Home The Disney Compendium il Fumettazzo

[Hasbro/Lauren Faust] My Little Pony: L'Amicizia è Magica

Satira, avventura, fantascienza, commedia e ci scappa anche il musical: ben lungi dal rivolgersi al solo pubblico dei più piccoli, già da anni l'animazione televisiva occidentale sta sperimentando in lungo e in largo ottenendo sempre più consenso.

Re: Hasbro: My Little Pony - L'amicizia è magica

Messaggioda Vito » lunedì 26 marzo 2012, 21:21

Mi avete fatto cancellare DUE POST (uno mio e quello di Isa che le farò ripostare :P) per poter iniziare la nuova pagina con il commento agli episodi.

Qui di seguito riporto dei brevi commentini alle puntate (che aggiornerò mano a mano che proseguirò con la visione), con lo scopo di fornire una piccola guida verso coloro che vogliono avvicinarsi al magico mondo dei pony colorati ma non sanno bene cosa aspettarsi. Sperando sia cosa gradita.

Stagione 1

Episodi 1/2
Friendship Is Magic, part 1 (Mare in the Moon)/Friendship Is Magic, part 2 (Elements of Harmony)


Immagine Immagine

Il pilot racconta di come Twilight Sparkle (e il suo amico draghetto Spike) parte per Ponyville in misssione per conto della Principessa Celestia e fa la conoscenza di quelle che diventeranno le sue migliori amiche: Rianbow Dash, Rarity, Fluttershy, Pinkie Pie e AppleJack. In questi due episodi si racconta di una profezia che prevede il ritorno di Nightmare Moon, una malvagia equina padrona della Notte che può essere fermata grazie ai poteri degli Elementi dell'Armonia.
La componente fantasy/avventurosa la fa da padrone, riuscendo molto bene a presentare la serie in maniera meritevole. I personaggi principali vengono ottimamente caratterizzati sin da subito, in modo tale da poter immediatamente partire con storie puramente autoconclusive e con uno status quo già ben definito.

Episodio 3
The Ticket Master


Immagine

Il tono avventuroso dei primi due episodi viene accantonato in favore di un andazzo più semplice, con storielline autoconclusive che hanno la loro forza nell'umorismo frizzante e nella bellezza estetica dell'animazione. Inoltre il potenziale narrativo, in questo modo, appare pressocché infinito e capace di poter variare su qualsiasi genere di trama in puro stile Disney.
In questo episodio Twilight viene in possesso di due biglietti per la festa della Principessa Celestia, e i pony tentano di conquistarsi in tutti i modi il secondo biglietto. Adorabile il numero musicale di Pinkie Pie, la quale aveva già intonato una canzone nel precedente episodio.

Episodio 4
Applebuck Season


Immagine

L'avere 6 personaggi ben caratterizzati come protagonisti consente alla serie di poter focalizzarsi a turno su un particolare pony: è il caso di AppleJack che è la vera protagonista di questo episodio in cui la vediamo incaponirsi in una difficoltosa raccolta di mele, arrivando a perdere preziose ore di sonno che la rendono parecchio stordita. Nulla di particolarmente rivelante (siamo ancora agli inizi, dopotutto), ma è simpatico notare i danni che la stanca cow-girl causa alle amiche.

Episodio 5
Griffon the Brush-Off


Immagine

L'episodio ci mostra Pinkie Pie che soffre di gelosia nei confronti di Rainbow Dash, la quale ha una nuova amica decisamente bullesca e spaccona: Gilda il grifone. In seguito Pinkie sembra aver elaborato un subdolo piano per vendicarsi degli atteggiamenti di Gilda, e la successiva festa organizzata in onore del grifone dove la vediamo subire ogni genere di scherzo e tiro mancino sembra piuttosto chiara in merito, finché non salta fuori IL COLPO DI SCENA che ci mostra come Pinkie avesse in mente un'idea ben più semplice e banale. Il che la rende sempre più adorabile, ma ancor di più lo sono i tentativi di farsi notare dalle svolazzanti Rainbow e Gilda a base di trampolini elastici e macchinari volanti.

