Home The Disney Compendium il Fumettazzo

[Disney] Galavant (ABC)

L'America non vive di soli hamburger ma anche di una grassissima infornata annuale di serie tv di tutti i generi, dal tentacolare procedural a piccole grandi epiche.

Re: [Disney] Galavant (ABC)

Messaggioda Francesco F » sabato 09 gennaio 2016, 11:47

LBreda ha scritto:Io vedo proprio zero entusiasmo in generale. La prima stagione non andò particolarmente bene, e il modo in cui è finito ha deluso pure chi ci credeva. Non mi aspettavo dati diversi.

nemmeno loro, visto il testo della "sigla" nuova ("gelerà l'inferno se facciamo ascolti decenti").
Però a me il finale della prima stagione mi piacque molto. Sì, era aperto ma era anche autoironico nel dare per scontato che la serie non sarebbe continuata MAI. Vorrei un finale così anche per questa stagione.
DISCUSSIONE, NON RECENSIONE!

:solly:
Avatar utente
Francesco F
Amministratore Abusivo
Amministratore Abusivo
 
Messaggi: 5282
Iscritto il: martedì 29 novembre 2005, 00:43
Has thanked: 67 times
Been thanked: 7 times

Re: [Disney] Galavant (ABC)

Messaggioda Valerio » sabato 09 gennaio 2016, 13:20

Tutto va messo in prospettiva.

Il finale della prima stagione di per sé era ottimo. Bellissimi cliffanger per tutti i personaggi, carne al fuoco e messinscena interessante. Un qualcosa che spostava l'attenzione dal concetto di "buffata con canzoni" a "buffata con canzoni e pure un po' di buona trama".

Era stato deludente scoprire in corsa che il progetto non era autoconclusivo, malgrado la rete l'avesse spacciato per tale. Specialmente con la spada di Damocle della cancellazione a pendere sulla testa.

Ma una volta rinnovato (e sono pronto a credere che già questa cosa gliel'avessero fatta capire agli autori) non c'è proprio più niente da recriminare a quel finale, che rimane bellissimo. Ed è stato, appunto, rinnovato, rilanciando quegli sviluppi nel modo migliore possibile.

Tutto questo lasciando da parte l'aspetto metanarrativo che di per sé rimane geniale, ovviamente.
Immagine
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10351
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Re: [Disney] Galavant (ABC)

Messaggioda max brody » mercoledì 13 gennaio 2016, 17:43

ma Marco Columbro? :rotfl:

Ho una cotta anche per la domestica.
Immagine
Ottimo lavoro.
Avatar utente
max brody
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1393
Iscritto il: martedì 19 aprile 2011, 10:13
Has thanked: 17 times
Been thanked: 23 times

Re: [Disney] Galavant (ABC)

Messaggioda Valerio » giovedì 14 gennaio 2016, 01:56

Vista anche la seconda doppietta.

Le mie impressioni sono che Menken abbia lavorato con meno entusiasmo quest'anno, ma che di contro il resto della produzione l'entusiasmo ce lo abbia eccome, tantevvero che a giudicare dai titoli dei prossimi episodi sembra che si stia puntando verso un finalone di tutto rispetto. Le impressioni restano le medesime della settimana scorsa: se nella prima stagione l'azione divisa su due fronti era semplice e accattivante, per una seconda stagione avere tre fronti e quindi aumentare il respiro è la scelta giusta.

Sto trovando il percorso di ogni personaggio così giusto, sensato e armonico che inizio a pensare che l'avessero pensato così bene sin dall'inizio. E vedo che tutti evolvono, anche se a modo loro. Si punta verso un rabbonimento generale, certo, e quindi si potrebbe accusare la serie di zuccherosità, eppure sono rabbonimenti diversi, ognuno muta a suo modo: Garreth col senso di colpa, Madalena con l'umiliazione, Re Richard con la perdita del potere. Quest'ultimo poi è perfetto, così coerente con sé stesso, e nel contempo così diverso dal "villain" della prima stagione.

Però settimana prossima voglio un Menken migliore, su.
Immagine
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10351
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Re: [Disney] Galavant (ABC)

Messaggioda Bramo » giovedì 14 gennaio 2016, 23:32

Visti 2x03 e 2x04.
Meh, leggermente meno preso rispetto allo scoppiettante esordio di settimana scorsa. Certo, le genialate comiche ci sono sempre, e tra queste annovero certamente la democrazia nel regno di Ricard e l'idea del wedding-planner nel Medioevo. Nel primo caso ho trovato una forte satira, che non mi aspettavo, e che viene esplicitata ancor di più nella canzone relativa. Nel secondo è solo un'amena trollata, ma fatta bene. Rimango invece più freddino sul fatto che il wedding-planner abbia il diabolico piano di controllo di Isabella, che mi pare un'idea banalona e per ora poco accattivante. Anche la gestione del cuoco e della sua amata mi sta venendo a noia.
Sempre vincente invece la coppia Galavant-Richard, con quest'ultimo vera star dello show grazie al suo temperamento assurdo, a metà tra l'idiota e l'ingenuo, ma capace di essere reso anche in maniera più tragica. Rimango però abbastanza stranito dalla sempre più calcata secondarietà di Galavant, che dovrebbe essere il protagonista ma che risulta sempre più sullo sfondo, nonostante Richard riesca a tenere molto bene la scena.
Anche le beghe da regnanti di Madalena e Garrett rimangono divertenti, ma sto intravedendo segnali di stanca anche qui. Non è un caso che tra i due episodi il primo mi sia piaciuto molto, mentre il secondo solo per il siparietto in cui Galavant cerca di accoppiare Richard con la vecchia compagna di giochi dell'ex-re, mentre per il resto ho trovato poca attrattiva.
Le canzoni restano sempre briose, anche se questa settimana alcune mi sono sembrate meno coinvolgenti: colpa probabilmente dell'appannamento menkeniano a cui alludeva Valerio, ma credo anche a testi un po' meno ispirati. Ad ogni modo la canzone sulla democrazia e quella finale di Madalena mi sono sembrate davvero belle e argute; simpatica e vivace anche quella per il matrimonio di Isabella, trollata accattivante più che altro per la coreografia quella della cena romantica di Richard.
Andrea "Bramo" L'Odore della Pioggia
Osservate l'orrendo baratro su cui è affacciato l'universo! ... senza spingere...

LoSpazioBianco.it: nel cuore del fumetto!

SEGUI LOSPAZIOBIANCO SU:
Twitter | Facebook
Avatar utente
Bramo
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 4687
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio 2008, 12:51
Has thanked: 18 times
Been thanked: 62 times

Re: [Disney] Galavant (ABC)

Messaggioda max brody » mercoledì 20 gennaio 2016, 11:57

Okay, anche Roberta mi infiamma.

Per non parlare di Columbro.

E Today we rise mi ha commosso da quanto è riuscita sotto ogni aspetto: musiche, testi, recitazione.
Immagine
Ottimo lavoro.
Avatar utente
max brody
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1393
Iscritto il: martedì 19 aprile 2011, 10:13
Has thanked: 17 times
Been thanked: 23 times

Re: [Disney] Galavant (ABC)

Messaggioda Valerio » giovedì 21 gennaio 2016, 02:08

Vista la terza infornata di episodi, quella centrale.

Ancora una volta mi reputo contentissimo. Per quanto riguarda le canzoni una mi ha colpito davvero tanto, ed è quella di Sid che marcia, musicalmente pazzesca. E già che ci sono ritengo di aver fatto un torto a quelle della settimana scorsa, con cui poi ho familiarizzato e ce n'era di roba veramente buona.

Narrativamente PER ORA mi ritengo perplesso dal fatto che giganti vs nani non siano diventati l'esercito di Galavant e che lo chef e la sua donna non siano stati ripresi. Ma è tutta roba che ovviamente potrebbe benissimo essere reimpiegata nelle prossime due settimane.

Per il resto vedo narrazione di livello. Leggera, allegra ma costruita benissimo come un ingranaggio a orologeria. Il rimescolamento delle carte con il visir a Valencia e Sid di nuovo con Galavant è veramente intelligente, dimostra che la seconda stagione è tutt'altro che statica e che le interazioni della prima stagione non sono state cancellate spezzando i rapporti tra i personaggi.

Poi c'è da dire un'altra cosa. Vedo tanta disneyanità, al di là di Menken. Parlo proprio di passo narrativo, di "staging" cioé messinscena estetica e intuitiva, un qualcosa che in genere si ottiene concependo lo spettacolo in termini strettamente visivi. In parole povere, potrebbe essere che Fogelman e soci sceneggino lo show usando gli storyboard, esattamente come facevano in WDAS/Pixar?

