Home The Disney Compendium il Fumettazzo

I premi Oscar per il Miglior lungometraggio d'animazione

Disney sovrana, ma anche la nuova concorrenza hollywoodiana, gli anime, i corti, i lunghi, gli stop motion... e tutto ciò che da fermo magicamente si muove!

Re: I premi Oscar per il Miglior lungometraggio d'animazione

Messaggioda Zampe di Gallina » mercoledì 22 febbraio 2017, 23:18

Non fu più aggiornato il topic.

La cinquina:
- Zootropolis
- Oceania
- Kubo
- La tartaruga rossa
- La mia vita da zucchina

Penserei Zootropolis miglior film d'animazione e Oceania miglior canzone (anche se non hanno preso quella che io considero la miglior canzone)...
Zampe di gallina! Nient'altro che zampe di gallina! (Anacleto, La spada nella roccia)

L'albero genealogico dei film Disney
Avatar utente
Zampe di Gallina
da X-Mickey
da X-Mickey
 
Messaggi: 82
Iscritto il: mercoledì 23 novembre 2016, 09:39
Has thanked: 1 time
Been thanked: 0 time

Oscar 2018: Le proposte

Messaggioda Francesco F » venerdì 10 novembre 2017, 23:52

Sono state annunciate le 26 proposte per le nomination all'Oscar come Miglior film d'animazione. In ordine sollazzoso:

Stati Uniti

Giappone (boom!)
  • TRADIZIONALE In questo angolo di mondo
  • TRADIZIONALE La forma della voce
  • TRADIZIONALE Mary e il fiore della strega
  • TRADIZIONALE Napping Princess ["Hirune-hime: Shiranai watashi no monogatari"]
  • TRADIZIONALE Sword Art Online | Ordinal Scale

Europa
  • Gatta Cenerentola (ITALIA)
  • TRADIZIONALE The Breadwinner (IRLANDA/CANADA)
  • TRADIZIONALE Loving Vincent (POLONIA/REGNO UNITO)
  • TRADIZIONALE Ethel & Ernest (REGNO UNITO)
  • TRADIZIONALE Le Grand Méchant Renard et autres contes ("The Big Bad Fox & Other Tales") (FRANCIA)
  • TRADIZIONALE La jeune fille sans mains ("The Girl without Hands") (FRANCIA)
  • TRADIZIONALE Birdboy: The Forgotten Children ["Psiconautas, los niños olvidados"] (SPAGNA)
  • STOP-MOTION Moomins and the Winter Wonderland ["Muumien joulu"] (POLONIA/FINLANDIA)

Canada
  • TRADIZIONALE Window Horses: The Poetic Persian Epiphany of Rosie Ming (CANADA)
DISCUSSIONE, NON RECENSIONE!

:solly:
Avatar utente
Francesco F
Amministratore Abusivo
Amministratore Abusivo
 
Messaggi: 5282
Iscritto il: martedì 29 novembre 2005, 00:43
Has thanked: 67 times
Been thanked: 7 times

Commento

Messaggioda Francesco F » sabato 11 novembre 2017, 01:31

Quest'anno l'offerta americana è desolante. Purtroppo (o propro per questo?) la cosa coincide con un cambio di regolamento che permetterà a tutti i membri dell'Academy (anche gli ignoranti di animazione) di votare i loro cinque preferiti per la nomination, il che avvantaggerà ovviamente le produzioni americane già in nomination dove prima, quando a decidere le nomination erano solo gli animatori professionisti, l'animazione indipendente/straniera riusciva a strappare un paio di posti, anche tre.
È un peccato perché quest'anno l'animazione europea e giapponese ha sfornato film di qualità sopraffina e in grandi quantità, e quasi nulla di tutto ciò le sarà riconosciuto (nel dubbio l'Europa si è inventata gli Emile Awards i suoi premi per l'animazione, finalmente, e danno molta soddisfazione: http://www.loudvision.it/?news=emile-aw ... ne-europea).

Di questi 26 titoli (uno in meno del record dell'anno scorso), 5 sono ancora inediti e usciranno nelle prossime settimane (non tutti in Italia). Dei 21 rimanenti, 13 sono già passati al cinema in Italia. Ne rimangono 8 che forse si possono recuperare, ehm... per vie traverse.

Se da una parte le capatine ai festival di Annecy, Bologna, Roma e Torrente mi hanno permesso di guardare roba altrimenti ineffabile, dall'altra mi sono state ineffabili anche alcune straordinarie uscite italiane di quelle nella forma dell'"evento speciale":
  • Gatta Cenerentola
  • La forma della voce
  • Loving Vincent
C'era anche "Sword Art Online | Ordinal Scale" fra gli eventi speciali, ma quello l'ho ignorato volentieri.

Recuperabili:
  • Baby Boss
  • Emoji – Accendi le emozioni
  • Napping Princess ["Hirune-hime: Shiranai watashi no monogatari"]
Difficilente recuperabili:
  • My Entire High School Sinking into the Sea (indipendente americano)
  • Le Grand Méchant Renard et autres contes (francese, degli autori di Ernest e Celestine)
Inediti:
  • Coco
  • Il toro Ferdinando
  • Gli eroi del Natale ("The Star")
  • Mary and the Witch’s Flower
  • Moomins and the Winter Wonderland

Il mio bottino per adesso si ferma a 12 titoli, che mi appresto a classificare (tutti almeno sufficienti e lodevoli, anche gli ultimi):
  1. Window Horses
  2. Ethel & Ernest
  3. In questo angolo di mondo
  4. The Breadwinner
  5. La jeune fille sans mains ("The Girl without Hands")
  6. LEGO Ninjago – Il film
  7. Cars 3
  8. Capitan Mutanda – Il film
  9. LEGO Batman – Il film
  10. Psiconautas
  11. I Puffi: Viaggio nella foresta segreta
  12. Cattivissimo Me 3

Devo dire che, se pure la prima metà della classifica mi ha soddisfatto e/o sorpreso positivamente, e ai rossi in particolare sono piú affezionato, nessuno di questi film (tranne forse Window Horses, ma per miei gusti personali piú che per meriti misurabili) mi ha portato al punto di stracciarmi le vesti, come invece tanti film d'animazione ogni anno riuscivano a fare. Non mi metto a commentarli uno per uno perché non ho abbastanza tempo e, me tapino!, certe visioni di inizio anno comincio già a scordarmele. Ma sono pronto a spremermi le meningi per amor di discussione, se è il caso.

Il giudizio complessivo è negativo. Non è una annata da poter sbandierare con troppo orgoglio, anzi richiama alla moderazione. Nel caso americano richiama addirittura alla vergogna.
DISCUSSIONE, NON RECENSIONE!

:solly:
Avatar utente
Francesco F
Amministratore Abusivo
Amministratore Abusivo
 
Messaggi: 5282
Iscritto il: martedì 29 novembre 2005, 00:43
Has thanked: 67 times
Been thanked: 7 times

Precedente

Torna a Cinema D'Animazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron

Cookie Policy