Giochi nell'Acqua

Una Giornata allo Stagno

Scritto nel 1862 dal reverendo Charles Kingsley, The Water-Babies, A Fairy Tale for a Land Baby, è un racconto satirico/didascalico che segue le avventure di un bambino che annega in un fiume e si ritrova a far parte della bizzarra comunità dei Water-Babies, imparando alcune lezioni morali che gli serviranno per tornare a vivere tra la sua gente. Nell'episodio della serie antologica Disneyland del 1955, The Story of the Silly Symphony, Walt affermerà che l'opera di Kingsley era stata la fonte d'ispirazione per Water Babies nel 1935. In realtà la Silly Symphony in questione è solo lontanamente ispirata a quel testo e non presenta alcuna trama. Consiste infatti nella rappresentazione di una giornata trascorsa sulle rive di uno stagno da un gruppo di strane creaturine, i bimbi acquatici del titolo. Questi microscopici putti, nudi ma privi di qualsivoglia connotato sessuale, dormono nelle ninfee e al mattino, cavalcando gli animali che popolano lo stagno, si recano sulle sue sponde per dare inizio ad una giornata fatta di giochi spensierati. Si tratta di una serie di sequenze innocue e poco incisive, tra le quali si distingue la corrida, allestita dai bambini utilizzando come toro... una rana-toro. Al termine della giornata vedremo i bimbi tornare alle rispettive ninfee, senza dimenticare di aver detto le consuete preghierine.

Putti Leziosi

Si tratta senza dubbio di un cortometraggio dalla bellissima atmosfera, ma anche della Silly Symphony meno interessante fra quelle prodotte in quegli anni. Alla totale mancanza di una storia, che di per sé costituisce un notevole passo indietro per la serie, si unisce un certo retrogusto lezioso e dolciastro. Il design dei bambini non è particolarmente ricco di appeal, e il continuo insistere sulla loro presunta tenerezza finisce paradossalmente per risultare sgradevole. L'utilizzo di neonati come protagonisti delle Silly Symphony non si limita tuttavia a Water Babies: ne avevamo avuto un esempio assai migliore nel 1933 con lo stupendo Lullaby Land, che sarebbe stato in parte replicato con l'ottimo Winken, Blinken and Nod nel 1938. Sempre in quell'anno sarebbe però uscita una Silly Symphony tematicamente molto simile a questa: Merbabies. Animato eccezionalmente, per mancanza di forza lavoro, presso gli studi esterni di Harman e Ising, il cortometraggio del 1938 avrebbe spostato l'attenzione dalle rive di uno stagno agli abissi marini, mostrandoci questa volta la giornata di un gruppo di sirenetti nati dalla schiuma del mare. Ancor più stranamente, nell'episodio di Disneyland sopracitato, sarebbe stato proprio Merbabies a venire erroneamente inserito dopo l'introduzione pensata da Walt per Water Babies.

di Valerio Paccagnella - Laureato in lettere moderne, è da sempre un grande appassionato di arti mediatiche, con un occhio di riguardo per il fumetto e l'animazione disneyana. Per hobby scrive recensioni, disegna e sceneggia. Nel 2005 fonda “La Tana del Sollazzo”, piattaforma web per la quale darà vita a diverse iniziative, fra cui l'enciclopedico The Disney Compendium e Il Fumettazzo, curioso esperimento di critica a fumetti. Dal 2011 collabora inoltre anche con Disney: scrive articoli per Topolino e Paperinik, e realizza progetti come la Topopedia e I Love Paperopoli.

Scheda tecnica

  • Titolo originale: Water Babies
  • Anno: 1935
  • Durata:
  • Produzione: Walt Disney
  • Regia: Wilfred Jackson
  • Basato su: The Water-Babies di Charles Kingsley
  • Musica: Leigh Harline
  • Animazione: Art Babbit, Ugo D'Orsi, Gilles "Frenchy" De Trémaudan, Dick Huemer, Woolie Reitherman, Archie Robin, Louie Schmidt, Roy Williams, Cy Young

Credits

Nome Ruolo
Art Babbit Animazione
Ugo D'Orsi Animazione
Gilles "Frenchy" De Trémaudan Animazione
Walt Disney Produttore
Leigh Harline Musica
Hugh Hennesy Layout
Dick Huemer Animazione
Albert Hurter Progettazione Personaggi
Wilfred Jackson Regista
Charles Kingsley Storia Originale (The Water-Babies)
Woolie Reitherman Animazione
Archie Robin Animazione
Louie Schmidt Animazione
Roy Williams Animazione
Cy Young Animazione