Altra cosa: Dapiz mi ha detto che ha letto da qualche parte, non ricorda bene dove, che la seconda stagione è stata scritta in modo da risultare più conclusiva che aperta. C'è del vero? Avete fonti?
Immagine
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10351
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Re: [Disney] Galavant (ABC)

Messaggioda Bramo » giovedì 21 gennaio 2016, 23:46

Visti anch'io 2x05 e 2x06.
Il primo dei due è a dir poco geniale, e si assesta come uno degli episodi migliori delle due stagioni nel complesso.
L'idea dei giganti contro i nani che alla fine sono tutti persone normali è fantastica, e gestita in maniera tale che la pantomima funziona perfettamente, generando una comictà paradossale e genuina. Il momentaneo litigio tra Richard e Galavant si innesta molto bene in questa situazione, e anche lo spunto - e relativa canzone - della diatriba è dissacrante.
Sull'altro fronte, trovo divertente e riuscita anche l'idea del confronto tra Isabella e la regina grezzona darkettona, che dà vita anche ad un numero musicale di rilievo e con un testo ancora più spinto degli altri.
Il secondo episodio risulta invece privo di tutti questi guizzi, tornando alla media della stagione, inferiore a quella conosciuta lo scorso anno. Il regalo di compleanno da Madalena a Garrett è poco originale, la risoluzione dell'incantesimo a Isabella gestito in maniera poco incisiva. Certo, la canzone iniziale di Sid - inno alla rivoluzione che prevede che tutto finirà male! - funziona e diverte, e la battuta sull'aver mangiato degli hobbit è da risatone (e si continua a citare fantasy della concorrenza, dopo i vari riferimenti a Game of Thrones nel 2x01), ma per il resto mi pare tutto un po' piatto. Anche il padre di Galavant come idea per ora non è nulla di che (notare però che dopo il wedding planner interpretato da Marco Columbro abbiamo il genitore del protagonista nell'interpretazione di Tullio Solenghi!)
Insomma, personalmente trovo che la stagione navighi, qualitativamente, a fasi alterne. È innegabile che la storia fili, sia strettamente connessa e sappia dove sta andando a parare, ma l'anno scorso mi sembrava più uniforme nel risultato finale.
Andrea "Bramo" L'Odore della Pioggia
Osservate l'orrendo baratro su cui è affacciato l'universo! ... senza spingere...

LoSpazioBianco.it: nel cuore del fumetto!

SEGUI LOSPAZIOBIANCO SU:
Twitter | Facebook
Avatar utente
Bramo
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 4687
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio 2008, 12:51
Has thanked: 18 times
Been thanked: 62 times

Re: [Disney] Galavant (ABC)

Messaggioda Goldensun » venerdì 22 gennaio 2016, 14:23

A me invece sembra anche meglio della prima stagione, le tre trame sono gestite in modo impeccabile e canzoni come Serenade (Maaybe you won't die aloone), What Am I Feeling e Today We Rise sono tra le migliori che abbiamo avuto finora.

Ho letto in un'intervista che lo Chef e la serva sono assenti per gran parte della stagione a causa di impegni dei due attori. Peccato. :(

Ho anche letto che nel momento in cui Gareth e la regina vanno nel pub per cercare una rissa, doveva esserci una canzone in cui tutti i villici insultavano le proprie madri, “Your Mother Is a Whore”, ma è stata tagliata perché troppo offensiva.
Goldensun
BANDITO
BANDITO
 
Messaggi: 150
Iscritto il: lunedì 19 agosto 2013, 09:34
Località: Pescara
Has thanked: 0 time
Been thanked: 4 times

Re: [Disney] Galavant (ABC)

Messaggioda max brody » martedì 26 gennaio 2016, 18:17

Interessante.
Io trovo vagamente più infantile questa stagione rispetto alla prima, con meno allusioni e doppi sensi e personaggi più macchiette. Se è davvero così - e non una mia impressione - magari dai piani alti c'è stata la richiesta di smorzare i toni.
Anche per questo sono convinto che la storia finirà qui - a differenza della stagione scorsa, quando ero certo che avremmo avuto la seconda.

Nonostante questo la serie mi piace veramente un sacco, è uno spettacolo meraviglioso vedere attori così in palla e divertiti. Le donne, Sid e Columbro sono pazzeschi.

