Pagina 1 di 16

[Hasbro/Lauren Faust] My Little Pony: L'Amicizia è Magica

MessaggioInviato: domenica 13 novembre 2011, 15:59
da Dottor Paperus
My Little Pony: Friendship is Magic - Stagione 1

Immagine Immagine

Proseguendo nel loro progetto di restyling di brand famosi legati ai loro prodotti (iniziato nel 2007 col franchise dei Transformers e proseguito nel 2009 coi G.I. Joe), alla Hasbro hanno pensato bene che anche per il brand di My Little Pony fosse arrivato il momento di aggiornarsi. Ma come fare per trasformare un prodotto così tipicamente “anni ‘80” in una serie di successo e appetibile alle nuove generazioni? Semplice, basta affidarsi ad un professionista (come lo fu Michael Bay (?) per i robottoni trasformabili). Nel qual caso ad una professionista: stiamo parlando di Lauren Faust, veterana dell’animazione, co-creatrice insiema al marito Craig McCracken di cartoni animati di successo come The Powerpuff Girls (Le Superchicche per noi italiani) e Foster's Home for Imaginary Friends (da noi Gli amici immaginari di casa Foster). Dopo i primi scetticismi sull’improbabile e insperato successo della serie, la Faust si mise a lavoro. E il risultato superò ogni aspettativa.
Il cambiamento fu radicale, e quello che ne è uscito fuori è sicuramente una delle migliori serie animate degli ultimi anni. Titolo: My Little Pony: Friendship is Magic. Innanzitutto i personaggi sono magnificamente caratterizzati, la serie ha complessivamente una trama coerente e abbastanza articolata, e, sebbene il target a cui si rivolge è chiaramante quello delle bambine (a cui per altro è rivolta la linea di giocattoli), non mancano strizzate d’occhio ai più grandicelli e riferimanti alla cultura contemporanea. L’animazione, sebbene sia realizzata in Flash, è molto curata e le espressioni dei personaggi sono semplicemente irresistibili.

Immagine

La serie è ambientata nel regno di Equestria, una terra popolata da varie creature equine che in un certo senso sostituiscono gli umani (di cui non sembra esserci traccia). Tali creature si dividono in Pony di terra, Pegasi e Unicorni. La protagonista è una studentessa unicorno di nome Twilight Sparkle, che viene mandata dalla sua mentore, nonché regnante di Equestria, Princess Celestia, nella cittadina di Ponyville per studiare la magia dell’amicizia. In questa sua missione è accompagnata da un cucciolo di drago di nome Spike, il quale ha il compito di aiutarla a scrivere (avendo il pollice opponibile, aggiungo) e ad inviare una serie di lettere per la principessa. Qui farà la conoscenza di altre pony che in seguito diventeranno le sue migliori amiche e l’aiuteranno nella sua “missione”:

Immagine

- Applejack, pony di terra, grande lavoratrice, componente di una famiglia di contadini, possidenti un grande meleto vicino a Ponyville. Nella versione originale è caratterizzata da un marcato Southern American accent, caratteristico degli stati meridionali degli States e quasi tutti i nomi dei componenti della sua famiglia fanno riferimento alle mele;

Immagine

- Rainbow Dash, pegaso dalla criniera e dalla coda color arcobaleno. Può essere considerata a pieno diritto il maschiaccio del gruppo, è sportiva e dannatamente “cool”. Il suo compito è (letteralmente) quello di fare “il buono e il cattivo tempo” su Ponyville, visto che ha la capacità di spostare le nuvole a suo piacimento sulla città.

Immagine

- Rarity, unicorno, vanitosa e grande appassionata di moda, gestisce una boutique a Ponyville. Sicuramente è uno dei personaggi più divertenti, data la sua tendenza a comportarsi da prima donna, a fare un dramma per ogni piccolo problema e a perdere facilmante le staffe. È anche l’oggetto dei desideri amorosi del povero e non corrisposto Spike, che tuttavia si mostra sempre servizievole nei suoi confronti. Possiede un gatto bianco di nome Opalescence.

Immagine

- Fluttershy, pegaso, timida e amante degli animali. È caratterizzata da una voce molto sottile e da un gran numero di paure, tra cui quella, insolita per un pegaso, di volare. Con la sua gentilezza è sorprendentemente capace di ammansire qualunque tipo di bestia.

Immagine

- Pinkie Pie, pony di terra, iperattiva, semplicemente “random” (come viene spesso definita) e con la mania di organizzare feste. Nonostante spesso sembri completamente insensata in quello che dice e in quello che fa, il più delle volte dimostra di avere ragione, a dispetto dell’accusa mossale dai suoi amici di parlare a vanvera. Suoi sono anche dei siparietti musicali, a volte deliranti, che si possono trovare in quasi tutte le puntate. Irresistibile a dir poco.