Episodio 6
Boast Busters


Immagine

A Ponyville è giunta un nuovo unicorno di nome Trixie che si spaccia come la più grande maga di sempre. I pony pensano sia una bugiarda perché quel titolo spetterebbe a Twilight, e così cercano di verificare i veri portenti di Trixie a suon di magie. L'episodio sembrerebbe poca cosa, ma poi nella seconda parte salta fuori tutto il potenziale fantasioso del cartone con lo stupendo espediente dell'evocazione dell'Orsa Maggiore, ritratta davvero con le sembianze di un gigantesco orso con tanto di costellazione sul manto.

Episodio 7
Dragonshy


Immagine

La qualità degli episodi comincia a salire, e possiamo notarlo da quest'ottima puntata in cui i 6 pony vanno a fermare un drago dormiente in cima a una montagna, il cui russare causa fastidiose nubi di fumo su tutta Ponyville. La genialità dell'episodio, oltre che alla quest puramente videogiocosa della trama, è tutta a favore dell'umorismo: una scena come quella in cui Pinkie Pie intona una canzone per far superare a Fluttershy la paura di saltare un burrone la cui distanza scopriamo infine essere di pochi centimentri è emblematica dello stile freschissimo e divertente che questo cartone vuole avere. Il dragone brutale che si lascia intimidire come una femminuccia, poi, è la ciliegina sulla torta.

Episodio 8
Look Before You Sleep


Immagine

E come a volermi contraddire immediatamente ecco arrivare un episodio decisamente sottotono e alquanto girl-friendly, tutto dedicato a un pigiama party tra Twilight, Rarity e AppleJack. Carina l'idea di far litigare queste ultime due per via della loro diversità caratteriale (una è una femminuccia vanitosa, l'altra una cow-girl rude e alla mano), ma l'assenza degli altri personaggi e un umorismo un po' meno pungente non aiuta l'episodio ad elevarsi più di tanto. La moralina sull'amicizia a fine episodio (al termine di ogni puntata, Twilight impara una nuova lezione sull'amiciza e fa rapporto con la Principessa Celestia), in questo particolare caso, rende il tutto un po' bambinesco. Peccato.

Episodio 9
Bridle Gossip


Immagine

Ora ci siamo. Questo divertentissimo episodio è assolutamente indicativo dell'enorme successo che questa serie TV ha riscontrato presso il vasto pubblico, visto che praticamente si ride in continuazione. La puntata parla dell'arrivo di una misteriosa zebra di nome Zecora, che ha praticamente il ruolo di una stregona africana. La cosa che sorprende è l'inquietante parallelismo con la paura/diffidenza dei pony nei confronti della zebra con quella che possono avere certe persone nei riguardi di un extracomunitario. Ma a costituire l'elemento vincente dell'episodio sono i siparietti dei pony "maledetti" dalle presunte magie di Zecora: Fluttershy con la voce da uomo che canta scocciata al posto di un'impossibilitata Pinkie Pie è da schiantarsi.

Episodio 10
Swarm of the Century


Immagine

Sempre più in salita: piacevolissima puntata in cui fanno la comparsa dei bizzarri animaletti simili a dei mosconi, i parasprite, che a dispetto del loro aspetto innocuo e tenero si rivelano dei famelici distruttori capaci di moltiplicarsi all'infinito. Ovviamente l'umorismo è portentoso, con tutti i tentativi di fermare gli insettacci che vengono puntualmente vanificati. Veramente bellissimo il finale in cui l'apparente happy ending si rivela un clamoroso fallimento in cui l'intera Ponyville viene distrutta, e a suggellare la cosa ci pensa Pinkie Pie che sbuca dal nulla suonando il trombone con la tipica musichetta di sconfitta.