Degli episodi 7 e 8 ho amato "Time is of the Essence", "I Don't Like You" e "A Dark Season".
Quando Sid ha detto che stava cavalcando verso "qualche posto" sono scoppiato a ridere come un babbeo.
Immagine
Ottimo lavoro.
Avatar utente
max brody
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1393
Iscritto il: martedì 19 aprile 2011, 10:13
Has thanked: 17 times
Been thanked: 23 times

Re: [Disney] Galavant (ABC)

Messaggioda Bramo » mercoledì 27 gennaio 2016, 22:37

max brody ha scritto:Interessante.
Io trovo vagamente più infantile questa stagione rispetto alla prima, con meno allusioni e doppi sensi e personaggi più macchiette.

Lo pensavo anch'io, ma visti gli episodi 2x07 e 2x08 ci sono almeno un paio di momenti - la love song di Garrett e lo "scontro a suon di rap" di Madalena e Isabella - che mi sono sembrati contenere numerosi doppi sensi. Quindi boh, piede in due scarpe?
Detto questo, sono due episodi molto buoni. Galavant che ritorna dalla morte dopo il suggestivo "viaggio onirico", l'esercito di zombie che strizza l'occhio a The Walking Dead, le frecciatine che Galavant lancia a Sid per percularlo di averlo ucciso, il già citato scontro di rime tra le due ragazze... ho trovato tanti momenti frizzanti e divertenti, con quel tocco di sentimento (nella situazione di Richard, stavolta un po' meno al centro della situazione, e ci sta, e nell'amore di Galavant) che rende equilibrata la serie.
Ho apprezzato i riferimenti metanarrativi :)
Carine anche le canzoni, anche se a parte quei 2-3 esempi le altre non mi hanno fatto impazzire.
Ad ogni modo trovo che la stagione abbia avuto un'impennata, preparandosi per il gran finale in modo molto buono :)
Andrea "Bramo" L'Odore della Pioggia
Osservate l'orrendo baratro su cui è affacciato l'universo! ... senza spingere...

LoSpazioBianco.it: nel cuore del fumetto!

SEGUI LOSPAZIOBIANCO SU:
Twitter | Facebook
Avatar utente
Bramo
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 4687
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio 2008, 12:51
Has thanked: 18 times
Been thanked: 62 times

Re: [Disney] Galavant (ABC)

Messaggioda Valerio » giovedì 28 gennaio 2016, 02:22

A rapporto!

Vista la doppietta prefinale e sono strapieno di bellezza. Che bello, dannazione, che bello. La storia si è impennata puntando verso il preannunciato battaglione finale, e la cosa è stata gestita in modo frizzante e piena di trovate non banali.

Fra le canzoni sto giro ho visto cose ancora una volta molto notevoli, come la "cat fight" delle due donne, oppure quella del guaritore che riflette il noto pezzo scioglilingua tratto da The Pirates of Penzance, operetta che agli americani piace citare, oppure quella ispirata a Grease.

Ma in tutto questo io resto esterrefatto dal casting. Siamo arrivati al dunque e non c'è personaggio che non mi abbia fatto innamorare. Ma come cavolo li hanno scelti? Non c'è mezza figura che sia fuori parte, tutti da Garreth a Isabella, passando per Richard e persino Sid hanno una bravura, una preparazione attoriale, una presenza scenica e un'espressività nei muscoli del volto da dare le piste a serie molto più rinomate. Ma proprio tutti, eh. Una tale cura profusa nella caratterizzazione di ognuna di queste figure ha quasi dell'assurdo, specie se consideriamo che nell'ufficio affianco si produce Once, dove goffaggini e infelici scelte di casting non mancano.

E adesso alla prossima settimana, e vedremo se avranno il coraggio di chiudere la cosa in modo trionfale o se faranno come l'anno scorso, andando incontro alla disfatta.
Immagine
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10351
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Re: [Disney] Galavant (ABC)