Parallelamente alle loro avventure spesso fanno seguito quelle di altri tre personaggi più giovani:

Immagine

Applebloom, sorellina di Applejack, Sweetie Belle, sorellina di Rarity, e Scootaloo, una piccola pegaso che idolatra la scattante Rainbow Dash. Insieme tutte e tre costituiscono le Cutie Mark Crusaders, sempre intente a sperimentare nuove attività per il loro desiderio di veder comparire sul loro fianco un Cutie Mark, simbolo che rappresenta l’abilità specifica di un determinato pony (se vogliamo, corrispondente alla pubertà).

Magari, dette così, le premesse potrebbero facilmente portare lo spettatore occasionale a ben guardarsi dal segurire uno show del genere, ma la sua magia sta proprio in questo. Il cartone scorre che è una meraviglia, e appassionarcisi è molto più facile di quanto si pensi all’inizio. Ciò è testimoniato dal grande successo che ha ottenuto in America, in particolar modo nella fascia di età compresa tra i 14 e i 30 anni, e specialmente, strano a dirsi, tra il pubblico maschile. Pertanto si è venuto a creare un fandom scatenato di seguaci che si fanno chiamare Bronies, contrazione della parola “brother” con “ponies”. Comunque basta spulciare un po’ su DeviantArt per rendersi conto della veridicità di tali affermazioni. E lasciatemi aggiungere che tutto questo successo la serie se lo merita, eccome. In America viene trasmessa dal 2010 sul canale Hub e già da un paio di mesi è cominciata la seconda stagione. In Italia la prima stagione è stata trasmessa, col titolo My Little Pony: L’Amicizia è Magica, fino alla settimana scorsa su Italia Uno all’ignobile orario delle 6.50 del mattino, dal lunedì e venerdì, e per di più ogni puntata, della durata complessiva di 20 minuti circa, è stata spezzettata in episodi di 10 minuti. Fortunatamente dal 31 ottobre la serie viene trasmessa senza tagli sul canale Cartoonito del digitale terrestre, dal lunedì al venerdì, ore 16,35 e 21,30, sabato e domenica ore 11,45 e 16,25. Tuttavia consiglio vivamente di seguire la serie in lingua originale coi sottotitoli, perché, oltre a godere dello splendido doppiaggio in inglese è possibile cogliere innumerevoli giochi di parole intraducibili in italiano. Tutte le puntate sono facilmente reperibili su YouTube, e sembra che la politica Hasbro sia proprio quella di farsi pubblicità per vie alterne, tant’è che non si è mai preocupata di rivendicarne il copyright.
Insomma, consiglio questo cartone a TUTTI, senza distinzione, poi a qualcuno potrà piacere di più, ad altri di meno. Nel frattempo dategli una possibilità e, mi raccomando, niente pregiudizi a causa della sua apparente “girl-friendliness”, perché merita davvero. E tuttavia non caricatevi di un hype eccessivo. Prendetelo semplicemente per quello che è, una bella serie animata senza pretese, educativa e al contempo estremamente efficace.

Re: Hasbro: My Little Pony - L'amicizia è magica

MessaggioInviato: domenica 13 novembre 2011, 18:06
da DeborohWalker
Ne avevo sentito parlare poco prima che arrivasse su Italia 1 e l'ho guardato, aspettandomi qualcosa sulla falsariga delle Superchicche.
In realtà l'ho trovato meno intrigante; comunque la direzione è simpatica e capisco che sia riuscito ad ampliare il target, ma per i miei gusti è ancora un po' troppo girl-friendly e con trame da carta velina.

Visivamente però è adorabile.

Re: Hasbro: My Little Pony - L'amicizia è magica

MessaggioInviato: domenica 13 novembre 2011, 23:21
da Dottor Paperus
Spero che tu non ti sia fermato alle prime puntate, che sono per lo più introduttive. Perchè più in là ci sono vere e proprie perle (soprattutto nella nuova stagione)!

Re: Hasbro: My Little Pony - L'amicizia è magica

MessaggioInviato: giovedì 15 marzo 2012, 03:24
da manfroze
Faccio il mio primo post dopo anni per dire che My Little Pony: Friendship is Magic è un capolavoro.
Su YouTube si trovano tutte le puntate sottotitolate in italiano, iniziate da qui:

Re: Hasbro: My Little Pony - L'amicizia è magica

MessaggioInviato: giovedì 15 marzo 2012, 13:19
da Valerio
manfroze ha scritto:My Little Pony: Friendship is Magic è un capolavoro.


