Home The Disney Compendium il Fumettazzo

[Shorts] Donald & Goofy

E' lo studio d'animazione più antico ma anche il più vitale. Tutto comincia da qui, e continua ancora oggi portando l'arte dell'animazione verso nuove frontiere. La mancanza di un nome riconoscibile ha portato per anni il grande pubblico a confonderne le opere con quelle delle altre filiali Disney, ma adesso tutto è cambiato. Benvenuti nel Canone Disney.

Donald & Goofy

Messaggioda Valerio » giovedì 29 aprile 2010, 12:24

Immagine Immagine
Una miniserie di sei cortometraggi, parecchio sconosciuta, visto che i sei corti in questione (Polar Trappers, The Fox Hunt, Bill Posters, No Sail, Frank Duck Bring'em Back Alive e Crazy with the Heat) sono stati più volte inclusi nelle liste relative a Paperino. E invece è una serie a parte con un suo logo e che è stata portata avanti nel tempo in modo abbastanza uniforme al ritmo di un corto ogni tanto. Il trio si riduce a duo, con la defezione di Topolino, e sebbene i primi tre corti sembrino portare avanti lo schema del trio, con il concentrarsi su un personaggio alla volta impegnato in vari mestieri, negli ultimi si preferisce invece l'interazione tra i due, rinvigorendo forse l'idea che voleva Paperino interpretare il ruolo di Ollio con Ciccio (ora sostituito da Pippo) a fargli da Stanlio. La serie è stata raccolta per intero all'interno dei Treasures dedicati a Paperino, trattando i corti alla stregua di comuni Donald Duck, e quindi arrivando fino al terzo di quattro volumi.

Immagine Immagine Immagine


1938


Caccia al Polo (Polar Trappers)

Immagine Immagine
Un buon inizio per la serie, con lo schema "strani mestieri" proveniente direttamente dai corti del trio. Qui Paperino e Pippo fanno i cacciatori al polo, e la storia si biforca per seguire il primo all'inseguimento di un tricheco in una caverna fatta di pericolanti stalattiti e il secondo alla caccia di una pinguina per non dover più mangiare solo fagioli. E incredibile a dirsi stavolta le due sottotrame sono ugualmente godibili, con Paperino che, novello pifferaio magico, suona una marcetta (la stessa sentita in Arctic Antics) per attirare a sé una moltitudine di pinguini. Le scene in cui lui si pone come capofila e viene importunato da un cuccioletto che vorrebbe stare avanti sono molto gustose e ben ritmate. Insomma un bellissimo corto che fa un po' da surrogato di un trio ormai quasi accantonato. Qui la versione originale mentre qui quella italiana.


Caccia alla Volpe (The Fox Hunt)

Immagine Immagine
Ed ecco per la terza e ultima volta la caccia alla volpe Disney, vista già in Oswald e nelle Silly Simphonies, con la consueta gag finale della puzzola. Mancava solo la versione con gli standard characters, che in questo caso sono presenti in gran numero anche se solo come cameo all'inizio (si vedono le loro ombre su una rupe e le loro figure in lontananza) e alla fine nella scena corale in cui Paperino estrae la puzzola al posto della volpe, per un suo semplice errore e senza che ci sia alcuna macchinazione della volpe come negli altri shorts: è possibile individuare infatti Topolino, Minni, Orazio, Clarabella e Chiquita, ma stranamente il corto rinuncia a dar loro un ruolo per concentrarsi su Paperino e Pippo impegnati rispettivamente con una muta di cani disobbedienti e con un cavallo che ha paura di saltare gli ostacoli. Insomma niente di eccezionale in nessuno dei due fronti, il che è un vero peccato data la bellezza del corto precedente. Resta il rimpianto per un'occasione mancata: avrebbero potuto regalarci un corto corale come On Ice o Hawaiian Holiday e invece ci tocca un corto abbastanza noioso. Qui in originale e qui in italiano.


1940


Professione Attacchino (Bill Posters)

Immagine Immagine
Dopo un paio di anni torna la miniserie che propone l'inedita accoppiata Paperino e Pippo. Questa volta sono alle prese nuovamente con un mestiere, e sarà l'ultima volta dal momento che gli altri tre corti che comporranno il ciclo vedranno un'interazione tra i due molto diversa. Viene inoltre inaugurata qui la sigletta che diventerà il tema di Paperino per quasi tutto il decennio. E musicalmente parlando non è l'unica cosa notevole: Paperino e Pippo mentre si recano al lavoro intonano infatti Whistle While You Work, la canzone che Biancaneve canta mentre pulisce la casa dei nani. Non è una semplice fulminea citazione, ma i due canteranno a squarciagola il motivetto quasi per tutta la durata del corto, rendendolo la vera e propria colonna sonora di Bill Posters. Pippo viene qui ricolorato completamente: il cappello diventa blu, e così rimarrà nei fumetti, mentre la maglia diventa verde e il gilet rosso, e così apparirà anche nei successivi corti della sua serie. Per quanto riguarda la trama vera e propria non c'è molto da dire se non che l'attenzione si sposta alternativamente sulle gag da tontolone di Pippo, e sulle scaramucce di Paperino con una capra, ovviamente molto meno interessanti delle prime. Ma vuoi per il ritmo del corto, vuoi per la colonna sonora, vuoi per l'irresistibile presenza scenica di Pippo che riesce a rendere irresistibili gag che in mano a Pluto sarebbero soporifere, il corto rimane assai piacevole e divertente, appagando non poco pure dal punto di vista puramente visivo con sfondi e ombreggiature degne di un lungometraggio. La serie Donald & Goofy dopo questo verrà messa nel dimenticatoio fino al 1945. Qui la versione doppiata in italiano in alta qualità e qui la versione in inglese.