Episodio 11
Winter Wrap Up


Immagine

Episodio adorabile in cui i pony devono darsi da fare per far giungere la primavera, spazzando letteralmente via l'inverno senza l'aiuto della magia. La trama è semplicina, ma il vero tocco di classe è dato dall'ottimo e disneyanissimo numero musicale "Winter Wrap Up" (veramente inascoltabile in italiano), lungo oltre 3 minuti e dotato inoltre di una coreografia eccellente. Direi che tutto ciò non ha nulla da invidiare, chessò, al brand di Trilli con cui ne condivide elementi fiabeschi e personaggi femminili eterogenei. Oltre alla canzone citata, nella seconda parte dell'episodio possiamo ascoltare una piacevole strumentale durante la scena dell'arrivo della primavera.

Episodio 12
Call of the Cutie


Immagine

In questa puntata vengono presentate le Cutie Mark Crusaders, formate da AppleBloom (che aveva già avuto modo di comparire in precedenza), Sweetie Belle e Scootaloo, tre ragazzine accomunate dalla mancanza del "cutie mark" sul loro fianco, ovvero il marchio che simboleggia la "specialità" del pony e che compare in giovane età stabilendone il destino. Una trama un po' più femminile, ma è considerevole il parallelismo con la pubertà che l'arrivo del cutie mark genera nelle piccole cavalline (con tanto di emarginazione di coloro che l'hanno già avuto). E' anche presente un breve e demenzialetto pezzo musicale, la "Cupcake Song" della magnifica Pinkie Pie.

Episodio 13
Fall Weather Friends


Immagine

AppleJack e Rainbow Dash si sfidano a una buffa competizione per stabilire chi delle due sia la più atletica. Dopo una serie di prove in cui risultano più o meno paritarie (almeno finché Rainbow Dash non usa la spinta delle proprie ali per vincere) decidono di competere per una grande maratona annuale, in cui partecipa anche Twilight. Parecchio divertente, e nonostante fosse da subito chiaro che Twilight avrebbe avuto la meglio tra "le due litiganti", è bello constatare come abbia "vinto" con la quinta posizione anziché un banale e scontato primo posto.

Episodio 14
Suited for Success


Immagine

Episodio dedicato a Rarity.
Mettiamo le cose in chiaro: un essere umano dotato di un minimo di cromosoma Y che riesce a farsi piacere un episodio del genere, è senza dubbio indicativo di quanto questa serie sia sorprendente. Una puntata interamente dedicata alla MODA e alle SFILATE che riesce ad essere divertente e a contenere anche un piacevolissimo pezzo musicale ("The Art of Dress") è qualcosa che difficilmente si spiega, ma è vera. Certo, comunque non è tra gli episodi migliori. Ma il prossimo...

Episodio 15
Feeling Pinkie Keen


Immagine

Un piccolo gioiellino. Sul serio. Divertentissimo e dissacrante episodio in cui la deliziosa Pinkie Pie ci mostra il suo "talento" nel prevedere vari generi di incombenze imminenti, dalla caduta di oggetti allo spalancamento di porte. Adorabili i fremiti che puntualmente la invadono, per non parlare delle gag stile Looney Tunes che investono la povera, scettica Twilight: la caduta dal cielo del pianoforte è veramente inaspettata, e fa ancora più sorridere pensare allo sbigottito pubblico delle bambine piccole che vede i propri pony preferiti subire certe cose. La morale finale, poi, è assolutamente convincente. Ne voglio ancora!

Episodio 16
Sonic Rainboom


Immagine

Rainbow Dash partecipa ad una competizione di volo in cui deve riuscire ad eseguire il "Sonic Rainboom", un'acrobazia aerea altamente avanzata. Episodio davvero bello ed esteticamente vincente: la città nel cielo dove vengono fabbricate nuvole e arcobaleni è veramente bella, simbolo dell'enorme fantasia fiabesca che permea la serie. Il "Sonic Rainboom" finale è un piccolo spettacolo per gli occhi.

Episodio 17
Stare Master


Immagine

Ritornano le Cutie Marks Crusaders, il gruppo formato dalle piccole AppleBloom, Scootaloo e Sweetie Belle. L'episodio vede Fluttershy accettare di badere alle tre pony per una notte, dando per scontato di saper domare perfettamente la loro esuberanza. Ma le cavalline creano un guaio dopo l'altro finendo per avventurarsi nella Everfree Forest, luogo incantato e pericoloso. Abbastanza divertente (carina la ninna nanna "scatenata"!), e le dinamiche con le piccole combinaguai ricordano certi vecchi corti disneyani con i pestiferi Qui, Quo e Qua.

