Pagina 1 di 1

[Herman van Veen] Niente Paura c'è Alfred!

MessaggioInviato: martedì 17 aprile 2007, 16:09
da DeborohWalker
Immagine

Beh, mi sto impegnando nel sociale per far tornare in auge questa serie animata, quindi è il caso di aprire anche un topic sul Sollazzo.

La trama del cartone si distingue gia' in quegli anni per i toni molto particolari, decisamente piu' maturi rispetto agli altri cartoni messi in onda.
Il cartone risale al 1989, e si ispira a una serie di volumi a fumetti di produzione olandese, realizzati dall'ottimo Herman van Venn. Alfred Jodocus Kwak e' un simpatico papero giallo, vestito solamente di una lunga sciarpa rossa, che vive con i genitori e i sei fratelli in un vecchio zoccolo olandese, rimanendo orfano ancora giovane.
Ma se gia' questa svolta drammatica non bastasse, nel cartone vengono affrontate anche tematiche politiche: Alfred ospitera' una famiglia di papere di colore in fuga dal Sudafrica governato dalle oche bianche (e tra cui trovera' anche una fidanzatina), salvera' branchi di balene dai bracconieri, e soprattutto rovescera' il regime dittatoriale del suo paese, seguendone il processo di trasformazione in una monarchia costituzionale. Ovviamente tra gli episodi erano inseriti anche avvenimenti piu' leggeri e allegri, ma un tale mix di politica, dramma e ironia e' divenuta con gli anni sempre piu' difficilmente riscontrabile nei cartoni proposti dalle emittenti italiane (vuoi per le censure operate vuoi per la scelta che predilige altri prodotti).
Altro punto di forza del cartone animato e' lo scorrere del tempo. A differenza della maggior parte dei cartoni, qui i protagonisti sono seguiti nel loro percorso di vita, e se all'inizio Alfred e' un paperotto da poco sbucato dal guscio, con il passare degli episodi lo vedremo crescere, innamorarsi, sposarsi e iniziare una carriera da giornalista.
La realizzazione del cartone e' giapponese, pero' la serie e' una produzione tedesco-olandese. I registi della serie sono Dennis Livson e Hiroshi Saito, gia' noto come regista del famosissimo cartone dell'Ape Maya. La serie, come si diceva, risale al 1989, ed e' composta da 52 episodi, andati in onda su Canale 5 nell'autunno del 1989.


E ora un po' alla volta, mentre aspettiamo che la mia campagna per far ri-trasmettere la serie in tv, o addirittura farla pubblicare in DVD, vada a buon fine, farò un breve resoconto dei singoli episodi, grazie anche al fido Mulo ^_^

La nascita di Alfred
Johan Kwak è un papero scavezzacollo, che ha per amico Hank (Enrico, nella versione italiana; forse per rimandare al personaggio di Silver?), una talpa. Un giorno Hank presenterà a Jonah la papera Anna, di cui il papero si innamorerà a prima vista. Anna è però oggetto delle mire di due spasimanti: uno è una sorta di Gastone Paperone, elegante e dai modi forbiti, mentre l'altro è un fico cool che va in giro con la motocicletta. Me mentre i due bisticciano, Johan riesce a far breccia nel cuore di Anna con la sua dolcezza.
Vai di fast-forward e vediamo Johan, Anna e Hank davanti alla casa-zoccolo dove vivano i due paper, all'interno della quale ci sono sette ovetti, pronti a schiudersi da un momento all'altro: eggià, sono proprio la covata dei due paperi che evidentemente si sono dati da fare. Ma mentre Anna si allontana, affidando a Johan il controllo della nidiata, un falco ruba una delle uova; Johan si fionderà all'inseguimento, riuscendo con fatica a recuperare il bottino, che gli si schiuderà in mano. Il neonato è ovviamente Alfred, protagonista della serie e vittima di avvenutre già prima di nascere...
Non tutto va per il verso giusto, dato che Acqualandia, il paese dove vive la famigliola felice, è stato puntato da Roccodrillo e Ippo, due uomini d'affari che vogliono far sorgere in loco un maestoso parco di divertimenti che gli frutterà un sacco di soldi, ma per fae questo, mobiliteranno ruspe e scavatori che distruggeranno l'ambiente naturale.

MessaggioInviato: martedì 17 aprile 2007, 17:25
da Pacuvio
Come ho già detto svariate volte, l'inizio di questa serie è uno dei momenti più toccanti che abbia mai visto in un cartone... ;_;

Le puntate più "mature", mi pare che le trasmisero verso la fine, e infatti sono quelle che ricordo di meno, forse perchè mi annoiavano (per un bambino di 6 anni è normale).

... forse, l'unica pecca era il doppiagio di Alfred (il solito Davide Garbolino), anche se in fin dei conti la sua voce si adattava bene a quella di un papero...
... dovrei avere ancora l'album di figurine da qualche parte... :P

MessaggioInviato: martedì 17 aprile 2007, 18:11
da Valerio
Gh. Io l'album di Alfred lo completai :D

MessaggioInviato: mercoledì 18 aprile 2007, 16:23
da DeborohWalker
Ep. 2 - Il primo compleanno di Alfred

Johan Quack, Anna, e i 7 paperetti, sono costretti a traslocare, dato che Acqualandia è stata distrutta per fare spazio al parco di divertimenti, Così, con l'aiuto di Hank, si mettono in viaggio per raggiungere la casa dove viveva il nonno della talpa, che potranno usare come nuova residenza.
Durante il tragitto però si scatena un temporale, e mentre stanno attraversando una strada buia, la famiglia di paperi viene investita dalla macchina di Roccodrillo e Ippo, che sbanderanno per via di un fulmine; gli unici sopravvisuti sono Alfred, rimasto indetro per inseguire un ranocchio, e Hank che era andato a recuperarlo.
Da quel giorno la talpa deciderà di prendersi cura del piccolo Alfred Jodocus Kwak, facendogli contemporaneamente da madre e da padre, vivendo assieme nella casa di suo nonno.

Il tempo passa, e il girono del primo compleanno di Alfred, tutti i suoi nuovi amici si radunano a casa sua per consegnargli i regali e giocare con lui. Tra questi amici, ci sono anche la cicogna Ottavio e la gazza ladra Rebecca (spassose le sue allucinazioni in cui vede gli oggetti scintillanti che le chiedono di essere rubati!)
Ma il regalo di Hank è una gita per tutti al Paradiso del Re, così tutta l'allegra combriccola sale sul pullman verso la residenza del monarca del regno.
Durante la visita guidata il gruppo viene portato nella stanza del tesoro, dove è esposto il rubin di Yuri, la pietra preziosa di maggior valore di tutto il pianeta.
Ovviamente Rebecca non riesce a resistere e ruba il gioiello; appena il furto viene scoperto tutte le guardie del castello si mobilitano per trovare il colpevole.
Nel frattempo Rebecca cerca di trasportare all'esterno il rubino di Yuri, che però cade in testa ad Alfred, il quale sviene e, privo di sensi, viene ritrovato di fianco alla gemma dalle guardie, che lo credono il colpevole e lo rinchiudono nelle prigioni del castello, in attesa di essere ghigliottinato.



Insomma, al secondo episodio, Alfred si ritrova orfano, e sta per essere ghigliottinato ingiustamente; tra l'altro la sua voce piagnucolante è una delle cose più strappalacrime che ci siano.
In confronto il libro Cuore è il Benny Hill Show

MessaggioInviato: giovedì 03 maggio 2007, 17:52
da Moby
Da piccolo adoravo Alfred, avevo pure la sigla in una Fivelandia ed era la mia preferita! Avendo visto solo una volta la serie (non mi sembra che l'abbiano replicato, e se l'hanno fatto me lo sono perso :P ) non mi ricordo molto della trama, so solo che era un mito per me! :adore:

Re: Niente Paura c'è Alfred!

MessaggioInviato: martedì 19 febbraio 2013, 21:14
da DeborohWalker
Sabato è morto l'autore di Alfred.
Sigh.


E non è riuscito a vedere la fine della mia retrospettiva, sono sicuro che verrà a tirarmi i piedi nel letto.

Re: Niente Paura c'è Alfred!

MessaggioInviato: martedì 19 febbraio 2013, 21:18
da Vito
Strano parlare di "fine" di una retrospettiva ferma da 6 anni all'episodio 2... Diciamo che non è riuscito a vederla e basta, la retrospettiva. :P

Re: Niente Paura c'è Alfred!

MessaggioInviato: martedì 19 febbraio 2013, 21:54
da DeborohWalker
Quanta ignoranza in questo commento.

Ad eccezione della prima puntata, che come avviene spesso in questi casi, è straordinaria, il resto della collana si dipanerà con perioldicità decennale.

Re: Niente Paura c'è Alfred!

MessaggioInviato: martedì 19 febbraio 2013, 22:35
da Zangief
Ma sarebbe morto Herman van Veen, dici? :???: Mi pare strano, visto che non trovo la notizia da nessuna parte, neppure nei siti olandesi...

Re: Niente Paura c'è Alfred!

MessaggioInviato: martedì 19 febbraio 2013, 22:46
da DeborohWalker
No, Harald Siepermann, ossia colui che l'ha preso da van Veen e ha fatto tutte le opere che si sono viste negli ultimi 20 anni.

Anni fa mi ero innamorato del suo blog, (attraverso il quale mi era tornata la scimmia per Alfred) ci si possono trovare dei disegni davvero meravigliosi, aveva lavorato anche a diversi film Disney...

Re: Niente Paura c'è Alfred!

MessaggioInviato: mercoledì 20 febbraio 2013, 12:54
da Mike Haggar
Ho saputo in ritardo la notizia. Che dispiacere! ç_ç