Alice Gets in Dutch

Le Comiche Live Action Giungono al Capolinea

Alice Gets in Dutch (modo di dire che dovrebbe significare “Alice nei pasticci”) è uno dei corti più importanti della serie, per un paio di ragioni. Innanzitutto rappresenta la prima volta che un corto di Walt Disney veniva trasmesso in un cinema famoso, per la precisione il Piccadilly Theatre, abbinato al film Warner This Woman. Questo diede a Walt una certa visibilità, contribuendo a far conoscere i suoi lavori a molte persone. In secondo luogo è in questo corto che le cornici live action della serie giungono al capolinea. A partire dal successivo Alice and the Three Bears l'azione avrà luogo direttamente a Cartoonland, e le comiche da cortile affini ad Our Gang cesseranno di esistere, se si esclude un'unica eccezione.

Il Surreale Ub

Dei dieci minuti di durata di Alice Gets in Dutch i primi quattro ci mostrano Alice a scuola, intenta a far monellerie con i suoi amici ai danni di una severa insegnante. Il divertente siparietto lascia il posto alla parte animata, quando Alice finita in castigo si addormenta e sogna di prendersi una rivincita sulla maestra. Gli amici animali con cui Alice canta e balla assomigliano molto ai musicanti di Brema del relativo Laugh-O-Gram, ma a ben vedere si tratta sempre delle stesse figure ricorrenti, tra le quali spicca ovviamente il gatto Julius. A interrompere le danze arriva il corrispettivo animato della maestra, accompagnata da dei diabolici libri senzienti, contro i quali il gruppetto di personaggi ingaggerà una guerricciola. Si ricordano alcune gag particolarmente surreali, come quella dei libri che starnutendo perdono pagine fino a rimanere con solo la faccia. La presenza nello staff del folle Ub Iwerks si percepisce e qualitativamente sia l'animazione che l'umorismo migliorano sensibilmente.

Nota: Alice Gets in Dutch è attualmente reperibile nel volume Disney Rarities della linea di dvd Disney Treasures, in versione restaurata e con un accompagnamento musicale realizzato per l'occasione.

di Valerio Paccagnella - Laureato in lettere moderne, è da sempre un grande appassionato di arti mediatiche, con un occhio di riguardo per il fumetto e l'animazione disneyana. Per hobby scrive recensioni, disegna e sceneggia. Nel 2005 fonda “La Tana del Sollazzo”, piattaforma web per la quale darà vita a diverse iniziative, fra cui l'enciclopedico The Disney Compendium e Il Fumettazzo, curioso esperimento di critica a fumetti. Dal 2011 collabora inoltre anche con Disney: scrive articoli per Topolino e Paperinik, e realizza progetti come la Topopedia e I Love Paperopoli.

Scheda tecnica

  • Titolo originale: Alice Gets in Dutch
  • Anno: 1924
  • Durata:
  • Produzione: Margaret J. Winkler Productions
  • Cast: Virginia Davis, David F. Hollander, Leon Holmes, Mrs. Hunt, "Spec" O'Donnel, Peggy, Marjoire Sewell
  • Animazione: Rollin "Ham" Hamilton, Ub Iwerks

Credits

Nome Ruolo
Lillian Bound Supervisione Ink & Paint
Virginia Davis Cast (Alice)
Kathleen Dollard Supervisione Ink & Paint
Harry Forbes Fotografia (Live Action)
Rollin "Ham" Hamilton Animazione
David F. Hollander Cast (Dark Hair Boy)
Leon Holmes Cast
Mrs. Hunt Cast (Teacher)
Ub Iwerks Animazione
Mike Marcus Fotografia (Animation)
"Spec" O'Donnel Cast
Peggy Cast (Dog)
Marjoire Sewell Cast (SchoolChild)
George Winkler Montaggio (Live Action)
Margaret J. Winkler Productions Produttore