Morris, the Midget Moose

Bootle Beetle, Che Ci Fai Qui?

Pochi mesi dopo l'uscita di The Brave Engineer, la serie degli special cartoon prosegue con una tenera storia di animali, realizzata sulla falsariga di quel Ferdinand the Bull (1938) che aveva aperto il ciclo tanti anni prima. Anche questa volta la fonte è un libriccino uscito tempo addietro: Morris the Midget Moose, firmato da Frank Owen, il cui nome appare ben visibile nella title card dello short. A curare la regia troviamo Charles Nichols, regista di punta dei corti di Pluto. Sebbene non accreditato, sembra che a supportare Nichols sia presente anche Jack Hannah in qualità di coregista. La presenza di Hannah spiegherebbe il motivo per cui la storia di Morris presenta una cornice narrativa così peculiare. Nell'introduzione ritroviamo infatti l'anziano insetto Bootle Beetle, reduce dalla serie di Paperino. Avevamo già visto il personaggio in Bootle Beetle (1947), Sea Salts (1949) e The Greener Yard (1949), e in ognuna di quelle occasioni ricopriva il medesimo ruolo, raccontando al pubblico o ad un discepolo le sue disavventure di gioventù, alle prese con Paperino.

Due Alci in Uno

Il personaggio del vecchio insetto viene così estratto dal suo limitante contesto narrativo, per riapparire una quarta e ultima volta. Il suo ruolo è ancora quello del saggio narratore, che chiama intorno a sé una coppia di insettini (sempre identici a lui da giovane) per insegnare loro che l'unione fa la forza. Lo fa raccontando di Morris, un tenero alce nano la cui bassa statura gli causa non poche difficoltà nella vita di tutti i giorni. Pur avendo le corna della misura giusta, la bestiola fatica ad arrivare ai rami degli alberi, non riesce a stare al passo con gli altri alci e si vede preclusa la possibilità di gareggiare contro il poderoso Thunderclap per il dominio sul branco. Il punto di svolta della vicenda è l'entrata in scena di Balsam, alce dalle dimensioni giuste ma dalle corna microscopiche, che diventerà amico di Morris. Nella sequenza finale i due scoprono che mettendosi uno sopra l'altro finiscono per formare un “alce intero” e con questo trucchetto riescono finalmente a battere Thunderclap.

Il Tramonto di un Anziano

Morris the Midget Moose è sicuramente un corto molto ben riuscito: la storiella è semplice ma genuina, con personaggi cui è facile affezionarsi e qualche gag davvero memorabile. La migliore è sicuramente quella in cui Balsam inizia a parlare nell'incomprensibile linguaggio degli alci solo perché Bootle Beetle ha dimenticato di tradurne le parole. Il filone favolistico degli special cartoon non si esaurisce con questa deliziosa storiella, e due anni dopo presenterà una terza storia di animali, il bellissimo Lambert, the Sheepish Lion (1953), prima di virare su argomenti ancora diversi. Il personaggio di Bootle Beetle invece non avrà una gran fortuna. Pur avendo dimostrato una certa indipendenza da Paperino e contribuito a dare calore al cortometraggio, non riapparirà più sul grande schermo. Conclusa la sua carriera cinematografica, rispunterà invece in alcune storie di Buci pubblicate nel periodico Walt Disney's Comics and Stories ricoprendo di volta in volta il ruolo del nonno o del vecchio saggio. Infine, la sua versione giovanile ispirerà il personaggio di Herman, assistente di Pico de Paperis nelle animazioni di raccordo dei programmi televisivi disneyani.

di Valerio Paccagnella - Laureato in lettere moderne, è da sempre un grande appassionato di arti mediatiche, con un occhio di riguardo per il fumetto e l'animazione disneyana. Per hobby scrive recensioni, disegna e sceneggia. Nel 2005 fonda “La Tana del Sollazzo”, piattaforma web per la quale darà vita a diverse iniziative, fra cui l'enciclopedico The Disney Compendium e Il Fumettazzo, curioso esperimento di critica a fumetti. Dal 2011 collabora inoltre anche con Disney: scrive articoli per Topolino e Paperinik, e realizza progetti come la Topopedia e I Love Paperopoli.

Scheda tecnica

  • Titolo originale: Morris, the Midget Moose
  • Anno: 1950
  • Durata:
  • Produzione: Walt Disney
  • Regia: Charles Nichols
  • Storia: ,
  • Musica: Oliver Wallace
  • Animazione: Jack Boyd, Jerry Hathcock, George Kreisl, George Nicholas

Credits

Nome Ruolo
Jack Boyd Animazione
Bill De La Torre Storia
Walt Disney Produttore
Eric Gurney Storia
Jerry Hathcock Animazione
Ray Huffine Fondali
Karl Karpe Layout
George Kreisl Animazione
George Nicholas Animazione
Charles Nichols Regista
Oliver Wallace Musica