Episodio 18
The Show Stoppers


Immagine

Un altro episodio con le Cutie Marks Crusaders, sempre impegnate nella ricerca del talento che faccia sbucare loro il “cutie mark”. Dopo mille tentativi decidono di esibirsi nella gara di talenti della scuola, organizzando uno spettacolo variegato con tanto di canzone (volutamente un po' “stonata”, ma incredibilmente orecchiabile). Puntata piacevole con dei picchi molto divertenti, come la lunga sequenza musicale dove le tre cavalline tentano goffamente di riuscire in molteplici attività.

Episodio 19
A Dog and Pony Show


Immagine

Ed ecco che la serie compie un tonfo, con un episodio assolutamente non all'altezza di quanto visto fino ad ora. Non che si tratti di una schifezza, ma la trama con l'avventurina un po' banale e i cagnacci “cattivi ma sciocchi” che si arrendono di fronte ai piagnistei di Rarity contribuiscono a buttarla facilmente sul bambinesco, privando l'episodio della sottile genialità minimalista che ha caratterizzato le altre puntate dagli scenari più squisitamente “quotidiani”. Comunque l'episodio ha un paio di cose interessanti, come la scoperta di Spike che si nutre di gemme e la conferma esplicita del suo amore per la bella Rarity.

Episodio 20
Green Isn't Your Color


Immagine

Ritorna un episodio sulla moda, dedicato a Rarity e a Fluttershy. Quest'ultima diventa una modella suscitando le gelosie della prima, anche se in realtà desidera solo stare lontana dai riflettori. L'episodio è divertentissimo in quanto crea dinamiche veramente simpatiche tra le pony, in primis Twilight che tenta goffamente di mantenere i segreti delle amiche, accompagnata da una Pinkie Pie veramente demenziale e spumeggiante (“Juicy!”). Per non parlare degli “sfoghi di rabbia” contenutissimi di Fluttershy. Carinissimo ed esilarante.

Episodio 21
Over a Barrel


Immagine

I pony vanno alla cittadina di frontiera di Appleloosa e si trovano immischiati in una classica faida tra cowboy e indiani (questi ultimi interpretati da dei bufali), che potrebbe facilmente scadere nel banale ma viene risolta brillantemente grazie a delle trovate simpaticissime come la canzone inopportuna della solita Pinkie Pie (“You Got to Share, You Got to Care”) e alla “pericolosa” battaglia a colpi di torte in faccia.

Episodio 22
A Bird in the Hoof


Immagine

Forse l'episodio in cui si sente maggiormente l'effetto da “brodo allungato”, visto che 22 minuti sembrano un po' troppini per raccontare questa storiella semplice semplice (e anche un po' prevedibile per chiunque conosca Harry Potter e non solo) in cui un uccello malandato finisce nelle mani di Fluttershy che tenta inutilmente di prendersene cura. Comunque ha delle trovate divertenti come la comica corsa stile “Benny Hill” che vede Fluttershy e Twilight inseguire il pennuto per tutta Ponyville.

Episodio 23
The Cutie Mark Chronicles


Immagine

Ed ecco il CAPOLAVORO. No, scherzi a parte, si tratta di un episodio veramente sorprendente: bellissimo il raccontarci la storia di come ogni pony ha ricevuto il suo "cutie mark" grazie allo stesso avvenimento, che rende le cavalline legate fin dall'infanzia. Inoltre in questo modo si riprende la frase pronunciata da Rainbow Dash nell'1x16 a proposito del “sonic rainboom” riuscitole una sola volta tanti anni addietro. Ottimo, divertente e ben scritto: a mio modesto parere, si tratta del migliore della stagione; un episodio che si impegna davvero a uscire dai ristretti canoni di "cartone puccioso per bambine".