Messaggioda Tigrotta » martedì 02 febbraio 2016, 00:53

Data la grande quantità d'impegni ho deciso di commentare (molto brevemente) direttamente a fine stagione.
La seconda stagione di Galavant mi ha soddisfatto anche più della prima, e vi ho trovato dentro la stessa dose di umorismo metanarrativo e belle canzoni che me l'aveva fatta amare l'anno scorso. Ho apprezzato molto anche il finale, in cui si conclude l'arco di Galavant e Richard lasciando allo stesso tempo una porticina aperta ( Madalena) in caso di un (improbabile) rinnovo. Dati gli ascolti piuttosto bassi della serie e il rischio corso l'anno scorso, penso abbiano fatto la scelta migliore. E ora che siamo arrivati a quella che molto probabilmente sarà la fine della serie, penso si possa tranquillamente affermare che il vero protagonista di Galavant... era Richard, e in questa stagione è stato chiaro più che mai. Mi ha fatto strano vedere il titolare della serie ridotto a spalla, ma la scelta si è rivelata vincente data la bravura di Timothy Omundson. Spero propongano un prodotto altrettanto valido in caso di mancato rinnovo di Galavant, mi piacerebbe vedere un'altra serie musical, magari con un'ambientazione diversa.
A volte ho paura a guardare le sue opere. Paura di quella loro perfezione assoluta. Sembra che quest'uomo non conosca solo la magia di ogni mezzo tecnico, ma sappia anche agire sulle corde più segrete dei pensieri, delle immagini mentali e dei sentimenti umani. Sergej M. Ejzenstejn su Walt Disney
Avatar utente
Tigrotta
Mickey Mouse Mystery Addicted
Mickey Mouse Mystery Addicted
 
Messaggi: 705
Iscritto il: mercoledì 02 dicembre 2009, 13:34
Località: Roma
Has thanked: 53 times
Been thanked: 7 times

Re: [Disney] Galavant (ABC)

Messaggioda max brody » martedì 02 febbraio 2016, 14:58

Eh no, accidenti! Ho cambiato idea: voglio, esigo e pretendo una terza stagione!

Finale ottimo, meno frivolo (nonostante la D'Du song) dei precedenti episodi e ottimamente confezionato. In particolare il 9° episodio mi è sembrato un vero capolavorino, dall'incipit :oh: a i due domestici :adore: fino al cliffhanger :rotfl:
Molto gradita la chiusura della serie.
Graditissimo lo zoom su Madalena. Devo dire che mi accontenterei anche solo di uno spin-off con lei, Gareth e Sid. Ma se mi fanno un'ultima stagione è meglio.

Tigrotta ha scritto:Mi ha fatto strano vedere il titolare della serie ridotto a spalla, ma la scelta si è rivelata vincente data la bravura di Timothy Omundson.

Concordo. Speravo anche in qualche battuta a proposito ( ce n'è solo una, mi sembra).

Tigrotta ha scritto:Spero propongano un prodotto altrettanto valido in caso di mancato rinnovo di Galavant, mi piacerebbe vedere un'altra serie musical, magari con un'ambientazione diversa.

Magari con lo stesso cast :)
Immagine
Ottimo lavoro.
Avatar utente
max brody
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 1393
Iscritto il: martedì 19 aprile 2011, 10:13
Has thanked: 17 times
Been thanked: 23 times

Re: [Disney] Galavant (ABC)

Messaggioda Bramo » martedì 02 febbraio 2016, 23:05

Visti anch'io il 2x09 e il 2x10, e con grande soddisfazione!
Le piccole incertezze che ho riscontrato in alcuni momenti di questa seconda stagione non sono comparse in alcun modo in questo season finale, che procede invece sicuro per la sua ora complessiva di durata verso la conclusione della trama costruita in questo mese e verso quella che potrebbe essere benissimo la conclusione della sfortunata serie.
Sfortunata per via dei pochi ascolti, ma benedetta da una qualità quasi sempre al top che dà il meglio di sé negli ultimi due episodi: la canzone introduttiva/riassuntiva del giullare, la comparsata significativa del cuoco+consorte e dei monaci della prima stagione, la lollosa conclusione del nono episodio, la canzone del D'Du... e soprattutto l'ascesa di Richard. Che in questa seconda stagione rubasse spesso la scena a Galavant era una cosa che avevo notato quasi ogni settimana, ma diventa palese ora che, se non proprio l'intera serie come sostiene Tirgrotta, sicuramente tutta la seconda stagione vede Richard come vero protagonista e centro focale delle vicende. E la cosa mi sta benone sia per la già citata bravura dell'attore che lo interpreta, certamente il migliore in mezzo ad un cast di ottimi elementi, sia perché viene giustificata narrativamente in modo sensato e apprezzabile. La canzone che apre il decimo episodio, e che vede il duetto tra Richard adulto e Richard bambino, è un pezzo davvero sentito e melodicamente intenso, così come intenso è il duello che affronta contro il mago verso la fine, riuscendo a sfoderare le proprie abilità sopite e ritrovando la fiducia in sé stesso.
Il finale diventa così assolutamente metaforico: la lucertola che aveva adottato convinto che fosse un drago, sotto la derisione di tutti quanti, si rivela essere *davvero* un drago, così come quello che sembrava l'impossibile destino di rivalsa di un re disadattato diviene invece realtà. L'ho trovata una conclusione vincente e significativa, molto più del lieto fine "per contratto" tra Galavant e Isabella, che riserva ben poche sorprese rispetto a quanto ci si aspettava.
Interessante invece la sottotrama di Madalena che vuole incrementare il suo potere oscuro e Garreth che vuole provare a salvarla da sé stessa: trovo che possa essere uno spunto felice per un eventuale proseguimento, ma al contempo sarei felice se Galvant conoscesse qui la propria legittima conclusione, che al contrario di quanto accaduto l'anno scorso non lascia insoddisfatti ma invece decisamente lieti di aver assistito ad un lavoro compiuto di tale fattura.
Andrea "Bramo" L'Odore della Pioggia
Osservate l'orrendo baratro su cui è affacciato l'universo! ... senza spingere...

