Alice and the Three Bears

A Tutta Animazione!

Come si è visto, l'arrivo di Iwerks e il progressivo rimpolparsi dello staff di Walt ha permesso al Disney Brothers Cartoon Studio di tornare ciò che sin dall'inizio si era riproposto di essere: uno studio di animazione. A partire da Alice and the Three Bears le introduzioni live action vengono infatti eliminate, e l'azione inizia direttamente nel mondo animato. La piccola Virginia Davis continuerà ad apparire, ma verrà progressivamente scalzata proprio da Julius, vero eroe della situazione, che grazie all'abilità di Iwerks e soci acquisirà rapidamente una spiccata personalità, subito apprezzata dal pubblico. Su Julius verranno in futuro modellate le figure di Oswald e Mickey Mouse, rendendolo di fatto un loro prototipo.

Gli Orsi e la Birra

La fiaba di Riccioli D'Oro era già stata affrontata da Walt in un Laugh-O-Gram, ma qui diventa il pretesto per inserire Alice e Julius in una divertente situazione: i tre orsi sono infatti trafficanti di alcolici, intenti a produrre birra fatta in casa, in pieno proibizionismo. L'umorismo si fa raffinato, e assieme ad alcune gag già utilizzate ai tempi di Kansas City (le nove vite dei gatti), abbiamo nuove intelligenti trovate come il gioco di parole degli “hops”, termine botanico che però significa anche “salti”, ingrediente che viene preso col retino direttamente dalle onomatopee di un rospo balzellante. Alice e Julius entrano in scena solo in un secondo momento, e introdottisi nella casa dei tre orsi, ingaggiano con loro uno scontro, che vedrà Alice finire legata su di un tronco diretto verso la segheria, come accadrà anni dopo anche a Minni nella storia a strisce di Floyd Gottfredson Topolino e gli Zingari. Il salvataggio da parte di Julius gli varrà un bacio passionale, dando al rapporto tra i due una spolverata di romanticismo.

Nota: Purtroppo al momento le uniche copie che circolano online di questo cortometraggio sono prive di accompagnamento musicale.

di Valerio Paccagnella - Laureato in lettere moderne, è da sempre un grande appassionato di arti mediatiche, con un occhio di riguardo per il fumetto e l'animazione disneyana. Per hobby scrive recensioni, disegna e sceneggia. Nel 2005 fonda “La Tana del Sollazzo”, piattaforma web per la quale darà vita a diverse iniziative, fra cui l'enciclopedico The Disney Compendium e Il Fumettazzo, curioso esperimento di critica a fumetti. Dal 2011 collabora inoltre anche con Disney: scrive articoli per Topolino e Paperinik, e realizza progetti come la Topopedia e I Love Paperopoli.

Scheda tecnica

  • Titolo originale: Alice and the Three Bears
  • Anno: 1924
  • Durata:
  • Produzione: Margaret J. Winkler Productions
  • Cast: Virginia Davis
  • Animazione: Rollin "Ham" Hamilton, Ub Iwerks

Credits

Nome Ruolo
Lillian Bound Supervisione Ink & Paint
Virginia Davis Cast (Alice)
Kathleen Dollard Supervisione Ink & Paint
Rollin "Ham" Hamilton Animazione
Ub Iwerks Animazione
Mike Marcus Fotografia
George Winkler Montaggio
Margaret J. Winkler Productions Produttore