Dispostissimo a rimangiarmi ogni pregiudizio, ma qualche argomentazione in più non farebbe male, perché così com'è potrebbe sembrare una delle mille serie tv stilizzate bambinesche...

Re: Hasbro: My Little Pony - L'amicizia è magica

MessaggioInviato: giovedì 15 marzo 2012, 19:11
da Dottor Paperus
Allora, volevo mettere in chiaro un po' di cose.
Non posso dare torto a Grrodon. È vero, a prima vista questo cartone sembra una delle mille serie tv stilizzate bambinesche che da anni infestano i palinsesti televisivi. Ma ultimamente, anche leggendo altre reazioni di persone che non si sono mai approcciate seriamente a questo show, mi rendo conto, sempre di più, che ogni argomentazione è insufficiente per spiegare perchè MLP:FiM è oggettivamente BELLO. Sembra un po' brusco da dire, ma bisogna guardarlo e basta, senza soffermarsi solo sulle prime puntate che, seppure ben realizzate, non sono certo le più riuscite, se parliamo di trama. Questo perchè inizialmente si è cercato di attirare l'attenzione di quel pubblico assuefatto alla mediocrità dilagante nel mondo dell'animazione seriale. Non fraintendetemi, anche i primi episodi sono piacevolissimi, ma è soltanto verso la metà della prima stagione che la serie decolla e fa breccia nel cuore dello spettatore. Che può sembrare tutta retorica, ma non trovo modo migliore per spiegarmi.
La seconda stagione, che in America terminerà ad aprile, non solo mantiene tutta la freschezza della prima, ma osa in un modo che non ho mai visto in nessun altro cartone animato destinato ad un pubblico infantile. In quanti altri cartoni per bambine avete mai visto citazioni da Guerre Stellari (sì, proprio il primo), Trainspotting, Il Grande Lebowsky, Darkwing Duck, Batman, Terminator, Metal Gear Solid, Doctor Who...? E il bello è che non sto scherzando.
O canzoni degne dei migliori film disneyani? Un esempio:



O coreografie come queste?



E vogliamo parlare della qualità dell'animazione (solo apparentemente semplice e ipersemplificata)? O del modo in cui prende letteralmente per il culo gran parte delle convenzioni tipiche dei cartoni per ragazzine?

Per non parlare del fandom ENORME, che merita tutto un discorso a parte.

In realtà ho intenzione di approfondire meglio con una recensione a stagione conclusa. Nel frattempo posso solo aggiungere che se la perfezione è irraggiungibile, questo cartone, nel suo genere, ci va molto vicino.
Voglio dire, ritrovarmi alla mia età in lacrime per una semi-confessione amorosa che un cucciolo di drago fa alla pony dei suoi sogni è una cosa che, solo qualche mese fa, non avrei mai neanche lontanamente concepito.
Quindi sì, per me è un capolavoro.

Re: Hasbro: My Little Pony - L'amicizia è magica

MessaggioInviato: venerdì 16 marzo 2012, 15:15
da Vito
Rotfl l'ultimo video è fantastico. Mi sa che una possibilità a 'sta frociata gliela do. :D

Re: Hasbro: My Little Pony - L'amicizia è magica

MessaggioInviato: venerdì 16 marzo 2012, 15:58
da Dottor Paperus
Vito ha scritto:Rotfl l'ultimo video è fantastico. Mi sa che una possibilità a 'sta frociata gliela do. :D

Muoio dalla voglia di dirti "ehi, bada a come parli", ma non posso. Non posso semplicemente perchè anch'io quando vidi per la prima volta la pubblicità in TV usai press'appoco la stessa terminologia. :asd:

Si comincia tutti così. Poi, nel 90% dei casi, si finisce per venerarlo e riempirsi la stanza di cavallini colorati Hasbro.

True story.

Oh, insomma! A dirla tutta ero già abbastanza sorpreso che in un covo di nerdoni come questo nessuno conoscesse questa meraviglia!

Re: Hasbro: My Little Pony - L'amicizia è magica

MessaggioInviato: venerdì 16 marzo 2012, 16:16
da Vito
Lo stesso covo di nerdoni che ha 2 topic su Sgrizzo, un sondaggio sui potenti fantozziani in MAXI SAGHE e nemmeno una cartella sul Signore degli Anelli libresco/filmico?