Episodio 24
Owl's Well That Ends Well


Immagine

Ecco un episodio dedicato a Spike, in cui viene meglio definito il suo ruolo di "assistente". L'arrivo di un gufo che aiuta Twilight in tutte le sue mansioni gli causa crisi di gelosia, e Spike tenta di screditarlo. L'episodio vira sull'avventuroso verso la metà, dove vediamo Spike scappare di casa e rifugiarsi in una caverna abitata da un dragone poco amichevole. Abbastanza carino: la mancanza di una focalizzazione sui pony si fa un po' sentire, ma Spike è un personaggio interessante che è bene approfondire.

Episodio 25
Party of One


Immagine

Pinkie Pie è una garanzia, e in questo delirante episodio non fa eccezione. La cavallina rosa viene messa all'oscuro dai progetti segreti delle amiche, che in tutti i modi la tengono alla larga. In questo modo Pinkie impazzisce letteralmente (la cosa viene accentuata dall'aspetto dei suoi capelli che diventano lisci e cascanti: tocco di classe) e si trasforma in una inquietante nevrastenica che si circonda di amici immaginari formati da pietre e sacchi di farina. Dove sarebbero andate a parare le pony era decisamente scontato, ma quello che conta è la resa comica della puntata (vedere l'assurda tavolata con i finti amici), a mio parere veramente notevole.

Episodio 26
The Best Night Ever


Immagine

Un bellissimo finale di stagione, che vede le cavalline partecipare al Grand Galloping Gala a Canterlot: le aspettative sono altissime e ognuna spera di avere la miglior notte della loro vita. Tutto sembra andare per il meglio finché non scoprono che niente è come si aspettavano, e la delusione è dietro l'angolo.
Sono presenti ben tre numeri musicali, di cui il più notevole è sicuramente la bella canzone "At the Gala". La "vincitrice" dell'episodio è senza dubbio alcuno Fluttershy, protagonista di diversi momenti divertentissimi in cui accantona la sua timidezza e pacatezza per esplodere in tutta la sua rabbia.


[Continua...]
Immagine Immagine Immagine
Avatar utente
Vito
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1356
Iscritto il: martedì 28 aprile 2009, 17:42
Has thanked: 12 times
Been thanked: 25 times

Re: Hasbro: My Little Pony - L'amicizia è magica

Messaggioda Dottor Paperus » lunedì 26 marzo 2012, 23:15

Immagine

Welcome to the Herd.
Avatar utente
Dottor Paperus
Witcher
Witcher
 
Messaggi: 326
Iscritto il: domenica 19 luglio 2009, 18:31
Has thanked: 13 times
Been thanked: 4 times


Re: Hasbro: My Little Pony - L'amicizia è magica

Messaggioda Dottor Paperus » venerdì 30 marzo 2012, 19:07


Sarà per questo che ne faccio parte da mesi? ;)
Comunque sì, è davvero una bellissima community. Forse andrò un po' sul personale, ma la cosa bella di noi Brony è che, a prescindere da chi tu sia, sarai sempre accettato e accolto in modo amichevole e fraterno. È come se ci conoscessimo tutti da tanto tempo.
I pony insegnano. :)
Avatar utente
Dottor Paperus
Witcher
Witcher
 
Messaggi: 326
Iscritto il: domenica 19 luglio 2009, 18:31
Has thanked: 13 times
Been thanked: 4 times

Re: Hasbro: My Little Pony - L'amicizia è magica

Messaggioda Vito » venerdì 30 marzo 2012, 19:18

Lollissimo.

Ah comunque al supermercato io e Isa abbiamo visto le uova di Pasqua dei MLP. Ovviamente sappiamo già cosa regalarci, chissene degli ennesimi Looney/Tom & Jerry. :P
Immagine Immagine Immagine
Avatar utente
Vito
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1356
Iscritto il: martedì 28 aprile 2009, 17:42
Has thanked: 12 times
Been thanked: 25 times

Re: Hasbro: My Little Pony - L'amicizia è magica

Messaggioda Dottor Paperus » venerdì 30 marzo 2012, 19:26

Vito ha scritto:Lollissimo.