LoSpazioBianco.it: nel cuore del fumetto!

SEGUI LOSPAZIOBIANCO SU:
Twitter | Facebook
Avatar utente
Bramo
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 4687
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio 2008, 12:51
Has thanked: 18 times
Been thanked: 62 times

Re: [Disney] Galavant (ABC)

Messaggioda Valerio » mercoledì 03 febbraio 2016, 02:00

Spettacolo, non c'è altro da dire.

Credo che nel globale, sia la miglior cosa Disney in live action dai tempi di Mary Poppins. E' stato commovente veder applicata all'ambito seriale quella stessa filosofia narrativa, fatta di climax musicali, leitmotiv, reprise, sentimenti, umorismo, risate e arguzia. Tutto mescolato insieme in modo armonico e organico. Per me Disney è questo, è sempre stato questo, a dispetto di ciò che viene percepito il più delle volte dal pubblico. Non è solo fiaba, non è solo sentimenti, non sono solo i personaggi o lo humor, ma è tutto questo fuso insieme e cementato grazie alla musica, un ingrediente così fondamentale da sconvolgere completamente le strutture narrative, oliandole e rendendole immortali.

Non avevamo mai visto una cosa simile, perché i musical, specie i musical menkeniani, hanno sempre parlato un linguaggio narrativo ben preciso, erano sempre stati show unici, compatti, al cinema come a teatro. Vedere quelle strategie artistiche ripensate per un qualcosa di narrativamente a "lungo" termine, mi ha stupito. E, sì, rendere Galavant uno show principalmente umoristico ha aiutato a rendere l'esperimento vincente. Perché nessuno, nemmeno i più scettici o i peggiori avversatori della formula disneyana, può davvero avere in odio una bella risata.

Gli episodi in questione secondo me costituiscono il culmine dell'opera. Artistico e strutturale. La battaglia, la canzone del morire, gli archi conclusivi dei personaggi e i ritorni eccellenti riescono a gratificare e darci ben più di quello che ci era stato promesso da quel primo episodio uscito l'anno scorso. Per tacere poi del finale cantato in cui tutti i temi più importanti si fondono insieme. La metanarrazione poi è ovviamente un colpo da maestro, ed è il pretesto per fare ironia sulla difficile gestazione dello show, sulle dinamiche televisive, e per far tornare il tema principale. Poche cose mi sono sembrate così geniali e "giuste" come quello che questa doppietta finale ci ha raccontato.

Questione Madalena. E' vero, il suo destino è l'unico cliffanger che ci viene lasciato, perché è chiaro che potendo lo continuerebbero. Se così fosse opterei per un cambio anche di formato (film tv, film cinematografico etc) che "sancisse" che quello che abbiamo avuto oggi era il finale di Galavant, e aiutasse a considerare l'eventuale proseguio come uno spin-off, o l'inizio di un secondo arco, una sorta di Galavant 2, più che un Galavant 3, ecco. Nel caso non ci fosse niente di tutto questo, penso che sarebbe sì un peccato, ma l'opera non ne uscirebbe affatto monca, ma soddisfacente e ugualmente compiuta. Dopotutto, una Madalena in sospeso è ciò che serve per dare "compimento" all'arco di Garreth e Sid.