1945


Una Gita in Barca (No Sail)

Immagine Immagine
Dopo un lustro dall'abbandono del filone, la coppia Paperino e Pippo torna a partecipare per una seconda ed ultima triade di cortometraggi, che stavolta non li vede più agire alternati, retaggio dei vecchi corti del trio, ma insieme. Evidentemente si è preso atto che l'interazione tra i due se ben sfruttata può raggiungere vette di comicità immense, come avviene proprio in No Sail in cui si ritrovano nella paradossale situazione di star navigando su una barca a vela a gettone e finire le monetine proprio una volta giunti in mezzo all'oceano. Ovviamente la loro condizione di naufraghi affamati e assetati peserà molto più a Paperino che a Pippo il quale bevendo senza problema alcuno l'acqua salata del mare si contrapporrà serenamente alla frustrazione dell'amico. E' un Pippo graficamente e caratterialmente un po' diverso persino dagli How To, e le gag che si susseguono sono sicuramente atipiche e molto originali. Vari i momenti esilaranti: dalla già gitata sequenza dell'acqua salata a quando Pippo saluta i passeggeri di una nave senza ricordarsi minimamente di farsi salvare. Ma non è che il presupposto della barca a gettone sia tanto meno divertente. Insomma, un ritorno in pompa magna. Qui in originale e qui in italiano.


1946


Tarzan Pippo (Frank Duck Brings 'em Back Alive)

Immagine Immagine
Ecco di nuovo Paperino e Pippo che nel secondo corto di questa "seconda trilogia" agiscono insieme ma come avversari. O meglio, Paperino interpreta qui il ruolo di un esploratore e Pippo di un uomo selvaggio che deve essere catturato per essere esibito in un circo. La schermaglia tra i due è assolutamente esilarante, con Pippo che dà vita ad un sacco di gag assurde con fare del tutto tranquillo e svagato, tanto da mettere il dubbio se sia davvero un selvaggio. L'inseguimento che ne consegue è assolutamente riuscito e ricorda non poco (anche per via della musica) quello di Tiger Trouble anche se si nota che il Pippo che si contrappone a Paperino in questa serie è molto diverso da quello che contemporamente appare negli How To. Più surreale, sicuro di sé, cuorcontento in definitiva un personaggio più vicino a come oggi viene inteso Pippo, rispetto all'uomo comune in balia del narratore o la mediocre macchietta che presto sarebbe diventato nei panni di George Geef. Qui in originale, qui in italiano.


1947


Paperino e Pippo nel Deserto dei Miraggi (Crazy with the Heat)

Immagine Immagine
Si concludono così i duetti tra Paperino e Pippo, che tanto divertimento hanno regalato in questa miniserie, specialmente nella seconda trilogia, in cui è stata messa a confronto la personalità nevrotica di Paperino con quella stralunata e fuori dal mondo di Pippo. Un Pippo che non è il tontolone dei corti del trio o l'uomo medio degli How To, ma un character fuori dalle righe, che vive con una calma invidiabile i momenti più drammatici e a cui sembra normale che accadono le cose più assurde. In quest'ultimo corto della miniserie i due si trovano in pieno deserto, in una situazione simile a quella di No Sail, e mentre Paperino si preoccupa della situazione, ha sete e si frustra per colpa dei miraggi, Pippo si comporta come se niente fosse, prendendo di buon grado qualsiasi miraggio che gli appaia davanti e rendendolo "vero" col suo atteggiamento irresistibile. Insomma un Pippo così "superiore" non l'avremmo visto mai più, neanche in Foul Hunting e The Big Wash, i suoi due ultimi corti ad esulare dalla formula How To. Qui in originale e qui in italiano.
Immagine
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10361
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Re: Donald & Goofy

Messaggioda Andrea87 » giovedì 17 giugno 2010, 13:18

Più surreale, sicuro di sé, cuorcontento


di Sacramento, California? :asd:
Immagine
Avatar utente
Andrea87
Mickey Mouse Mystery Addicted
Mickey Mouse Mystery Addicted
 
Messaggi: 729
Iscritto il: lunedì 06 luglio 2009, 15:13
Località: Milazzo (ME)
Has thanked: 23 times
Been thanked: 5 times

Re: Donald & Goofy

Messaggioda valsedre » giovedì 17 giugno 2010, 14:41

Grrodon ha scritto:

1946


Tarzan Pippo (Frank Duck Brings 'em Back Alive)

Immagine Immagine
Ecco di nuovo Paperino e Pippo che nel secondo corto di questa "seconda trilogia" agiscono insieme ma come avversari. O meglio, Paperino interpreta qui il ruolo di un esploratore e Pippo di un uomo selvaggio che deve essere catturato per essere esibito in un circo. La schermaglia tra i due è assolutamente esilarante, con Pippo che dà vita ad un sacco di gag assurde con fare del tutto tranquillo e svagato, tanto da mettere il dubbio se sia davvero un selvaggio. L'inseguimento che ne consegue è assolutamente riuscito e ricorda non poco (anche per via della musica) quello di Tiger Trouble anche se si nota che il Pippo che si contrappone a Paperino in questa serie è molto diverso da quello che contemporamente appare negli How To. Più surreale, sicuro di sé, cuorcontento in definitiva un personaggio più vicino a come oggi viene inteso Pippo, rispetto all'uomo comune in balia del narratore o la mediocre macchietta che presto sarebbe diventato nei panni di George Geef. Qui in originale, qui in italiano.

[CONTINUA...]


A me questo corto mi sembra una specie di film in costume,infatti Paperino qui non è "Paperino" ma una sorta di alter ego,lo stesso vale per Pippo(Paperino ha addirittura un altro nome).
valsedre
da X-Mickey
da X-Mickey
 
Messaggi: 90
Iscritto il: giovedì 03 giugno 2010, 19:29
Has thanked: 0 time
Been thanked: 0 time

Re: Donald & Goofy

Messaggioda Valerio » giovedì 17 giugno 2010, 16:24

1) Qui c'è un po' di sana grammatica da ripassare. Non è possibile, valsedre, che i tuoi post siano il trionfo della malascrittura, della cattiva punteggiatura e dell'"a me mi". Un po' di rispetto per chi si sbatte a rendere comprensibili i propri messaggi e a chi ti deve leggere.

2) Bastava quotare solo il titolo del corto, riportare un'immagine in questi thread che già di per sé sono pesantissimi.

3) L'osservazione è giusta, e infatti nel mio post ho parlato di "ruoli". Ma la davo per scontata, come ovvio, dal momento che si parla di un Pippo Tarzan, concetto che mi sembra un pelo fuori continuity.
Immagine
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10361
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Re: Donald & Goofy

Messaggioda valsedre » giovedì 17 giugno 2010, 16:31

Grrodon ha scritto:1) Qui c'è un po' di sana grammatica da ripassare. Non è possibile, valsedre, che i tuoi post siano il trionfo della malascrittura, della cattiva punteggiatura e dell'"a me mi". Un po' di rispetto per chi si sbatte a rendere comprensibili i propri messaggi e a chi ti deve leggere.

.

Sicuro?Mi sembrava di averli corretti.
valsedre
da X-Mickey
da X-Mickey
 
Messaggi: 90
Iscritto il: giovedì 03 giugno 2010, 19:29
Has thanked: 0 time
Been thanked: 0 time

Re: Donald & Goofy

Messaggioda Valerio » giovedì 17 giugno 2010, 16:44

1) Ci vuole lo spazio dopo un qualsiasi segno di punteggiatura. E per non inquinare l'altro topic dove hai postato, il "ne" andava senza accento.

2) i messaggi devono essere SEMPRE utili, e non così telegrafici o monosillabici.
Immagine
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10361
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times

Re: Donald & Goofy

Messaggioda DeborohWalker » martedì 29 giugno 2010, 13:08

Grrodon ha scritto:Tarzan Pippo

Meraviglioso, probabilmente la migliore interazione tra i due personaggi di tutta la filmografia Disney, che culmina nell'efficacissimo scambio di ruoli finale. Credo che il merito della qualità di questo corto sia nel fatto che Paperino e Pippo si spalleggino per tutta la durata, quando invece in molti cortometraggi spesso c'è un'introduzione comune ma poi i personaggi si dedicano a uno sketch personale (vale ad esempio per Professione Attacchino, per il Deserto dei Miraggi, ma anche per i corti con il terzetto al completo come gli Acchiapafantasmi, l'officina in cui devono riparare l'auto di Gambadilegno oppure quello sulla torre dell'orologio...)
Deboroh troppppppppo Web 2.0!
Nerdlandia - Facebook - Blog - Flickr - Youtube
Avatar utente
DeborohWalker
Pker d'annata
Pker d'annata
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: mercoledì 14 dicembre 2005, 13:43
Località: Bologna
Has thanked: 0 time
Been thanked: 15 times

Re: Donald & Goofy

Messaggioda Valerio » martedì 29 giugno 2010, 13:28

Infatti l'interazione tra i due è la caratteristica della seconda parte della miniserie. Anche No Sail era così.
Immagine
Avatar utente
Valerio
Walter Elias Disney
Walter Elias Disney
 
Messaggi: 10361
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2005, 15:26
Località: Padova
Has thanked: 65 times
Been thanked: 127 times


Torna a Walt Disney Animation Studios

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Cookie Policy