Ah comunque al supermercato io e Isa abbiamo visto le uova di Pasqua dei MLP. Ovviamente sappiamo già cosa regalarci, chissene degli ennesimi Looney/Tom & Jerry. :P

Allora ti informo che fin'ora sono state trovate le seguenti sorprese:
- astuccio (rosa shocking, ma almeno ci sono Twilight e Spike);
- timbrino (sempre con Twilight);
- spazzola (rosa, con Pinkie Pie);
- colori

Niente per cui strapparsi i capelli, eh. :asd:

Tornando al CMC Forum, pensate che in questi giorni siamo riusciti a contattare personalmente William Anderson, il compositore della colonna sonora di MLP:FiM, che in questi giorni è in vacanza in Italia.
Avatar utente
Dottor Paperus
Witcher
Witcher
 
Messaggi: 326
Iscritto il: domenica 19 luglio 2009, 18:31
Has thanked: 13 times
Been thanked: 4 times

Re: Hasbro: My Little Pony - L'amicizia è magica

Messaggioda Vito » venerdì 30 marzo 2012, 19:54

Ok merda, pensavo ci fossero dentro pupazzetti e simili.
Immagine Immagine Immagine
Avatar utente
Vito
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1356
Iscritto il: martedì 28 aprile 2009, 17:42
Has thanked: 12 times
Been thanked: 25 times

Re: Hasbro: My Little Pony - L'amicizia è magica

Messaggioda Bramo » venerdì 30 marzo 2012, 22:28

Dottor Paperus ha scritto:ma la cosa bella di noi Brony è che, a prescindere da chi tu sia, sarai sempre accettato e accolto in modo amichevole e fraterno.

Proprio come nei topic di benvenuto qui sul Sollazzo! :P
Andrea "Bramo" L'Odore della Pioggia
Osservate l'orrendo baratro su cui è affacciato l'universo! ... senza spingere...

LoSpazioBianco.it: nel cuore del fumetto!

SEGUI LOSPAZIOBIANCO SU:
Twitter | Facebook
Avatar utente
Bramo
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 4687
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio 2008, 12:51
Has thanked: 18 times
Been thanked: 63 times

Re: Hasbro: My Little Pony - L'amicizia è magica

Messaggioda Dottor Paperus » venerdì 30 marzo 2012, 22:44

Bramo ha scritto:
Dottor Paperus ha scritto:ma la cosa bella di noi Brony è che, a prescindere da chi tu sia, sarai sempre accettato e accolto in modo amichevole e fraterno.

Proprio come nei topic di benvenuto qui sul Sollazzo! :P

E chi ha mai detto il contrario? :P
Avatar utente
Dottor Paperus
Witcher
Witcher
 
Messaggi: 326
Iscritto il: domenica 19 luglio 2009, 18:31
Has thanked: 13 times
Been thanked: 4 times

Re: Hasbro: My Little Pony - L'amicizia è magica

Messaggioda Vito » sabato 31 marzo 2012, 11:07

Lol in realtà Bramo ironizzava sul fatto che qui siamo rozzi e cattivi e facciamo scappare tutti...
Che la magia dei Pony riesca finalmente ad addolcire la community? :P Mal che vada portaci qualcuno del forum abbastanza nerd da commentare qui dentro e gironzolare per altre sezioni. :D
Immagine Immagine Immagine
Avatar utente
Vito
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1356
Iscritto il: martedì 28 aprile 2009, 17:42
Has thanked: 12 times
Been thanked: 25 times

Re: Hasbro: My Little Pony - L'amicizia è magica

Messaggioda Bramo » domenica 01 aprile 2012, 23:44

LBreda ha scritto:VIsti due episodi e non trovo elementi per smerdarlo. Ciò gioca a suo favore, considerando che di smerdarlo avevo voglia.

Dopo aver visto i primi due episodi, il pilot insomma, mi trovo a condividere la frase di Breda.
Soprattutto la seconda parte :P
Accidenti, con quell'incipit da fantasy tipico, e con 40 minuti scritti così bene... qualcuno mi aiuti. :cazz: sto per finire anch'io nel tunnel? :martel:
Andrea "Bramo" L'Odore della Pioggia
Osservate l'orrendo baratro su cui è affacciato l'universo! ... senza spingere...

LoSpazioBianco.it: nel cuore del fumetto!

SEGUI LOSPAZIOBIANCO SU:
Twitter | Facebook
Avatar utente
Bramo
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 4687
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio 2008, 12:51
Has thanked: 18 times
Been thanked: 63 times

Re: Hasbro: My Little Pony - L'amicizia è magica

Messaggioda Eddy » lunedì 02 aprile 2012, 16:03

Bramo ha scritto:
LBreda ha scritto:VIsti due episodi e non trovo elementi per smerdarlo. Ciò gioca a suo favore, considerando che di smerdarlo avevo voglia.

Dopo aver visto i primi due episodi, il pilot insomma, mi trovo a condividere la frase di Breda.
Soprattutto la seconda parte :P
Accidenti, con quell'incipit da fantasy tipico, e con 40 minuti scritti così bene... qualcuno mi aiuti. :cazz: sto per finire anch'io nel tunnel? :martel:

Ma entraci e goditela. Ci siamo finiti tutti e ancora non abbiamo da pentircene! :D
Immagine
Avatar utente
Eddy
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1000
Iscritto il: mercoledì 03 settembre 2008, 18:55
Località: Jungle Town
Has thanked: 128 times
Been thanked: 20 times

Re: Hasbro: My Little Pony - L'Amicizia è Magica

Messaggioda Vito » lunedì 02 aprile 2012, 16:31

Il pilot è un po' ingannevole, comunque. Nel senso che la serie sembra partire come un fantasy/avventuroso, ma poi si rivela (fin dove ho potuto constatare) decisamente diversa: le storie sono perlopiù vicende quotidiane (ho già beccato due episodi dedicati alle sfilate di moda, per dire :P), ma il bello è proprio il modo in cui sono svolte. Personaggi simpaticissimi, umorismo efficace, estetica vincente. Insomma, una serie validissima da buonumore puro, semplice semplice e con tanto cuore. Elemento, quest'ultimo, che imho manca del tutto a buonissima parte delle serie frizzanti e ammiccanti moderne (le varie cartoonnetworkate, ad esempio, ma non solo).
Immagine Immagine Immagine
Avatar utente
Vito
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1356
Iscritto il: martedì 28 aprile 2009, 17:42
Has thanked: 12 times
Been thanked: 25 times

Re: Hasbro: My Little Pony - L'Amicizia è Magica

Messaggioda LBreda » lunedì 02 aprile 2012, 16:59

Finita la prima serie (bilanciando la zuccherosità con Game of Thrones 2x01). È bellissima, nulla da dire. Divertente, fa un uso sapiente dei personaggi, ha musiche degne di nota per essere un cartone per bimbi.

Interessanti anche gli episodî con le secondarie Cutie Mark Crusaders, che nonostante la secondarietà sono fatte benissimo.

Spike è un mito.
Lorenzo Breda
Website | Google+ | DisneyStats | deviantART

If you couldn't find any weirdness, maybe we'll just have to make some!
Hobbes, Calvin&Hobbes

[No bit was mistreated or killed to send this message]
Avatar utente
LBreda
Amministratore Abusivo
Amministratore Abusivo
 
Messaggi: 3296
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 19:46
Località: Roma
Has thanked: 15 times
Been thanked: 49 times

Re: Hasbro: My Little Pony - L'Amicizia è Magica

Messaggioda Valerio » lunedì 02 aprile 2012, 17:04

Spike imho è l'unica nota dolente del serraglio.
Immagine
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10363
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Re: Hasbro: My Little Pony - L'Amicizia è Magica

Messaggioda Dottor Paperus » lunedì 02 aprile 2012, 17:21

Grrodon ha scritto:Spike imho è l'unica nota dolente del serraglio.