Re: Hasbro: My Little Pony - L'amicizia è magica

MessaggioInviato: venerdì 16 marzo 2012, 17:25
da Zangief
Veramente io lo conoscevo.
E non mi sono riempito la stanza di cavallini colorati Hasbro, quantunque apprezzi le nerdate che fioccano in questo cartone. Apparizioni del Dottore "cavallizzato" (o Doctor Whoof/Whooves/Hooves che chiamarlo si voglia) incluse. :asd:
Ha un po' seguito lo stesso percorso di Sailor Moon, partito come puttanata per ragazzine e poi finito con piú di metà pubblico composto da nerdoni. Solo che avendo di questi tempi la rete a testimonianza della cosa (assente in termini di dominio di massa nei primi novanta), coi Pony la produzione ha potuto sfruttarla puntandoci molto di piú nella seconda serie.

Re: Hasbro: My Little Pony - L'amicizia è magica

MessaggioInviato: giovedì 22 marzo 2012, 00:04
da Vito
Ho visto i primi due episodi.

Sarà che il primo l'ho guardato in compagnia di Grrodon (!) e un'abbondante dose di alcool nello stomaco, ma il secondo (visto poco fa) mi è sembrato un po' più infantilino e alquanto stucchevole. Ok, so che la serie è per le bambine e deve insegnare loro i valori dell'amicizia, della bontà e tutto quanto, ma spero che in seguito avremo un andazzo meno zuccheroso.

Comunque in linea di massima mi sembra un prodotto veramente buono e fantasioso, e il potenziale per poter raccontare validissime storie fantasy/avventurose c'è tutto. Apprezzo molto anche l'estetica e la caratterizzazione "simbolica" delle cavalline, nonostante sia una peculiarità di uno ziliardo di prodotti per ragazze (e non) che abbiano un gruppo eterogeneo come protagonista per consentire alle fan di immedesimarsi nell'eroina preferita*.

Ho gradito. Proseguirò. :)

*credo di amare Pinkie Pie.

Re: Hasbro: My Little Pony - L'amicizia è magica

MessaggioInviato: venerdì 23 marzo 2012, 23:23
da LBreda
Immagine

Re: Hasbro: My Little Pony - L'amicizia è magica

MessaggioInviato: venerdì 23 marzo 2012, 23:53
da Dottor Paperus
Be', già che ci siamo, spot super-duper-spoiler di fine stagione:



Sarò di parte, ma... capolavoro annunciato. :sbav:

Re: Hasbro: My Little Pony - L'amicizia è magica

MessaggioInviato: sabato 24 marzo 2012, 01:13
da Vito
Sono all'1x04, e un po' lo ADORO. Dico un po' perché è ancora presto per farmi un'idea più concreta sulla serie, e per ora la moralina finale su quanto sia bella l'amicizia continua a farmi cacare miele ma nel complesso credo di essere di fronte a un prodotto ipnotico.

Re: Hasbro: My Little Pony - L'amicizia è magica

MessaggioInviato: sabato 24 marzo 2012, 01:22
da Dottor Paperus
Vito ha scritto:Sono all'1x04, e un po' lo ADORO. Dico un po' perché è ancora presto per farmi un'idea più concreta sulla serie, e per ora la moralina finale su quanto sia bella l'amicizia continua a farmi cacare miele ma nel complesso credo di essere di fronte a un prodotto ipnotico.

Arriva almeno intorno al decimo episodio, poi mi saprai dire. Una volta lì, hai buone probabilità di essere già allo stadio terminale. :D

Re: Hasbro: My Little Pony - L'amicizia è magica

MessaggioInviato: sabato 24 marzo 2012, 10:15
da LBreda
VIsti due episodi e non trovo elementi per smerdarlo. Ciò gioca a suo favore, considerando che di smerdarlo avevo voglia.

Re: Hasbro: My Little Pony - L'amicizia è magica

MessaggioInviato: lunedì 26 marzo 2012, 17:47
da Zangief
Ah Vito... la citazione a Duck Tales poi C'È. :D

Re: Hasbro: My Little Pony - L'amicizia è magica

MessaggioInviato: lunedì 26 marzo 2012, 18:02
da Dottor Paperus
Midgardsorm ha scritto:Ah Vito... la citazione a Duck Tales poi C'È. :D

Ready for the vitorgasm! :LOL:

Immagine

Re: Hasbro: My Little Pony - L'amicizia è magica

MessaggioInviato: lunedì 26 marzo 2012, 18:36
da Vito
Amo questa serie.

Re: Hasbro: My Little Pony - L'amicizia è magica

MessaggioInviato: lunedì 26 marzo 2012, 19:19
da Zangief
Vito ha scritto:Amo questa serie.


Sappi che il riferimento in questione è proprio nella puntata dove figurano le piú pesanti allusioni e citazioni a Doctor Who (lo schema della puntata stessa ricorda Blink, uno degli episodî migliori), ragion per cui te lo sciropperai anche se non vorrai... e per colpa di Paperone, per giunta! :asd: