Il Piccolo Pluto

Da Cinque a Uno

Il 1942 è un anno piuttosto prolifico per la serie di Pluto, che vede l'uscita di ben cinque cortometraggi, avviandosi così verso un ritmo produttivo meno sostenuto. In Pluto Junior ritroviamo il cucciolone in quello stesso ruolo paterno che quattro anni prima aveva dato il via alla sua carriera solista. A differenza però che in Pluto's Quin-puplets (1938), la sua cucciolata viene ridotta ad un solo figlioletto, il Pluto Jr. del titolo, graficamente identico ai suoi precursori. Sono cambiate molte cose da allora, e adesso il personaggio di Fifì è stato messo da parte, e di conseguenza l'umorismo feroce di quel primo cortometraggio è solo un lontano ricordo. Anche lo stile di animazione alla Norman Ferguson “brevettato” in Playful Pluto (1934), in cui i personaggi riflettevano con una certa flemma sulle sventure slapstick di cui erano vittime, non è più una novità ed è entrato nel consueto repertorio degli animatori, banalizzandone sempre più la carica umoristica.

Poca Cosa

Di conseguenza non si può certo dire che Pluto Junior resista alla prova del tempo, non proponendo niente di troppo diverso dallo standard slapstick del periodo. È evidente invece la somiglianza con la Silly Symphony More Kittens (1936), in cui vedevamo i gattini orfani alle prese con insetti e altre facezie, sotto l'occhio vigile del cagnone Bolivar. La struttura di Pluto Junior è pressocché identica: il piccolo clone di Pluto si avventura infatti nel cortile mentre il padre dorme, imbattendosi in un palloncino, un vermetto e un uccello senza niente che riesca a catturare davvero l'attenzione. Sarà solo quando il cagnolino rimarrà bloccato dentro un calzino appeso ai fili del bucato che Pluto andrà a salvarlo, aggiungendo al corto un po' di brio. Ma è sicuramente troppo poco per riscattare lo short, anello debole di questa infornata, che toccherà invece il suo apice con il successivo The Army Mascot.

di Valerio Paccagnella - Laureato in lettere moderne, è da sempre un grande appassionato di fumetto e animazione disneyana. Nel 2005 fonda “La Tana del Sollazzo”, spazio web incentrato sulle arti mediatiche, all’interno del quale scriverà recensioni per molti anni. Nel 2011 inizia la sua collaborazione con Disney, che lo porterà a scrivere per Topolino e Paperinik Appgrade, oltre che a realizzare la Topopedia, l’enciclopedia online dei personaggi Disney.

Scheda tecnica

  • Titolo originale: Pluto Junior
  • Anno: 1942
  • Durata:
  • Produzione: Walt Disney
  • Regia: Clyde Geronimi

Credits

Nome Ruolo
Walt Disney Produttore
Clyde Geronimi Regista