Home The Disney Compendium il Fumettazzo

[J.K. Rowling] Il Richiamo del Cuculo

Qui è dove si parla di storie, di storie che parlano di cose che magari non sono successe davvero ma che potrebbero anche o che sono successe tanto tempo fa. Quel che è certo è che spesso ci toccano più di quanto non facciano le storie vere di cui siamo testimoni tutti i giorni.

Re: [J.K. Rowling] Il Richiamo del Cuculo

Messaggioda max brody » domenica 06 luglio 2014, 17:20

Domani con Repubblica o L'Espresso. 7,90€.
Immagine
Ottimo lavoro.
Avatar utente
max brody
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1392
Iscritto il: martedì 19 aprile 2011, 10:13
Has thanked: 17 times
Been thanked: 23 times

Re: [J.K. Rowling] Il Richiamo del Cuculo

Messaggioda Bramo » domenica 06 luglio 2014, 21:14

max brody ha scritto:Domani con Repubblica o L'Espresso. 7,90€.

Copertina #aiutoaiuto.
Andrea "Bramo" L'Odore della Pioggia
Osservate l'orrendo baratro su cui è affacciato l'universo! ... senza spingere...

LoSpazioBianco.it: nel cuore del fumetto!

SEGUI LOSPAZIOBIANCO SU:
Twitter | Facebook
Avatar utente
Bramo
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 4687
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio 2008, 12:51
Has thanked: 18 times
Been thanked: 62 times

Re: [J.K. Rowling] Il Richiamo del Cuculo

Messaggioda LBreda » sabato 19 luglio 2014, 08:35

La Rowling ha affermato che la serie di Cormoran Strike è pensata per restare abbastanza aperta, e che il numero di libro dedicati al detective porterebbe superare quota sette.
Lorenzo Breda
Website | Google+ | DisneyStats | deviantART

If you couldn't find any weirdness, maybe we'll just have to make some!
Hobbes, Calvin&Hobbes

[No bit was mistreated or killed to send this message]
Avatar utente
LBreda
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 3296
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 19:46
Località: Roma
Has thanked: 15 times
Been thanked: 49 times

Re: [J.K. Rowling] Il Richiamo del Cuculo

Messaggioda Mod XXII » martedì 05 agosto 2014, 16:02

LBreda ha scritto:La Rowling ha affermato che la serie di Cormoran Strike è pensata per restare abbastanza aperta, e che il numero di libro dedicati al detective porterebbe superare quota sette.


E io ne sono felicissimo. Sono a pagina 170 (leggo un po' lento a causa lavoro e lettura in inglese) e mi piace veramente tanto. Ho ritrovato, pur essendo un genere diverso (anche se alcuni capitoli della saga erano dei mezzi gialli), lo stile, l'ironia e la bravura nel descrivere i personaggi che tanto mi piaceva in HP. :clap:
Il mio Twitter!
Avatar utente
Mod XXII
da Pk²
da Pk²
 
Messaggi: 114
Iscritto il: martedì 16 ottobre 2007, 21:42
Has thanked: 0 time
Been thanked: 0 time

Re: [J.K. Rowling] Il Richiamo del Cuculo

Messaggioda Valerio » venerdì 20 febbraio 2015, 15:29

Non c'è niente di più difficile per un'autore che superare la sindrome della seconda opera. Specialmente se sei J. K. Rowling, la donna più ricca del Regno Unito, e hai alle tue spalle una saga come quella di Harry Potter, che ha letteralmente riavvicinato alla lettura una generazione. Eppure, cambiando completamente genere, l'autrice è riuscita con Il Seggio Vacante a reinventarsi in modo intelligente, non rinunciando al suo personale stile di scrittura, ironico e concreto. E dopo? E dopo è toccato a Cormoran Strike, il detective zoppo e ombroso, e alla sua assistente Robin, bella, intelligente ma tremendamente bisognosa di gratificazioni. I due personaggi sono i protagonisti de Il Richiamo del Cuculo, il giallo che la Rowling ha scritto nascondendosi dietro lo pseudonimo di Robert Galbraith. Il motivo di una scelta così bizzarra è stato proprio quello di mettersi alla prova, calandosi nel ruolo di un fittizio scrittore esordiente per testare sé stessa e il proprio pubblico. Ad avere successo era il fenomeno Rowling o la qualità della sua scrittura? A quanto pare il secondo fattore, perché la prima avventura di Cormoran Strike è piaciuta al pubblico e alla critica, portando quindi l'autrice a fare outing, con somma meraviglia del mondo letterario. Al di là di questo curioso escamotage, che ci regala l'immagine di un'artista arguta e imprevedibile, sicuramente si potrebbe accusare la Rowling di aver abbassato il tiro. Dopotutto stiamo parlando dell'autrice di una delle saghe più originali degli ultimi anni, che decide di rinchiudersi nelle regole già codificate di una letteratura di genere. Ma a ben pensarci questa incursione nel mondo dei gialli è tutto fuorché distante dallo stile dell'autrice, che è sempre stata portata per questo tipo di narrativa. I romanzi di Harry Potter, dietro la facciata fantasy, erano infatti dei gialli dalla struttura robusta, in cui ogni tassello andava sapientemente al suo posto, anche a distanza di molti volumi dalla sua introduzione. Inoltre la dissacrante ironia che avevamo trovato a sprazzi in Harry Potter, nelle sequenze sui Dursley, e in dosi massicce nel Seggio Vacante, ha modo di esplodere anche qui. Il caso vede infatti Cormoran cercare di scoprire l'assassino della modella nera Lula Landry, aggirandosi nel mondo dell'alta moda, e prendendo di mira ogni tipologia di persone che ruota attorno a quel mondo. Si sorride spesso, e si inorridisce di fronte alle grottesche caricature che la Rowling mette in scena. Ma soprattutto, e qui la caratteristica principale dell'autrice affiora, ci si affeziona fortemente ai due protagonisti, e al loro particolarissimo rapporto di lavoro e amicizia, con latenti venature rosa. E' evidente la bravura della scrittrice nel dipingere con poche discrete pennellate le loro complesse psicologie, spostando di continuo l'attenzione dall'indagine alle loro vite private e portando il lettore a desiderare altre storie con loro due come protagonisti. Un desiderio destinato a realizzarsi...
Immagine
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10320
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Re: [J.K. Rowling] Il Richiamo del Cuculo

Messaggioda cianfa88 » venerdì 06 marzo 2015, 18:17

Ottimi i personaggi, ma come giallo/poliziesco mi ha lasciato freddino: durante tutta la lettura non mi sono mai chiesto "chi può essere l'assassino?".

Scorrevole, ironico, reale ma mi aspettavo fosse "più giallo".
Assurancetourix
Avatar utente
cianfa88
Witcher
Witcher
 
Messaggi: 354
Iscritto il: martedì 01 dicembre 2009, 12:34
Has thanked: 32 times
Been thanked: 3 times

Precedente

Torna a Narrativa a 360°

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron

Cookie Policy