Le persone possono sbagliare e non è il caso di farne un dramma...

... Per esempio, TU sbagli in maniera così eclatante che ci si potrebbe scrivere un libro usando come pseudonimo "Flavia Vento" e sarebbe comunque un successo di pubblico e critica senza precedenti.

Sbagli sulla la Rowling, che non è certo la miglior scrittrice del mondo ma è ben lungi dal potersi chiamare mediocre e ha dato prova non una ma OTTO volte (senza contare gli spinoff di Potter) di essere in grado di imbastire racconti che non solo intrattengono magnificamente ma possono essere presi da esempio e da manuale per chiunque desideri cimentarsi nella scrittura;

sbagli dimostrando scarsa conoscenza del mercato per due ragioni:

1. le vendite non sempre sono sinonimo di qualità ma sono, al contrario, soggette ad un gran numero di fattori spesso esterni al prodotto in sè e
2. il romanzo in questione è una detective story, genere che di per sè non fa svuotare gli scaffali, di uno scrittore sconosciuto: difficilmente ci si sarebbero fatti su i milioni, per cui parlare di flop è quantomeno fuori luogo;

sbagli sull'utilizzo di pseudonimi, che rientra pienamente tra i diritti di un autore, quali che siano le sue motivazioni;

sbagli dimostrando scarsa conoscenza della natura umana e in particolare della natura dello scrittore di successo, specie se il successo è dato da un'opera prima di cui si teme, ragionevolmente, di non riuscire a bissare la performance: a tal proposito il tuo sbaglio è più grave poichè la Rowling non solo ha bissato tale performance più e più volte ma si è già messa in discussione con un primo libro non legato alla saga di Harry Potter e con il mondo pronto a sbranarla e a intimarle di tornare al maghetto; date le recensioni e le vendite più che dignitose di The Casual Vacancy definire ladra e scorretta una scrittrice che cerca solo di scoprire se è il suo nome che attrare buona critica o la qualità dei suoi scritti è piuttosto sciocco. Specie alla luce del fatto che il libro è stato recepito benissimamente.
Avatar utente
Dapiz
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1144
Iscritto il: sabato 17 dicembre 2005, 17:40
Località: Padova
Has thanked: 0 time
Been thanked: 15 times

Re: J.K. Rowling - The Cuckoo's Calling

Messaggioda Valerio » lunedì 15 luglio 2013, 14:17

Ma fregati che? Io il libro non l'ho letto e non l'ho preso, e finché non lo leggo non lo giudico.

Sull'atto della Rowling, lo capisco benissimo. E' umano avere la curiosità di fare questo tipo di test se sei un fenomeno mondiale. Ed è più che giusto che il test duri qualche mese, salvo poi - anche solo per non alimentare un falso storico - dire la verità.
Immagine
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10313
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Re: J.K. Rowling - The Cuckoo's Calling

Messaggioda Daria » lunedì 15 luglio 2013, 14:22

Ma lei ha voluto fare un'esperimento, che tu ti senta preso in giro ci può stare, solo che non è detto che sia un cesso di libro!

Anche Van Gogh i primi tempi non se lo filava nessuno e poi dopo la morte è diventato famoso, non vuol dire che le sue opere fossero mediocri XD
Avatar utente
Daria
Mickey Mouse Mystery Addicted
Mickey Mouse Mystery Addicted
 
Messaggi: 743
Iscritto il: martedì 02 aprile 2013, 17:00
Has thanked: 13 times
Been thanked: 24 times

Prossimo

Torna a Narrativa a 360°

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Cookie Policy