Obbligatorio recuperarlo. Non ci si può definire un vero fan Disney, né si può rimpiangere che la Company stia perdendo lo spirito delle origini, se si sceglie di ignorare un simile capolavoro.
Immagine
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10351
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Re: [Disney] Galavant (ABC)

Messaggioda Mason » mercoledì 03 febbraio 2016, 07:57

Bramo ha scritto:D'Du


No no, it's D'DEW. Dark Dark Evil Ways. Is that so hard to remember? ( :P )

Galavant è una serie che segue la strada tanto battuta dell'umorismo nero e della decostruzione, e non solo, ne fa il proprio punto di forza, sforzando questi concetti oltre i limiti concepibili;

E intanto ha un finale che ti lascia con in bocca il sorriso più innocente e puro del mondo. Il bello di avere un prodotto completamente fuori dal mercato (nessun arguto scambio di batture può epurare Galavant dal peccato di non essere un giallo, non avere dramma e violenza, non parlare di politica e avere LE CANZONI!!!!!1), che sa cosa vuole la sua nicchia di spettatori affezionati e non ha alcunché da perdere, è la libertá di poter fare quello che ti pare e farlo fino in fondo. Aiuta avere una company con cui hai ina lunga storia che ti copra le spalle, immagino, e continuo a rrovare un miracolo il fatto che la Disney ci abboa speso sopra così tanto, anche se magari hanno lesinato quà e là sugli effetti speciali :P ( e non mi riferisco al drago, che anzi apparendo fuori camera rende la scena finale ancora più poetica).

Richard è il punto di forza di questa serie, con buona pace di Gal che diciamolo, protagonista non lo è mai stato davvero, e devo capire ancora se questo sia una leggerezza o una genialata; il passaggio del re da cattivo grottesco a eroe idealista è gestito incredibilmente bene lungo i diciotto episodi della serie, e Timothy Omundsen dimostra di avere una potenza recitativa, e un'abilità canora, che non pensavo davvero avesse, avendolo visto prima solo in ruoli più contenuti.

Insomma, una serie che si sfotte continuamente ma ti fa amare i suoi personaggi allo stesso tempo, che regala una bellissima esperienza per tutti i fan del musical, e lascia il numero di chiusura a Weird Al, merita una visione o dodici.

"I have a DRAGON."
Miglior frase finale ever. :stralol:
<Grrodon> Sì ma a 15 anni è troppo vecchia
Avatar utente
Mason
Monster Allergico
Monster Allergico
 
Messaggi: 605
Iscritto il: martedì 12 febbraio 2013, 02:15
Has thanked: 1 time
Been thanked: 26 times

Re: [Disney] Galavant (ABC)

Messaggioda Valerio » venerdì 05 febbraio 2016, 14:07

http://www.dvdizzy.com/forum/viewtopic. ... f13#unread

Mica è detto che si farà, anzi.

Ma rende bene l'idea del perché, contrariamente alle aspettative, Galavant non venne cancellato l'anno scorso.

Non stiamo parlando di un prodotto usa e getta come possono essere molte altre serie tv, il cui destino dipende solo dai ratings. Stiamo parlando di un musical di Menken, una fiaba musicale Disney, un qualcosa che può avere un mercato OBLIQUO e inaspettato. Di Galavant vendono infatti la OST, e ora si parla di adattarlo on stage. Materiale del genere può non avere un gran successo in questa incarnazione, ma è roba che rimane nella storia della Disney e che si presta ad essere sfruttata in ogni modo possibile.

Vedi Newsies, tornato alla ribalta ora proprio per via del musical, ma all'epoca del film del 92 tremendo floppone.
Immagine
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10351
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Re: [Disney] Galavant (ABC)

Messaggioda Francesco F » venerdì 05 febbraio 2016, 16:51

Playlist di tutti (60) i numeri musicali di Galavant Season 1&2 per ingannare l'attesa, anche se sarà infinita.
DISCUSSIONE, NON RECENSIONE!

:solly:
Avatar utente
Francesco F
Amministratore Abusivo
Amministratore Abusivo
 
Messaggi: 5282
Iscritto il: martedì 29 novembre 2005, 00:43
Has thanked: 67 times
Been thanked: 7 times

Re: [Disney] Galavant (ABC)

Messaggioda Valerio » sabato 06 febbraio 2016, 01:06

Manca Dance Until you Day, tratta dal terzo episodio della prima stagione :P
Immagine
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10351
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

PrecedenteProssimo

Torna a Serie USA

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron

Cookie Policy