Non temere, Grrod. Avrà dei momenti davvero intensi e molto meno macchiettistici nella seconda stagione. Che, ripeto, è nettamente superiore alla prima, dalla qualità eccelsa dell'animazione all'approfondimento psicologico dei personaggi.
Avatar utente
Dottor Paperus
Witcher
Witcher
 
Messaggi: 326
Iscritto il: domenica 19 luglio 2009, 18:31
Has thanked: 13 times
Been thanked: 4 times

Re: Hasbro: My Little Pony - L'Amicizia è Magica

Messaggioda Vito » lunedì 02 aprile 2012, 17:26

Il vero mito fin da subito è questa qua:

Immagine
Immagine Immagine Immagine
Avatar utente
Vito
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1356
Iscritto il: martedì 28 aprile 2009, 17:42
Has thanked: 12 times
Been thanked: 25 times

Re: Hasbro: My Little Pony - L'Amicizia è Magica

Messaggioda LBreda » lunedì 02 aprile 2012, 17:30

Grrodon ha scritto:Spike imho è l'unica nota dolente del serraglio.

Argomenta.

Nella seconda parte della serie è usato benissimo, imho.
Lorenzo Breda
Website | Google+ | DisneyStats | deviantART

If you couldn't find any weirdness, maybe we'll just have to make some!
Hobbes, Calvin&Hobbes

[No bit was mistreated or killed to send this message]
Avatar utente
LBreda
Amministratore Abusivo
Amministratore Abusivo
 
Messaggi: 3296
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 19:46
Località: Roma
Has thanked: 15 times
Been thanked: 49 times

Re: Hasbro: My Little Pony - L'Amicizia è Magica

Messaggioda Valerio » lunedì 02 aprile 2012, 17:36

Se mi dite che poi cresce non vedo perché non credervi. Ma per adesso (sono intorno al 1X13) lo trovo graficamente disomogeneo, caratterialmente banale, sostanzialmente inutile. Una perturbazione nell'armonia estetica generale.
Immagine
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10363
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Re: Hasbro: My Little Pony - L'Amicizia è Magica

Messaggioda NikeXTC » martedì 03 aprile 2012, 14:56

Vito ha scritto:Il pilot è un po' ingannevole, comunque.

^This.

Ave gente, son finito qui analizzando le statistiche di YouTube in un pomeriggio noioso al lavoro. Ho notato un po' di visite sulla prima puntata da questo sito e m'è venuta la curiosità di controllare cosa fosse... E infatti ho trovato l'embed alla prima puntata in questo thread :P

Tornando IT, sottoscrivo quello che ho evidenziato nel quote e visto anche fra gli altri commenti. L'intro alla serie (le prime due puntate della prima stagione) ha un taglio abbastanza diverso rispetto al resto degli episodi... Elementi come, scusate la ripetizione, l'utilizzo degli Elementi dell'Armonia per sconfiggere il cattivo di turno non si vedono più per tutto il resto della serie (se non all'inizio della seconda stagione) né ci sta una trama che evolve... Ogni puntata raffigura una situazione di conflitto nei rapporti con le altre persone, dando lo spunto per fare la piccola lezioncina morale che viene riassunta poi dalla lettera spedita a Celestia a fine episodio. Alla fine rimane il tutto molto leggero, ci si può godere un episodio qualsiasi senza avere una profonda conoscenza della serie.

Mi capita di definirlo spesso in due modi: come una sitcom, vista l'attenta caratterizzazione psicologica delle sei protagoniste che vanno a creare dei meccanismi di interazione molti ben studiati e realistici; come il cartone animato "moderno", pensato per un target molto giovane, ma ampiamente apprezzabile anche dal genitore/fratello maggiore/bambino cresciuto (io sono in quest'ultima categoria :D), vista l'ottima realizzazione tecnica e le mille citazioni (questo vale specialmente nella seconda stagione) ad altre opere di fantasia.
Avatar utente
NikeXTC
Misero Kylioniano
Misero Kylioniano
 
Messaggi: 12
Iscritto il: martedì 03 aprile 2012, 14:41
Has thanked: 0 time
Been thanked: 0 time

PrecedenteProssimo

Torna a Serie Animate Occidentali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Cookie Policy